in

Gemma nascosta di Queenstown: Stunning Moke Lake e Reflection Perfection

La vita è come uno specchio. Sorridi e ti sorriderà. “

Quello che ho visto quando ho visitato Moke Lake è stato quasi incredibile e una delle esperienze più memorabili che abbia mai avuto durante tutti i miei anni di viaggio (e viaggio da oltre 10 anni). Riesci a credere che questo piccolo gioiello sia a soli 20 minuti da Queenstown? Oh Nuova Zelanda, sei solo piena di piacevoli sorprese!

Se hai intenzione di visitare Queenstown, ecco perché dovresti assolutamente includere una gita a Moke Lake mentre sei lì. Continua a leggere per saperne di più!

Perché visitare Moke Lake?

Se stai pianificando un itinerario di 7 giorni nell’Isola del Sud, dovresti aggiungere questa attrazione poco conosciuta appena fuori Queenstown al tuo viaggio. È un bel diversivo dalla vivace capitale adrenalinica dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda. Moke Lake ti lascerà letteralmente a bocca aperta a condizione che il tempo sia dalla tua parte durante la tua visita. Come bonus aggiuntivo ci sono alcune cose da fare per sfruttare al massimo il tuo tempo lì.

Per non parlare del fatto che c’è una bellissima opportunità per scattare foto in arrivo prima ancora di raggiungere il parcheggio:

Come catturare la perfezione del riflesso a Moke Lake

È fondamentale visitare il lago Moke in una giornata limpida senza vento per vedere lo specchio gigante di Madre Natura prendere vita. Se sei abbastanza fortunato da ottenere il tempo perfetto tanto desiderato, solo la vista dal parcheggio ti toglierà il fiato!

Il mio compagno di viaggio e io siamo stati così fortunati ad avere un cielo senza nuvole e senza vento quando abbiamo visitato. Non potevo credere quanto fosse limpida l’acqua e quanto fosse perfetto il riflesso delle montagne circostanti.

Non ero mai stato da nessuna parte con l’acqua così calma e l’aria così silenziosa.

Come arrivare a Moke Lake da Queenstown

Moke Lake è un facile 20 minuti di auto da Queenstown. Se viaggi con un budget medio, il modo più efficiente per arrivarci è noleggiare un’auto per la giornata. Nel centro di Queenstown troverai Hertz, Avis, Budget e altro lungo Stanley e Earl Street. In alternativa, puoi prenotare online in anticipo per evitare delusioni.

 

Per arrivare a Moke Lake da Queenstown, guida verso ovest fuori dalla città sulla Glenorchy-Queenstown Road per 6 km. Questa strada è asfaltata finché non diventa ghiaia al bivio di Moke Lake Road. Seguire la strada sterrata per circa 7 km fino al lago. Il lago è accessibile con un’auto a noleggio regolare anche se un po ‘irregolare, quindi non è necessario noleggiare un grande 4WD soprattutto per il viaggio. Non lasciarti scoraggiare da qualche sobbalzo, perché i panorami in una giornata limpida sono incredibili!

Anche se Madre Natura decide di non permetterti di assistere allo specchio che è Moke Lake, i sentieri che la circondano valgono comunque il viaggio. Chi ha bisogno di Photoshop quando la natura sembra così bella ?!

Cose da fare a Moke Lake

A parte l’ovvio per i drogati di fotografia come me, ci sono alcune cose che puoi fare a Moke Lake:

Percorri i binari

Ci sono alcuni bei percorsi da godersi intorno al lago. Ne parlerò più in dettaglio più in basso nella pagina.

Andare in mountain bike

Ami la mountain bike? Intorno al lago Moke è perfetto in quanto avrai uno sfondo mozzafiato di Ben Lomond, Ben More e Mt Hanley mentre pedali. Ci sono più informazioni da 100% Pure New Zealand.

Pesca

Moke Lake è una scelta popolare per la pesca alla trota. Tieni presente che le acque sono così limpide che i pesci possono essere facilmente spaventati. È consentita la pesca a mosca e spinner, ma è vietata la pesca da una barca a propulsione. 

Canottaggio

È anche possibile fare il giro del lago in canoa o in kayak. Assicurati di ottenere le tue foto con l’acqua naturale in anticipo!

Campeggio

Moke Lake ha un campeggio con tavoli da picnic coperti, servizi igienici e accesso all’acqua corrente. Durante la mia visita ad agosto avevamo il posto tutto per noi, quindi era molto tranquillo. Anche se probabilmente non è il posto migliore per accamparsi durante i mesi invernali poiché i rubinetti erano chiusi a causa del congelamento delle tubature dell’acqua. Ti è anche vietato di accendere fuochi da campo. Maggiori informazioni sul campeggio dal Dipartimento di Conservazione.

Indipendentemente da ciò, sarebbe un bel posto per godersi un rilassante pranzo al sacco. Io e il mio compagno di viaggio abbiamo deciso di percorrere invece uno dei pochi sentieri che circondano il lago. Sono stato in grado di fermarmi in molti punti lungo il percorso per catturare questi scatti. Riflessione perfezione sovraccarico!

Lascio che le mie foto parlino da sole:

Camminando sui binari intorno al lago Moke

Ci sono alcune tracce di varie lunghezze tra cui scegliere. Il percorso ad anello più facile ci ha messo 1 ora e mezza ed è stata perlopiù una passeggiata facile. C’erano alcune ripide colline in parti dove dovevamo riprendere fiato ma niente di estremo. Se ti capita di andare subito dopo la pioggia, puoi aspettarti sezioni fangose ​​e alcune piccole cascate bonus accanto alla pista che escono dalle montagne sopra!

SUGGERIMENTO:  portatevi molta acqua potabile, soprattutto durante l’inverno perché le tubature dell’acqua nel campeggio si congelano. Se pianifichi la tua visita durante i mesi estivi, porta un sacco di repellente per insetti poiché le pappataci possono essere cattive.

Curiosità su Moke Lake

Il dramma televisivo di successo della BBC  Top of the Lake (2013) è  stato girato proprio qui al lago. Questa miniserie ha vinto un Golden Globe ed è stata nominata per altri 48 premi.

Fino alla prossima volta,


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Contratti di locazione: cosa devi sapere

Cultura del lavoro: come adattarsi all’ambiente di lavoro israeliano