in

DANIMARCA IN INVERNO: COSA FARE E DOVE ANDARE

Forse hai già pianificato il tuo itinerario danese, o stai cercando ispirazione su cosa fare in un  tour della Danimarca in inverno . Viaggia in questa terra di vichinghi e hygge per un viaggio memorabile pieno di allegria festosa, cibo abbondante e attrazioni divertenti.

Danimarca in inverno

Per prima cosa, cosa puoi aspettarti dall’inverno in Danimarca? La stagione invernale di solito va da ottobre ad aprile, con il picco da dicembre a febbraio. Durante quel periodo dell’anno, è più probabile che si verifichino temperature fredde e quindi nevicate.

Le temperature medie invernali sono di circa 0 ° C (32 ° F), il che significa che si aggirano sopra lo zero. Quando le temperature iniziano a scendere, è meglio essere pronti per tutte le condizioni atmosferiche in modo da potersi divertire, qualunque cosa accada.

Ma il lato positivo delle fredde temperature invernali è il gelo e la neve. Aiutano a trasformare il bellissimo paesaggio costiero in un paese delle meraviglie invernale.

Nel pieno dell’inverno, tra dicembre e febbraio, cala l’oscurità. A quell’ora, ad esempio a Copenaghen, il sole sorge tra le 8 e le 9 e tramonta tra le 15:30 e le 17:30.

Anche se può rendere più brevi le tue giornate di esplorazione, l’oscurità non significa che non puoi divertirti. Prenota una serata in un ristorante di lusso in città, vai a pattinare sul ghiaccio sotto le luci delle fate o dai un’occhiata al mercatino di Natale locale.

C’è molto da fare in questo periodo dell’anno. E una visita in Danimarca in inverno è perfetta per farti abbracciare dal clima fresco come i danesi.

Per aiutarti a capire dove visitare in Danimarca in inverno, abbiamo compilato l’elenco di seguito. Dai mercatini di Natale al nuoto selvaggio, continua a leggere per scoprire le migliori cose da fare in Danimarca in inverno.

1. Visita i castelli innevati

Dalla capitale a più lontano, la Danimarca è costellata di castelli da favola. Se visiti la Danimarca in inverno, potresti riuscire a vederli sotto un incantevole strato di gelo.

A Copenaghen, puoi scegliere tra il Palazzo di Christiansborg, il Castello di Rosenborg e Amalienborg, la residenza invernale della Regina.

Potresti anche fare gite di un giorno a determinati castelli, se rimani solo nella capitale. Il castello di Kronborg si trova a meno di un’ora di distanza, sia in auto che con i mezzi pubblici. È stato immortalato come Elsinore nella commedia Amleto .

2. Goditi tutto il divertimento e i giochi a Tivoli in inverno

Conosciuto anche come  Giardini di Tivoli , questo parco divertimenti è una delle attrazioni più popolari di Copenaghen. Scoprirai presto perché quando lo vedrai. Il parco è stato aperto nel 1843 ed è uno dei parchi di divertimento più antichi al mondo.

Vanta una serie di giostre tradizionali e moderne, oltre a giardini, negozi e ristoranti. C’è anche un acquario in loco!

Il parco ospita anche numerosi eventi, dai concerti di musica, al teatro e al balletto. Ogni volta che visiti, sei sicuro di trovare qualcosa in cui affondare i denti.

Se visiti Copenaghen tra novembre e gennaio, non vorrai perderti il ​​mercatino di Natale. È uno dei più grandi e popolari del paese.

Viaggiare con bambini? Potrebbero incontrare Babbo Natale a Tivoli. Puoi anche goderti le giostre del parco mentre le luci delle fate brillano intorno a te, il tutto con un bicchiere di gløgg in mano.

