in

Il Triangolo D’oro Indiano In Sei Giorni

Il tour del Triangolo d’Oro copre fondamentalmente tre delle città più popolari e vivaci dell’India: Delhi, la capitale del paese che è stata il cuore politico e finanziario di diversi imperi; Agra, la sede del potere durante l’impero Mughal e ospita l’iconico Taj Mahal; e Jaipur, la capitale storica del Rajasthan. Nonostante tutte le notizie negative riportate dai media, qui abbondano meravigliose sorprese che rendono l’India una destinazione assolutamente avvincente. Per un assaggio di culture intriganti e avventure emozionanti, dove altro se non in India?

Cose da considerare prima di viaggiare in India:

1. Sicurezza e protezione – Attualmente non esiste un avviso di sicurezza a livello nazionale in vigore per l’India. Controlla il sito web di consulenza di viaggio del tuo paese per ottenere le informazioni più aggiornate per la tua sicurezza personale all’estero. È sicuro viaggiare nel paese. Tuttavia, richiede preparazioni, ricerche e pratiche speciali, specialmente per le donne. L’India è molto tradizionale e l’atteggiamento nei confronti delle donne non è proprio il migliore in questo lato del pianeta. Quando viaggi in India, sii cauto, usa il buon senso ma non apparire pauroso.

2. Cucina indiana e sicurezza alimentare – La cucina indiana è molto varia. Tuttavia, la dieta di base in India consiste in riso, atta (farina di grano ricca di fibre utilizzata per fare la maggior parte dei pani piatti dell’Asia meridionale, come chapatti e roti) o farina integrale, diversi legumi come dals e verdure. Per quanto riguarda la sicurezza alimentare, si raccomanda di non mangiare insalate e tagliare frutta fresca. Mangia solo frutta non sbucciata. Mangia solo cibo appena cucinato da un ristorante con un alto turnover. Ancora più importante, non mangiare dai venditori per strada.

3. Abbigliamento – Non c’è bisogno che uno straniero si senta obbligato a vestirsi con abiti tradizionali indiani. La modestia è la chiave in India. Per le donne, evita di rivelare i vestiti in modo da non ricevere attenzioni indesiderate. Jeans e pantaloncini non più alti di metà polpaccio, gonne al ginocchio abbinate a magliette o camicette sono accettabili. Per gli uomini, camicie di cotone larghe, magliette e pantaloni vanno bene. Infine, mentre visiti i luoghi di culto, dovresti essere completamente vestito. Non dimenticare di toglierti le scarpe prima di entrare in un tempio e in un mausoleo.

4. Lingua – L’India è un vasto paese che ha portato a un certo numero di lingue diverse parlate dalla sua gente. Tuttavia, la lingua ufficiale in India è l’hindi. L’inglese viene insegnato nelle scuole ed è ampiamente utilizzato nel paese, quindi non preoccuparti di non conoscere frasi o parole locali. Tuttavia, si consiglia di imparare alcuni hindi o dialetti specifici di quella regione se ci si sta dirigendo verso le aree rurali.

5. Denaro e costi – La valuta ufficiale dell’India è la rupia (INR). Cambiare denaro in India è facile e segue lo stesso standard per altrove in Asia. La valuta può essere cambiata presso banche, aeroporti, cambiavalute autorizzati e alcuni hotel. Le carte di credito sono accettate nelle principali città e gli sportelli bancomat sono ampiamente disponibili. Il modo migliore per ottenere la valuta locale è utilizzare il bancomat e prelevare in rupie per ottenere il tasso migliore.

6.Dove alloggiare – Grazie alla sua popolarità tra i visitatori di tutto il mondo, l’India ha un sacco di alloggi per soddisfare ogni tasca, dagli ostelli economici agli hotel di lusso. Per aiutarti a decidere il posto migliore in cui soggiornare, si consiglia di fare un po ‘di ricerca preliminare in modo da non atterrare nella parte sbagliata di questo paese. A Delhi, Main Bazar (che è conosciuto come Paharganj) è la zona backpacker che offre molte pensioni economiche. Ad Agra, gli hotel situati sulla strada Fatehabad o verso la porta est del Taj Mahal sono ideali per le opportunità turistiche. A Jaipur, Havelis e palazzi convertiti sono raccomandati per avere un assaggio del nobile stile di vita.

7. Come arrivare – A causa della forte concorrenza tra le compagnie aeree, le tariffe aeree per Delhi sono relativamente economiche. È più economico prenotare un biglietto di andata e ritorno da e per Delhi (e prenotare un biglietto di sola andata Jaipur-Delhi alla fine del viaggio per 22-24 USD con JetAirways). Da Londra un biglietto aereo di andata e ritorno parte da circa 460 USD (con scalo a Istanbul); da Amsterdam si può volare direttamente a Delhi e ritorno per circa 540 USD; da Mosca – un biglietto di andata e ritorno potrebbe essere tuo per 323 USD … hmmm il prezzo di 70 grande lattes da Starbucks; e da Dubai – un biglietto aereo di andata e ritorno è inferiore a 200 USD.

