in

72 Ore A Hong Kong

Hong Kong è passata da villaggio di pescatori a centro economico dell’Asia. Al contrario, Hong Kong è la principale destinazione mondiale da molti anni, rispecchiando sia la cultura e il patrimonio asiatico che come centro finanziario della regione.

Con le isole categoricamente raggruppate come Kowloon, Hong Kong Island e Outlying Islands o New Territories, può creare un po ‘di frenesia per i suoi turisti. Dove andare e come mappare gli itinerari può essere un compito per i visitatori dei tour fai-da-te. Con un sacco di cose da fare per qualsiasi tipo di turista, può essere difficile pianificare il tuo viaggio a Hong Kong.

Hai tre giorni a Hong Kong? Segui questa guida per esplorare le visite imperdibili e goderti le cose da fare nella “Perla d’Oriente”.

Giorno 1: Kowloon

Kowloon è dove si può avere un assaggio completo di Hong Kong. In effetti, se hai ore o un giorno, questo è il posto dove andare. Mercati, punti ristoro e boutique di stilisti fiancheggiano le strade di Kowloon. Questo è il luogo dove vedrai di persona la reputazione di Hong Kong come paradiso dello shopping.

Per avere una connessione più profonda con Hong Kong, fai una visita al Museo di Storia di Hong Kong (100 Chatham Rd S, Tsim Sha Tsui East, Hong Kong; il museo apre alle 10:00 e il primo che chiude è alle 17:00). Tra un boccone e l’altro di vari ristoranti o per rilassare le suole dalla maratona dello shopping, dai un’occhiata a Kowloon ParkA proposito di ristoranti, Knutsford Terrace (una strada con terrazza a Tsim Sha Tsui, Kowloon a Hong Kong. È famosa per i suoi bar, pub e ristoranti. Sul versante sud di Observatory Hill, è nascosto dietro gli edifici di Kimberley Road) merita una visita. Nascosto nelle strade interne di Kowloon, questa zona pranzo offre cene all’aperto e una buona pausa dalle feste dim sum.

Tutte le strade devono portare a Kowloon Promenade, più popolarmente conosciuta come The Avenue of StarsDai un’occhiata alla statua di Bruce Lee e cerca le impronte delle mani di Jet Li. Il lungomare è anche un posto fantastico per vedere Victoria HarbourTermina la tua prima giornata con Symphony of Lights (uno spettacolo quotidiano di luci e suoni a Hong Kong. È il più grande spettacolo permanente di luci e suoni del mondo secondo il Guinness World Records) seguito da alcuni drink nei bar vicini.

Se vuoi vedere un lato un po ‘diverso di Hong Kong, vai al Kowloon Walled City Park, un bel parco nel mezzo di Kowloon. Il parco è stato costruito sul sito di Kowloon Walled City, che è stato demolito nel 1987 dopo che è diventato sovraffollato e il tasso di criminalità è andato fuori controllo. Il modo più semplice per raggiungere il parco è con MTR (sistema metropolitano di Hong Kong) fino alla stazione di Lok Fu e poi a piedi al parco (circa 10 minuti).

Giorno 2: Isola di Hong Kong

L’isola di Hong Kong è ancora più paragonata a Kowloon, dove si trova il distretto centrale della regione. Pieno di grattacieli, è d’obbligo attraversare il porto per l’attrazione più famosa di Hong Kong: Victoria’s PeakNon può mai invecchiare, un viaggio a bordo del Peak Tram ti regalerà una vista panoramica di Hong Kong. Non perdere mai un’opportunità fotografica allo Sky Terrace 428.

Come il resto di Hong Kong, ci sono negozi e ristoranti per prendere un po ‘di brunch o un po ‘di shopping. At The Peak è anche un’altra attrazione popolare tra la gente del posto: il Museo delle cere di Madame Tussauds (i biglietti costano tra 141 HKD e 245 HKD – da 18 USD a 31 USD).

