Cultura del lavoro in Cile: etichetta e aspettative

Etichetta e aspettative

Il Cile è tipicamente caratterizzato come una società conservatrice nella sua cultura aziendale, con formalità e deferenza molto apprezzate.

Le riunioni di lavoro e le impostazioni formalizzate sono soggette a un certo grado di etichetta all’arrivo che di solito include una stretta di mano ferma e lo scambio di biglietti da visita.

Man mano che le relazioni professionali progrediscono, c’è più spazio per i saluti e le interazioni personali, in genere un bacio sulla guancia e più chiacchiere possono aver luogo. Gli espatriati provenienti da culture che danno maggiore enfasi al mantenimento dello spazio personale quando parlano dovrebbero essere consapevoli che i cileni spesso parlano stando molto vicini ed è considerato scortese mantenere le distanze.

Aspettati di rivolgersi a nuovi clienti e colleghi con il loro titolo e cognome, fino a quando non viene indicato di fare diversamente. Il Cile ha un sistema di classi un po ‘istituzionalizzato che è ancora visibile nell’uso diffuso del “tu” formale – ustato – quando si parla spagnolo a chi è al di sopra di te nella gerarchia aziendale.

Come altre parti dell’America Latina, i cileni spesso mostrano un atteggiamento più rilassato nei confronti degli appuntamenti e dei tempi. L’orario di lavoro viene generalmente mantenuto tra le 9:00 e le 18:00 con una o due ore di pausa durante il pranzo.

La corrispondenza tramite e-mail e lettera può essere meno che sollecita per coloro che sono abituati ad ambienti aziendali più frenetici. Nonostante la lunga settimana lavorativa che molti cileni mantengono (i locali sono tipicamente impiegati per 45 ore alla settimana), vale sempre la pena dare seguito a ordini e appuntamenti per garantire un completamento più tempestivo.

Inoltre, sebbene sia necessario essere puntuali alle riunioni e agli appuntamenti, riconfermare sempre prima dell’arrivo e consentire all’ospite di arrivare in ritardo fino a 30 minuti.

€”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Servizi di trasferimento: esperienze di espatriati in Spagna

6 esperienze uniche nella città vecchia di Takayama rivelate da un locale