in

Nella Terra Dell’aurora Boreale: 5 Giorni In Norvegia

La Norvegia spesso sembra “praticamente vuota” per i viaggiatori stranieri, il che è sorprendente data la sua vicinanza al cuore dell’Europa. È un paese magico ma misterioso che permette ai visitatori di vedere gli splendori del regno naturale: paesaggi da cartolina, spettacolari catene montuose, cime innevate, fiordi possenti e foreste profonde. Dato il suo splendido sfondo e la natura selvaggia su larga scala, non sorprende che i norvegesi e i viaggiatori stranieri trattino il paese come un enorme parco giochi. Se hai sognato di vedere l’aurora boreale (l’aurora boreale) ma hai solo 5 giorni in totale, allora puoi utilizzare il nostro itinerario suggerito.

Cos’è l’aurora boreale?

L’aurora boreale (aurora boreale) è un evento magico dalle collisioni tra particelle gassose nell’atmosfera terrestre, che sicuramente affascinerà tutti coloro che lo vedranno. Le aurore possono apparire in molti colori, ma il verde è il più comune. I posti migliori per assistere all’aurora boreale sono il Nord America, le parti nord-occidentali del Canada e l’Europa, in particolare i paesi scandinavi come la Norvegia. In generale, puoi assistere all’aurora boreale durante l’inverno tra novembre e febbraio.

Cose da sapere prima di partire per la Norvegia:

1. Quando andare – Per aumentare le tue possibilità di avvistamenti, dirigiti verso la Norvegia settentrionale o le Isole Svalbard tra il tardo autunno e l’inizio della primavera. Naturalmente, non è una garanzia che vedrai le aurore quando visiti, ma questi mesi offrono maggiori possibilità. Febbraio e marzo sono la soluzione migliore se hai solo 5 giorni in Norvegia. Poiché le giornate sono più lunghe durante questi mesi, sarai in grado di fare molte altre cose durante il giorno e avrai comunque maggiori possibilità di avvistamenti durante la notte. Per ottenere il pieno valore del tuo viaggio, evita la luna piena e vai al momento della luna nuova quando il cielo è più buio.

2. Dove andare – In generale, l’aurora boreale può essere vista in tutta la Norvegia, ma il posto migliore è sopra il circolo polare artico, in particolare la Norvegia settentrionale. Le coste della contea norvegese di Tromsø sono un’ottima scelta grazie al suo clima invernale mite e alla facilità di accesso. Ci sono anche affascinanti altre attrazioni a Tromsø che lo rende una destinazione ideale per chi viaggia per la prima volta.

3. Come arrivare e muoversi a Tromsø – A febbraio e marzo, ci sarà ghiaccio o neve dura sulla strada che rende più difficile guidare. Puoi avere grandi ritardi a causa del vento o della neve, quindi l’opzione migliore è volare da Oslo a Tromsø. Ci sono molti voli diretti da Oslo (dovresti assolutamente trascorrere un giorno o due a Oslo ed esplorare la città) e il tempo di volo è di circa 2 ore (ok, per l’esattezza, il viaggio dura 1 ora e 55 minuti). A Tromsø, è possibile noleggiare un’auto per spostarsi o si può viaggiare in autobus e taxi.

4. Dove alloggiare – Come capitale della Norvegia settentrionale, Tromsø ha una vasta gamma di opzioni di alloggio, con qualcosa per ogni livello di comfort e budget. Nelle zone circostanti Tromsø, Lyngen e Balsfjord, troverete molti piccoli ostelli, hotel di campagna, pensioni e cottage di pescatori. In alcune delle località più panoramiche e appartate troverete diversi campeggi dove è possibile affittare la propria cabina.

Itinerario giorno per giorno

Come arrivare:

È più economico prenotare voli separati: uno per Oslo e uno per Oslo-Tromso. I voli Oslo-Tromso-Oslo costano tra 93 USD e 140 USD e i voli un po ‘meno di due ore a tratta. Arrivare a Oslo è molto più economico nei mesi invernali – puoi fare un affare per un viaggio di andata e ritorno da New York a Oslo per meno di 400 USD (ci sono date a febbraio per 321 USD, tutte le tasse e le tasse incluse), da Amsterdam – 78 Euro (83 USD … , per un viaggio di andata e ritorno), da Hong Kong le opzioni più economiche sono a marzo e un biglietto di andata e ritorno costa circa 550 USD (un buon affare per un volo così lungo, il più economico è con Aeroflot e uno scalo nella capitale russa, che puoi estendere per un giorno o due e innamorarti di Mosca)… e da Dubai si può trovare un viaggio di andata e ritorno per circa 360 USD, che in realtà rende la Norvegia una delle destinazioni più economiche da raggiungere.

