in

CLAN E ANTENATI SCOZZESI: I MIGLIORI SITI DA VISITARE IN SCOZIA

Durante un viaggio in Scozia , potresti scoprire l’eredità dei clan scozzesi per una visione interessante della storia del paese. Ci sono così tanti monumenti, castelli e importanti siti di clan da esplorare in Scozia.

Ora, vieni con noi in un viaggio attraverso gli eventi che hanno plasmato la storia scozzese, come le ribellioni giacobite e le Highland Clearances.

In seguito a questi momenti culturali decisivi, migliaia di membri del clan migrarono verso destinazioni in tutto il Nuovo Mondo, come l’America, il Canada e l’Australia. Di conseguenza, i discendenti del clan si sono diffusi in lungo e in largo. Potresti essere uno di loro.

Forse, come molti dei nostri  clienti di tour privati , ti piacerebbe esplorare la storia della tua famiglia quando visiti la Scozia. Per preparare il tuo viaggio, abbiamo messo insieme un’introduzione di base agli antenati scozzesi.

Rispondiamo alle domande che potresti avere, diamo un po’ di storia su alcuni dei più importanti clan scozzesi ed evidenziamo la nostra selezione dei migliori siti storici che puoi esplorare durante il tuo tour della Scozia.

Cos’è un clan scozzese?

I clan sono essenzialmente gruppi di parentela tra gli scozzesi. Condividono un senso di identità, storia e, naturalmente, tartan di clan.

La parola “clan” deriva dalla parola gaelica scozzese “clann”, che può essere tradotta approssimativamente come “figli” o “parenti”.

Anche i membri del clan, tradizionalmente, vivevano nella stessa area e talvolta avevano un  castello ancestrale  dove tenevano eventi sociali.

All’interno del sistema dei clan, ogni clan ha un capo o un leader. Ad oggi, ci sono ancora capi clan che guidano la famiglia.

Per secoli, i clan hanno costituito la spina dorsale del sistema politico scozzese, fino alla sconfitta degli scozzesi nella  battaglia di Culloden  nel 1746. Questo importante scontro tra britannici e giacobiti (ribelli scozzesi) segnò l’inizio della fine della vita e della cultura del clan nelle Highland .

Quanti clan scozzesi ci sono?

La Scozia ha circa 500 clan con membri provenienti da tutto il mondo. Molti clan tengono ancora raduni ed eventi sociali per continuare le loro tradizioni.

Da dove vengono i nomi dei clan?

In termini di origini dei nomi dei clan, si ritiene che la maggior parte siano forme anglicizzate di gaelico, francese, normanno e altre lingue. Ad esempio, il nome “MacPherson” deriva da “Mac a’ Phearsain” in gaelico, che si traduce in “Figlio del parroco”.

I membri del clan non erano necessariamente discendenti diretti del capo. Molti di loro sarebbero stati invitati a unirsi al clan, per ottenere protezione o stringere un’alleanza. Queste famiglie sono conosciute come “sept”.

Qual è il clan più numeroso in Scozia?

Clan MacDonald di Clanranald è uno dei più grandi clan delle Highland. Discendenti di Ranald, figlio di John, Lord of the Isles, i MacDonald controllavano la maggior parte della costa nord-occidentale della Scozia. Hanno svolto un ruolo importante nella storia scozzese, combattendo al fianco di Robert the Bruce durante le guerre di indipendenza scozzese.

Qual è il clan più antico della Scozia?

Il Clan Donnachaidh, noto anche come Clan Robertson, è uno dei più antichi clan in Scozia con antenati che risalgono alla Casa Reale di Atholl. I membri di questa casa detenevano il trono scozzese durante l’XI e il XII secolo.

Sono rimasti dei clan in Scozia?

Molti clan continuano ad esistere oggi in Scozia e nel mondo. I cognomi dei clan si sono diffusi oltre i confini della Scozia e ci sono vari eventi in cui i membri si riuniscono per celebrare la loro eredità.

Perché gli scozzesi indossavano il kilt?

Il “grande” kilt originale era molto diverso da quello moderno che vedi oggi. I kilt scozzesi sono emersi per la prima volta nel XVI secolo, ricavati da un lungo pezzo di tartan che veniva drappeggiato intorno alla vita e sopra la testa e le spalle.

