in

Cosa fare 3 Giorni A Oaxaca, Messico

Oaxaca (pronunciato wah-hah-kah), una delle regioni più vivaci del Messico meridionale, si è fatta un nome come capitale gastronomica. C’è una miriade di cose da vedere e da fare, ma il modo migliore per vivere la città è attraverso la sua cucina locale. Soddisfa i tuoi morsi della fame con il nostro itinerario di viaggio e gastronomico di 3 giorni suggerito di Oaxaca, mentre impari la storia e il patrimonio culturale del Messico. Se questa è la tua prima volta in città, puoi mettere a punto questo itinerario per includere alcune attrazioni turistiche tra le destinazioni suggerite.

Cose da sapere prima di partire per Oaxaca, Messico:

Lingua – Essendo una colonia spagnola per tre secoli, lo spagnolo è diventato la lingua della nazione che è ampiamente parlata dalla maggior parte delle persone nel paese. Tuttavia, è importante notare che le persone usano anche lo spagnolo messicano, una manipolazione della lingua spagnola che ha una sua pronuncia, grammatica e slang distinti. Ergo, i turisti che parlano spagnolo potrebbero avere difficoltà a capire quando la gente del posto parla spagnolo messicano.

Cambio valuta – La valuta ufficiale messicana è il peso messicano. Cambiare denaro a Oaxaca è facile e segue lo stesso standard in altre parti d’America. La maggior parte delle bancarelle di cambio valuta si trovano nelle strade Valdivieso, Hidalgo e Independencia. La maggior parte dei principali stabilimenti come hotel e ristoranti nelle principali destinazioni turistiche e commerciali accettano carte di credito. Il modo migliore per ottenere la valuta locale è utilizzare gli sportelli automatici, che sono ampiamente disponibili a Oaxaca e in altre grandi città, e prelevare in peso messicano per ottenere il miglior tasso.

Sicurezza e protezione – Attualmente non esiste un avviso di sicurezza a livello nazionale in vigore per il Messico. Controlla il sito web di consulenza di viaggio del tuo paese per ottenere le informazioni più aggiornate per la tua sicurezza personale all’estero. Tieni la guardia alta in ogni momento ed evita le strade che non sono affollate. Non portare con te carte di debito o di credito o nasconderle nel reggiseno o nelle scarpe. Ci sono stati casi di rapina quando i trasgressori ti scortano a un bancomat e ti fanno tirare fuori il più possibile. Lasciate il passaporto nella cassetta di sicurezza dell’hotel e portate con voi una fotocopia.

Come muoversi – Viaggiare in Messico è relativamente facile grazie al sistema di trasporto pubblico affidabile ed economico. Noleggio auto, moto, taxi e autobus locali sono alcune delle opzioni per spostarsi. Se soggiornate nel centro della città, potete spostarvi facilmente a piedi o in bicicletta. La maggior parte delle attrazioni della città si trovano nel centro, quindi potresti non dover mai usare i mezzi pubblici, tranne quando viaggi da / per l’aeroporto.

Dove dormire – Oaxaca ha un sacco di alloggi per soddisfare ogni tasca, dagli ostelli economici agli hotel di lusso. Soggiornare in una delle attraenti case coloniali trasformate in hotel della città è una di quelle esperienze messicane per eccellenza che non possono essere saltate. L’ostello per backpackers e le pensioni economiche sono anche abbondanti che puoi usare come base per le tue escursioni e attività. Ci sono molti alloggi offerti online, quindi assicurati di leggere le recensioni prima di effettuare la prenotazione.

Alberghi da considerare a Oaxaca:

Suite Marialicia

Albergo La Casona De Tita

Albergho Palacio Borghese

Holiday Inn Express Centro Historico Oaxaca

Albergo Las Mariposas

Cosa fare 3 Giorni A Oaxaca, Messico: itinerario giorno per giorno

Giorno 1

Prendi un volo che arriva all’aeroporto internazionale di Xoxocotl án il prima possibile e fai il check-in nel tuo hotel / ostello preferito. La città può anche essere raggiunta via terra dalla stazione degli autobus TAPO (Est) di Città del Messico alla stazione degli autobus di Oaxaca tramite autobus pubblici o ADO (Autobuses del Oriente). Il servizio taxi è disponibile all’esterno della sala arrivi e fornisce un servizio 24 ore su 24 ai passeggeri.