Il tuo primo giorno a Tromsø, visita alcune delle famose attrazioni vicino al centro città. Il centro di Tromsø è la più grande città in legno della Norvegia settentrionale e ha un ricco patrimonio architettonico neoclassico. Inizia il tuo tour a piedi nel Museo dell’Università di Tromsø, il luogo perfetto per imparare fatti interessanti sulla storia e la cultura di questa città norvegese concentrandosi sugli indigeni della regione, i Sami. Successivamente, dirigiti verso la Cattedrale artica (formalmente conosciuta come Chiesa di Tromsdalen), il punto di riferimento più iconico di Tromsø. Quindi dirigiti verso Polaria (aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00; Hjalmar Johansens gate 12, Tromsø 9007, Norvegia; tel: +47 77 75 01 00), il nuovo museo unico di Tromsø dove le principali attrazioni sono le foche barbute.

In serata, inizierai a inseguire l’aurora boreale (aurora boreale). Ci sono diversi tour operator specializzati scandinavi dove puoi prenotare il tuo tour dell’aurora borealeSi consiglia di controllare le recensioni online prima di decidere dove prenotare. È anche importante scegliere escursioni che ti permetteranno di inseguire l’aurora boreale. Puoi fare questo tour nelle notti successive fino a quando non vedi l’aurora boreale.

Giorno 2: Tromsø

Iniziate il vostro secondo giorno concedendovi una tradizionale colazione norvegese. Indovina cosa puoi trovare sul tavolo della colazione norvegese? Di solito hanno frittata di uova di salmone affumicato, patate, formaggio Jarlsberg, marmellate e gelatine insieme a pane delizioso di tutti i tipi. Dopo la prima colazione, potrete esplorare le altre attrazioni di Tromsø come il Museo Polare (Søndre Tollbodgate 11, 9008 Tromsø, Norvegia; tel: +47 77 62 33 60) e il Museo Perspektivet (Stor gate 95, 9008 Tromsø, Norvegia; tel: +47 77 60 19 10). Puoi anche fare un salto al birrificio Mack e fare una visita guidata agli impianti di produzione.

La sera del tuo secondo giorno a Tromsø, unisciti alla crociera con cena dell’aurora boreale. Questa crociera viene normalmente offerta insieme al viaggio dell’aurora boreale, quindi puoi informarti in anticipo con il tour operator. Durante il viaggio ti verrà servita una cena tradizionale norvegese a base dei migliori ingredienti disponibili nella regione.

Giorno 3: tour di osservazione delle balene della Lapponia da Tromsø

Il tuo terzo giorno in Norvegia, partecipa a un tour di osservazione delle balene della Lapponia di 5 ore da TromsøQuesta esperienza di crociera permetterà di avvistare orche (conosciute anche come balene killar), megattere, delfini e altri mammiferi marini come le foche. Lungo la strada, ammirerai sicuramente i fiordi e i mari circostanti della Norvegia settentrionale. Imparerai anche molti fatti interessanti sulle balene e altri animali in questa regione. Nel caso in cui non ci fossero avvistamenti di balene, la maggior parte delle compagnie turistiche fornisce la garanzia delle balene che è possibile partecipare a un altro safari gratuitamente.

Giorno 4: Incontro con i Sami

Inizia presto e trascorri la giornata imparando a conoscere l’emozionante storia e cultura dei Sami, il popolo indigeno della Scandinavia. Il campo è gestito dai Samis, quindi sarai sicuramente introdotto alla loro cultura. Puoi fare lo slittino trainato dalle renne, il più antico mezzo di trasporto del nord, lanciare lazo, gustare un pasto tradizionale Sami, fotografare alcuni dei loro manufatti culturali e molto altro ancora. Si consiglia di pernottare a Tromsø Lapponia in quanto la posizione del campo ha poca luce artificiale che lo rende un luogo ideale per l’aurora boreale. Chiedi al tuo hotel come e dove prenotare il tour (i prezzi partono da 80 USD)

I Sami sono l’unico popolo indigeno della Scandinavia riconosciuto e protetto dalle convenzioni internazionali dei popoli indigeni, e sono quindi il popolo indigeno più settentrionale d’Europa. Le terre ancestrali Sami non sono ben definite e si estendono su un’area di circa 390.000 km2 (150.000 miglia quadrate), che è approssimativamente la dimensione della Norvegia. Le loro lingue tradizionali sono le lingue sami e sono classificate come un ramo della famiglia delle lingue uraliche.

Giorno 5: Tromso

Il tuo ultimo giorno a Tromsø, prendi la funivia fino alla cima del Monte Storsteinen e goditi una fantastica vista della città. Dopo pranzo, visita altre attrazioni nel centro della città che potresti aver perso come il Museo d’arte della Norvegia settentrionale, il brewpub Ølhallen, il giardino botanico artico-alpino e il Tromsø KunstforeningSi può anche andare a fare shopping a Nerstranda. Se vuoi specificamente souvenir, puoi andare a The Polaria Gift Shop, Snarby Strikkestudio, Tromsø Gift & Souvenir Shop e Husfliden.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Mangia A Modo Tuo Anche Se Penang, Malesia

48 Ore A Hiroshima, Giappone