in

Cosa fare in 48 Ore A Hiroshima, Giappone

Il 6 agosto 1945, la città giapponese di Hiroshima fu la prima città nella storia ad essere distrutta dalla prima bomba atomica schierata al mondo durante la seconda guerra mondiale (1939-45). L’esplosione ha spazzato via quasi tutto nel raggio di due chilometri. Dopo la seconda guerra mondiale, si diceva che la città sarebbe stata inabitabile, ma la maggior parte di Hiroshima fu ricostruita in seguito, anche se un’area fu lasciata così com’è come promemoria della devastazione della bomba atomica. Oggi la città di Hiroshima è stata rianimata ed è diventata un simbolo di pace e prosperità. In questo itinerario suggerito di 48 ore, sarai in grado di vedere molte delle migliori attrazioni di Hiroshima e visitare altre destinazioni vicine come Miyajima.

Cose da sapere prima di partire per Hiroshima:

1. Lingua – Il giapponese (Nihongo) è la lingua ufficiale del Giappone. Per i visitatori stranieri, la barriera linguistica può essere intensa, ma questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Tutte le stazioni ferroviarie, le stazioni degli autobus e altre opzioni di trasporto hanno segnaletica inglese. Anche se hai avuto difficoltà a navigare, i giapponesi sono molto utili agli stranieri. Ci sono anche un sacco di centro di informazioni turistiche, di solito situato negli uffici JR. Tuttavia, si consiglia di imparare alcune parole e frasi perché questo può fare molto in Giappone, proprio come in qualsiasi altro paese. Alcune parole o frasi utili sono le seguenti:

Arigato Gozaimasu = Grazie

Sumimasen = Scusami (molto utile se ti imbatti in qualcuno o se vuoi ordinare in un ristorante)

Ohayou Gosaimasu = Buongiorno

Oyasumi Nasai = Buona notte

Onegai Shimasu = Per favore

Eigo o hanashimasu ka? = Parli inglese?

2. Etichetta – I giapponesi sono caldi e molto accoglienti per i visitatori stranieri, ma è importante ricordare alcune cose da fare e da non fare per godersi un viaggio senza passi falsi. Quando si entra in templi o castelli, è quasi sempre un must togliersi le scarpe. Se ci sono file di calzature vicino alla porta, è un chiaro segno per rimuovere le scarpe. Se hai intenzione di visitare templi e santuari, ricordati di vestirti modestamente. Su treni e autobus, è considerato scortese parlare ad alta voce o parlare al telefono.

3. Denaro e costi – Lo yen giapponese è la valuta ufficiale del Giappone. Il Paese del Sol Levante ha la reputazione di essere una destinazione costosa e la sua reputazione continua a vivere, ma in realtà è diventata sempre più conveniente. Certo viaggiare nel paese può essere costoso, se si sceglie di esserlo, ma ci sono cose che puoi fare per non rompere la banca. Con un dollaro forte e uno yen più debole, viaggiare in Giappone può offrire un sacco di soldi per il tuo dollaro.

4. Muoversi – La città è piatta e abbastanza compatta, quindi i visitatori possono facilmente esplorare Hiroshima a piedi. Se sei a corto di tempo o preferisci meno tempo a piedi, Hiroshima ha la più grande rete di tram del Giappone composta da otto linee di tram che collegano la stazione di Hiroshima con la maggior parte delle principali destinazioni. I taxi sono facilmente disponibili anche in città.

5. Come arrivare – Hiroshima può essere una grande estensione di due giorni se stai visitando Tokyo. I voli da Tokyo durano circa un’ora e mezza e i prezzi partono da 187 USD. Dall’Europa e dagli Stati Uniti le tariffe aeree di andata e ritorno partono da 615 USD e dall’America meridionale e centrale – 1000 USD e oltre.

6.Dove alloggiare – Hiroshima ha una vasta gamma di opzioni di alloggio, con qualcosa per ogni livello di comfort e budget. Se ti piace l’immersione culturale, si consiglia di soggiornare in un Ryokan, un hotel o una locanda in stile tradizionale giapponese. I ryokan servono colazione e cena giapponesi, che sono spesso inclusi nella tariffa che normalmente varia tra 10.000 JPY – 15.000 JPY (85 – 125 USD) a notte a persona. Scopri i Ryokan disponibili a Hiroshima visitando il sito web delle pensioni giapponesi.

Itinerario dettagliato di 48 ore a Hiroshima, Giappone

Giorno 1: Tour a piedi autoguidato di Hiroshima

Oggi inizia il tuo tour a piedi autoguidato di Hiroshima, un tempo un campo devastato a causa della bomba atomica. Grazie agli sforzi e all’assistenza del Giappone e del resto del mondo, le persone sono riuscite a riportare in vita la loro città.

