offerte voli ryanair roma A/R

Abbiamo sperimentato tutti la ripetitiva e noiosa ricerca  nel tentativo di prenotare i voli più economici per una destinazione specifica. Con infiniti motori di ricerca e prezzi continuamente fluttuanti, l’approccio alla prenotazione di voli economici è estenuante.

Ecco alcuni consigli fondamentali che vi aiuteranno a risparmiare tempo.

1. Mantenete le vostre ricerche nella massima segretezza

No, non siete pazzi a pensare che il prezzo di un volo sia cambiato dopo che l’avete cercato più volte nel vostro web browser.

Sulla base delle informazioni salvate nel vostro computer, i prezzi si incrementano quando si ricerca ripetutamente un dato itinerario in quanto il sito vuole indurvi a prenotare in fretta prima che i prezzi aumentino ulteriormente. Cercate sempre i vostri voli in Incognito o in modalità di navigazione anonima per visualizzare i prezzi più bassi.

In Google Chrome o Safari, Incognito viene attivato premendo Command (o Control, se usate un PC), maiuscolo, “N”. Per Mozilla Firefox o Internet Explorer, premete Command (o Control se usate un PC), maiuscolo, “P”. Questa azione farà aprire una nuova finestra nel browser dove le vostre informazioni non sono tracciabili, in modo da non gonfiare i prezzi che state cercando. Nota: se utilizzate una vecchia versione di OSX, aprite Safari,  cliccate su Safari nella barra dei menu, e selezionate “Navigazione anonima”. 

I cookies vengono ripristinati ogni volta che si riapre una finestra di navigazione in incognito. Quindi, se volete fare tabula rasa delle vostre precedenti ricerche di voli ( in modo tale che non vengano ricordate, evitando di gonfiare potenzialmente i prezzi) chiudete tutte le finestre di navigazione in incognito, apritene una nuova ed eseguite la vostra nuova ricerca.

come trovare voli economici: naviga in ingognito2. Usate i migliori motori di ricerca voli

Tutti i motori di ricerca gonfiano i prezzi di volo includendo una parte di commissione trattenuta anche alla compagnia aerea. Alcuni motori di ricerca (p.es. Expedia) lo fanno in modo molto più consistente di altri (indicati qui sotto). Vale la pena di familiarizzare un po’ alla volta con i siti che offrono prezzi migliori.

Utilizzate questi per prenotare:

  • Skyscanner (il primo in assoluto)
  • AirFare Watchdog (ottimo per trovare errori tariffari e di vendita – vedi consiglio n. 11)
  • Momondo
  • Cheapoair (US, Canada, UK)
  • JetRadar (include le compagnie aeree low cost, contrariamente a molti altri)
  • Google Flights (ottimo strumento di ricerca per confrontare i voli ma non sempre da i prezzi migliori)
  • Trip Advisor

Nonostante vi abbiamo indicato vari motori di ricerca, avrete notato che non tutti utilizzano compagnie low-cost. Se questo è ciò che cercate, fate un’ulteriore ricerca delle compagnie regionali low-cost (più in basso abbiamo elencato tutte quelle che conosciamo).

Infine, possiamo dire che nessun motore di ricerca è sempre perfetto (anche se Skyscanner è molto buono). Detto questo, dovreste trovare una combinazione di motori di ricerca per essere sicuri di non perdervi alcun risultato. In realtà non ne esiste uno che vi trovi il volo più economico il 100% delle volte!

3. Identificate il giorno più conveniente per il volo di andata

Esistono molte teorie sul fatto che di martedì si possano trovare le tariffe più convenienti, in realtà non c’è una effettiva coerenza in merito a quali giorni siano meno costosi. In linea di massima, è più conveniente partire nei giorni infrasettimanali, anche se questo non è sempre il caso. La strategia migliore è di farsi un’idea dei prezzi nell’arco di un mese intero, per poter rendervi conto di quali giorni siano i più convenienti per il vostro specifico itinerario. Eccovi un esempio:

  • Aprite Skyscanner
  • Inserite le città di partenza/arrivo
  • Selezionate “solo andata anche per un viaggio di andata e ritorno (è solo per  stabilire  i giorni più convenienti per il vostro volo di andata)

come trovare voli veramente economici

Cliccate su “Partenza“, ma anzichè inserire una data selezionate il mese intero, così vi renderete subito conto di quale giorno è il più conveniente. come trovare voli veramente economici: i trucchiSchermata 2016-05-13 alle 10.57.46

  • Premete il tasto “cerca” e rilevate il giorno più economico. Se volete sapere un prezzo non indicato, premete sulla lente d’ingrandimento sopra la data.

