in

Tre Giorni A Jaipur: cosa fare e vedere

In questa guida di viaggio, ci concentreremo sulla storica città di Jaipur, la capitale del Rajasthan. Scopri culture diverse come le attrazioni – le strade caotiche della città, i siti storici, i bazar affollati e le spezie da cucina – completate da un melange di cose da sperimentare. Nonostante tutte le notizie negative riportate dai media, qui abbondano meravigliose sorprese che rendono l’India una destinazione assolutamente avvincente. Per un assaggio di culture intriganti e avventure emozionanti, dove altro se non a Jaipur?

1.

Sicurezza
È sicuro viaggiare in India. Tuttavia, richiede preparazioni, ricerche e pratiche speciali, soprattutto per le donne. L’India è molto tradizionale e l’atteggiamento verso le donne non è il migliore in questa parte del pianeta. Quando viaggi in India, sii cauto, usa il buon senso ma non apparire spaventato.

2. Abbigliamento
Non c’è bisogno che uno straniero si senta obbligato a vestirsi con abiti tradizionali indiani. La modestia è la chiave in India. Per le donne, evita di rivelare vestiti in modo da non ottenere attenzioni indesiderate. Jeans e pantaloncini non più alti di metà polpaccio, gonne al ginocchio abbinate a magliette o camicetta sono accettabili. Per gli uomini, camicie di cotone larghe, magliette e pantaloni vanno bene. Infine, mentre visiti i luoghi di culto, dovresti essere completamente vestito. Non dimenticare di toglierti le scarpe prima di entrare in un tempio e in un mausoleo.

3. Alloggio
Jaipur ha diversi tipi di alloggio per soddisfare ogni tasca. Hotel e resort standard internazionali, palazzi convertiti, Havelis (vecchie case a schiera), pensioni, locande e lodge si trovano in tutta la città. Per avere un assaggio dello stile di vita nobile, si consigliano Havelis e palazzi convertiti. Questo tipo di alloggio ha spesso graziosi giardini e camere spaziose. E soprattutto, sono vicini al centro città.

4. Trasporto
Muoversi a Jaipur è relativamente facile. I taxi possono essere prenotati da hotel e pensioni. Il risciò automatico è un’altra opzione quando si percorrono brevi distanze. Prova ad andare al metro e, se non è possibile, organizza il prezzo in anticipo. Jaipur è anche ben collegata con il trasporto ferroviario e degli autobus.

5. Cucina indiana e sicurezza alimentare
La cucina indiana è molto varia. Tuttavia, la dieta di base in India consiste in riso, atta o farina integrale, diversi legumi come dals e verdure. Per quanto riguarda la sicurezza alimentare, si raccomanda di non mangiare insalate e tagliare frutta fresca. Mangia solo frutta non sbucciata. Mangia solo cibo appena cucinato da un ristorante con un alto fatturato. Soprattutto, non mangiare dai venditori per strada.

6. Cambio di denaro
Essendo una delle destinazioni turistiche più famose in India, Jaipur è costellata di fornitori di valuta estera in tutti gli angoli della città. È inoltre possibile ottenere la valuta ex-cambio in aeroporto. La valuta ufficiale dell’India è la rupia (INR). Cambiare denaro in India è facile e segue lo stesso standard per altre parti dell’Asia. La valuta può essere cambiata presso banche, aeroporti, cambiavalute autorizzati e alcuni hotel. Le carte di credito sono accettate nelle principali città e gli sportelli bancomat sono ampiamente disponibili. Il modo migliore per ottenere la valuta locale è utilizzare il bancomat e prelevare in rupie per ottenere il miglior tasso.

7. Visto turistico – Il governo indiano ha recentemente annunciato la possibilità di visto elettronico che può essere ottenuta 4 giorni prima della data di arrivo in India. Alcuni dei paesi ammissibili sono i seguenti: Australia, Brasile, Cambogia, Finlandia, Germania, Indonesia, Israele, Giappone, Giordania, Kenya, Tongo, Laos, Lussemburgo, Mauritius, Messico, Myanmar, Nuova Zelanda, Norvegia, Oman, Filippine, Corea del Sud e Stati Uniti. Il visto elettronico consente ai turisti stranieri di arrivare in India senza possedere un visto fisico. La tassa richiesta è di 62 USD.

Come arrivare a Jaipur:

Un biglietto aereo di andata e ritorno da Delhi è di circa 60 USD e il viaggio dura poco meno di un’ora. Da New York un biglietto di andata e ritorno ti farà scendere con 900+ USD, da Londra circa 800 USD e da Hong Kong il prezzo è di circa 490 USD.

Dove alloggiare a Jaipur:

Palazzo Taj Rambagh (Bhawani Singh Road, Jaipur 302005, India)
Jas Vilas (C-9, Sawai Jai Singh Highway | Bani Park, Jaipur 302016, India)
Hotel Pearl Palace (51 Hathroi Fort, Hari Kishan Somani Marg, vicino alla stazione di polizia di Vidhayakpuri, dietro lo showroom Hero Honda, Ajmer Road, Jaipur 302001, India)
Hotel Meghniwas (C-9 Sawai Jai Singh Highway | Bani Park, Jaipur 302016, India)
Sunder Palace Guest House (46 Sanjay Marg, Hathroi Fort, Ajmer Road, Jaipur 302001, India)
Albergo Anuraag Villa (D-249, Devi Marg | Bani Park, Jaipur 302016, India)
Holiday Inn Jaipur City Centre (Commercial Plot No 1, Sardar Patel Road, Jaipur 302 001, India)

ITINERARIO DETTAGLIATO

Giorno 1: Scopri perché Jaipur è chiamata “La città rosa”.

