in

Splendide gemme nascoste di Kyoto che non vorrai perderti

Niente graniglia, niente perla ”. 

A volte il più bello dei luoghi richiede la massima ricerca e impegno per arrivarci. Questo si può sicuramente dire dei luoghi che considero gemme nascoste di Kyoto – mentre ci sono alcuni luoghi fantastici, quasi segreti a Kyoto, personalmente ho trovato i luoghi più affascinanti erano quelli ben fuori dai sentieri battuti e nella periferia della città . 

Per evitare la folla, è una buona idea aggiungere alcuni di questi luoghi al tuo itinerario di Kyoto. Non c’è niente come approfondire una destinazione per vedere il vero lato di essa e dare uno sguardo allo stile di vita locale. Dopotutto, è questo che significa essere un turista invisibile

Quindi, se stai programmando un viaggio in Giappone e stai cercando cose non turistiche da fare a Kyoto , sei nel posto giusto. Sono certo che alla fine di questo articolo vorrai aggiungere almeno alcune di queste meraviglie alle tue migliori cose da fare a Kyoto, inclusa la gemma bonus che si nasconde in bella vista. Se ti stai dirigendo anche verso l’attuale capitale del Giappone, non perdere anche la mia guida alle gemme nascoste di Tokyo.

Ho anche incluso alcune attività da vivere intorno ad alcuni di questi luoghi per arricchire il tuo viaggio. Se desideri scoprire 11 gemme nascoste a Kyoto per evitare la folla, continua a leggere!

 
Questo post contiene alcuni link di affiliazione, senza alcun costo aggiuntivo per te. Potrei guadagnare una piccola commissione se fai clic e effettui un acquisto.
 

Splendide gemme nascoste di Kyoto da non perdere

Poiché adoro ricercare qualsiasi destinazione fino alla morte prima di visitarla, ho setacciato l’intero interweb e ho usato questi libri di viaggio in Giappone quando ho pianificato il mio viaggio per scoprire i tesori nascosti di Kyoto. Ogni esperienza è stata molto gratificante e sono così felice di aver fatto lo sforzo di visitarli.

Fortunatamente per te, puoi rilassarti … Ho fatto tutte le ricerche turistiche di Kyoto per trovarli, quindi non devi!

Se sei interessato a lavorare con queste gemme nella tua visita a Kyoto, alcune di queste sono menzionate nel mio dettagliato itinerario di 4 giorni a Kyoto, quindi consiglio anche di dare un’occhiata lì. Su misura per i visitatori alle prime armi, include come spostarsi, dove dormire, altre cose da fare, cosa mangiare, come superare la barriera linguistica e altro ancora!

 

Detto questo, scopriamo le gemme nascoste di Kyoto senza un ordine particolare (più un bonus!):

Opere mozzafiato di Kennin-ji

Mentre molti templi e santuari a Kyoto sono impressionanti per le loro ragioni, sono rimasto completamente sbalordito a Kennin-ji建 仁 寺 a Higashiyama . Se sei un amante dell’arte come me, questo è sicuramente uno da non perdere appena a sud del quartiere di Gion.

Essendo il più antico tempio Zen di Kyoto risalente al XIII secolo, Kennin-ji ha un grande significato storico. È stata fondata dal monaco buddista Yousai che ha introdotto il buddismo zen (e il tè verde) in Giappone dopo i suoi studi in Cina.

All’interno del complesso ci sono diverse stanze da esplorare con i tradizionali tatami circondati da incredibili immagini dipinte di paesaggi e draghi che decorano le porte scorrevoli dello schermo. Kennin-ji ospita anche una delle opere d’arte più famose del Giappone, gli dei del vento e del tuono di Sotatsu, un tesoro nazionale. Ad essere onesti, le mie foto qui non rendono giustizia a nessuna opera d’arte!

La star dello spettacolo si trova nella sala principale del tempio, con un dipinto di due feroci draghi intrecciati sul soffitto. Essendo delle dimensioni di 108 tappetini tatami, sono rimasto lì per anni in totale soggezione per l’attenzione ai dettagli! Questi draghi sono una nuova aggiunta al tempio, essendo stati commissionati nel 2002 per commemorare l’800 ° anniversario di Kennin-ji.