Schermata 2016-05-13 alle 10.57.46

  • Premete il tasto “cerca” e rilevate il giorno più economico. Se volete sapere un prezzo non indicato, premete sulla lente d’ingrandimento sopra la data.

Ripetete queste operazioni anche per il volo di ritorno, se ne esistono i presupporti. Potete anche prenotare un viaggio di A/R con una sola azione, ma seguendo la procedura consigliata potrete rilevare subito quali sono i giorni più convenienti sia per il volo di andata che per il ritorno.

LEGGI ANCHE:  Posti Italo senso di marcia

Google Flights funziona in modo simile a Skyscanner (anche non potete effettivamente prenotare), e in più ha anche una piantina per poter localizzare l’aeroporto.

come prenotare voli economici con Google flight

Per rilevare quando e dove è più economico volare, Hopper e Flyr offrono anche un’analisi dei prezzi e fluttuazioni di percorso (p.es. quando è meglio volare.

Come trovare voli veramente economici con Hopper

4. Conoscere tutte le compagnie aeree low-cost

Le compagnie low-cost offrono biglietti sensibilmente più economici rispetto alle compagnie di linea. Dovrebbe essere ovvio, che questo comporta dei compromessi, come meno spazio per le gambe, e consumazioni a pagamento (che invece sono comprese nella maggiorazione del biglietto delle compagnie di linea).

Qui di seguito vi indichiamo una lista comprensiva di tutte le compagnie low-cost in tutto il mondo. Quelle in rosso sone effettivamente low-cost, e quelle in blu sono le compagnie più economiche disponibili nel caso le low-cost non esistano o non siano numerose.

…..ma prima, UN APPUNTO SULLE PRENOTAZIONI LOW-COST: leggete sempre tutto, anche se è scritto in piccolo, e seguite queste indicazioni:

  • Controllate dov’è dislocato l’aeroporto (alcune low-cost utilizzano scali molto decentrati).
  • Assicuratevi di aver prenotato e pagato la vostra franchigia bagaglio. Rispettate le restrizioni su peso, altezza e numero di bagagli in franchigia. Alcune compagnie (p.es Ryanair) vi faranno pagare delle penali piuttosto salate nel caso in cui le superate. Ricordate che è solo riducendo lo spazio/peso necessario a voi ed al vostro bagaglio che le  low-cost riescono a mantenere i prezzi notevolmente più bassi rispetto alle compagnie di linea!
  • Leggete bene gli articoli scritti in piccolo. L’esempio più lampante è che Ryanair VI FARA’ PAGARE UNA PENALE se non stampate la vostra Carta d’Imbarco o se non rispettate rigorosamente le restrizioni relative a peso e dimensioni del bagaglio. L’avvertimento di questa penale è chiaramente specificato a lettere cubitali nella prima fase della vostra conferma di prenotazione. In poche parole, leggete sempre e seguite le istruzioni!

Ricordatevi che se volete prenotare il volo più economico (e non il vincitore del premio “miglior servizio dell’anno”) cercate di adattarvi: fate la vostra ricerca ed imparate requisiti e restrizioni delle compagnie aeree low-cost.

