in

VISITA I MIGLIORI SITI DI OUTLANDER IN SCOZIA

La serie, che ha debuttato nel 2014, non solo ha personaggi e trame ben sviluppati, ma anche la Scozia gioca un ruolo centrale. È facile vedere come i paesaggi scozzesi, attuali e storici, abbiano ispirato Diana Gabaldon nello scrivere i suoi libri.Di recente abbiamo parlato con Annie, una fan dello show e (facilmente) una consulente di viaggio dell’ufficio di Edimburgo di Nordic Visitor, della serie e di alcune delle migliori attrazioni a tema Outlander da visitare. I viaggiatori possono sperimentare luoghi leggendari tra cui il Regno di Fife , Loch Ness e il Parco Nazionale di Trossachs , insieme alle città storiche di Edimburgo (sotto) e Inverness .

NV: Allora, cosa rende Outlander uno spettacolo così speciale?

Annie: ” Outlander ha qualcosa per tutti! Le trame avvincenti, le scene drammatiche, il casting meraviglioso e, naturalmente, la splendida fotografia che non smette mai di stupire gli spettatori.”

NV: Diresti che la Scozia gioca un ruolo importante nello show?

Annie : “La Scozia gioca un ruolo importante nella storia di Outlander . Non appena i titoli di testa iniziano con i suoni travolgenti di una versione adattata della melodia tipicamente scozzese, The Skye Boat Song , vieni immediatamente trasportato nelle Highlands .

“La serie, adattata dai libri di Diana Gabaldon, riporta alla drammatica storia della Scozia. Gli spettatori hanno a disposizione una panoramica di molti eventi chiave del passato del paese, tra cui le rivolte giacobite della fine del XVII e XVIII secolo e l’affascinante La vita di Bonnie Prince Charlie è anche uno spaccato della vita come membro dei clan Mackenzie, MacDonald e, naturalmente, dei Fraser.

NV: Quali sono alcune famose attrazioni scozzesi che appaiono nella serie?

Annie : “È difficile sapere da dove cominciare! Ci sono dozzine di luoghi scozzesi presenti nella serie Outlander . Dalle storiche case signorili come Hopeton House e Gosford House a splendide località panoramiche come Glencoe e Loch Katrine (vedi foto sotto )”.

NV: Ci sono castelli in Scozia che compaiono in Outlander ?

Annie: “Certo, alcuni dei castelli più belli della Scozia, tra cui Doune Castle (foto sotto) e Blackness Castle. Non devi davvero viaggiare lontano per trovare un luogo che riconosci!”.

NV: Qual è il tuo sito di Outlander preferito ?

Annie: “ Ci sono così tanti luoghi coinvolti nella serie che è molto difficile sceglierne solo uno, ma devo dire che l’ Highland Folk Museum vicino a Newtonmore è una tappa obbligata per ogni fan di Outlander , o chiunque sia interessato alla storia scozzese , per questo motivo.

“Questo museo vivente all’aperto presenta repliche di fattorie delle Highlands del XVIII secolo con tetto in erba che sono state utilizzate nelle riprese della prima stagione. Gli attori vestiti con abiti tradizionali danno vita alla scena, dipingendo un’immagine di come vivevano gli Highlander scozzesi”.

NV: Perché i fan di Outlander dovrebbero prendere in considerazione un tour in Scozia con Nordic Visitor?

Annie : “Il nostro self-drive e privato guidato Outlander- pacchetti a tema porterà la serie in vita per i fan mentre seguono a Jamie e Claire orme intorno alle pianure e altopiani della Scozia.

“Abbiamo incluso molte delle località chiave presenti in serie come parte degli itinerari del tour, portando i visitatori in un viaggio dal vivace e storico Royal Mile di Edimburgo , al Regno di Fife con i suoi pittoreschi villaggi di pescatori e i bellissimi edifici storici, all’atmosfera suggestiva, valle mozzafiato di Glencoe (foto sotto).”

Anche se non sei un fan di Outlander , i tour Nordic Visitor ti porteranno nei viaggi più incredibili in cui potrai creare la tua storia personale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

7 MOTIVI PER VISITARE LA LAPPONIA IN INVERNO

NORVEGIA IN PRIMO PIANO: IL NÆRØYFJORD ., PATRIMONIO DELL’UNESCO