in

Come trascorrere 2 giorni a Madrid – Il miglior itinerario di viaggio (con una mappa)

Hai solo 2 giorni a Madrid? Non preoccuparti. Mentre la capitale spagnola ospita alcuni dei migliori musei, parchi e persino squadre di calcio del mondo, due giorni sono sufficienti per farti conoscere questa meravigliosa città e l’incantevole cultura spagnola.

In questo itinerario, si presume che tu abbia due giorni interi in città. Inoltre, è meglio avere un hotel o BnB da qualche parte intorno all’area del centro. Mentre il trasporto a Madrid è abbastanza sviluppato, è una di quelle città che è meglio esplorare a piedi.

2 giorni a Madrid – Primo giorno – Esplorazione della città

Puerta del Sol

Inizia i tuoi 2 giorni a Madrid con uno dei luoghi più emblematici della città. Puerta del Sol (La Porta del Sole) è la piazza più grande di Madrid. Ricco di artisti di strada e turisti, ospita il simbolo più importante di Madrid: la statua dell’Orso e del Corbezzolo.

Plaza Mayor

A pochi isolati dalla Puerta del Sol, c’è un’altra piazza simbolo di Madrid: Plaza MayorCostruita nel 1619 durante il regno di Filippo III, oggi questa piazza rettangolare è un luogo di ritrovo preferito per locali e turisti. La tipica architettura barocca che circonda la piazza lo rende un luogo perfetto per sedersi, prendere un caffè e sentire l’atmosfera della vecchia Europa classica.

Curiosità

Durante l’Inquisizione spagnola, Plaza Mayor era uno dei luoghi principali per tenere esecuzioni pubbliche dei presunti eretici. (ok, non era davvero un fatto divertente)

Il Palazzo Reale di Madrid

A meno di 10 minuti a piedi da Plaza Mayor si trova il Palazzo Reale di Madrid, noto anche come Palacio Real de Madrid. Costruita in cima al palazzo precedente (che bruciò alla vigilia di Natale del 1734) la residenza reale è una delle maggiori attrazioni di Madrid.

Per quanto impressionante possa sembrare dall’esterno, non è nulla in confronto all’interno. Con una superficie di 135.000 metri quadrati, è il più grande palazzo reale d’Europa, e oserei dire – uno dei più abbelliti.

Dipinti di Goya e Velazquez, violini Stradivari e i gioielli della corona reale di Spagna sono solo una parte dei tesori che il palazzo custodisce. Inoltre, assicurati di non perdere l’armeria reale con i suoi cavalieri corazzati a grandezza naturale e le fantasiose armi imperiali.

Consigli per Castaway

– Assicurati di controllare la Plaza de Oriente accanto al palazzo. La statua di Filippo IV è stata progettata dallo stesso Velazquez con l’aiuto di Galileo Galilei (sì, lo stesso Galileo che scoprì che la Terra non è piatta)!

– Se vuoi un ingresso gratuito, assicurati di arrivarci almeno mezz’ora prima che inizi e preparati ad aspettare un bel po ‘sulla linea.=

Apertura:

– Inverno (da ottobre a marzo): lun – sab: 10:00 – 18:00; Dom: 10:00 – 16:00
– Orario estivo (da aprile a settembre): lun – sab: 10:00 – 19:00; Dom: 10:00 – 16:00
L’ingresso al palazzo chiude un’ora prima.

Prezzi:

– Biglietto normale – 12 EUR
– Biglietto ridotto (bambini sotto i 16 anni, studenti e anziani sopra i 65 anni) – 6 EUR
– È possibile ottenere i biglietti online dal sito ufficiale o prenotare una visita guidata (entrambe le opzioni includono skip the line)

Orari liberi:

– Dal lunedì al giovedì, le ultime 2 ore del giorno sono gratuite. Tuttavia, è valido solo per i cittadini dell’UE o degli Stati Uniti.

Plaza de España

Tempo per un altro glorioso plaza ragazzi. Plaza de España è un po’ diversa dall’altra che hai visto oggi. La parte quadrata non è niente di speciale; ciò che è speciale è il grande memoriale del più famoso scrittore spagnolo – Miguel de Cervantes.

Sotto la scultura di Cervantes ci sono i suoi personaggi più importanti: il cavaliere più famoso di Spagna – Don-Chisciotte della Mancia e il suo fedele scudiero – Sancho Panza.