Non c’è modo migliore per conoscere la città che visitare un mercato locale. Dirigetevi verso il Mercado BenitoJuárez situato appena fuori dallo zocalo e fate shopping. Non mancate di acquistare le famose polveri di talpa messicane pre-preparate e provare alcuni snack bizzarri come Ant Tortillas e Grasshopper Tacos. Dopo pranzo, fai i conti con la storia di Oaxaca facendo un tour autoguidato del Museo de las Culturas de Oaxaca.

Partecipa a una visita guidata di Jardín Etnobotánico de Oaxaca (Giardini Etnologici di Oaxaca), uno dei posti migliori della città per comunicare con la natura. Inaugurato nel 1998 e progettato dall’artista di Oaxaca Francisco Toledo, il giardino è famoso per centinaia di specie di piante vive che rappresentano la flora dello stato di Oaxaca. Le visite guidate in inglese sono disponibili il martedì, il giovedì e il sabato e durano 2 ore. Dopo il tour del giardino, torna al tuo hotel e dormi bene la notte in modo da avere energia per un’intera giornata di avventura il giorno successivo.

Giorno 2

Il giorno 2, partecipa a un corso di cucina messicana. In questo tour, imparerai come cucinare il piatto nazionale del Messico e conoscerne la storia e l’origine. Sarai anche introdotto ai sapori tradizionali messicani e imparerai il modo migliore per cucinare l’autentico cibo messicano. Ci sono molti tour offerti online, quindi assicurati di leggere le recensioni prima di effettuare la prenotazione. Que Rico Es Oaxaca è attualmente il corso di cucina numero uno a Oaxaca in base alle recensioni di TripAdvisor. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il loro sito ufficiale.

Potresti anche sperimentare la cultura del cibo in stile fai-da-te di Oaxaca. Alcuni dei cibi di Oaxacan che dovresti provare sono Mole (una salsa liscia e ricca di solito servita su pollo o maiale), Quesillo (formaggio a corda), Tlayudas (tortillas di mais), Barbacoa (manzo marinato al peperoncino, agnello o capra) e tejate (una bevanda preispanica on-alchoholic).

Se il cibo non fa per te, perché non visitare l’albero più grande conosciuto al mondo? L’età dell’albero è sconosciuta, con stime che vanno tra 1.200 e 3.000 anni, e anche una rivendicazione di 6.000 anni. Tuttavia, secondo l’ultima stima scientifica, gli scienziati ritengono che la sua età sia compresa tra 1.433 e 1.600 anni. Árbol del Tule si trova nel centro della città di Santa María del Tule a soli 9 chilometri da Oaxaca.

Puoi dedicare il resto della giornata al Barrio de Jalatlaco, un affascinante quartiere coloniale nel cuore di Oaxaca. C’era una città zapoteca qui nel 16 ° secolo fino a quando non fu invasa dal conquistador spagnolo Francisco de Orozco. Andare in bicicletta intorno a Oaxada è un’ottima opzione che ti consente di goderti la zona al tuo ritmo. Non dimenticare di indossare un casco e seguire le regole del traffico intorno alla zona centrale.

Giorno 3

Oggi segna la fine della tua avventura in città. Tenendo conto che molto probabilmente sei rimasto fuori piuttosto tardi l’altra notte, puoi iniziare il tuo ultimo giorno a Oaxaca intorno alle 10-11 del mattino. Se il tuo volo è serale o nel tardo pomeriggio, esplora la città per altre attrazioni che potresti aver perso. Adattati a un ultimo fantastico pranzo o cena in città. Potresti anche fare shopping di souvenir al Mercado de Teotitlán del Valle prima di recarti all’aeroporto.

Questa è la fine del nostro itinerario suggerito di 3 giorni a Oaxaca. Come puoi notare, il ritmo potrebbe essere un po ‘senza fiato, quindi salta una vista di tanto in tanto per rilassarti dopo tutto, sei in vacanza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Preparati A Mangiare Attraverso Taipei, Taiwan

Cosa fare in 24 Ore A Pechino, Cina