Itinerario dettagliato Triangolo d’oro indiano Avventura di 6 giorni: Delhi, Agra e Jaipur

Giorno 1: Vecchia Delhi

La tua avventura in India inizia oggi! Prendi un volo internazionale per l’aeroporto internazionale Indira Gandhi, il principale hub dell’aviazione civile per Delhi, in India. È meglio avere un arrivo mattutino in modo da poter combattere il jet lag prima di andare ad esplorare nel pomeriggio. Dopo il check-in, riduci al minimo il jet lag trascorrendo molto tempo alla luce del sole in modo che il tuo corpo possa adattarsi al suo nuovo ambiente. Indossa scarpe comode da passeggio perché farai un sacco di camminate per oggi.

Dove alloggiare a Delhi:

Wood Castle Grand (EA/190, Tagore Garden | vicino a Tagore Garden Community Centre, Nuova Delhi 110027, India)

JW Marriott Hotel New Delhi Aerocity (Asset Area 4 – Hospitality District, Delhi Aerocity, Nuova Delhi 110037, India)

The Metropolitan Hotel & Spa New Delhi (Bangla Sahib Road | Connaught Place, Nuova Delhi 110001, India)

Sheraton New Delhi ( District Centre | Saket, Nuova Delhi 110017, India)

Shangri-La’s Eros Hotel (19 Ashoka Road | Connaught Place, Nuova Delhi 110 001, India)

Se il tuo volo arriva abbastanza presto, vai in un ristorante o bar più vicino per una colazione veloce. Quindi inizia il tuo tour a piedi intorno alla striscia principale della Vecchia Delhi, Chandni ChowkQuesta parte di Delhi è la più affollata e caotica, quindi si consiglia ai viaggiatori per la prima volta di usufruire di tour a piedi. Non solo imparerai la storia della vecchia Delhi da una guida esperta, ma sarai anche in grado di ottenere utili consigli di viaggio. Le attrazioni più famose della vecchia Delhi sono diGambara Jain Temple, Gauri Shankar Temple, Jalebiwala, Kinari Bazaar, Paratha Wali Gali, Sunder Masjid, Svetambara Jain Temple e Sisganj Gurdwara. Quindi vai a cena in uno dei ristoranti più votati del centro (Tamra, Dum Pukht, Bukhara e Hauz Khas Social solo per citarne alcuni) per festeggiare la tua prima notte nel paese.

Giorno 2: Nuova Delhi

Il tuo secondo giorno a Delhi, fai una passeggiata nel resto di questo bellissimo stato. I viaggiatori frequenti sarebbero d’accordo sul fatto che Nuova Delhi è una città perfetta per camminare. Anche senza un itinerario rigido, ti piacerà sicuramente passeggiare nelle sue deliziose strade.

Ti starai chiedendo quale sia la differenza tra Delhi, Nuova Delhi e Old Delhi. Delhi è un territorio dell’Unione in India che consiste di 11 distretti. Nuova Delhi, uno dei quartieri di Delhi, mette perfettamente in mostra il progresso e la modernità. Progettata dagli inglesi, Nuova Delhi è ora la sede del governo indiano. La vecchia Delhi, d’altra parte, è una città murata di Delhi fondata dall’imperatore Mughal Shah Jahan nel 1639.

Alcune delle attrazioni che puoi vedere in questo giorno sono Gurudwara Bangla Sahib (una delle più importanti case di culto sikh, a Delhi e nota per la sua associazione con l’ottavo Guru Sikh; situato vicino a Connaught Place), Qutub Minar (a 120 metri, è il minareto in mattoni più alto del mondo), la tomba di HumayunSwaminarayan AkshardhamLodi Gardens (anche conosciuto come Lodhi Gardens (Hindi: लोधी बाग़, Urdu: لودھی باغ) è un parco cittadino situato a Nuova Delhi, in India. Si estende su 90 acri contiene, la tomba di Mohammed Shah, la tomba di Sikandar Lodi, Shisha Gumbad e Bara Gumbad) e Rajpath (è il viale cerimoniale di Nuova Delhi, in India, che va da Rashtrapati Bhavan sulla collina raisina attraverso Vijay Chowk e India Gate allo stadio nazionale, Delhi. Il viale è fiancheggiato su entrambi i lati da enormi prati, canali e filari di alberi).

Giorno 3: Delhi – Āgra

Il terzo giorno in India, alzati presto per prepararti alla tua prossima destinazione. Agra, situata sulle rive dello Yamuna nell’Uttar Pradesh, in India, è una delle destinazioni turistiche più famose dell’India. Ci sono molti tour operator che offrono un regolare servizio di autobus da Agra a Delhi, quindi assicurati di controllare le recensioni online prima di prenotare i tuoi posti. Il tempo di percorrenza è di circa 3-4 ore tramite Yamuna Expressway. Inoltre, hai la possibilità di viaggiare da Delhi ad Agra in treno (il tempo di percorrenza è inferiore a 3 ore e il costo è inferiore a 15 USD). Effettua il check-in presso l’alloggio prescelto prima di partire per il tuo tour storico.