Il grande gonnellino era un capo versatile che poteva essere indossato come mantello e cappuccio per proteggere gli scozzesi dal freddo.

Dall’inizio del XVIII secolo, il gonnellino più corto al ginocchio divenne popolare. Quindi, un centinaio di anni dopo, i clan scozzesi iniziarono a incorporare tartan di colori e motivi unici per loro. Questo serviva a distinguere un clan dall’altro.

Nel 1822, Sir Walter Scott fece in modo che re Giorgio IV indossasse un corto gonnellino da passeggio durante la sua visita reale in Scozia. Questo ha reso il capo incredibilmente popolare.

Perché il kilt è stato bandito in Scozia?

In seguito alle fallite rivolte giacobite dal 1689 al 1746, il governo del Regno Unito ha vietato il kilt con il Dress Act del 1746. Il Dress Act faceva parte di una serie più ampia di riforme che cercavano di portare i clan scozzesi in guerra sotto il controllo del governo.

I kilt furono banditi fino al 1782 e da quel momento non facevano più parte dell’abbigliamento quotidiano nelle Highlands.

Come puoi saperne di più sugli antenati scozzesi?

Se hai radici scozzesi, potresti essere curioso di sapere di quale clan fai parte. Puoi scoprire a quale clan sei imparentato usando la comoda funzione di ricerca Sept e Clans che trovi su  ScotClans .

Una volta trovato il tuo clan, puoi ricercare documenti relativi a nascite, matrimoni e decessi nella tua famiglia utilizzando i registri parrocchiali regionali.

ScotClans è anche un’ottima fonte se vuoi saperne di più sulla storia dei clan scozzesi. Quindi, quando sarai pronto per visitare la Scozia, gli esperti di viaggio di Nordic Visitor pianificheranno un tour personalizzato per te, così potrai esplorare le tue radici scozzesi.

Buono a sapersi: i  nostri consulenti in Scozia sono esperti quando si tratta di tutto ciò che riguarda i viaggi. Saranno lieti di pianificare per te un tour della Scozia che includa le attrazioni storiche che desideri vivere.

Se desideri scoprire le tue origini scozzesi, ti consigliamo di parlare con un esperto di genealogia che sarà nella posizione migliore per aiutarti. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Clan Scozzesi
  • ScoziaPersone
  • Collegamento scozzese
  • Società degli Antiquari della Scozia

I clan della Scozia

Ci sono centinaia di clan scozzesi, ognuno dei quali ha la sua storia e le sue origini uniche. Ecco 10 famosi clan scozzesi, i loro motti e un po’ della loro storia.

1. CLAN CAMPBELL

Motto: “Non dimenticare”

Il clan Campbell era uno dei clan più grandi e potenti delle Highlands. Con sede principalmente ad Argyll , i capi del clan Campbell alla fine divennero i duchi di Argyll. Erano alleati del governo britannico e guidarono gli eserciti durante la lotta contro i giacobiti nella prima parte del XVIII secolo.

Negli anni successivi, molti dei duchi di Argyll hanno ricoperto posizioni di rilievo. Ad esempio, George Campbell, l’ottavo duca di Argyll, servì come ministro del governo britannico nel XIX secolo. Il suo erede, Lord Lorne, sposò la figlia della regina Vittoria e divenne il governatore generale del Canada.

2. CLAN MACDONALD

Motto: “Per mare e per terra”

I MacDonald vivevano intorno a Glencoe ed erano uno dei più grandi clan delle Highland. Possedevano molta terra nella costa occidentale, motivo per cui il capo clan fu chiamato “Signore delle Isole”.

Tragicamente, alcuni membri del clan MacDonald furono brutalmente assassinati durante il massacro di Glencoe, il 13 febbraio 1692.

I Campbell, sostenitori del re britannico, credevano che i MacDonald fossero nemici della corona e li attaccarono nelle loro stesse case. Questo evento è stato così scioccante che è ancora ben noto in Scozia oggi. Ha anche ispirato la famosa scena del “Matrimonio rosso” nella serie 3 di Game of Thrones.

Anni dopo, il clan MacDonald combatté per i giacobiti nella battaglia di Culloden nel 1745.

