Costo della vita: il costo della vita quotidiana in Indonesia

Il costo della vita quotidiana in Indonesia

Gli espatriati saranno sorpresi dal rapporto qualità-prezzo che otterranno in Indonesia. 

Il costo della vita in Indonesia sarà molto probabilmente molto inferiore a quello a cui sei abituato. Tutto ha un prezzo ragionevole, soprattutto per chi vuole vivere la cultura dall’interno, rendendo il paese una scelta attraente. Questo ti dà un maggiore potere d’acquisto e per questo motivo gli espatriati si guadagnano da vivere secondo gli standard locali. Ad esempio, con lo stipendio medio di un insegnante di inglese, puoi permetterti di mantenere uno stile di vita che probabilmente non sarebbe possibile nel tuo paese d’origine: mangiare fuori, taxi, terapie termali, fine settimana a Bali, ecc. 

Se cerchi proprietà di appartamenti, generalmente vengono con l’iscrizione a strutture ricreative affiliate come club sportivi. È quindi molto comune per gli espatriati in Indonesia condividere appartamenti con altri per dividere i costi. Chiaramente, come ovunque, è possibile ottenere ulteriori risparmi se ti piace cucinare il tuo cibo, mangiare in chioschi, ristoranti locali e fare acquisti nei mercati locali.

Ci sono alcune aziende che forniscono alloggio ai propri dipendenti come parte del pacchetto di lavoro e questo è particolarmente applicabile agli stranieri che arrivano nel paese per la prima volta. Per coloro che sono responsabili del proprio alloggio, un appartamento ammobiliato con due camere da letto in un complesso alberghiero costa solitamente un minimo di US $ 1000 al mese, oltre a ciò ci sono anche altre  opzioni più economiche  . Gli appartamenti a Giacarta sono generalmente più economici che in altre città, mentre le case non ammobiliate sono la scelta più pratica per gli espatriati a lungo termine.

Affinché una famiglia possa vivere comodamente, uno stipendio mensile da 1.400 a 1.600 dollari sarebbe sufficiente e se vuoi abbassare ulteriormente il costo puoi farlo vivendo in una zona rurale. In realtà, gli espatriati che lavorano in Indonesia guadagneranno molto di più dell’importo minimo necessario per una vita confortevole. Questo è il motivo per cui l’Indonesia è diventata molto allettante per i cittadini stranieri.

Per quanto riguarda la tassazione, le aliquote sono stabili al 30% per l’imposta sul reddito delle società e al 35% per l’imposta sul reddito delle persone fisiche, tuttavia potrebbero essere addebitate tasse aggiuntive come l’IVA su particolari articoli o servizi. Sebbene le tasse possano sembrare abbastanza alte per determinati beni e servizi, tutto è relativo poiché il basso costo della vita nel paese compensa i costi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Prima di trasferirti: una lista di cose da considerare

Splendide gemme nascoste di Kyoto che non vorrai perderti