Europa

  • Vueling
  • Ryanair
  • Easyjet
  • Norwegian Air (great rates for flying between Europe/North America)
  • Aer Lingus
  • Wizz Air
  • Aigle Azur
  • Wow Air

Canada

  • Porter
  • Air Transat

USA

  • Jetblue
  • Porter
  • Southwest
  • Allegiant Air
  • Frontier
  • Spirit Airlines

Australia

  • Jetstar 
  • Tiger Air
  • Scoot

Nuova Zelanda

  • Air New Zealand
  • Jetstar

Asia

  • Air Asia
  • Tiger Air
  • Eastar 
  • Jeju Air 
  • Jetstar
  • Hong Kong Express
  • Scoot
  • Peach Air
  • Dragon Air
  • Spice Jet
  • Spring Airlines
  • Vietnam Airlines
  • Nok Air
  • T’Way Airlines
  • Vanilla Air

Se siete diretti in uno qualsiasi di questi punti del globo, cominciate a seguire queste compagnie. Usate Twitter, Facebook o controllate regolarmente le pagine web delle compagnie low-cost per rimanere aggiornati sulle offerte speciali prima che vengano esaurite. Air Asia, Jetstar, Tiger Air e Ryanair: la politica di queste compagnie aeree è di promuovere dei voli scontati con una certa regolarità.

Oltretutto, Wikipedia ha un elenco più dettagliato ed esauriente delle low-cost per paesi specifici, anche se trovo che non tutte lo siano effettivamente. Se scegliete di andare in un dato paese, vale la pena controllare, così sarete in grado di conoscere tutte le alternative possibili.

5. Prenotatevi da soli un volo a lungo raggio a prezzi inferiori

Se volate verso una destinazione che comporti uno scalo, ad esempio dall”Italia all’India, che di solito implica un volo dal Italia a Dubai/Muscat ed un altro da Dubai/Muscat all’India, considerate che potrebbe essere più economico prenotare per conto vostro le due tratte separatamente aggiungendo un’altra destinazione al vostro viaggio. Va da sè che in questo caso non dovrete prenotare delle coincidenze strette. Ripeto: non prenotate coincidenze con poche ore tra un volo e l’altro! Questa strategia vale per coloro che vogliono aggiungere un’altra destinazione di pochi giorni o più, prima di prendere il volo successivo.

Innanzitutto, fate le vostre ricerche: le compagnie low-cost sono le uniche per raggiungere il paese dove siete diretti? Prenotare con una low-cost australiana da Muscat a New Delhi ed in seguito con una compagnia omanita da Muscat a Milano ci ha fatto risparmiare più di 400 euro a testa. Questo ci ha permesso di inventarci una sosta parsimoniosa di 2 giorni in Oman durante il viaggio di ritorno, rendendolo meno estenuante e più economico!

Bisogna dire che è possibile utilizzare l’intermediario di un Agente di Viaggio che faccia il lavoro “sporco” di prenotare voli a lungo raggio con soste strategiche di più giorni. Noi non abbiamo fatto tutto il lavoro da soli, ma è certo che per altri ha funzionato così. Se riuscite a dimostrare ad un Agente di Viaggio che è possibile ottenere un prezzo più economico online, le due cose possono combaciare, e in più avrete la possibilità di includere anche una sosta di qualche giorno in un posto da voi desiderato, se questo è ciò che cercate.

LEGGI ANCHE:  Capodanno in piazza a Roma 2016

6. Trovate il posto più economico dove andare

Sia che sappiate esattamente dove andare, o che vogliate volare nel posto più economico possibile, Kayak Explore è uno strumento divertente per mantenere alta la voglia di viaggiare risparmiando un bel po’ di soldi. Entrate nel loro sito ed indicate la città di partenza, quindi selezionate un mese o una stagione: i costi approssimativi appariranno su qualche centinaio di paesi in tutto il globo dal vostro punto di partenza, permettendovi di vedere il post più conveniente.

come trovare voli economici in base al budgetQuesto strumento può anche essere estremamente utile per trovare come coprire la massima distanza al costo più basso, anche se vi siete prefissati una destinazione. Per esempio, forse volete volare a Milano da Città del Messico, ma il volo diretto è costoso. Ci sono un sacco di compagnie low-cost in Asia, così una volta che vi trovate in Asia, potrete volare in giro a poco prezzo. Quello che dovete scoprire in seguito è qual è il paese europeo meno caro per arrivarci, ed è qui che il sito torna utile. Come trovare voli economici

Come vedrete in questo esempio, è chiaro che se volate da Milano il punto d’ingresso più conveniente in America è New York a 340 euro.