Il romanzo di Don Chisciotte fu pubblicato in due volumi: nel 1605 e nel 1615. È considerato il libro più influente della letteratura spagnola e un’opera fondante della letteratura occidentale moderna. È un libro che personalmente amo, e se non l’hai ancora letto, ti consiglio vivamente di farlo.

Curiosità

Sul lato sinistro della statua di Don Chisciotte c’è la sua amata – Miss Dulcinea del Toboso rappresentata nel modo in cui la vede – come la donna più bella del mondo. Sulla destra della statua di Sancho Panza, però, è la vera immagine della donna, il modo in cui tutti gli altri la vedono, come Aldonza Lorenzo, il miglior allevatore di maiali della città.

Tempio di Debod

Sapevi che c’è un autentico tempio egizio nel centro di Madrid? Nemmeno io.

Il santuario dedicato alla dea Iside fu inizialmente eretto accanto ad Assuan, in Egitto, all’inizio del II secolo aC. Nel 1960 tuttavia, a causa della costruzione dell’alta diga di Assuan, dovette essere rimossa in modo che in segno di gratitudine alla Spagna per aver contribuito al salvataggio dei templi di Abu Simbel, il governo egiziano donò il tempio a Madrid.

Non c’è modo migliore per finire il primo dei tuoi due giorni a Madrid che con un picnic al tramonto proprio accanto al tempio di Debod.

Apertura:

Dal martedì alla domenica: dalle 10:00 alle 20:00
Lunedì: Chiuso

Prezzi:

Gratuito

2 giorni a Madrid – Secondo giorno – Città d’Arte

Museo del Prado

Inizia il tuo secondo giorno con una visita a uno dei migliori musei d’arte del mondo – Museo del Prado.

Trovato nel 1819, il museo espone una collezione di oltre 1300 capolavori. Puoi goderti alcune delle migliori opere dei maestri spagnoli più riconoscibili come El Greco, Francisco de Goya e Diego Velazquez, insieme ad altri titani dell’arte come Bosch, Rubens e Raffaello.

Il museo è enorme e avrai bisogno di almeno 2 ore per circondarlo. Se sei un amante dell’arte, il doppio.

Apertura:

– Dal lunedì al sabato
10:00 – 20:00
– Domenica e festivi
10:00 – 19:00

Prezzi:

– Biglietto generale: 15,00 EUR
– Biglietto ridotto: 7,50 EUR

Biglietto salta fila online (non è raro che il Prado possa accumulare code di biglietti molto lunghe, quindi il biglietto online è un’ottima opzione)

Biglietto gratuito:
– Le ultime due ore del giorno sono gratuite. La coda diventa piuttosto lunga per questo, quindi assicurati di essere sul posto almeno 30 minuti prima che aprano l’ingresso gratuito.

Parco del Retiro

Proprio accanto al Prado si trova uno dei parchi più iconici d’Europa: il Parco del RetiroPosto perfetto per dare al tuo cervello una pausa dall’esplosione artistica che hai avuto nel museo.

Fai una passeggiata tra i numerosi stagni sparsi per il parco, dai da mangiare ad alcune delle anatre, scatta la tua foto su Instagram nel Crystal Palace o rema una barca davanti al Monumento ad Alfonso XII.

Prendi un po ‘di pane e Jamon e fai un picnic. Retiro è il luogo perfetto per praticare la popolare attività spagnola – la siesta (fare un pisolino).

Reina Sofia

Una volta terminata la siesta, dirigiti verso l’altro museo d’arte iconico della città: Reina Sofia.

Ora, probabilmente penserete: ho già visto oggi uno dei musei d’arte più significativi del mondo. Perché dovrei visitarne un altroMentre sono entrambi famosi in tutto il mondo, Prado e Reina Sofia hanno poco in comune. Mentre l’attenzione del Prado è sull’arte rinascimentale e barocca, Reina Sofia è tutta incentrata sull’arte moderna.

Metà del museo offre installazioni artistiche curiose come vecchie TV, mini proiezioni cinematografiche, illusioni di luce, ecc., Mentre l’altra metà ti introdurrà ad alcuni dei maestri più significativi del 20 ° secolo, i geni che hanno plasmato la realtà di oggi – Salvador Dalì e Picasso.

