in

5 Giorni A San Sebastian, Spagna: cosa fare e vedere

San Sebastian è stata a lungo famosa come capitale culinaria della Spagna. Il mix di cucina di classe mondiale, fascino spagnolo rilassato e vita di campagna sulla spiaggia sono alcuni dei motivi per cui questa città balneare è una delle principali destinazioni turistiche della Spagna. Se sei un visitatore per la prima volta, con solo 5 giorni, pianificare il viaggio e restringere l’itinerario può essere un compito scoraggiante. Con il nostro itinerario suggerito, la tua visita a San Sebastian sarà molto più rilassata e avrai un maggiore senso della diversità del suo paesaggio, cibo e persone. Puoi assolutamente apportare tutte le modifiche che desideri per adattare il tour alle tue preferenze.

Cose da sapere prima di viaggiare in Spagna:

Lingua – Lo spagnolo è la lingua ufficiale della Spagna. Chiamato anche castigliano, è la prima lingua di oltre il 72% della popolazione del paese. Altre lingue sono parlate anche in alcune aree come il catalano in Catalogna, il galiziano in Galizia, il basco nei Paesi Baschi e il valenciano a Valencia. Parlare almeno alcune frasi spagnole o tentare di imparare è molto apprezzato dalla gente del posto. Alcune frasi utili sono le seguenti:

Cambio valuta – La valuta ufficiale della Spagna è l’Euro (EUR), la stessa valuta ora utilizzata dalla maggior parte dei paesi dell’Europa occidentale ad eccezione del Regno Unito, della Svizzera e della Norvegia. Cambiare denaro in Spagna è facile e segue lo stesso standard di altre parti d’Europa. Il modo migliore per ottenere la valuta locale (Euro) è quello di utilizzare il bancomat e prelevare in Euro per ottenere il miglior tasso. Puoi anche effettuare transazioni con banche e uffici di cambio.

Vita sociale ed etichetta – Gli spagnoli di solito fanno colazione intorno alle 10:00, mentre il pranzo (la comida), il pasto più grande della giornata è normalmente dalle 14:00 alle 16:00. La cena non è prima delle 20:00 e spesso inizia fino alle 22:00, ed è un pasto molto leggero seguito da una piacevole passeggiata (paseo). La mancia è una pratica comune in Spagna, anche se non sempre prevista. Le persone in Spagna tendono ad essere sempre puntuali, quindi è importante abituarsi al fuso orario.

Come arrivare – Arrivare a San Sebastian dalle principali città spagnole come Madrid e Barcellona è facile. Le sue eccellenti infrastrutture e la sua posizione lo rendono un luogo facile da raggiungere con varie opzioni di trasporto. Prendi un volo internazionale o nazionale per uno dei 3 aeroporti: l’aeroporto di San Sebastián (EAS), l’aeroporto di Bilbao (BIO) o l’aeroporto di Biarritz (BIQ). Puoi anche viaggiare in treno, autobus, auto a noleggio, moto o anche un camper.

Come muoversi – San Sebastián dispone di una vasta rete di trasporti pubblici composta da treni, autobus (gestiti dalla compagnia Dbus), autobus turistici, catamarani e funicolari. Il centro della città è una zona abbastanza compatta che può essere esplorata a piedi o in bicicletta. Puoi andare in bicicletta da solo e goderti i bidegorris (piste ciclabili) della città o partecipare a una delle visite guidate in bicicletta offerte in città. Se hai soldi extra da spendere, ottieni una vista in elicottero a volo d’uccello di San Sebastián.

Dove dormire – C’è una grande varietà di alloggi in Spagna, che vanno dalle piccole pensioni a conduzione familiare agli hotel di lusso a cinque stelle. In quasi tutte le città, c’è qualcosa per ogni livello di comfort e budget. A San Sebastián, si consiglia di soggiornare in Parte Vieja (Città Vecchia) per ottenere un facile accesso alle famose attrazioni della città e ottenere molte opzioni di alloggio.

Giorno 1

La tua avventura a San Sebastián inizia oggi. Fai il check-in nel tuo hotel / ostello preferito e colpisci il bar sul marciapiede più vicino per alcuni pasticcini e croissant appena sfornati. Alcuni dei famosi ristoranti per la colazione e il brunch della città sono La VinaLanziego e MaiatzaDopo la prima colazione, puoi tornare al tuo hotel in modo da poter riposare un po ‘prima della tua avventura gastronomica nel pomeriggio.

