in

Dormire all’aeroporto JFK di New York

Sia che la tua situazione richieda un breve pisolino o un sonno notturno, questa guida al sonno ti fornirà le informazioni essenziali necessarie per prepararti a dormire nell’aeroporto JFK di New York.

La nostra guida viene aggiornata con l’aiuto delle persone che dormono in aeroporto che ci raccontano le loro esperienze all’aeroporto JFK di New York. Se hai un suggerimento da condividere, scrivi una recensione per aiutarci a mantenere aggiornata questa guida al sonno!

Aggiornamento Coronavirus : questa guida al sonno è stata scritta prima del Covid-19, quindi le informazioni potrebbero essere cambiate.  Leggi le ultime recensioni dei viaggiatori per eventuali aggiornamenti o suggerimenti per gli utenti. Se visiti questo aeroporto da marzo 2020, scrivi una recensione , invia un suggerimento o condividi foto per aiutare i futuri viaggiatori.

Questa guida è stata aggiornata l’ultima volta: 18 novembre 2020 .

Dormire all’aeroporto JFK di New York

Luoghi e posti a sedere

L’aeroporto JFK di New York è noto per la sua folla e la mancanza di posti a sedere decenti, che si sommano a una situazione di sonno non così confortevole. Troverai per lo più panchine fredde in metallo duro con braccioli, se riesci a prendere posto. I campeggiatori notturni dovrebbero essere pronti a distendersi sul freddo pavimento di cemento, quindi un materassino da viaggio, una coperta o un sacco a pelo sono indispensabili per un po ‘di cuscino e calore. Tieni presente che alcuni checkpoint di sicurezza chiudono durante la notte, quindi potresti non essere in grado di accedere alle aree protette fino a circa 3 ore prima del volo.

Ecco alcuni buoni posti per dormire che i viaggiatori hanno segnalato:

  • Terminal 1: prova ad agganciare qualche sedia o un tavolo nell’area ristorazione e uniscili per un letto improvvisato.
  • Terminal 2 – Al piano superiore del bar e dei ristoranti è presente un pavimento in moquette.
  • Terminal 4 – Vicino ai banchi del check-in della Norwegian Air, c’è una panchina in rete metallica con un paio di divisori, che rendono la sezione centrale una lunghezza decente di 5 piedi per allungarsi.
  • Terminal 5 – Cat pisolino per un massimo di 20 minuti nei due contenitori per dormire, cioè, se sei abbastanza fortunato da afferrarne uno.
  • Terminal 7 – Il terminal ha una buona quantità di sedie alte e con schienale alto: posti a sedere più comodi della maggior parte dell’aeroporto, anche se non puoi dormirci completamente.
  • Terminal 8 – All’uscita dell’AirTrain, ci sono 2 banchi d’acciaio che forniscono un po ‘di privacy per alcune persone disposte a distendersi sul pavimento. È un po ‘più tranquillo grazie alla sua posizione fuori mano.

Zone di riposo

Non ci sono zone di sosta designate all’interno dell’aeroporto.

Temperatura

I viaggiatori segnalano temperature fredde tutto l’anno, quindi vestiti a strati e porta una coperta per avere la possibilità di dormire bene.  Arriva preparato con una coperta o anche un sacco a pelo. Una felpa con cappuccio e un paio di guanti forniscono calore extra se il terminale diventa ancora più freddo.  

Illuminazione

Le luci sembrano rimanere accese e luminose tutto il giorno e tutta la notte. Vieni preparato con mascherine o qualcos’altro per coprirti gli occhi, come una maglietta o un asciugamano.

Rumore

Non importa l’ora del giorno o della notte, il rumore è sicuramente un fattore importante qui. A seconda della posizione all’interno del terminal, le squadre di pulizia possono essere rumorose. Vieni preparato con tappi per le orecchie o cuffie con cancellazione del rumore, ma attenzione: un viaggiatore ha riferito che le sue cuffie con cancellazione del rumore non erano all’altezza dei livelli di rumore qui!

Ritardi meteorologici

L’aeroporto JFK di New York vede più della sua giusta quota di cancellazioni di voli a causa del maltempo (uragani estivi e temporali e tempeste di neve invernali), ma questo significa che sono più preparati di altri aeroporti. Quando si verificano cancellazioni di massa all’aeroporto JFK di New York, sono disponibili culle per i passeggeri rimasti a terra che scelgono di non avere una camera d’albergo. Per trovarli, chiedi a un dipendente della compagnia aerea o dell’aeroporto o utilizza un telefono di cortesia per raggiungere qualcuno che ha accesso a queste informazioni.

Si prega di notare che queste culle non possono essere prenotate in anticipo e non sono disponibili tranne per le cancellazioni di massa. Ciò significa che non puoi accedervi semplicemente perché hai scelto di pernottare in aeroporto invece di prendere una camera d’albergo.