3. CLAN MACLEOD

Motto: “Tieni duro”

Scopri la storia del Clan MacLeod sulla Isola di Skye , la loro casa ancestrale. Il clan MacLeod discende dai re norvegesi del XIII secolo. Nel 1265, Leod, figlio di Olaf il Nero, rilevò parti di Skye, Lewis e Harris .

Il castello di Dunvegan è stato la sede del clan MacLeod per 800 anni. In quanto tale, è il più antico castello abitato ininterrottamente in Scozia.

4. CLAN SINCLAIR

Motto: “affida la tua opera a Dio”

I Sinclair, che provenivano da Saint-Clair-sur-Epte in Normandia, possedevano terre a Caithness, nelle Isole Orcadi e nelle pianure del Lothian. Si ritiene che il clan Sinclair sia venuto in Scozia durante la conquista normanna dell’XI secolo.

Il clan Sinclair ha svolto un ruolo significativo nella guerra scozzese-norvegese e nella guerra d’indipendenza scozzese. Inoltre, William Sinclair è stato responsabile della costruzione della bellissima Cappella di Rosslyn , situata fuori Edimburgo.

5. CLAN MACKINTOSH

Motto: “Non toccare il gatto senza guanti”

Originario dell’area intorno a Inverness , il Clan Mackintosh si è evoluto dal Clan MacDuff nel XII secolo sotto la guida di Shaw MacDuff. I Mackintosh erano ardenti sostenitori della causa giacobita. Molti di loro furono portati in Nord America dopo la fallita ribellione del 1715.

Quindi, in assenza del capo clan, Lady Anne Mackintosh radunò un esercito di 400 uomini per combattere nella rivolta finale del 1745, la battaglia di Culloden. Si dice che i soldati di Mackintosh siano stati i primi a caricare contro le truppe britanniche.

6. CLAN MACKENZIE

Motto: “I Shine Not Burn”

Il clan Mackenzie – “MacCoinneach” in gaelico – è uno dei clan più conosciuti in Scozia. Il loro home range includeva l’isola di Lewis e vaste aree di Wester e Easter Ross. Per molti anni, il bellissimo castello di Eilean Donan è stato la sede del clan Mackenzie.

I Mackenzie sostennero Robert the Bruce durante le guerre d’indipendenza scozzesi. Erano anche dietro la causa giacobita fino al 1745, quando alcuni membri della famiglia decisero di cambiare posizione e sostenere invece il governo britannico.

7. CLAN DOUGLAS

Motto: “tenero e vero”

Il nome Douglas deriva dalla parola gaelica “dubhghlais” (“acqua nera”) e la loro storia può essere fatta risalire al XII secolo. Essendo uno dei clan scozzesi più potenti, il loro territorio si estendeva oltremare per includere aree in Francia e Svezia.

Molti personaggi storici di rilievo provengono dal Clan Douglas. Sir William Douglas “The Hardy” combatté al fianco di Sir William Wallace nelle guerre d’indipendenza scozzesi. Morì nel 1298 mentre era imprigionato nella Torre di Londra.

Più tardi, suo figlio, James Douglas sarebbe diventato un fedele compagno di Robert the Bruce, rimanendo uno stretto alleato e stratega durante le Guerre d’Indipendenza. James era conosciuto rispettivamente come “Black Douglas” o “The Good Sir James” per nemici e alleati.

8. CLAN MACLEAN

Motto: “Virtù mio onore”

Il clan MacLean è uno dei clan più antichi delle Highlands. Molti membri del clan MacLean erano noti per il loro onore, coraggio e forza in battaglia.

I MacLean possedevano vaste distese di terra nell’Argyll, nell’Isola di Mull e nelle Ebridi Esterne . Oltre a molte schermaglie tra clan, i MacLean combatterono anche nelle rivolte giacobite.

9. CLAN MACNAB

Motto: “Lasciate che la paura sia lontana da tutto”

Uno dei grandi clan delle Highlands, i MacNab risalgono all’inizio del XII secolo. I MacNab sono fortemente associati a Loch Tay e Glendochart. Mantennero il potere su queste terre dal loro castello a Eilean Ran, un’isola sul fiume Lochay.

Per anni i MacNab si scontrarono con il clan Neish per la terra e il bestiame. Questa rivalità culminò nella battaglia di Glen Boultachan tra i due clan nel 1522, che vide i MacNab sconfiggere i loro nemici.

