in

Avventura Invernale Di 3 Giorni Ad Harbin, Cina

Conosciuta per le sue viste mozzafiato sulle montagne, le stazioni sciistiche di livello mondiale e il festival della neve, Harbin vanta diverse attrazioni per consentire ai visitatori di vivere una vacanza invernale unica nel suo genere. Con tutte le altre meravigliose stagioni per viaggiare in Cina, perché visitare in inverno? Sicuramente, Harbin ti darà abbastanza motivi per visitare. È una lunga strada da percorrere per soli 3 giorni, ma se questo è tutto ciò che puoi risparmiare, allora questo itinerario suggerito sarà molto utile. Ci sono ovviamente numerose altre destinazioni in questa città, quindi potresti voler mescolare e abbinare i suggerimenti qui sotto per creare il tuo itinerario.

Cose da sapere prima di partire per Harbin, Cina:

Lingua – Il cinese standard e il cinese mandarino sono le lingue ufficiali della Cina. Imparare la lingua non è necessario, soprattutto nelle grandi città come Pechino e Shanghai, ma parlare almeno alcune frasi cinesi o tentare di imparare è molto apprezzato dalla gente del posto. Ad Harbin, proprio come in qualsiasi regione / città in Cina, hanno il proprio dialetto e il proprio accento quando si parla cinese mandarino.

Cambio valuta – Yuan cinese (noto anche come Renminbi) è la valuta ufficiale della Cina. Lo scambio di denaro è facile e segue lo stesso standard in altre parti dell’Asia. Puoi cambiare valuta all’aeroporto, negli hotel, nei centri commerciali, nelle banche locali e nei cambiavalute in tutta la Cina. I bancomat sono abbondanti, tutti accettano carte di credito e di debito internazionali, quindi è facile prelevare i tuoi soldi in CNY. Le carte di credito sono comunemente accettate nella maggior parte dei ristoranti e degli hotel di fascia media e alta.

Visto turistico – I visitatori che hanno una sosta in alcune delle principali città della Cina hanno diritto a ottenere un visto di transito gratuito di 72 ore. Nazionalità dei paesi Schengen (Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Svizzera), Stati Uniti d’America, Canada, Regno Unito, Russia, Irlanda, Cipro, Bulgaria, Romania, Ucraina, Serbia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Montenegro, Macedonia, Albania, Brasile, Messico, Argentina, Cile, Corea, Giappone, Singapore, Brunei, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Australia e Nuova Zelanda sono qualificati per usufruire della politica di transito senza visto di 72 ore.

Come arrivare – L’aeroporto internazionale di Harbin Tai Ping si trova a 30 km dal centro della città di Harbin ed è uno degli hub aerei più trafficati della Cina, classificato al 21 ° posto nel traffico passeggeri totale del 2016. L’aeroporto serve voli da e per la maggior parte delle principali e alcune città più piccole in Cina, e alcune destinazioni internazionali tra cui AmsterdamBangkokFrancoforteHong KongKathmanduLondraParigiManilaMelbourneMoscaDubaiKuala LumpurSan FranciscoSeoulSingaporeTaipei e Tokyo.

Muoversi – Muoversi in Cina è molto facile grazie al suo sistema stradale completo e al sistema della metropolitana. Ad Harbin, prendere l’autobus è il modo più comodo e affidabile per arrivare a destinazione. Un’altra opzione affidabile è in taxi. Ci sono molte compagnie di taxi in città, che sono poco costose rispetto ad altre città cinesi. Se viaggi con un budget limitato, considera di esplorare la città con una bici a noleggio. Prima del viaggio, assicurati di scaricare una mappa di Harbin sul tuo smartphone o di assicurarti una copia cartacea e ottenere un biglietto da visita del tuo hotel scritto sia in cinese che in inglese.