Coloratissimi “pon pon” di Yasaka Kōshin-dō 

Conosciuto colloquialmente come il “tempio del pom pom”, ti renderai presto conto che queste palline colorate che adornano Yasaka Koshin-do (nome completo Daikoku-san Kongo-ji Koshin-do)八 坂 庚申 堂 non sono affatto pom poms. Raffigurano scimmie, in realtà! 

Hai sentito parlare delle Tre scimmie sagge nel folklore? Questo piccolo tempio nascosto nel quartiere di Higashiyama dietro Kiyomizu-dera è dedicato al guerriero guardiano di queste scimmie. Le palline vibranti legate al tempio sono conosciute in giapponese come kukurizaru , una scimmia con mani e piedi legati. 

Affinché il tempio possa esaudire il tuo desiderio, l’usanza è di controllare il tuo “lato selvaggio” scrivendo un desiderio che vuoi sacrificare su un kukurizaru e lasciarlo al tempio. Si crede che domando questo desiderio, scomparirà e il tuo desiderio diventerà realtà. È sicuramente una delle cose più insolite da fare a Kyoto!

NOTA: poiché questo piccolo tempio si trova in una tranquilla zona residenziale, si prega di essere rispettosi dei suoi vicini. È una buona idea mantenere il rumore al minimo per non sminuire l’atmosfera spirituale qui.

Pub nascosti lungo i vicoli di Ponto-chō

Una cosa che amo di Kyoto (e penso che lo facciano anche molti altri visitatori) è il modo in cui gli stretti vicoli di Ponchoto Ponto-chō先 斗 町 diventano misteriosi ma affascinanti dopo il tramonto. Sul lato opposto del fiume Kamogawa al popolare Gion, Pontocho è pieno di bar, ristoranti e case da tè che la maggior parte dei locali tende a visitare.

Per gli stranieri, gli edifici bui avvolti nella segretezza possono intimidire un po ‘dall’esterno se non sai leggere il giapponese. Come puoi sapere se è una sala da tè, un bar o un ristorante?

Credimi, è utile avere un locale a portata di mano che ti porti nei migliori izakaya nascosti (pub giapponesi) per assaggiare specialità regionali come sake, birra, whisky, sakana (snack da pub) e molto altro. 

Boschetti di bambù senza folla di Kodai-ji

Kodai-ji è di per sé un tempio impressionante, ma i suoi terreni rappresentano un’alternativa poco conosciuta a una popolare attrazione di Kyoto. Costruito nel tempio del XVII secolo per onorare Hideyoshi, una figura importante nella storia del Giappone, la passerella di Kodai-ji “la schiena del drago” è la sua caratteristica più nota.

Se ti avventuri oltre l’ovvio, i terreni di Kodai-ji espongono piccole case da tè gemelle progettate da Sen-no-Rikyu, fondatore della cerimonia del tè in Giappone. Sono considerati importanti proprietà culturali del paese dal governo giapponese. Vicino alle case da tè, il mausoleo custodisce un santuario in memoria di Hideyoshi e di sua moglie, Nene. 

In tutto il Giappone per rispetto, le foto di divinità all’interno di santuari come questo non sono consentite, ma i dettagli della lavorazione del legno che decorano questo edificio sono squisiti.

Una volta che hai finito di esplorare i terreni, assicurati di non dimenticare di prendere il sentiero di Nene attraverso i tranquilli boschetti di bambù fino alle strade di Higashiyama. Questa è un’esperienza molto meno affollata di quanto ti aspetteresti nella famosa Sagano Bamboo Forest ad Arashiyama. Dovresti anche essere in grado di scattare foto senza che ci siano altre persone! 

SUGGERIMENTO: per favore non essere così fastidioso turista scolpendo le tue iniziali nei boschetti di bambù. L’eccessivo turismo a Kyoto ha significato che questo è un grosso problema ad Arashiyama, causando ingenti danni al bambù lì. Ti esorto gentilmente a essere rispettoso di questa zona altrimenti incontaminata in modo che possa rimanere incontaminata per il divertimento di tutti.