Uno dei modi migliori per aprire la porta ai segreti culinari della Spagna è attraverso il cibo e le bevande di San Sebastian. Partecipa a una delle passeggiate gastronomiche offerte in città che ti introdurranno alla cucina spagnola tradizionale e contemporanea. I pintxos, che sono piccoli finger food serviti in bar e ristoranti locali, sono un’ottima introduzione alla scena culinaria di San Sebastian. Puoi anche fare questo tour da solo e dirigerti verso alcuni dei ristoranti più votati della città come Restaurante KokotxaGoiz ArgiTxepetxa e Zeruko.

Giorno 2

Il secondo giorno, parti prima dell’alba e aspetta che il sole del nuovo giorno appaia all’orizzonte dal bellissimo lungomare di San Sebastian. Aspettare l’alba è probabilmente una delle esperienze più affascinanti che si possano fare in città. Dopo la prima colazione, visitate alcune delle famose attrazioni intorno al centro storicoNon c’è modo migliore per conoscere la città che visitare Ayuntamiento de Donostia San Sebastian, l’istituzione che governa la città. Inoltre, da non perdere sono Bibiloteca MunicipalChiesa di San VicenteBasilica di Santa María e Museo San Telmo (Plaza Zuloaga, 1, 20003 Donostia, Gipuzkoa, Spagna). Quindi, è il momento di prendere il sole e crogiolarsi nella rilassata cultura della spiaggia di una delle migliori spiagge del mondo, La Concha Beach.

Giorno 3

Oggi è un’altra giornata in spiaggia! Scopri Ondarreta Beach, la spiaggia più piccola di San Sebastian. Dalla spiaggia di La Concha, cammina lungo il piccolo tunnel accanto al Palazzo Miramar per arrivare alla spiaggia di Ondarreta. Nel pomeriggio, visita l’altra spiaggia della città, Zurriola BeachQuesta spiaggia riceve onde molto più grandi rispetto alla spiaggia di La Concha e alla spiaggia di Ondarreta perché non si trova in una baia protetta, quindi è molto popolare tra i surfisti. Certo, il surf potrebbe non essere per tutti, ma Zurriola è una grande spiaggia per imparare il surf. Se vuoi provare a fare surf, sarai felice di trovare diverse scuole di surf e negozi di noleggio.

Giorno 4

Il 4 ° giorno, dopo aver fatto una ricca colazione, parti per la giornata e inizia il tuo giro sul lungomare la Concha, un lungomare che confina con l’affascinante spiaggia di La Concha. Intorno a questa zona, è possibile visitare Plaza de la Constitution e Plaza de GipuzkoaProsegui verso la nuova parte di San Sebastián ed esplora Plaza de Bilbaoil Ponte María Cristina e il Paseo de FranciaSe hai ancora energia, preparati per una vita notturna cittadina colpita nel centro storico.

Giorno 5

Oggi è il tuo ultimo giorno a San Sebastián. Tenendo conto che molto probabilmente sei rimasto fuori piuttosto tardi la seconda notte, puoi iniziare il tuo secondo giorno intorno alle 10-11 del mattino. Assaporate la vostra ultima mattina in città con una colazione rilassante in camera o in un ristorante nelle vicinanze. Trascorri il resto della giornata controllando alcune attrazioni che potresti aver perso. Adattati a un ultimo fantastico pranzo o cena in città. Potresti anche spremere in qualche negozio di souvenir prima di recarti all’aeroporto. Dirigiti verso l’aeroporto in tempo per effettuare il check-in per il tuo volo internazionale di ritorno, oppure puoi scegliere di continuare a viaggiare in modo indipendente o prolungare il tuo soggiorno a San Sebastian. La decisione è tutta tua!

Questa è la fine del nostro itinerario suggerito di 5 giorni. Ricorda, questa è solo una guida per la pianificazione e non è in alcun modo, forma o forma l’unico modo per viaggiare in città. Ci sono diversi percorsi alternativi di viaggio all’interno del paese (controlla la nostra guida “Una settimana in Spagna”) e dipenderà dalla durata prevista del soggiorno. Godetevi San Sebastián!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

3 Giorni A Giacarta, Indonesia: cosa fare e vedere

3 giorni a Christchurch, Nuova Zelanda: cosa fare e vedere