in

Cosa mettere in valigia per un viaggio in Arizona

L’Arizona è uno stato pieno di siti belli e inaspettati. Recentemente ho vissuto un fantastico viaggio su strada e volevo condividere i miei consigli. Continua a leggere per scoprire cosa mettere in valigia per un viaggio in Arizona.

Iniziando e finendo a Los Angeles, il mio viaggio in Arizona è stato un viaggio di dieci giorni piacevole e relativamente lento e comprendeva il Grand Canyon, Flagstaff, Page, Prescott e Sedona.

In un precedente viaggio nei parchi nazionali dello Utah, avevo guidato un camper Jucy e mi ero accampato. Leggi del mio viaggio qui!

Questa volta, abbiamo optato per una combinazione di hotel e alloggi Airbnb mentre visitavamo i parchi nazionali dell’Arizona. Mentre i comfort di un hotel o di una casa non possono essere battuti, mi è mancata l’immensa sensazione di serenità dal svegliarsi circondati dalla bellezza naturale dei parchi.

Eravamo in tre in totale, e anche se guidavamo invece di volare, ognuno di noi era ancora pieno solo di un bagaglio a mano e di un oggetto personale. Mentre può essere allettante portare un sacco di cose in un’auto solo perché c’è spazio, è molto più conveniente avere bagagli minimi quando si effettua il check-in e fuori dagli hotel ogni due notti.

Dare il via al viaggio

Abbiamo guidato da Los Angeles un venerdì, partendo alle 10 del mattino e arrivando a Williams, in Arizona, intorno alle 18: niente traffico! Abbiamo anche preso la strada secondaria sul 14 piuttosto che guidare attraverso la città.

Ho indossato i miei leggings Zella, una maglietta comoda e sandali Ipanema per un outfit comodo durante il viaggio di otto ore. Era la combinazione perfetta di rilassato ed elegante.

Williams era una graziosa città vecchia e consiglio il ristorante Red Raven per una deliziosa cena a base di bistecca. Per un interessante bar di tipo saloon, abbiamo visitato il World Famous mentre aspettavamo di essere seduti per cena. Prenotazione consigliata!

Ho prenotato un soggiorno di due letti e una notte al Days Inn attraverso Booking.com, che era inferiore a $ 100 e includeva la colazione. La camera era essenziale ma pulita e il personale era gentile. Ci hanno anche dato una tariffa scontata quando mi sono iscritto a Wyndham Rewards.

Visitare il Grand Canyon

Abbiamo trascorso il giorno successivo nel Grand Canyon South Rim. Era il National Park Day, il che significava che molti dei parchi erano gratuiti, incluso il Grand Canyon. Bonus!

Mancia: Se trascorri solo un breve periodo lì, parcheggia nel lotto accanto al Punto Yavapai e al Museo di Geologia invece del Centro visitatori, che è incredibilmente affollato ma a soli 20 minuti a piedi.

Dato che ero lì solo per la giornata e non stavamo facendo escursioni o campeggiando, ho indossato una canottiera, Anatomie Kenya Jacket, jeans e i miei stivali Ugg – uno stivale preferito dal lettore TFG! Il tempo era di circa 60-70 gradi con un vento leggero e un forte sole. Ero a mio agio nel mio vestito e, anche se non faceva troppo caldo, consiglio comunque di indossare la protezione solare.

Dopo il Grand Canyon, abbiamo continuato il nostro viaggio in Arizona per trascorrere due notti a Flagstaff, che è servita come base perfetta per visitare la Foresta Pietrificata e il Deserto Dipinto, il Meteor Crater e Two Guns, cosa che abbiamo fatto in un giorno.

Mancia: Se hai intenzione di visitare molti dei parchi nello stesso viaggio, ti suggerisco di prendere in considerazione l’idea di ottenere l’abbonamento annuale, che si ripaga da solo dopo aver visitato alcuni parchi.

Leggi questo per scoprire perché sono ossessionato dalla Kenya Jacket di Anatomie! È la migliore giacca da viaggio di sempre!

Alla scoperta del deserto dipinto

Il Painted Desert è stato uno dei momenti salienti del viaggio! È stato stupendo! Se stai pensando di visitare, il Painted Desert si trova a circa un’ora e mezza da Flagstaff e si trova sullo stesso percorso del Meteor Crater e Two Guns.

Ancora più importante, il Painted Desert condivide la stessa strada della Foresta Pietrificata con un sito che ispira timore reverenziale dopo l’altro. Puoi facilmente iniziare dal Deserto Dipinto o dalla Foresta Pietrificata e uscire dall’altro. Lo consiglio vivamente!

Ho indossato questo top Michael Stars incredibilmente versatile con i miei leggings Zella e stivali Ugg per trascorrere la giornata comodamente esplorando i parchi. Ho tenuto la mia giacca Anatomie Kenya e la felpa con cappuccio Lululemon nel mio zaino nel caso in cui facesse freddo.