NOTA: le scimmie macaco selvatiche giapponesi si trovano in questa zona e sono note per frequentare la foresta che circonda il tempio. I segni in tutto il terreno del tempio avvertono che le scimmie morderanno, quindi non guardate negli occhi, non scattate foto o sorridete (scoprite i denti) mentre lo considerano minaccioso. Non sono abituati agli umani come quelli del Jigokudani Snow Monkey Park a Nagano.

Scenario tranquillo a Daigo-ji

Il tempio e i giardini di Daigo-ji 醍醐 寺 sono un ottimo posto per iniziare una delle tue giornate esplorando l’antica capitale del Giappone. Questa gemma nascosta di Kyoto è facilmente trascurata dagli altri viaggiatori, in particolare dagli escursionisti, poiché è abbastanza isolata nella periferia meridionale della città.

Qui troverai un ponte tradizionale giapponese che conduce a un piccolo tempio che si affaccia su uno stagno. Con uno sfondo di innumerevoli aceri giapponesi, puoi essere certo di ottenere molti scatti perfetti durante la tua visita.

È anche possibile esplorare i terreni più in alto sul fianco della montagna, e questo sarebbe un altro ottimo posto da visitare durante l’autunno per vedere le foglie cambiare dal verde al rosso. Potresti persino avvistare qualche tartaruga nello stagno!

Tranquilli vicoli di Gion

Situato proprio nel cuore del quartiere delle geishe di Kyoto, nel sud di Higashiyama, troverai questi pittoreschi vicoli e residenze che ti daranno un piccolo assaggio dell’architettura tradizionale della città. Queste strutture risalgono al Medioevo e furono costruite per ospitare viaggiatori e ospiti mentre attraversavano il vicino Santuario di Yasaka .

Sto classificando gli edifici tradizionali nei vicoli di Gion come gemme nascoste perché se ti avventuri abbastanza lontano negli eccitanti labirinti come ho fatto io, sarai sorpreso di non vedere altri turisti che li esplorano!

Come arrivarci: dalla stazione di Higashiyama 東山 駅, questi vicoli sono a circa 15 minuti a piedi verso sud, in direzione di Kiyomizu-dera e Sannen-zaka . Maggiori informazioni su questi luoghi nel mio itinerario di 2 settimane in Giappone .

Vicoli di Arashiyama, Kyoto settentrionale

Ci sono alcuni piccoli tesori da trovare nella zona di Arashiyama, nell’estrema periferia nord-occidentale di Kyoto. Cito alcune volte l’area di Arashiyama in questo articolo perché così tante persone visitano i Bamboo Groves e il Monkey Park senza avventurarsi un po ‘oltre per scoprire com’è veramente la vita lontano dai turisti e dai selfie stick.

Girovagare per i vicoli del quartiere Ukyō-ku è un modo ideale per catturare uno scorcio della vita locale a Kyoto. L’architettura tradizionale delle residenze, i distributori automatici casuali che vendono birra e persino i risciò erano così eccitanti “Sono in Giappone!” momenti per me. La parte migliore è che queste tranquille stradine secondarie sono sulla strada per Gio-ji e Adashino Nambutsu-ji che menzionerò di seguito.

Come arrivarci: queste strade secondarie si trovano tra i Bamboo Groves e Gio-ji, a nord della linea ferroviaria.

Giardini lussureggianti di muschio di Gio-ji

Anche se il Tempio di Gio-ji e il Giardino Moss祇 王 寺 si trovano nel famoso quartiere di Arashiyama, è facilmente trascurato dagli altri viaggiatori. Perché? Si trova a circa 3,2 chilometri da Bamboo Groves, che è una bella passeggiata se non hai una bicicletta!

Detto questo, io e il mio compagno di viaggio abbiamo fatto una passeggiata verso questa gemma nascosta e devo dire che i giardini sono davvero belli. Il muschio color smeraldo copre quasi ogni superficie del terreno e, a seconda del periodo dell’anno in cui visiti, potresti anche vedere fiori viola contrastanti sparsi per il terreno.

La posizione isolata significa che il tempio e i giardini sono molto tranquilli e potresti avere il posto tutto per te. Vale decisamente la pena visitarlo.

SUGGERIMENTO: se non sei pronto per camminare, forse noleggia una bicicletta e vai lì. Il negozio di noleggio biciclette Kyoto Option è a 1 minuto a piedi dalla stazione ferroviaria di Kyoto. In alternativa, se sei curioso del costo di prendere un taxi, puoi dare un’occhiata a questo fantastico piccolo calcolatore di tariffe dei taxi per Kyoto .