Apertura:

– Lunedì 10:00 – 21:00
– Martedì – Chiuso
– Mercoledì-Sabato 10:00 – 21:00
– Domenica 10:00 – 14:30

Prezzi:

– Box office generale: 10 EUR / Acquista online
– Visita guidata: Vedi l’ultimo prezzo

Orari liberi:

– Lunedì: 19:00 – 21:00.
– Mercoledì-Sabato: 19:00 – 21:00
– Domenica 13:30 – 14:30 (solo per la Collezione 1 e la mostra Pessoa)
– 18 aprile, 6 dicembre: Aperto e gratuito tutto il giorno

Tapas e vino

Termina i tuoi due giorni a Madrid come un vero spagnolo. Ordina un po ‘di vino e ti verrà servito un piatto di piatti salati con esso – Tapas.

Le tapas potrebbero essere di tutto: dalle olive e polpette alle acciughe o al Chorizo. Ciò che hanno in comune è che tutti hanno un ottimo sapore con il vino. Un ottimo posto per prendere tapas e vino, vicino a Reina Sofia è Tinto y Tapas.

Altre cose da fare a Madrid

Hai più di due giorni a Madrid? O non ti interessa molto l’arte per visitare così tanti musei? Ecco alcuni degli altri punti di interesse a Madrid.

Cattedrale di La Almudena

Situato vicino al Palazzo Reale, la cattedrale è un’altra attrazione gratuita che puoi fare a Madrid. Anche se sembra vecchio, in realtà è stato terminato nel 1993. L’interno non è niente di speciale, ma se vai nel museo, puoi salire in cima alla chiesa e ottenere una bellissima vista panoramica della città.

Apertura:

Da settembre a giugno:
– Lun – Ven: 10:30 – 14:00 / 17:00 – 20:00 / Sabato e Dom: 10:30 – 20:00
Luglio e agosto:
– Lun – Dom: 10:00 – 21:00
La Cattedrale non può essere visitata durante le funzioni religiose.

Orari di apertura (museo):

– Lun-Sab 10:00 -14:30
– Domenica: chiuso

Prezzo:

– Cattedrale: gratuita
– Museo: 6 EUR

El Rastro

Il più grande mercato delle pulci potrebbe non aver guadagnato un posto nel nostro itinerario di due giorni a Madrid, ma è comunque un posto piuttosto intrigante da visitare. Si trova tra Calle Embajadores e la Ronda de Toledo (appena a sud della stazione della metropolitana La Latina e della stazione Puerta de Toledo).

E’ aperto tutte le domeniche e vi offre di tutto.. Yup.. assolutamente tutto. Libri, oggetti d’antiquariato, abiti da flamenco, monete, borse, maschere antigas… qualunque cosa tu possa pensare, puoi trovarla in El Rastro.

Apertura:

– Ogni domenica e festivi: 9:00 – 15:00

Prezzo:

– Dipende dalle tue abilità di contrattazione

Mercado di San Miguel

Il Mercado de San Miguel è un mercato coperto di 100 anni, situato proprio accanto a Plaza Mayor. Non è il tipico mercato di frutta e verdura, ma più simile a un mercato di tapas. Mentre tutto ciò che c’è è troppo caro, una singola visita e alcune degustazioni gratuite non dovrebbero essere ignorate.

Apertura:

– Domenica – Giovedì: dalle ore 10:00. alle ore 00:00
– Venerdì – Sabato: dalle ore 10:00. alle 01:00

Prezzi:

– Troppo caro

Cappella di Obispo de Madrid

La cappella fu costruita nel 1669 come arca per contenere i resti di San Isidro Labrado, il santo patrono di Madrid. Oggi è l’unico rappresentante dello stile architettonico gotico isabellino un tempo comune in tutta la città.

Prezzi:

– L’ingresso è gratuito; visite guidate – 4 EUR

Orario di lavoro:

– Lunedì, Mercoledì: 18:00 – 20:00
– Martedì, Giovedì: 12:00 – 13:30 ; 18:00 – 20:00
– Venerdì: 12:00 – 13:30; 18:00 – 21:30
– Sabato: 12:00 – 13:30; 20:00 – 22:00
– Domenica: 12:00 – 14:00; 18:15 – 20:00

Visite guidate:

– Visite guidate:

Martedì: 10:00 AM ; 10:45 e 11:30

giovedì: 16:00 e 16:45

(Biglietti venduti solo presso la biglietteria del Museo Catedral de la Almudena)

Museo Thyssen Bornemisza

Se hai l’energia per un altro museo d’arte, il Museo Thyssen Borhemisza non ti deluderà. Iniziato come collezione privata di Heinrich, il barone Thyssen-Bornemisza de Kászon, il museo ospita un impressionante assortimento di capolavori che abbraccia otto secoli di pittura europea.