Come trovare voli economici

Ma vogliamo andare a Città del Messico – ecco da dove arriva il risparmio – una ricerca veloce con Jetblue rivela che un volo da New York a Città del Messico può essere acquistato a circa $53, ed abbiamo un totale di $598: è molto meno caro rispetto al volo diretto Milano – Città del Messico  a $862 (e comunque ci sarebbe uno scalo anche qui). Ciò sottolinea l’utilità di questo strumento – trova il tuo punto d’entrata più economico nella zona della tua destinazione, quindi considera una low-cost per raggiungere la tua destinazione finale.

E’ importante notare che questa strategia non è sempre la più economica, ma in molti casi dove esistano low-cost, treni o bus può diventarlo davvero. Vale la pena di indagare, specialmente per Europa, America, Asia e Australia, dove le low-cost abbondano, sempre che siate disposti a sottoporre le vostre cellule cerebrali a un lavoro extra.

Se conoscete qual’è la vostra destinazione e volete visualizzare una mappa come questa con prezzi per i giorni specifici della settimana, usate Google Flights: otterrete una mappa sovrapposta, con i prezzi per i vari aeroporti, ma con il vantaggio di specifiche date di partenza.

7. Rivolgetevi ad un Agente di Viaggio

Gli Agenti di Viaggio dispongono di tariffe speciali imbattibili che non sono accessibili al publico, nonostante ciò non comporti sempre che possano fornirvi il prezzo migliore. E’ più saggio fare prima una ricerca per conto vostro, trovare il volo più economico e presentare le informazioni raccolte ad un Agente di Viaggio per vedere se combacino con le sue proposte o se addirittura siano più convenienti.  Questo sarebbe particolarmente utile nel caso di voli a lungo raggio, dove anche un piccolo risparmio potrebbe essere equiparato ad alcune centinaia di dollari.

8. Non dimenticate le compagnie aeree locali

Anche se i motori di ricerca che vi abbiamo suggerito sono molto efficaci, a volte non prendono in considerazione le compagnie aeree piccole, specialmente quelle che coprono rotte poco richieste, e/o in regioni lontane. Se volate verso una destinazione non meglio specificata, Google fa una ricerca sull’esistenza di compagnie aeree locali. Per esempio abbiamo saputo che in Argentina la LADE Air (che recluta piloti militari) ha dei voli per la Patagonia a dei prezzi stracciati, ma naturalmente non è indicata dai motori di ricerca di massa.

Quando trovate delle compagnie aeree piccole, anche se risultano da una ricerca online vale la pena controllare il sito della compagnia, che potrebbe rivelare delle offerte esclusive pubblicate online. Per esempio, volando verso il Canada Occidentale ho scoperto che la Hawk Air, una compagnia locale, offre delle tariffe promozionali valide nei giorni infrasettimanali. Assicuratevi di fare un controllo incrociato!

9. Se sapete quando e dove andare, non aspettate a prenotare

E’ rarissimo trovare un biglietto scontato man mano che ci si avvicina alla data di partenza, specialmente se dovete viaggiare in una data specifica. Di solito le low-cost offrono tariffe particolari come prezzo di riferimento, ma una volta vendute  il prezzo aumenta: questo processo è tipico in Europa ed in Australia. Una volta che avete fissato destinazione e data di partenza, non aspettate di trovarvi una tariffa scontatissima all’ultimo minuto: spesso i vostri risparmi più consistenti derivano da una prenotazione fatta con molto anticipo!

LEGGI ANCHE:  Come saltare la coda al Louvre

10. Verificate se non sia più conveniente pagare in un’altra valuta

Prima di acquistare un volo, controllate se non sia più conveniente pagare con una valuta diversa. Spesso le low-cost vi fanno pagare in valuta locale, anche se questo non è sempre il caso. Un appunto da tenere in evidenza è di assicurarvi che stiate utilizzando una carta di credito non soggetta a tasse per transazioni all’estero, perchè in questo modo i vostri sforzi per risparmiare potrebbero essere vanificati.