Dove alloggiare ad Agra:

L’Oberoi Amarvilas (Taj East Gate, Agra 282001, India)

Courtyard by Marriott Agra (Fatehabad Road | Taj Nagri, Fase 2, Agra 282001, India)

DoubleTree by Hilton Hotel Agra (B/H – 1&2, Taj Nagri Phase II, Agra, Uttar Pradesh, India, Agra 282001, India)

Radisson Blu Agra Taj East Gate (Taj East Gate Road | Nei pressi di Shilpgram, Agra 282001, India)

Jaypee Palace Hotel & Convention Centre Agra (Fatehabad Road, Agra 282004, India)

Nel pomeriggio, è possibile visitare il bellissimo Taj Mahal (il biglietto d’ingresso è di 750 INR o circa 11 USD; fatevi un favore e noleggiate una guida), l’iconico mausoleo di marmo bianco costruito ad Agra dall’imperatore Shah Jahan in memoria di sua moglie Mumtaz Mahal. È inoltre possibile visitare gli altri siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO ad Agra – Fatehpur Sikri (una città nel distretto di Agra dell’Uttar Pradesh, in India, fondata nel 1569; la cittàè ancora circondata da un muro lungo cinque miglia costruito durante la sua costruzione originale su tre lati; tuttavia a parte il complesso di edifici imperiali e la magnifica moschea, che continua in uso, poco della città sopravvive) e il Forte di Agra.

Giorno 4: Āgra – Jaipur

La mattina del 4 ° giorno, dopo aver fatto colazione, preparati a sperimentare le altre magnifiche attrazioni di Agra – Tomba di Itimad-ud-DaulahMehtab BaghWildlife SOS (la più grande struttura di salvataggio degli orsi bradipi del mondo) o le Missionarie della Carità di Madre Teresa (Shahzadi Mandi, Rakabganj, Agra, Uttar Pradesh 282001, India).

Nel pomeriggio, recati a Jaipur, la capitale dello stato indiano del Rajasthan.

Il modo migliore per arrivare a Jaipur da Agra è in treno. Ci sono diversi viaggi al giorno tra Agra e Jaipur e il costo dipende dal tipo di treno. Il tempo di percorrenza è di circa 5 ore. Per informazioni su orari e biglietti del treno, visitare cleartrip.com o makemytrip.com.

Fai il check-in nel tuo hotel preferito, prima di passare un pomeriggio a vedere le famose attrazioni di Jaipur.

Dove alloggiare a Jaipur:

Taj Rambagh Palace (Bhawani Singh Road, Jaipur 302005, India)
Jas Vilas (C-9, Sawai Jai Singh Highway | Bani Park, Jaipur 302016, India)
Hotel Pearl Palace (51 Hathroi Fort , Hari Kishan Somani Marg, Vicino alla stazione di polizia di Vidhayakpuri, Dietro Hero Honda Showroom, Ajmer Road, Jaipur 302001, India)
Albergo Meghniwas (C-9 Sawai Jai Singh Highway | Bani Park, Jaipur 302016, India)
Sunder Palace Guest House (46 Sanjay Marg, Hathroi Fort, Ajmer Road, Jaipur 302001, India)
Albergo Anuraag Villa (D-249, Devi Marg | Bani Park, Jaipur 302016, India)
Holiday Inn Jaipur City Centre (Commercial Plot No 1, Sardar Patel Road, Jaipur 302 001, India)

Giorno 5: Jaipur

Il quinto giorno, alzati presto e fai un’esperienza in mongolfiera al mattino presto. Lasciati incantare mentre vai alla deriva lentamente sui forti storici e sui palazzi nascosti della Città RosaQuindi, esplora la vibrante città rosa dell’India a piedi. La città vecchia divenne la Città Rosa nel 1876 quando maharaja Jai Singh decise di dipingerla con il colore rosa terracotta per la visita dell’allora principe di Galles e della regina Vittoria per mostrare l’ospitalità indiana.

Nel pomeriggio, continua il tour nel Forte di Amer, un’altra famosa attrazione di Jaipur. Durante l’apice dell’Impero Mughal, le mura fortificate furono costruite dai governanti Maharaja per difendere il loro dominio. Amer Fort è uno di questi.

Giorno 6: Jaipur

Il tuo ultimo giorno in India può essere speso per lo shopping dell’ultimo minuto e vedere quelle attrazioni di Jaipur per le quali non hai ancora avuto tempo. Se sei alla ricerca di pietre preziose e semipreziose, nonché ornamenti e gioielli, vai al Johari Bazaar. Per tessuti già pronti, utensili, ferramenta e scarpe in pelle di cammello del Rajasthan, prova Bapu Bazaar, Nehur Bazaar e Tripolia Bazaar. Adatta un ultimo fantastico pranzo o cena in città prima di andare all’aeroporto o se decidi di trascorrere più tempo a Jaipur, dovresti assolutamente controllare i nostri Tre giorni a Jaipur – una porta d’accesso allo stato più appariscente dell’India per ulteriori idee su come trascorrere il tuo tempo a Jaipur.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Cosa fare in 7 giorni In Nepal

Cosa fare in 3 giorni a Stoccolma, Svezia