in

Perché ora è il momento di visitare il Myanmar con i bambini?

Per la maggior parte delle famiglie giramondo, il Myanmar rappresenta l’ultima frontiera del sud-est asiatico. Riaperto solo di recente ai visitatori dopo decenni di isolamento e governo militare oppressivo, conserva il sapore di un’epoca passata, la sua autenticità e cultura preservate insieme alla sua spettacolare bellezza naturale e alle scintillanti pagode dorate. Viaggiare qui non è plug-and-play… L’infrastruttura turistica del Myanmar rimane un work in progress. Il compromesso è che andare ora significa che vivrai il paese nella sua forma più incontaminata, prima che nuovi sviluppi inizino a insinuarsi.

Per ottenere informazioni di prima mano, abbiamo parlato con i nostri partner di viaggio in Myanmar controllati, straordinari specialisti del sud-est asiatico con una profonda conoscenza dei migliori luoghi da visitare, consigli di viaggio essenziali e altro ancora. Pronto a pianificare un viaggio? Possiamo realizzarlo:  contattaci per chiedere  aiuto!

Consigli di viaggio essenziali per le famiglie in Myanmar

Cosa rende il Myanmar speciale e diverso dalle altre destinazioni del sud-est asiatico?

Il Myanmar è diverso da qualsiasi altro paese e viaggiare lì sembra di viaggiare indietro nel tempo. I piaceri semplici della vita sono ancora apprezzati lì. I giocattoli potrebbero essere pneumatici per biciclette invece di iPad e i bambini giocano fuori e girano liberamente.

Il Myanmar è un paese molto sicuro per viaggiare con i bambini e ci sono molte attività e avventure per tutta la famiglia. La popolazione è giovane nel paese, quindi ci sono molti bambini in giro quasi ovunque tu vada; sono molto curiosi e amano fare nuove amicizie e giocare insieme anche se non c’è un linguaggio comune. Alla maggior parte dei bambini viene insegnato l’inglese nelle scuole, ma non hanno l’opportunità di mettere in pratica le loro abilità in inglese, quindi sono molto desiderosi di provare.

Quali sono i motivi principali per cui le famiglie scelgono il Myanmar per una vacanza?

Persone, persone e persone . Molti viaggiatori sarebbero d’accordo che i birmani (per birmani intendiamo birmani, Shan, Kayin, Kayah, Chin e altri gruppi etnici residenti in Myanmar – ce ne sono 130 in totale!) sono forse alcune delle persone più dolci e ospitali che abbiano mai incontrato . Sarete accolti con sorrisi genuini, e se andate nei paesini tipici della zona, spesso le persone vi accompagnano e vi invitano anche per un tè o uno spuntino a casa loro. La credenza comune è che ospitare un ospite porti fortuna (karma) alla famiglia.

Dopo decenni di isolamento e governo militare, il popolo del Myanmar è desideroso di abbracciare il resto del mondo. Non devono più preoccuparsi di finire nei guai per aver parlato con stranieri o aver preso contatti.

Spiaggia e isola paradisiaca . Scopri le spiagge e le isole incontaminate del Myanmar e nuota e fai snorkeling in acque limpide e calde. La prossima destinazione è un arcipelago di 800 isole nel sud, dove hanno iniziato a emergere i primi eco-resort di lusso. Qui puoi fare passeggiate nella giungla, fare snorkeling o tuffarti vicino alle barriere coralline, pagaiare nelle foreste di mangrovie e partecipare agli sforzi di conservazione delle tartarughe marine e della barriera corallina.

Incontri etnici . Fai trekking e trascorri una o due notti in un villaggio tribale per sperimentare come vivono le famiglie locali senza i comfort moderni a cui siamo così abituati e che diamo per scontati. Dormirai in case private come ospiti di una famiglia locale e mangerai abbondante cibo fatto in casa.

Quando è il periodo dell’anno ideale per andare?

Il Myanmar è una destinazione per tutto l’anno. Da giugno a settembre, le zone balneari chiudono a causa dei monsoni, ma l’entroterra è piacevole e lussureggiante con risaie verdeggianti.

La principale stagione turistica va da novembre a febbraio. Questo quando le tariffe degli hotel sono anche un po’ più care. Se viaggi durante i mesi non di punta, ci sono spesso ottime offerte di alloggio.

Quali sono le età migliori per viaggiare in Myanmar? C’è molto da fare per i bambini piccoli e piccoli o c’è di più per i bambini più grandi e gli adolescenti?