10. CLAN WALLACE

Motto: “Per la libertà”

Il clan Wallace era un clan di pianura che chiamava casa l’area di Strathclyde, vicino a Glasgow . La maggior parte delle persone conosce il clan Wallace grazie a uno dei leader più iconici della Scozia: Sir William Wallace , noto come “l’eroe della Scozia”.

Sir William Wallace è stato fondamentale nel plasmare la storia della Scozia. Combatté coraggiosamente contro il re Edoardo I d’Inghilterra nel tentativo di mantenere la Scozia indipendente.

Siti di clan che puoi visitare in Scozia

La Scozia è disseminata di importanti siti relativi al patrimonio dei clan. Visitarli è un modo affascinante per conoscere meglio la storia del paese.

In particolare, se hai origini scozzesi, scoprire alcuni di questi luoghi durante il tuo viaggio in Scozia offre un’esperienza arricchente e commovente.

1. CAMPO DI BATTAGLIA DI CULLODEN – CLAN DELLE HIGHLAND

La battaglia di Culloden fu uno dei punti di svolta più significativi nella storia della Scozia. Questo scontro fatale fu il culmine della rivolta giacobita del 1745, dopo decenni di conflitti e ribellioni nelle Highlands.

I giacobiti furono sconfitti dagli inglesi in una delle battaglie più sanguinose mai avvenute sul suolo britannico. Un viaggio al campo di battaglia e al centro visitatori è un’esperienza commovente, in particolare se si discende da uno dei clan che hanno combattuto a Culloden Moor.

2. CASTELLO DI INVERARAY – CLAN CAMPBELL

Torna indietro nel tempo al castello di Inveraray, l’attuale sede del capo del clan Campbell. Il castello di Inveraray  contiene una “stanza del clan” dove puoi conoscere meglio l’affascinante storia della famiglia.

3. CASTELLO DI CAWDOR – CLAN CAMPBELL

Scopri il leggendario  Castello di Cawdor , con i suoi legami letterari con il capolavoro di Shakespeare, Macbeth . Il castello di Cawdor è stato associato ai Campbell dal XVI secolo.

4. CASTELLO DI FINLAGGAN – CLAN MACDONALD

Ora giace in rovina, il  castello di Finlaggan , a Islay, un tempo era il quartier generale del clan MacDonald. L’ex sede dei “Signori delle Isole” si trova su una delle tre isole di Loch Finlaggan.

5. CASTELLO DI ARMADALE – CLAN MACDONALD

Fai una visita speciale all’incantevole Isola di Skye per scoprire il magnifico  Castello di Armadale . Passeggia negli splendidi giardini, addentrati nel Museum of the Isles e leggi ulteriori informazioni sui MacDonald nella biblioteca e negli archivi.

6. ISOLA DI SKYE – CLAN MACLEOD

Vivi la storia del Clan MacLeod con una visita all’Isola di Skye . Essendo la loro casa ancestrale, l’isola di Skye è piena di importanti siti di clan.

Durante il tuo viaggio all’Isola di Skye, assicurati di visitare la Bloody Stone, il Dunvegan Castle con la sua Fairy Flag e il MacLeod’s Table.

7. THE BLOODY STONE – CLAN MACLEOD E MACDONALD

La Bloody Stone è un enorme masso roccioso che si erge sotto le scoscese montagne Cuillin , vicino a Glen Sligachan sull’isola di Skye. Commemora una battaglia fatale tra i MacLeod e i MacDonald avvenuta nel 1601.

8. CASTELLO DI MEY – CLAN SINCLAIR

Ci sono molti castelli del Clan Sinclair da esplorare in tutta la Scozia, incluso il Castello di Mey , situato a Caithness, sulla costa settentrionale della Scozia. In una giornata limpida, puoi spiare le Isole Orcadi attraverso il mare.

I fan dello spettacolo Netflix The Crown riconosceranno il Castello di Mey , poiché parti della serie sono state girate qui. Questo perché, dal 1952 al 1996, la Regina Madre ha utilizzato il castello come residenza reale.

Altre proprietà che appartenevano ai Sinclair includono il castello Sinclair Girnigoe, il castello di Roslin e la bellissima cappella di Rosslyn .