Docce

Rinfrescati (e sciogli i muscoli rigidi) con una doccia prima del volo. Le docce sono disponibili all’interno delle seguenti lounge a pagamento: Air France Lounge, KAL Business Class Lounge e Swiss Business Class Lounge (attualmente chiusa per lavori di ristrutturazione). Consulta la nostra Guida dell’aeroporto JFK di New York per luoghi e dettagli sull’ingresso.

Cibo bevanda

Quando hai fame di mezzanotte o smetti di cercare di dormire e hai bisogno di un caffè per rimanere sveglio, sono disponibili concessioni alimentari 24 ore su 24. Dai un’occhiata a questi fornitori: Dunkin Donuts (situato all’interno della sicurezza nel Terminal 1), McDonald’s (situato prima della sicurezza nel Terminal 4) e Central Diner (situato prima della sicurezza, Terminal 4, Hall Arrivi). Altrimenti, fai scorta in anticipo o tieni gli occhi aperti per i distributori automatici.

Hotel

Preferisci la privacy e il comfort che solo una camera d’albergo può offrire? Ci sono diverse opzioni di hotel sia presso che vicino all’aeroporto. Al Terminal 5, troverai le capsule per dormire (Airside) e il TWA Hotel (Landside). Le navette gratuite dell’hotel possono raggiungere molti hotel in 5-10 minuti di auto. Consulta la sezione relativa agli hotel nella nostra Guida dell’aeroporto per conoscere le località o visita Tripadvisor per trovare offerte di hotel all’aeroporto JFK.

Salotti

Sebbene l’aeroporto JFK abbia molte lounge, nessuna dispone di camere da letto o aree di riposo designate. Se vuoi semplicemente rilassarti in un posto comodo, dai un’occhiata a questo elenco di lounge nella nostra Guida dell’aeroporto JFK di New York a cui puoi accedere a pagamento.

Sicurezza e protezione

Il personale dell’aeroporto sembra non avere problemi con i viaggiatori che dormono. In generale, le guardie di sicurezza sembrano fare un buon lavoro nell’impedire ai non viaggiatori di frequentare le aree pre-sicure, ma il senzatetto occasionale può vagare per il terminal, specialmente nelle serate fredde.

Al momento di questo aggiornamento, non abbiamo segnalazioni di viaggiatori che commentano problemi di sicurezza all’aeroporto JFK di New York. Per precauzione, ecco alcuni suggerimenti per assicurarti un’esperienza di sonno sicura in aeroporto:

  • Sapere dove si trova la sicurezza . Che tu stia dormendo in aeroporto da solo o con gli amici, è bene sapere dove si trova la sicurezza. Scopri dove si trova il loro ufficio e cerca le videocamere nel punto in cui decidi di pernottare. Chiedi alla sicurezza dove è sicuro passare la notte. Probabilmente hanno visto molti dormienti in aeroporto prima di te e ti indirizzeranno verso un posto sicuro.
  • Non isolarti . Se viaggi da solo, ti consigliamo di dormire vicino ad altri viaggiatori. Se dormi nella zona pubblica, assicurati che siano viaggiatori reali e non senzatetto: a volte è difficile dirlo in alcuni aeroporti.
  • Nascondi i tuoi oggetti di valore . Non lasciare tutti i tuoi dispositivi mobili in bella vista. Abbiamo ricevuto segnalazioni da persone che si sono svegliate con auricolari e senza iPod, tracolla per borsa per laptop e senza borsa per laptop (o laptop). Lo stesso vale per documenti e denaro importanti. Tienili al sicuro sul tuo corpo, in modo che nessuno possa prenderli senza svegliarti.
  • Proteggi le tue borse . Se hai il sonno profondo, potresti voler bloccare la tua borsa con un lucchetto. Se le tue borse hanno le cerniere, capovolgi la borsa (cerniere sul pavimento) o dormi con la borsa contro il muro, in modo che sia difficile per qualcuno accedervi.
  • Scegli di rimanere vigile . Se non ti senti al sicuro, bevi un caffè e resta sveglio e attento. Puoi sempre dormire in aereo!

Suggerimento: se dormi in una zona pubblica, non sorprenderti se ricevi una sveglia mattutina. La sicurezza è nota per fare il giro svegliando le persone quando i viaggiatori iniziano ad arrivare per i voli mattutini.

Galleria fotografica dell’aeroporto JFK

Scrivere una recensione

Per aiutarci a mantenere questa pagina aggiornata per i futuri dormienti in aeroporto, parlaci della tua esperienza dormendo nell’aeroporto JFK di New York City nel modulo sottostante.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Aeroporto di St. Thomas: info, dove dormire, cosa fare

Aeroporto di Al Najaf: info, dove dormire, cosa fare