11. Cercate gli errori tariffari

A volte le compagnie aeree commettono degli errori nella registrazione delle proprie tariffe, che comportano voli pesantemente ribassati. Questo succede per svariati motivi: contrattempi nella conversione della valuta, errori informatici ma anche errori umani. Se siete a conoscenza di errori tariffari, potrete risparmiarvi un sacco di soldi su un biglietto aereo.

La nostra guida dettagliata vi spiegherà chiaramente come trovare per conto vostro degli errori tariffari. AirFare Watchdog e Secret Flying sono importanti risorse per scoprire errori nei prezzi, in quanto raggruppano i biglietti scontati in un unico riquadro facile da consultare. Un altro stratagemma è di cercare i voli relativi ad un mese intero usando Skyscanner (consiglio n. 3 di questo articolo). Questo vi consentirà di localizzare facilmente una tariffa sensibilmente ridotta nel contesto di quel mese, e ci ha già aiutato due volte a non inciampare in errori tariffari.

12. Prendete in considerazione i biglietti per le “città nascoste”

Molto tempo fa i viaggiatori hanno scoperto il trucco dei voli per la “città nascosta”. In breve, a volte un volo che fa scalo nella città dove volete andare è più economico di un altro che ha come destinazione finale la stessa città. In questo caso dovrete soltanto acquistare il volo che fa scalo nella vostra  città prescelta, e sbarcare lì, evitando di prendere quello in coincidenza.

Va da sè che la cosa può essere rischiosa per molti motivi. Se capita che il primo aereo è lo stesso che poi prosegue per la sua destinazione finale, potrebbe capitarvi che non vi sia consentito sbarcare, ed è il caso dell’esperienza personale di uno dei nostri lettori. Un altro caso potrebbe essere che sul vostro biglietto aereo è indicata solo la destinazione finale: qui potreste avere problemi in quanto anche il vostro bagaglio sarà automaticamente registrato per la destinazione finale. Inoltre, se alcune compagnie aeree rilevano che non avete volato la seconda tratta, potrebbero, in un’occasione successiva, rifiutarsi di farvi volare. (Non so fino a che punto questo possa essere esecutorio/monitorato, ma un nostro lettore ha scoperto a sue spese che è la politica della Spirit Airlines)

Esiste un motore di ricerca per trovare i biglietti per le “città nascoste”, ma conosciamo molta gente che lo ha fatto accumulando risparmi. Ma attenzione: questa strategia è da utilizzare  a vostro rischio e pericolo! 

13. Se possibile, usate il migliaggio

Se inavvertitamente vi siete dimenticati le miglia accumulate con il programma Alitalia o Air Miles, è arrivato il momento di usarle! Utilizzare le miglia per un volo interno darà un notevole incremento ai vostri risparmi, in quanto utilizzerete un migliaggio inferiore, anche se ne avete accumulate parecchie (le carte di credito sono una miniera d’oro), e questo è un ottimo metodo per risparmiare un bel gruzzolo.

Il concetto di essere risparmiatori:

  • Usate il motore di ricerca giusto per le vostre prenotazioni aeree – Skyscanner è il nostro preferito, e vi aiuterà a non incorrere in errori tariffari
  • Utilizzate sempre la navigazione in incognito per ottenere dei prezzi coerenti
  • Prendete in considerazione se prenotare un volo a più tratte o un unico volo a lungo raggio per tagliare i costi
  • Non aspettate che la tariffe promozionali vi vengano offerte all’ultimo momento – risparmierete molto di più prenotando con molto anticipo

Avete delle tecniche elusive che vi fanno risparmiare un sacco di soldi sui voli? Esistono delle compagne low-cost che mancano dalla nostra lista? Condividete i vostri suggerimenti qui sotto per diffondere la passione del risparmio!

loading...

Lascia commento

*
*