Significato unico di Adashino-Nenbutsu-ji

Un altro adorabile piccolo santuario nel quartiere di Arashiyama è Adashino Nembutsu-ji化 野 念 仏 寺. Credo che lo scopo di questo santuario meriti la tua attenzione, non avevo sentito questa idea prima. Ogni pietra nel terreno rappresenta una persona che è morta senza un parente prossimo. Una nota positiva, queste persone che altrimenti sarebbero state dimenticate vengono ricordate una volta all’anno con una piccola cerimonia. Pensavo fosse un’idea così bella!

Adashino Nembutsu-ji è una grande gemma nascosta a Kyoto, soprattutto se hai intenzione di visitarla durante i mesi autunnali. Molti degli alberi circostanti stavano iniziando a trasformarsi in tonalità arancioni e rosse durante la mia visita alla fine dell’estate.

Come arrivarci: a circa 10 minuti a piedi dal Tempio di Gio-ji e dai Moss Gardens.

Incredibile acquedotto di Nanzen-ji

Non troppo lontano da Daigo-ji e circondato da incantevoli colline verdi, troverai gli unici giardini Nanzen-ji南禅寺 nel nord di Higashiyama. Il tempio di Nanzen-ji risale al XIII secolo ed è considerato uno dei templi Zen più importanti del Giappone.

Anche sul terreno c’è un enorme acquedotto funzionante che è stato costruito durante il periodo Meiji nel 19 ° secolo. Questo acquedotto è stato costruito come parte di un sistema che trasportava merci e acqua al vicino lago Biwa . Mi ha ricordato gli acquedotti che si possono trovare in tutta Europa.

Puoi accedere alla sommità dell’acquedotto e camminare lungo l’acqua corrente per un bel po ‘di tempo. A volte gli alberi circostanti creano una radura con vista sulla città, il che è stato fantastico da vedere!

Come arrivarci: da Daigo-ji, torna alla stazione Daigo 醍醐 駅 e prendi la linea Tozai fino a raggiungere la stazione Keage 蹴 上 駅 (15 minuti). Nanzen-ji è a circa 8 minuti a piedi dalla stazione di Keage.

Nascosto in bella vista: Shimbashi (Shirakawa Minami-dori)

Questa bella strada di Gion ぎ お んè una gemma nascosta di Kyoto per un motivo diverso: perché in realtà si nasconde in bella vista nel quartiere meridionale di Higashiyama. Probabilmente riconoscerai questa strada se hai visto il film “Memorie di una geisha”.

Mentre la gente del posto e i turisti percorrono la strada che conduce al ponte lungo il canale qui, molti visitatori non si renderebbero conto che Shimbashi è in realtà considerata la ” strada più bella dell’Asia “. Si dice che durante la primavera sia il periodo più incredibile da visitare poiché l’intera strada è fiancheggiata da sfumature rosa dei fiori di ciliegio.

 

Concludendo queste incredibili gemme nascoste di Kyoto

Ecco le mie incredibili gemme nascoste di Kyoto! Mentre ce ne sono molti sparsi per la periferia di Kyoto, non devi nemmeno avventurarti troppo lontano dal centro della città per trovarne alcuni. Qual era il tuo preferito? Fammi sapere quali hai intenzione di visitare nei commenti qui sotto

Se stai cercando più ispirazione di viaggio, itinerari e consigli per pianificare il tuo viaggio, dai un’occhiata al resto del mio blog di viaggio in Giappone con gemme nascoste e luoghi fuori dai sentieri battuti in tutto il paese, comprese le gemme nascoste di Tokyo!

Se desideri iniziare il tuo itinerario a Kyoto, puoi cercare un hotel a Gion qui. Oppure, perché non leggere le recensioni e confrontare i diversi prezzi degli hotel di Kyoto qui?

Fino alla prossima volta,

Leggi la mia Tokyo Treat Review e falli consegnare a casa tua qui!


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

10 passeggiate ai fiori di campo e alle cascate in Svizzera

Introduzione all’istruzione in Messico: cosa devi sapere sull’istruzione in Messico