3. Festeggia il nuovo anno con il botto

Se ti capita di essere in Danimarca per la vigilia di Capodanno, devi festeggiare alla maniera danese. Potresti stare su una sedia e saltare giù mentre l’orologio suona la mezzanotte. È un’antica tradizione che ha lo scopo di portare fortuna e fortuna nel nuovo anno.

Se ti trovi a Copenaghen, potresti visitare i Giardini di Tivoli, che sono aperti in quella data. Potresti anche riunirti con la gente del posto per ascoltare la mezzanotte della torre dell’orologio della piazza del municipio.

Poiché il 1° gennaio è un giorno festivo in Danimarca, vale la pena notare e pianificare la chiusura di negozi e attrazioni.

4. Entra nello spirito festivo dei mercatini di Natale

Non c’è niente di meglio di un mercatino di Natale per farti entrare nello spirito festivo. Sono estremamente popolari nel Nord Europa e la Danimarca non fa eccezione. In effetti, troverai molti mercati in tutto il paese.

Di solito sono ospitati tra metà novembre e Natale, con alcuni che continuano nel nuovo anno. Troverai bancarelle con cibo tradizionale, incluso il famoso gløgg (vin brulè). Alcuni hanno anche giostre, negozi di artigianato, spettacoli di artisti e altro ancora.

Ammira tutto il fascino invernale con una visita a un mercatino di Natale in un castello a Egeskov. Troverai mercati ad Aalborg, la porta del nord, così come ad Aarhus e Odense. Molti di questi più piccoli hanno un’atmosfera adorabile e tradizionale.

E, naturalmente, i Giardini di Tivoli ospitano un grande mercatino di Natale a Copenaghen. 

5. Andare a pattinare sul ghiaccio con tutta la famiglia

Un’altra divertente attività invernale che piacerà sia ai bambini che agli adulti è il pattinaggio sul ghiaccio. Noleggia dei pattini e scivola lungo le piste ghiacciate.

Nella sola Copenaghen ci sono 3 località dove puoi pattinare sul ghiaccio. Potresti fare un salto a Frederiksberg Runddel, che si trova all’ingresso del Frederiksberg Garden. La pista di pattinaggio qui è gratuita e un punto culminante di una vacanza invernale nella capitale.

I Giardini di Tivoli ospita anche una bellissima pista di pattinaggio. Non è una sorpresa perché ospita già tante altre attività divertenti. Con le lucine disegnate lungo l’albero centrale, è una location meravigliosa. Devi pagare il biglietto d’ingresso a Tivoli, ma a parte questo il pattinaggio è gratuito.

Infine, potresti indossare dei pattini alla pista di pattinaggio di Broen. Si trova proprio vicino al porto di fronte a Nyhavn.

6. Prova Hygge e assaggia il cibo locale e abbondante

Hygge è una sensazione sì, non qualcosa che puoi acquistare o fare correttamente. Ma visitare la Danimarca in inverno ti aiuterà a capire perché.

Quando le temperature scendono e cala l’oscurità, non c’è sensazione migliore che sentirsi a proprio agio dentro, con una calda tazza di caffè. O accanto a un caminetto con un buon drink, o anche un libro.

Dopo una giornata di esplorazione danese, godrai del calore di assaporare un buon pasto abbondante, di indossare il tuo maglione di lana preferito e di essere in buona compagnia.

Se stai cercando un posto dove riscaldarti mentre sei a Copenaghen, ti consigliamo Conditori La Glace. È la pasticceria più antica della Danimarca e adorerai assaggiare una delle loro torte.

PERCHÉ NON MANGIARE FUORI CON DINING WEEK?

La Dining Week è stata avviata come il primo festival di ristoranti della Danimarca nel 2011. In tutto il paese, puoi mangiare fuori in uno degli oltre 200 ristoranti partecipanti. Tutti offrono un menu di 3 portate a prezzo fisso.

L’originale Dining Week è durante la settimana 7 dell’anno, quindi all’inizio di febbraio. Ma ora ce n’è uno a giugno e uno a ottobre. Se stai visitando la Danimarca in quel periodo, prova il  cibo danese locale durante questo delizioso festival.