Siamo stati all’Hampton Inn East Flagstaff, che ho prenotato con i punti Hilton Honors. Siamo rimasti incredibilmente soddisfatti di questo hotel in quanto ha un arredamento moderno, camere estremamente pulite e generose opzioni per la colazione. Per cena a Flagstaff, siamo andati con la Lumberyard Brewery, che è stata consigliata da molti dei lettori di TFG.

Suggerimento: sono assolutamente ossessionato dal versatile drappeggio michael stars (mostrato nella mia foto sopra). È sempre esaurito, quindi visito costantemente questa pagina per vedere quali nuovi colori sono disponibili. Li raccolgo al più presto!

Godersi il lago Powell

Dopo Flagstaff, ci siamo diretti a Page e siamo andati direttamente al Glen Canyon per vedere il Lago Powell dopo aver fatto il check-in nella nostra casa con due camere da letto da Airbnb.

Non avevamo intenzione di visitare questa destinazione, ma lo abbiamo fatto sulla base di una raccomandazione del lettore. Ne è valsa la pena! I panorami erano fuori dal mondo e l’area mi ha ricordato un po ‘le montagne del deserto contro il Mar Rosso a Dahab. Ho adorato la diversità della geografia in Arizona!

Ho indossato questo comodo abito Toad&Co Liv per il viaggio da Flagstaff al Lago Powell e l’ho abbinato ai miei sandali Ipanema.

Vivere l’Antelope Canyon

Il giorno dopo, abbiamo visitato la panoramica Horseshoe Bend prima di dirigerci verso l’Antelope Canyon. Quel giorno ho indossato lo stesso top Michael Stars di cui parlavo in precedenza ma questa volta in colore nero. Adoro seriamente questo top!

Poiché avremmo fatto alcune escursioni leggere e passeggiate, ho abbinato la parte superiore con pantaloncini verde oliva e le mie scarpe da corsa NikeIl tempo era di circa 85 gradi, quindi ero contento delle mie scelte.

Ho visitato così tanti posti bellissimi durante il mio viaggio in Arizona e Horseshoe Bend era uno di questi. È una sosta facile e utile prima di andare all’Antelope Canyon. Non è necessario fare un tour ed è anche gratuito.

Quel pomeriggio, abbiamo visitato l’Upper Antelope Canyon con Antelope Canyon Tours e la nostra guida Nita è stata incredibile. Anche se abbiamo prenotato il normale giro turistico invece del tour fotografico, ha comunque aiutato tutti noi con i nostri telefoni e la fotocamera in modo da poter catturare la bellezza del canyon.

L’Upper Canyon era di facile accesso e la passeggiata era completamente pianeggiante. Anche se non siamo andati durante l’ora “magica” della luce solare, è stato comunque impressionante e bello, quindi non preoccuparti se non puoi prenotare la prima serata.

Le pareti del canyon erano magiche e ho provato una sensazione di serenità essendo così vicino alle intricate formazioni geologiche. Se stai pianificando un viaggio in Arizona, non perderti l’Antelope Canyon. È sicuramente assolutamente da vedere!

Suggerimento: la differenza tra l’Antelope Canyon inferiore e superiore sembra essere la facilità di accessibilità. Poiché il mio amico non si sentiva a suo agio con la passeggiata nel Lower Canyon, abbiamo optato per l’Upper Canyon piatto e di facile accesso.

Al ritorno dal nostro tour, siamo andati al vicino Antelope Point Marina per goderci un tour di un’ora economico e piacevole intorno al lago. Abbiamo fatto l’ultimo giro in barca alle 5 del pomeriggio, che era un modo tranquillo per concludere la giornata.

Simile al Glen Canyon, l’ambientazione sembrava completamente diversa e mi ha persino ricordato le Galapagos in alcune aree. Come bonus, il nostro biglietto d’ingresso dal Glen Canyon includeva anche l’accesso all’Antelope Point Marina, quindi è stato un vantaggio inaspettato.

Viaggiare a Prescott

Il giorno dopo, siamo andati a Prescott, che è una piccola città fuori Da Sedona. Qui abbiamo alloggiato in un’incredibile cabina nel bosco che abbiamo prenotato tramite Airbnb.

Era proprio in fondo alla strada da Linx Lake e un ottimo modo per iniziare a rilassarsi da un viaggio avventuroso. L’ambiente era così tranquillo e abbiamo anche visto un branco di cervi una mattina mentre facevamo colazione.

Abbiamo fatto il bucato mentre eravamo nel nostro Airbnb in Page, quindi sono stato in grado di ri-indossare alcuni dei pezzi che mi sono piaciuti molto. Infatti, poiché ho lavato i miei vestiti, ho finito per usare solo la metà dei vestiti che ho messo nel mio bagaglio a mano!