Scendi e dirigiti verso lo Stanley Market (ben noto per le sue occasioni). No, non è solo un mercato o un’altra zona commerciale, ma un luogo che ricorda Hong Kong come porto globale per secoli. Ha una spiaggia, musei, templi ed edifici storici.

Da Stanley Market, fai un giro in barca localmente noto come sampan fino al villaggio di pescatori di AberdeenUno dei più antichi di Hong Kong, Aberdeen Fishing Village è una festa per i sensi. I ristoranti galleggianti nel villaggio soddisferanno le vostre esigenze gastronomiche.

Infine, concludi la serata con alcuni drink da vari bar sul tetto nel Central District. Se avete difficoltà a trovare uno dei tanti bar sul tetto possiamo suggerire Sevva Bar (Prince’s Building, 10 Chater Rd; tel:+852 2537 1388; aperto dal lunedì al giovedì dalle 12:00 alle 00:00, venerdì, sabato e festivi dalle 12:00 alle 2:00; il modo più semplice per arrivarci è utilizzare la MTR per la stazione centrale) o Red Restaurant (4/f, Centro commerciale IFC, 8 Finance Street, Centrale; telefono+852 2537 5037).

Giorno 3: Isole Lantau

Tra le isole periferiche, Lantau è la più grande, la più popolare e turistica. Sorprendentemente, quest’isola era remota spiegando la forte presenza di monasteri. Un viaggio a Lantau Island offre un’esperienza pensosa per conoscere il lato spirituale di Hong Kong.

Inizia il tuo viaggio prendendo il Ngong Ping 360 di 25 minuti (il terminal della funivia di Tung Chung è adiacente alla stazione Tung Chung della MTR. Si trova a due minuti a piedi dall’uscita B della stazionei biglietti di andata e ritorno costano tra 165 HKD e 230 HKD – 21 USD e 30 USD – a seconda della cabina – standard o con fondo trasparentegiro in funivia, scambiando le viste dei grattacieli nella terraferma di Hong Kong con quelle di baie serene e montagne lussureggianti. Termina al Ngong Ping Village (una parte di un progetto turistico di Hong Kong sull’isola di Lantau, ha la capacità di affascinare. La gente entra nel villaggio attraverso un piccolo ponte ad arco che è fiancheggiato da ruote di preghiera rosse e dorate impegnate su un “vortice con il vento” che conduce a una strada di ciottoli fiancheggiata da ristoranti, caffè, negozi di souvenir e maestose case da tè), invitandoti al forte passato storico di Hong Kong.

L’attrazione più famosa dell’isola di Lantau è la gigantesca struttura del Buddha, conosciuta come Tian Tan Buddha o The Big BuddhaSali più di 200 gradini fino al Buddha e goditi una buona vista dei suoi dintorni. Di fronte al Grande Buddha c’è il monastero di Po Lin.

Prosegui a piedi verso il Sentiero della Saggezza caratterizzato dalle sue 38 stele di legno scritte con versetti di preghiera e poi, infine, verso Ngong Ping PiazzaVedi statue significative per il buddismo, templi e altre strutture.

Dalle attrazioni religiose, dirigiti verso le destinazioni locali più famose di Hong Kong: Hong Kong DisneylandL’isola di Lantau è anche sede di centri commerciali outlet di famosi marchi di stilisti.

Il divertimento non finisce qui. Se hai più tempo, puoi continuare il tuo viaggio a Macao (dove puoi saltare con un bungy dalla Torre di Macao) o visitare Shenzhen per l’esperienza di shopping fino allo sfinimento.

Moderna alla storia, Hong Kong riecheggia ciò che è l’Asia. Un esotico pieno di luoghi culturali e di emozionanti meraviglie moderne; Hong Kong è sempre una buona idea quando si cercano luoghi da visitare in Asia.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Conosci Lima, PerùT

Avventura Del Fine Settimana A Rabat, Marocco