Trovare lavoro: come cercare un lavoro negli Stati Uniti

Come cercare lavoro negli Stati Uniti

Ci sono molti posti dove cercare lavoro in America e molti possono essere contattati prima del tuo arrivo. Per iniziare, abbiamo raccolto alcuni dei suggerimenti e delle risorse più efficaci.

Sponsorizzazione

Per poter lavorare negli Stati Uniti, avrai bisogno di un’azienda che ti sponsorizzi. Una piccolissima parte delle aziende americane è disposta a farlo, il che può rendere scoraggiante il compito di trovare un lavoro. Ti consigliamo di concentrarti su società che assumono regolarmente stranieri. I candidati devono essere consapevoli che i candidati che non si adattano al mercato hanno poche possibilità di ottenere un’offerta di lavoro.

La buona notizia è che la quantità di risorse disponibili per trovare un lavoro negli Stati Uniti al giorno d’oggi è immensa. Se hai un piano di carriera chiaro e fai un targeting appropriato, sarai più vicino al raggiungimento del tuo obiettivo finale.

Targeting

Prima di iniziare la ricerca, cerca di capire il più possibile il tuo profilo. Conoscere i tuoi punti di forza e le posizioni per le quali sei più adatto ti aiuterà a selezionare le risorse che desideri utilizzare per trovare un lavoro. I datori di lavoro ricevono centinaia di candidature, quindi è essenziale scegliere come target solo le aziende con un interesse specifico per il tuo profilo.

Queste sono alcune domande preliminari che dovresti porci:

  • Sei un dipendente altamente qualificato o hai un profilo più generale?
  • Quali lingue sai parlare correntemente?
  • Quali sono le tue principali competenze trasversali? (non trascurare questo aspetto, i datori di lavoro si preoccupano molto delle persone / abilità sociali)
  • Quali competenze digitali hai?
  • Il tuo diploma / istruzione è riconosciuto negli Stati Uniti?

Dove cercare lavoro?

Siti di ricerca di lavoro

I siti web qui elencati sono tra i luoghi più popolari per cercare lavoro negli Stati Uniti. A causa della loro popolarità, il tasso di risposta potrebbe essere inferiore rispetto a quando si contatta direttamente le aziende. Tuttavia, includono un volume considerevole di opportunità di lavoro.

Siti web per espatriati : questi siti offrono posizioni rivolte a un pubblico di espatriati, il che li rende adatti se non si dispone di un visto di lavoro valido. Alcuni buoni sono Expatjobseeker  e Xpatjobs.com  . Considera l’idea di utilizzare gruppi LinkedIn che coprono la tua area di competenza e di controllare l’  espatriato nella sezione lavoro negli Stati Uniti  .

Glassdoor  : questo sito ti consente di controllare le aziende prima di fare domanda. Puoi trovare informazioni di prima mano sugli stipendi medi, sulla valutazione e sui vantaggi di ciascuna azienda dai suoi ex dipendenti.

Anzi  : uno dei più grandi portali di lavoro al mondo. Offre posizioni di livello di ingresso, medio e alto livello negli Stati Uniti

Agenzie di reclutamento private e cacciatori di teste

Le agenzie di lavoro private svolgono un ruolo importante nel mercato del lavoro americano. Sono ideali se stai cercando lavori altamente qualificati e posizioni senior (il 70% dei dirigenti di alto livello viene assunto tramite cacciatori di teste). Alcune agenzie richiedono una commissione da parte dei candidati. In generale, non ti consigliamo di pagare per alcun servizio poiché le buone agenzie di reclutamento di solito sono pagate dal datore di lavoro. Puoi controllare alcune delle migliori società di reclutamento qui  .   

Agenzie di collocamento

Le agenzie guadagnano denaro assumendo o assumendo lavoratori e “affittandoli” ai datori di lavoro, per lo più su base temporanea. L’agenzia di collocamento di solito prende circa il 10-20 percento del tuo stipendio come margine. In questa situazione, ti sconsigliamo di pagare le commissioni anticipate: le agenzie per l’impiego più affidabili sono generalmente pagate dal datore di lavoro e non addebitano alcuna commissione ai candidati.

Applicazioni speculative

Se sei interessato a lavorare per un’azienda specifica, puoi inviare una candidatura speculativa. Alcuni settori non pubblicizzano posizioni molto frequentemente, quindi avvicinarsi al datore di lavoro può avvicinarti a un’opportunità. Questo è abbastanza comune negli Stati Uniti d’America e vale la pena provare. I reparti del personale archiviano queste domande e, se una posizione diventa disponibile, le controllano prima di pubblicizzarla. Prima di contattare un’azienda, impara a scrivere candidature speculative efficaci e pensa a come fare in modo che i datori di lavoro considerino il tuo profilo: più la tua domanda è personalizzata, maggiori sono le possibilità di ottenere una risposta.

Camere di Commercio

Puoi anche contattare la camera di commercio internazionale del tuo paese d’origine nelle camere di commercio degli Stati Uniti spesso ricevono richieste da aziende che cercano di ricoprire una posizione con qualcuno del loro paese, e alcune di loro hanno anche un database o una “banca del lavoro” di corrente posti vacanti. Molte camere di commercio hanno anche un elenco di società del tuo paese d’origine con legami commerciali in America. Poiché questi uffici hanno spesso bisogno di espatriati negli Stati Uniti, può valere la pena inviare loro una domanda speculativa!

Viaggio di lavoro estivo

Gli studenti universitari e universitari possono richiedere un programma di viaggi di lavoro estivi. Consente agli studenti di molti paesi di viaggiare e lavorare negli Stati Uniti per un periodo di tempo limitato e condividere la loro cultura e le loro idee. I partecipanti devono ottenere un visto J1 e dimostrare che devono tornare nei loro paesi d’origine per motivi accademici o professionali dopo il loro soggiorno. Se hai meno di 30 anni, questa potrebbe essere la tua occasione per sperimentare lo stile americano e viaggiare per il paese per un paio di mesi.

È facile trovare un lavoro negli Stati Uniti?

È giusto dire che non è facile come la torta di mele. Alcuni candidati trascorrono mesi nella loro ricerca di lavoro e molti di loro non hanno successo. Ecco perché è così importante essere persistenti e sfruttare ogni opportunità per il networking.

Continua a provare, mira, conosci il tuo settore. Se sei fortunato, potresti trovarti a gustare un panino sulla 22a storia di un ufficio americano prima che te ne accorga.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Come NON sembrare un turista a Tampa, USA

Klook è legittimo? Cosa devi sapere prima di prenotare esperienze di viaggio, pass ferroviari e altro