Paul Cézanne, Picasso, Dalì, Van Gogh, Rembrandt, Monet, Renoir, Degas, Rothko e Jackson Pollock sono solo un esempio dei maestri che puoi goderti nel Thyssen Bornemisza.

Prezzo:

– Generale: 13 EUR / Ottieni un biglietto salta fila online
– Ridotto: 9 EUR

Orario di lavoro:

– Controlla qui l’orario di lavoro di raccolta permanente e temporanea

Ingresso Gratuito:

– Dalle 12:00 alle 16:00: solo per la visita alla collezione permanente.

Santiago Bernabeu

Madrid non è solo una capitale dell’arte, ma anche del calcio. Se sei un tifoso del Real Madrid o semplicemente un appassionato di calcio, assicurati di visitare uno degli stadi più leggendari del mondo: santiago Bernabeu.

Fai un tour dello stadio e familiarizza con la storia della squadra di calcio più decorata del mondo. Visita gli spogliatoi dove Zinedine Zidane, Christiano Ronaldo e innumerevoli altri giocatori leggendari si sono preparati prima delle loro partite. Cammina lungo il tunnel e siediti sulla panchina dove siede l’allenatore del Real Madrid ogni partita in casa.

Davvero un’esperienza da lista dei desideri per ogni madridista.

Prenota un tour al Bernabeu

Suggerimento Castaway
Non ottenere l’audioguida. Tutte le sezioni del tour hanno uno sfondo audio rumoroso che rende impossibile ascoltarlo.

Il ristorante più antico del mondo

Tra Plaza Mayor e il Mercado de San Miguel, puoi trovare il più antico ristorante certificato Guinness al mondo: Sobrino de BotínÈ stata fondata nel 1725 dal francese Jean Botin e sua moglie e serve ancora le sue ricette originali di 300 anni.

Curiosità

– Francisco De Goya lavorava qui in attesa di essere accettato alla Royal Academy of Fine Arts.
Era uno dei ristoranti preferiti di Ernest Hemingway, ed è presente nel suo romanzo The Sun Also Rises.

Apertura:

13:00 – 16:00; 20:00 – 00:00

San Francisco el Grande

Prometto che questa è l’ultima chiesa della mia lista. Costruita nel 18 ° secolo, questa basilica cattolica romana è la più bella chiesa dipinta di Madrid. Con la sua cupola splendidamente colorata e i dipinti di Zurbarán e Francisco Goya, questa basilica è una tappa obbligata per gli amanti dell’arte e dell’architettura.

Prezzo: 5 EUR

Sabato – Gratis

Apertura:

Ottobre – Giugno: Mar-Sab: 10:30 – 14.30 / 16:00 – 18:30
Luglio – Settembre: Mar-Sab: 10:30 – 15:30
Chiuso il lunedì, la domenica e i giorni festivi.

Goditi uno spettacolo di flamenco

La più famosa danza spagnola – il flamenco è una combinazione di arte, passione e colore. Visitare uno spettacolo di flamenco a Madrid è un’esperienza a prova di proiettile che rimarrà come uno dei ricordi spagnoli più affettuosi che hai!

Il miglior spettacolo in città è offerto da Cardamomo ed è un’esperienza emozionante per tutta la famiglia. Fidati di me, niente batte una serata a Madrid, gustando tapas e vino mentre ti godi uno spettacolo di flamenco dei migliori ballerini del paese!

Esplora l’area di Malasana

Fai una passeggiata in una delle zone uniche e alla moda di Madrid. Malasana combina la colorata arte di strada con case simili a Gaudi per darti una delle migliori vibrazioni madrileni possibili. Alcuni dei punti salienti della zona sono la chiesa di Iglesia de San Antonio de Los Alemanes, il Museo di Storia di Madrid e la vivace vita notturna.

Gita di un giorno a Toledo

Se hai davvero molti giorni a Madrid e vuoi un’impressione profonda della storia spagnola, dovresti fare una gita di un giorno a Toledo.

È a solo un’ora di auto – a sud di Madrid, e grazie al suo vasto patrimonio monumentale e culturale, l’ex capitale della Spagna è un patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1986.

Poiché la città era un esempio di armonia tra cristiani, musulmani ed ebrei, oggi è possibile vedere molte sinagoghe, moschee e chiese lì, tra cui la più importante cattedrale spagnola – La Cattedrale primate di Santa Maria di Toledo.