9. CASTELLO DI RAIT – CLAN MACKINTOSH E COMYN

Si dice che il castello di Rait, situato a nord-est di Inverness, sia infestato dal clan Comyn (Cummings).

Per anni, sia i Mackintoshe che i Comyn rivendicarono la proprietà del castello. Secondo la leggenda, nel 1442 i Comyn invitarono i Mackintosh a Rait Castle per risolvere questa aspra faida. Tuttavia, dopo essere stati avvertiti che stavano per essere massacrati, i Mackintosh attaccarono i loro ospiti durante la festa.

10. CASTELLO DI EILEAN DONAN – CLAN MACKENZIE

Sulla strada per l’isola di Skye, troverai uno dei castelli più belli e fotogenici della Scozia.

Arroccato su una piccola isola, circondato da laghi e montagne, Eilean Donan è semplicemente mozzafiato. Una visita qui permette anche di conoscere la storia del Clan Mackenzie, i cui legami con il castello risalgono al XIII secolo.

11. DISTILLERIA GLEN ORD – CLAN MACKENZIE

Thomas Mackenzie fondò la distilleria di whisky Glen Ord nelle Highlands scozzesi nel 1838. Una visita qui offre l’opportunità perfetta per saperne di più sul Clan Mackenzie e allo stesso tempo assaggiare “l’acqua della vita”.

12. LENNOXLOVE HOUSE – CLAN DOUGLAS

Fermati a casa del Duca di Hamilton e Marchese di Douglas e Clydesdale per vivere in prima persona la storia del Clan Douglas. Lennoxlove House mette in mostra anche interessanti antichità relative a Maria Regina di Scozia, Napoleone e Carlo II.  

Passeggia per i giardini, ammira opere d’arte di artisti del calibro di Anthony Van Dyck e Sir Henry Raeburn e sfoglia la collezione di manufatti storici alla Lennoxlove House.

13. ISOLA DI MULL – CLAN MACLEAN

Nel corso della storia, l’ Isola di Mull ha svolto un ruolo speciale nell’identità del clan MacLean e qui si tengono ancora regolari riunioni di clan. Assicurati di visitare alcuni dei siti importanti come il castello di Duart e il vecchio e il nuovo castello di Breacachadh sulla vicina isola di Coll.

14. CASTELLO DI DUART – CLAN MACLEAN

Il castello di Duart è facilmente una delle case dei clan più mozzafiato della Scozia. Stringendo le rocce sopra il Sound of Mull, il castello di Duart offre uno sfondo drammatico per conoscere la storia del clan MacLean.

15. CASTELLO DI DOUNE – CLAN MACNAB

Scopri il castello del Perthshire dove fu tenuto prigioniero il capo del clan MacNab dopo la battaglia di Prestonpans nel XVIII secolo. Doune Castle è apparso in diversi film e programmi TV popolari, tra cui Monty Python e il Santo Graal , Game of Thrones e Outlander .

16. MONUMENTO NAZIONALE A WALLACE – CLAN WALLACE

Sali i 246 gradini di questa torre per rendere omaggio al membro più famoso del clan Wallace, Sir William Wallace. Il National Wallace Monument segna il luogo della battaglia di Stirling Bridge, 1297, vinta dalle forze di Wallace. In cima, sarai ricompensato con viste mozzafiato su Stirling e i Trossachs .

Immergiti nella storia della tua famiglia scozzese e abbraccia le tue radici ancestrali visitando i siti dei clan in Scozia. I nostri itinerari in Scozia possono essere personalizzati in base alle tue esigenze, incorporando i luoghi speciali legati al tuo patrimonio personale. 

Avrai un consulente di viaggio dedicato alla Scozia per progettare il tuo viaggio. I nostri esperti scozzesi hanno sede a Edimburgo, la capitale scozzese, e saranno lieti di pianificare il tuo tour per te. 

Si assicureranno che tu ottenga il massimo dalla tua visita e organizzeranno tutto il tuo alloggio, i trasporti e qualsiasi attività particolare tu voglia fare. Inoltre, durante il tuo tour, avrai accesso alla nostra linea di supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, così saprai che siamo sempre lì per te fino al tuo ritorno a casa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

10 FATTI INTERESSANTI SULLA NORVEGIA

SVEZIA IN INVERNO: COSA FARE E DOVE ANDARE