Quella sera siamo andati a Whiskey Row a Prescott per visitare i vecchi saloon e l’architettura ispirata al vecchio West. Ci siamo goduti una cena squisita presso la Prescott Brewing Company.

Il giorno dopo siamo tornati in città per un altro pasto gustoso. Abbiamo fatto colazione al Lone Spur prima di guidare a Cottonwood per una giornata di degustazione di vino e olio d’oliva.

Ho indossato quello che è finito per essere uno dei miei articoli preferiti del viaggio! Era il romper nero Sunkissed di Toad & Co. Mi è piaciuto così tanto che l’ho indossato anche l’ultimo giorno del viaggio per tornare a Los Angeles. È così carino e comodo e ora lo voglio in ogni colore!

Alla scoperta di Sedona

Dopo il nostro soggiorno di due notti a Prescott, ci siamo diretti a Sedona e ci siamo diretti direttamente a Uptown per il tour 2.0 Scenic Rim con la compagnia Pink Jeep.

Sembrava che ogni lettore raccomandasse i Pink Jeep Tours, quindi non volevo perdermi. La nostra guida, Mike, è stata divertente, cordiale e incredibilmente istruttiva. È stata un’altra ottima raccomandazione e un bellissimo benvenuto a Sedona!

Ho indossato i miei pantaloncini olivastri e le scarpe da corsa e li ho abbinati al mio top blu Michael Stars invece del mio nero. Questo era un vestito facile da indossare per l’unità e un po ‘di camminata leggera.

Abbiamo salvato Sedona come ultima tappa in modo da poter terminare il nostro viaggio nella rilassante cornice del Diamond Resort che abbiamo prenotato tramite Airbnb. Era un buon rapporto qualità-prezzo per un alloggio in stile condominio con due camere da letto a Sedona, che tende ad essere costoso. Ci siamo rilassati negli ultimi due giorni in modo da poter usufruire dei servizi, come la piscina e la vasca idromassaggio, in un ambiente incantato circondato dalle formazioni rocciose rosse che circondano la città.

Abbiamo trascorso il nostro ultimo giorno rilassandoci in piscina e anche intrufolandoci in una visita alla piazza dello shopping Tlaquepaque nel mezzo.

Abbiamo concluso la giornata con un pasto all’Elote, un ristorante consigliato anche dai lettori. Era una deliziosa interpretazione del cibo messicano. L’attesa di un’ora e mezza ne è valsa la pena. (Non accettano prenotazioni).

In realtà ho indossato lo stesso Toad & Co romper DI NUOVO perché era così carino, comodo e facile da indossare. L’ho abbinato a un paio di sandali in pelle marrone chiaro (finto) di Target.

Durante tutto il viaggio ho alternato due borse da giorno: la mia Rebecca Minkoff Julian e il mio zaino da motociclista in nylon Marc Jacobs. Mi è piaciuto avere la borsa di nylon perché sono stato in grado di pulire via la polvere. Come sempre, lo zaino Julian era perfetto per tutte le mie cose. Non è solo la mia borsa da viaggio, è anche la mia borsa di tutti i giorni.

Alcuni suggerimenti generali su come fare le valigie per un viaggio su strada includono:

  • Se stai prendendo la tua auto, assicurati di occuparti di tutta la manutenzione in anticipo, dai cambi d’olio alle rotazioni dei pneumatici. I problemi con l’auto sono l’ultima cosa che vuoi affrontare durante il tuo viaggio.
  • Mantieni la tua auto pulita e ordinata. Se mangi in macchina, butta via tutta la spazzatura il prima possibile. Non c’è niente di peggio degli odori di fast food durante una sessione di guida di otto ore.
  • Prendi le strade secondarie. Mentre le autostrade sono efficienti e ti portano a destinazione più velocemente, i viaggi su strada riguardano il viaggio. Quando possibile, prendi strade laterali in modo da poter vedere piccoli siti e tesori che altrimenti potresti aver perso.
  • Tieni una piccola scorta di emergenza nel bagagliaio. Questo può essere snack, acqua e alcuni elementi essenziali dell’auto, come mappe e strumenti per cambiare una gomma a terra.
  • Dividi le attività. Lascia che l’autista si concentri sulla guida e divida i compiti tra il resto del gruppo. Una persona può essere il navigatore stradale mentre un’altra si concentra sulla pianificazione dei pasti e delle pause di stretching.
  • Mantieni i tuoi piani sciolti. Il traffico accade, così come le fermate casuali sulla strada. Mentre va bene avere un piano, sii a tuo agio con la deviazione da esso quando ci sono ritardi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

La migliore lista di attrezzature da trekking per donne: abbigliamento, attrezzature ed elementi essenziali

Cosa indossare quando si visitano i parchi nazionali dello Utah in primavera