Visti per soggiorni di breve durata: visti per soggiorni fino a 3 mesi

Visti per soggiorni fino a 3 mesi

Viene rilasciato un visto per un periodo di tempo limitato per la Svezia e altri paesi Schengen. Qualsiasi soggiorno in Svezia che superi un periodo di tre mesi richiederà un permesso di soggiorno piuttosto che un visto.

Chi ha bisogno di un visto svedese?

I cittadini nordici possono entrare e lavorare in Svezia per un periodo di tempo illimitato. I cittadini dell’UE e dello SEE non hanno bisogno di un visto e possono entrare e lavorare in Svezia per un periodo di tre mesi senza permesso. Se vuoi rimanere più a lungo devi registrarti per un permesso di soggiorno e / o di lavoro. I cittadini di molti altri paesi che non hanno requisiti specifici per il visto possono entrare senza visto per un massimo di tre mesi, tuttavia non sono autorizzati a lavorare durante questo periodo.

I cittadini di alcuni altri paesi devono richiedere un visto. Questo visto consentirà loro di rimanere in Svezia e in altri paesi Schengen per un massimo di tre mesi. Non sono autorizzati ad assumere un impiego durante questo periodo.

I cittadini dei seguenti paesi necessitano di un visto per entrare in Svezia:

Afghanistan, Albania, Algeria, Angola, Armenia, Azerbaijan, Bahrain, Bangladesh, Bielorussia, Belize, Benin, Bhutan, Bolivia, Bosnia-Erzegovina, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Camerun, Capo Verde, Repubblica Centrafricana, Ciad , Cina (esclusi Hong Kong e Macao), Colombia, Comore, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Democratica del Congo, Cuba, Gibuti, Dominica, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, Guinea Equatoriale, Eritrea, Etiopia, Figi, Gabon, Gambia, Georgia, Ghana, Grenada, Guinea, Guinea-Bissau, Guyana, Figi, Haiti, India, Indonesia, Iran, Iraq, Costa d’Avorio, Giamaica, Giordania, Kazakistan, Kenya, Kiribati, Corea del Nord, Kosovo, Kuwait, Kirghizistan, Laos, Libano, Lesotho, Libia, Madagascar, Malawi, Maldive, Mali, Isole Marshall, Mauritania, Micronesia, Moldova, Mongolia, Marocco, Myanmar, Namibia, Nauru, Nepal, Niger, Nigeria, Isole Marianne Settentrionali, Oman, Pakistan, Isole Palau, Papua Nuova Guinea, Perù, Filippine, Qatar, Russia, Ruanda, Santa Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Samoa, Sao Tomé e Principe, Arabia Saudita, Senegal, Sierra Leone, Isole Salomone, Somalia, Sud Africa, Sri Lanka, Sudan, Suriname, Swaziland, Siria, Taiwan, Tagikistan, Tanzania, Thailandia, Togo, Tonga, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia , Turkmenistan, Tuvalu, Uganda, Ucraina, Emirati Arabi Uniti, Uzbekistan, Vanuatu, Vietnam, Yemen, Zambia, Zimbabwe.

I cittadini di FYROM, Montenegro e Serbia non necessitano di visto se sono titolari di un passaporto biometrico.

Richiesta di visto svedese e requisiti

Le domande di visto possono essere presentate presso ambasciate o consolati svedesi in tutto il mondo. In alcuni casi la Svezia è rappresentata dalla missione diplomatica di un altro Stato nordico. Di solito, se non c’è una rappresentanza svedese, la missione diplomatica di un altro paese Schengen gestirà tutte le domande di visto per conto della Svezia. Un elenco di tutte le missioni e gli accordi diplomatici svedesi può essere trovato qui  .
Con la tua domanda dovrai fornire i seguenti documenti:

  • Un modulo di domanda di visto compilato e firmato. Puoi scaricare questo modulo dallo Swedish Migration Board  insieme alla guida su come compilarlo.
  • Due fotografie formato tessera a colori di meno di 6 mesi
  • Un passaporto valido per almeno 3 mesi dopo il viaggio
  • Prova dell’assicurazione di viaggio che ti copre per la durata del visto
  • Prova che hai fondi sufficienti per la durata del tuo soggiorno (di solito un minimo di € 30 al giorno)
  • Dettagli del tuo viaggio verso casa

Potrebbe anche esserti richiesto di presentare altri documenti che indichino lo scopo del tuo viaggio, nonché la durata del tuo soggiorno in Svezia. Questo può essere sotto forma di biglietti di viaggio, prenotazioni alberghiere confermate o invito ufficiale. Se stai effettuando una visita privata, dovresti includere i dettagli sulla persona che stai visitando. In alcuni casi ti potrebbe anche essere chiesto di partecipare a un colloquio per discutere lo scopo della tua visita.

Queste condizioni si applicano dal momento in cui viene rilasciato il visto, nonché dall’inizio del soggiorno in uno dei paesi Schengen. Il mancato rispetto di queste condizioni può comportare la confisca e la revoca del visto, il che significa che dovresti lasciare immediatamente la regione Schengen.

Maggiori informazioni

Di seguito è riportato un elenco di utili siti Web ufficiali del governo svedese con ulteriori informazioni sui visti:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Domande di lavoro: come candidarsi per un lavoro in Francia

Internet per espatriati: ottenere una connessione e una copertura