Informazioni utili su Madrid

Quando andare a Madrid?

Madrid è una città che si esplora meglio a piedi, quindi la primavera (marzo-maggio) e l’autunno (settembre – novembre) sono i mesi migliori per godersela.

Madrid è costosa?

Essendo la capitale di uno dei più grandi paesi dell’UE, immagineresti che Madrid sarebbe molto più costosa di quanto non sia. Trovo i prezzi abbastanza nella media, però.
È possibile trovare una buona colazione per un minimo di 2-3 EUR, le sistemazioni variano ma quelli a prezzi ragionevoli non sono così difficili da trovare. Per quanto riguarda le attrazioni, sicuramente non sono tra le più costose d’Europa, e molte di esse offrono orari di ingresso gratuito.

Dove alloggiare a Madrid?

Hostal Alexis Madrid

Vai a Madrid con il tuo SO? Questo è l’hotel che fa per te. Situato molto vicino all’iconica Puerta Del Sol, l’Hostal Alexis Madrid vi darà l’atmosfera romantica di cui avete bisogno per trascorrere una delle migliori vacanze della vostra vita.

Hostal Met Madrid

A 200 metri da Plaza Mayor ea 500 metri dalla Puerta del Sol. Design minimalista e un balcone ad un prezzo ragionevole. Devo dire qualcosa di più?

Hostal Abaaly

Camere economiche, sul vicolo sul retro del Mercado San Miguel, a 100 metri da Plaza Mayor. Il posto migliore in cui soggiornare se vuoi alzarti presto scatta una foto della piazza libera da persone (come la copertina di questo post)

Dove depositare i bagagli a Madrid?

Se hai qualche ora per uccidere prima del check-in o prima del volo, non c’è bisogno di portare con te i bagagli. LuggageHero è il mio posto di riferimento in questi casi.
Hanno più di 20 sedi sparse in tutta Madrid, è sicuro e facile e ti fanno pagare all’ora.

Come muoversi a Madrid?

Madrid è una città molto pedonale, quindi i miei mezzi di trasporto preferiti erano i miei due piedi. Se non ti piace l’idea di camminare senza sosta, puoi noleggiare una bici elettrica da una delle 120 stazioni sparse per la città. Il costo è di 2 EUR all’ora. Per maggiori dettagli, puoi controllare il loro sito.

Il sistema di trasporto pubblico è anche qualcosa che puoi usare. Gli autobus pubblici circolano dalle 6:00 alle 23:30 circa. Il biglietto costa 1,50 EUR (venduto dall’autista).

Il sistema metropolitano copre l’intera città, ma la varietà di linee può essere un po ‘confusa. Controlla sempre la mappa della metropolitana prima di entrare, per assicurarti di andare alla linea di colore corretta. Il biglietto costa un minimo di 1,50 euro e il prezzo aumenta con il numero di stazioni fino ad un massimo di 2 euro. Puoi trovare gli ultimi prezzi e alcune opzioni di carte combinate qui.

Madrid è sicura?

Assolutamente sì. Madrid è una delle città più sicure che puoi visitare al mondo. Tuttavia, potresti essere nel posto più sicuro e avere ancora un momento di sfortuna che rovinerà la tua vacanza.
Quello che faccio per tutti i miei viaggi è ottenere un’assicurazione di viaggio da World NomadsUna volta che hai alcuni viaggi alle spalle, puoi facilmente apprezzare il suo enorme valore e la libertà che ti dà.

Mentre sinceramente vorrei che non dovessi mai usarlo, la vita accade (ancora di più quando sei in viaggio) ed è sempre bene essere preparati.

Qual è la valuta in Madrid?

L’euro è la valuta utilizzata in Spagna. I dollari non sono accettati.

Parole e frasi utili in spagnolo:

Holla – Ciao
Gracias – Grazie
No Comprende – Non capisco
Ingles por favor – Inglese, per favore
Vino – vino
Cerveza – Birra
Carne – carne

Come arrivare dall’aeroporto al centro di Madrid?

È possibile utilizzare la metropolitana (linea rosa) o i bus navetta per l’aeroporto (costo 5 EUR). Se preferisci un taxi, dovrebbe costarti circa 30 EUR.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Ultimo itinerario adatto ai bambini per il giorno della crociera a Santorini, in Grecia

Tutto quello che c’è da sapere sulla Valle dei Re