Il tuo primo giorno, esplora la vibrante città rosa dell’IndiaLa città vecchia divenne la Città Rosa nel 1876 quando Maharajah Jai Singh decise di dipingerla con il colore rosa terracotta per la visita dell’allora Principe di Galles e della Regina Vittoria per mostrare l’ospitalità indiana.

Trascorri un po ‘di tempo nelle sale di Hawa Mahal (Il Palazzo del Vento), una meraviglia architettonica composta da arenaria rosa e rossa adornata con finestre Jharokha progettate con reticoli. Fu costruito nel 1799 per ordine del Maharajah Sawai Pratap Singh. Poi vai a Jal Mahal (The Water Palace), un’impressionante bellezza architettonica situata nel mezzo del lago Man SagarFu costruito nel 1750 dal Maharajah Madho Singh I per essere la sua residenza e quella della sua famiglia durante le feste di caccia alle anatre. Trenta minuti sono abbastanza tempo da trascorrere qui perché è off-limits per i visitatori.

Andate a pranzo in uno dei ristoranti vicino a Jal Mahal. Quindi continua il tour ad Amer Fort (scritto anche Amber Fort) un’altra famosa attrazione di JaipurDurante l’apice dell’impero Mughal, le mura fortificate furono costruite dai governanti Maharajah per difendere il loro dominio. Amer Fort è uno di questi. Oggi, il forte si erge ancora più potente che mai consentendo ai turisti l’opportunità di vedere la sua architettura strabiliante. L’ingresso al Forte di Amer con l’elefante costa 900 rupie per due persone. Puoi anche prendere in considerazione l’assunzione di una guida turistica a causa della segnaletica turistica limitata all’interno del forte (un tour di un’ora costa circa 450 rupie o meno di 7 USD).

Nel pomeriggio, viaggio al Tempio di Birla, un tempio indù dedicato a Vishnu, uno dei più grandi dei dell’induismo e alla dea della ricchezza, LakshmiSi trova sotto il Forte Moti Dungri ed è raggiungibile in treno, autobus, risciò automatico o in taxi.

Giorno 2: Palazzi, fortezze e un po’ di cibo.

Inizia il tuo secondo giorno a Jantar Mantar, un sito di osservazione astronomica completato nel 1734. Include una serie di circa 20 strumenti di osservazione più avanzati con la capacità di tracciare le posizioni delle stelle, prevedere le eclissi e determinare l’orbita esatta della terra attorno al sole. Il sito è un perfetto esempio di innovazioni architettoniche e strumentali.

La prossima tappa è il Forte di Jaigarh, costruito all’inizio del 18 ° secolo per ordine di Sawan Jai Singh II. Collegata al Forte Amer (scritto anche Amber Fort), questa maestosa roccaforte è progettata per proteggere il complesso del palazzo e per fungere da principale avamposto di cannoni durante la dinastia Mughal. La tua prossima destinazione è il City Palace situato nella parte nord-est di Central Jaipur.

Il City Palace era la residenza ufficiale del Maharajah di Jaipur, Sawai Jai Singh II, che governò dal 1699 al 1744. Il bellissimo complesso comprende vasti cortili, imponenti giardini e numerosi edifici. Il Mubarak Mahal e Chandra Mahal sono alcune delle strutture più significative all’interno del complesso del palazzo della città. Un vero paradiso per i fotografi e gli appassionati di storia, il palazzo della città mette in mostra diversi elementi architettonici che possono essere considerati un souvenir della storia colorata dell’India.

Trascorri il resto del pomeriggio nelle attrazioni situate nella parte orientale del centro di Jaipur. Galta Ji Jaipur e Surya Mandir sono alcuni dei templi che puoi esplorare in questa zona. Costruiti a 200 metri sopra la città, i due templi offrono un ottimo punto panoramico per vedere l’intera Jaipur. La vista del tramonto in questa zona è assolutamente incredibile.

Per cena, prova a cenare in uno dei ristoranti locali nella città rosa. L’Islami Kallu Hotel Restaurant (National Highway 11C, Delhi By Pass, Rishi Galav Nagar, Jaipur, Rajasthan 302002, India) è famoso per servire cucina indiana e cibo musulmano vecchio stile. Servono pasti a base di kebab, pane e lenticchie.

Giorno 3: Puoi dire “Shopping”?

Come destinazione turistica, lo shopping sta diventando uno dei motivi per cui i turisti vengono a JaipurIl tuo ultimo giorno a Jaipur dovrebbe continuare con il giro turistico più emozionante al tradizionale mercato locale e al bazar. Il trambusto della folla, la varietà di prodotti e le attrazioni della creatività possono essere un’esperienza indimenticabile per ogni turista.

Se siete alla ricerca di pietre preziose e semi preziose, nonché ornamenti e gioielli, allora andate al Johari BazaarPer tessuti fatti a mano, utensili, articoli in ferro e scarpe in pelle di cammello del Rajasthan, prova Bapu Bazaar, Nehur Bazaar e Tripolia Bazaar.

Prendi in considerazione un volo nel tardo pomeriggio per tornare a casa o in altre parti dell’India in modo da poterti riposare nel tuo hotel. Questa è la fine del nostro itinerario suggerito a Jaipur in India.

La sequenza delle attività e delle attrazioni di cui sopra è solo una guida e puoi sicuramente cambiarla in base ai tuoi interessi. Viaggia in India quando sei pronto perché non è sicuramente per tutti. Andate con gli occhi aperti e vivete il fascino di questa terra.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Dove alloggiare a Mont Saint-Michel e dintorni

3 Giorni A Zhangye: cosa fare e vedere