Dalla stazione di Hiroshima (2-37 Matsubara-chō, Minami), cammina per 15 minuti per raggiungere la tua prima destinazione, gli splendidi giardini di Shukkeien (2-11 Kaminoboricho, Naka Ward). Prima di lasciare la stazione, assicurati di ottenere una mappa stradale inglese di Hiroshima in modo che sia più facile navigare (o utilizzare Google Maps). Il giardino fu costruito nel 1620 come giardino della villa per Asano Nagamasa, il daimyō (signore feudale) di Hiroshima. Proprio adiacente al giardino, puoi anche fare una breve sosta al Museo d’Arte della Prefettura di Hiroshima (aperto dalle 9:00 alle 17:00; 2-22 Kaminobori-cho, Hiroshima 730-0014). Dal museo, sono solo 10 minuti a piedi per raggiungere la terza destinazione, il Castello di Hiroshima (21-1 Motomachi, Naka Ward). Il castello originale fu costruito nel 1590 dal daimyō Mouri Terumoto. Camminando verso ovest, raggiungerai la cupola della bomba atomica del Memoriale della Pace di Hiroshima (1-10 Otemachi, Naka Ward), dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1996. Immergiti nell’atmosfera del Peace Memorial Park prima di tornare alla stazione per pranzare.

Suggerimento: Il Japan Rail Pass non è valido sui tram e sugli autobus di Hiroshima, quindi puoi acquistare carte Paspy e IC per pagare la tariffa. Se hai intenzione di seguire il nostro itinerario suggerito e se non ti piace camminare troppo, ti consigliamo di acquistare un Hiroshima Omotenashi Pass (HOP) di 2 giorni che costa 2.000 JPY (16,90 USD) che offre corse illimitate su tutte le linee di auto stradali della Hiroshima Electric Railway. Include anche il traghetto di andata e ritorno per la funivia di Miyajima e Miyajima. Questo pass è più economico rispetto all’acquisto di biglietti individuali.

La sera, goditi una notte rilassante in un onsen (un onsen “温泉?” è un termine per le sorgenti termali in lingua giapponese, anche se il termine è spesso usato per descrivere le strutture balneari e le locande intorno alle sorgenti termali). Miharashi Hot Spring e Miyahama Hot Spring sono alcune delle famose sorgenti termali di Hiroshima. Queste due terme offrono una splendida vista sull’isola di Miyajima. È inoltre possibile gustare una deliziosa cena nella zona dopo la vostra esperienza onsen.

Giorno 2: Gita di un giorno a Miyajima

Il giorno 2, dirigiti alla stazione di Hiroden-Hiroshima e sali sul tram diretto alla stazione di Hiroden-MiyajimaguchiIl tempo di percorrenza è di circa 60 minuti. A pochi minuti a piedi dalla stazione, raggiungerete il molo di Miyajimaguchi, il punto di partenza per Miyajima. L’isola è raggiungibile in traghetto e il tempo di percorrenza è di 10 minuti. La tariffa per il tram e il traghetto sono tutti coperti dal passo Hiroshima Omotensahi di 2 giorni (HOP)).

Inizia il tuo tour a piedi al molo di MiyajimaDa qui, cammina per circa 10 minuti per raggiungere il Santuario di Itsukushima, una delle attrazioni più famose del Giappone. Il grande Torii, simbolo iconico di Miyajima, è una porta tradizionale giapponese che si ritiene sia il confine tra lo spirito e il mondo umano. A pochi passi dal Santuario di Itsukushima, raggiungerete il Daisho-in, uno dei templi più significativi del buddismo Shingon.

Prima di prendere una funivia per la stazione di Shishiiwa, fai una breve visita al Momijidani Park, uno splendido parco lungo il fiume Momijidani vicino alla valle ai piedi del Monte Misen. Questa zona è particolarmente bella durante l’autunno a causa di centinaia di alberi di acero piantati durante il periodo Edo. Quindi, dirigiti verso il Monte Misen, raggiungibile con la funivia o con un’escursione di 30 minuti. La vetta offre una vista mozzafiato sull’isola di Miyajima e sulla città di Hiroshima. Altre attrazioni dell’isola che è possibile visitare sono Nishi-Matsubara e Kiyomori ShrineMiyajima Aquarium e Miyajima Museum of Historical and Folk Materials.

Anche se la città non può competere con le scene culinarie di Osaka o Tokyo, Hiroshima vanta una serie diversificata di delizie culinarie che è tra le migliori in questa parte del Giappone. Per cena, prova alcuni dei migliori ristoranti della città come Guttsuri-ann (1-36 Tannacho, Minami Ward), Nagataya (1-7-19 Otemachi, Naka-ku, ), Hassei (4-17 Fujimicho, Naka-ku, ) e Okonomimura (5-13 Shintenchi, Naka-ku)Da non perdere per provare la prelibatezza locale chiamata Okonomiyaki – in genere pastella, cavolo, maiale e oggetti opzionali come calamari, polpi e formaggio. Gli spaghetti (yakisoba, udon) sono anche usati come condimento con uovo fritto e una generosa quantità di salsa okonomiyaki.

Questa è la fine del nostro itinerario suggerito di 48 ore. Ricorda, questa è solo una guida per la pianificazione e non è in alcun modo, forma o forma l’unico modo per viaggiare in città. Ci sono diversi percorsi alternativi di viaggio all’interno della città e dipenderà dalla durata prevista del soggiorno. Godetevi Hiroshima e Miyajima!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Scoprire Maumere, Indonesia In 5 Giorni

Come Noleggiare Un’auto In Sud America