Dove alloggiare – Ci sono molti tipi di alloggi per le vacanze in Cina, dagli hotel di lusso agli alloggi più economici come ostelli della gioventù e bed and breakfast. A Harbin, hotel/ostelli nelle vicinanze della Cattedrale di Santa Sofia nel distretto di Daoli è consigliato ai viaggiatori per ottenere un facile accesso alle attrazioni turistiche e ai punti ristoro. Se sei già stato ad Harbin una volta, o preferisci stare fuori dal centro città, allora puoi cercare opzioni di alloggio intorno al Sun Island Park e alla stazione sciistica di Yueliangwan.

Itinerario dettagliato: avventura invernale di 3 giorni ad Harbin, Cina

Giorno 1

Non c’è modo migliore per conoscere la città che visitare l’Unit 731 Museum, altrimenti noto come Harbin Museum, che è uno dei musei più amati in Cina. Un tour in questo museo darà ai visitatori approfondimenti su orribili esperimenti eseguiti qui dall’esercito imperiale giapponese, in particolare quelli accaduti durante la seconda guerra mondiale. Fare una visita guidata è un ottimo modo per conoscere la tragica storia di Harbin. Puoi anche ottenere una delle audioguide in inglese se desideri esplorare il posto da solo.

Dopo il tour del museo, passeggia per zhongyang Pedestrian Street, nota anche come Central Avenue. Passeggiare lungo questa strada ti darà un’idea della storia e della cultura di Harbin, come evidente dai monumenti più famosi della città. Fondata all’inizio del 20 ° secolo, la città è stata fondata come avamposto sulla Transiberiana, l’iconica rete di ferrovie che collega la Russia e l’Estremo Oriente.

Dopo pranzo, brucia quelle calorie visitando la Cattedrale di Santa Sofia, una delle attrazioni più celebri della città. Questa bellissima chiesa ortodossa russa costruita in stile architettonico bizantino è una delle preferite dai visitatori locali e stranieri per il suo eccezionale valore estetico e il suo significato storico.

Nel pomeriggio, dirigiti verso Harbin Ice and Snow World, l’attrazione più famosa di Harbin ed è la più grande mostra d’arte su ghiaccio e neve del mondo. Harbin Ice and Snow World non è lontano dal centro di Harbin, quindi ci vorranno solo pochi minuti per arrivarci in autobus o in taxi.

Giorno 2

Continuando con il tema della storia, scopri la città di Harbin e la cultura russa a Volga ManorPoiché la Russia ha avuto una forte influenza sulla storia di Harbin, non sorprende vedere un complesso russo con oltre 30 edifici in stile russo nel sobborgo di Harbin.

Nel pomeriggio, esplora il giardino botanico della foresta di HarbinCoprendo una superficie di circa 136 ettari, il giardino è costellato di laghi e stagni, giardini in diversi stili, foreste, tra le altre cose. Se hai intenzione di fare un picnic, assicurati di portare il tuo cibo in quanto non ci sono molte scelte alimentari all’interno del giardino botanico.

Dopo un’intera giornata di avventura, recatevi in uno stabilimento balneare o in una sauna in stile spa per un’esperienza rilassante di bagno. Chiedi al tuo addetto alla reception dell’hotel dove trovare una sauna e assicurati di conoscere lo stabilimento balneare cinese 101 se ti senti un po ‘insicuro su cosa fare.

Giorno 3

Oggi è il tuo ultimo giorno ad Harbin. Trascorri il resto della giornata visitando alcune attrazioni del distretto di Daoli che potresti aver perso. Adatta un’ultima fantastica colazione o pranzo. Potresti anche spremere in qualche negozio di souvenir prima di recarti all’aeroporto. Dirigiti verso l’aeroporto in tempo per effettuare il check-in per il tuo volo internazionale di ritorno, continuare a viaggiare in modo indipendente o prolungare il tuo soggiorno ad Harbin.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Cosa fare e vedere in 48 Ore A Città Del Messico, Messico

Cosa fare a Firenze In 3 Giorni