7. Partecipa al Festival delle luci di Copenaghen

Copenaghen in inverno può diventare buia, ma se visiti a febbraio, puoi assistere al festival che illumina la capitale.

Questo festival annuale dell’illuminazione ospita artisti sia danesi che internazionali. Mettono su installazioni, luci architettoniche, arte e altro ancora. Questo è un ottimo modo per vedere l’inverno di Copenaghen sotto una luce diversa (gioco di parole).

8. Vivi un soggiorno rilassante nella capitale

Visitare Copenaghen è un’emozione tutto l’anno, con le sue favolose attrazioni, la splendida architettura e le allettanti boutique. Essendo la più grande città e capitale della Danimarca, è perfetta per un weekend.

Poiché l’inverno è la “bassa stagione”, ciò significa che la città sarà meno trafficata rispetto all’estate. Non ci sarà solo più disponibilità di attività e alloggi, ma anche la possibilità di trascorrere più tempo di qualità in ogni attrazione che desideri visitare.

Passeggia per le strade di ciottoli e visita alcune delle migliori attrazioni a tuo piacimento. Puoi anche fare un giro in barca, vedere la Sirenetta di Hans Christian Andersen e visitare il mercatino di Natale locale. E non dimenticare di assaggiare l’irresistibile cibo di Copenhagen.

Consiglio locale: a seconda di cosa vuoi visitare, ottenere la Copenhagen Card potrebbe essere il miglior rapporto qualità-prezzo per il tuo soggiorno. Include ingressi alle attrazioni di tutta la città, dai Giardini di Tivoli a una serie di musei di storia e arte. Ma benefici anche del trasporto pubblico gratuito!

9. Prova a sciare nel centro di Copenaghen

Nonostante abbia una geografia più piatta rispetto ai suoi vicini a nord, la Danimarca ospita alcune stazioni sciistiche, piste asciutte e aree sciistiche al coperto.

Situato vicino a Copenaghen, potresti provare a sciare all’Hedeland Ski Centre. È la più grande pista da sci e stazione sciistica della Danimarca. Per fortuna ci sono giorni con un innevamento sufficiente per godersi una bella discesa sulle piste con gli sci o lo snowboard.

Nella capitale, potresti salire su Amager Bakke o Copenhill. È un’innovativa pista da sci e un centro di attività costruito in cima a una centrale elettrica nel centro di Copenaghen. Qui è possibile sciare tutto l’anno.

10. Fai un tuffo invernale

I nordici hanno un rapporto unico con la natura e il nuoto invernale è una delle loro tradizioni più fresche.

Nel punto più settentrionale della Danimarca, a Skagen, i “rompighiaccio” ospitano ogni gennaio lo Skagen Winter Swimming Festival. Ogni mattina del festival inizia con un bagno in mare, quindi non è per i deboli di cuore!

Il tempo può essere tonificante a causa del vento invernale e delle acque fredde dei mari Skagerrak e Kattegat, che si incontrano in questo punto. Ma per una vera esperienza vichinga, provalo! Sarai ricompensato con bevande calde e veri diritti di vanteria danesi. 

Sogni ora un viaggio invernale in Danimarca ? Possiamo aiutare.

Se vuoi iniziare a pianificare il tuo itinerario danese ideale, mettiti in contatto con i nostri esperti di viaggio . Con sede nelle vicinanze della Svezia, conoscono i paesi scandinavi fino in fondo. Possono personalizzare un tour secondo i tuoi gusti, quindi se vuoi fare qualcosa di speciale, non esitare a menzionarlo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

I MIGLIORI VIAGGI SU STRADA IN SVEZIA: IDEE PER STRADE PANORAMICHE SVEDESI

DOVE E QUANDO VEDERE L’AURORA BOREALE IN SCOZIA