Per le famiglie con bambini piccoli, di solito è meglio avere tate che tengano occupati i bambini per un po’ per godersi momenti di solitudine e celebrare le vacanze. Abbiamo tour creati per bambini dai 5 ai 6 anni in su, che sono interattivi e interessanti. Questi sono sempre personalizzati in base agli interessi e alle esigenze di ogni famiglia. Ci sono ovviamente più attività per bambini e ragazzi più grandi che possono andare in bicicletta, fare escursioni e pagaiare.

Quali sono i principali luoghi da visitare e i luoghi da vedere in un classico itinerario in Myanmar?

Questi sono i big 5 del Myanmar:

Yangon , un’antica capitale costruita dagli inglesi. È stata la città più moderna di tutto il sud-est asiatico fino agli anni ’50 e ha gli edifici storici più coloniali dell’estremo oriente. Un punto culminante imperdibile della città è la pagoda Shwedagon ricoperta d’oro alta 100 metri, che secondo noi è una delle meraviglie del mondo.

Bagan , uno dei più grandi tesori archeologici dell’Asia. Più di 4.000 templi e rovine di pagoda rimangono per i visitatori da ammirare. Esplora i sentieri nascosti che collegano i gruppi di templi tra loro in carrozza, mountain bike o e-bike e goditi un picnic privato tra i templi.

L’esperienza più popolare e spettacolare a Bagan è fare un volo in mongolfiera all’alba sugli antichi regni.

 

Lago Inle , un’incantevole oasi incastonata tra due catene montuose, sede di interessanti mercatini locali, minoranze etniche, villaggi costruiti su palafitte sul lago e fattorie galleggianti. Questa è un’ottima zona per passeggiate a piedi e in bicicletta, in kayak o semplicemente per visitare diverse industrie di cottage per vedere cosa stanno facendo i locali. C’è anche un’isola di gatti birmani sul lago dove puoi incontrare gatti birmani di razza.

Mandalay , l’ultimo regno dei birmani prima del periodo coloniale e spesso chiamato la culla della cultura birmana. Vicino a Mandalay puoi visitare diversi regni precedenti, andare in bicicletta nei villaggi, fare gite di un giorno per nuotare nelle cascate e fare escursioni alle grotte calcaree e navigare lungo il fiume Irrawaddy per trovare rari delfini di fiume.

Ngapali Beach , la principale destinazione balneare del Myanmar nel Golfo del Bengala. Ngapali è un luogo popolare per terminare il tour in Myanmar e ha ottimi collegamenti aerei da tutte le altre destinazioni principali. È noto per le bellissime baie e spiagge e le ondeggianti palme da cocco.

Ci sono un sacco di alloggi di qualità disponibili per tutti i gusti. Qui non si trovano locali notturni o moto d’acqua: Ngapali ha mantenuto il suo fascino di villaggio di pescatori e fino ad ora è riuscita a sfuggire agli sviluppi del turismo di massa.

Quanto tempo dovrebbero trascorrere le persone in Myanmar per avere un buon assaggio del paese?

Il tempo minimo per un viaggio in Myanmar è di circa una settimana, il che ti darà un assaggio di ciò che il paese ha da offrire. La durata media del viaggio è di due settimane, sufficienti per coprire le principali destinazioni clou (Yangon, Bagan, Lago Inle, Mandalay) e per rilassarsi qualche giorno a Ngapali Beach.

Il Myanmar può essere facilmente combinato con Thailandia, Laos, Cambogia e Vietnam, ma ci piace dire di meno è di più. Trascorri meno tempo in transito e negli aeroporti e più nelle destinazioni godendoti del tempo di qualità con i tuoi cari. Riserva del tempo per immergerti nella cultura locale e negli stili di vita unici.

È facile spostarsi?

La rete stradale è notevolmente migliorata in Myanmar negli ultimi 10 anni, quindi ora è più comodo guidare tra le destinazioni. Il modo migliore per spostarsi è in aereo. Gli inglesi costruirono 70 aeroporti in Birmania, molti dei quali sono ancora in uso. Ci sono voli giornalieri tra le principali destinazioni, quindi puoi spostarti comodamente senza dover trascorrere giornate on the road.

Ci sono considerazioni o avvertimenti speciali per le famiglie?

Basta controllare di avere i vaccini necessari per viaggiare nei paesi tropicali; consulta il tuo medico di famiglia. Preparati con vestiti che vanno dall’abbigliamento estivo tropicale alle fresche temperature serali autunnali e porta con te la tua crema solare preferita, che spesso non è così facile da trovare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

L’avventura fuori rete abbonda durante una vacanza alle Azzorre in Portogallo

CB! Esclusivo: un incredibile itinerario sloveno di 8 giorni per famiglie