in

Turchia In 7 Giorni

“Istanbul, una bellezza universale dove poeta e archeologo, diplomatico e mercante, principessa e marinaio, nordico e occidentale urlano con la stessa ammirazione. Il mondo intero pensa che questa città sia il posto più bello della terra.” – Edmondo De Amicis

Le principali attrazioni turistiche della Turchia sono sparse tra i quattro angoli del paese. In questa guida di viaggio, ci concentreremo su IstanbulCappadociaPamukkale ed EfesoScopri le bellezze naturali mozzafiato della Turchia utilizzando il nostro itinerario suggerito di 7 giorni che inizia e termina a Istanbul.

Come arrivare:

L’aeroporto di Istanbul Ataturk è uno degli aeroporti più trafficati d’Europa. È l’hub principale per Turkish Airlines, una delle compagnie aeree in più rapida crescita oggi. Grazie alla sua posizione, tra Europa e Asia, l’aeroporto di Istanbul è entrato nel mezzo della guerra dei prezzi delle compagnie aeree che rende i voli per la Turchia molto più convenienti rispetto ad altre destinazioni in Europa. Ad esempio, un volo di andata e ritorno da New York costa circa 640 USD (rispetto ai 700 USD per Londra, che è molto più vicina a New York), da Hong Kong il prezzo di un biglietto diretto di andata e ritorno è di 900 USD (ma il prezzo scende a 670 USD se si decide di andare con un volo con una sola connessione) e dalla maggior parte degli aeroporti europei il prezzo per un biglietto di andata e ritorno è inferiore a 200 USD (da Berlino è solo 150 Dollaro statunitense).

Giorno 1: Istanbul

Dopo il tuo arrivo all’aeroporto di Istanbul, effettua il check-in nel tuo hotel preferito, preferibilmente nella zona di Sultanahmet, nota anche come la vecchia Istanbul. Prenota il pomeriggio per una crociera sul Bosforo che può essere organizzata tramite una delle agenzie di viaggio o direttamente attraverso il tuo hotel a Istanbul. Il tour dura 5 ore lungo lo stretto del Bosforo di Istanbul e visita al Mar Nero. Verrà servito un delizioso pranzo che in genere include pesce e pollo alla griglia, insalate fresche, formaggio anatolico e baklava del deserto turco. Le tariffe per la crociera di mezza giornata sul Bosforo variano tra 39 USD e 130 USD.

Dopo la crociera puoi scegliere di tornare al tuo hotel o andare direttamente al Ponte di Galata, uno dei posti migliori per la visione del tramonto. Questo ponte a due livelli è molto famoso tra i turisti perché collega la storica città vecchia di Istanbul e la città nuova. Concludete la giornata con una cena sana e deliziosa al ristorante Giritli (Keresteci HakkI Sokak Armada Otel YanI Cankurtaran). Il tasso di circa 55 USD a persona potrebbe spaventare alcuni turisti, ma questo ristorante offre autentici piatti turchi come frutti di mare appena pescati, polpo alla griglia, verdure fresche con erbe, olive ripiene di noci e feta e molto altro ancora. La parte migliore è un numero illimitato di bicchieri di vino locale, rakı o birra. Oppure, se preferisci un posto più alla moda, dai un’occhiata al 360 Istanbul Roof Bar.

Giorno 2: Emergi nella storia

Il posto migliore per iniziare il tuo tour a Sultanahmet (Città Vecchia di Istanbul) è il centro dell’antica Costantinopoli presso le rovine dell’Ippodromo romano. La maggior parte delle strutture costruite in questa zona sono scomparse da tempo in quanto è stata convertita in un parco che vediamo oggi. La tua prossima tappa dovrebbe essere la Moschea Blu delle api, situata nell’ex parco del Grand Palace di Costantino. Questa imponente moschea è stata costruita con piastrelle blu Iznik con diversi motivi astratti e geometrici, fiori e alberi. Potresti anche trovare calligrafia araba con estratti del sacro Corano.

Dopo pranzo, continua il tuo tour a piedi visitando Hagia Sophia (Piazza Ayasofya, Sultanahmet, Istanbul, Turchia; tel. +90 212 522 1750), una meraviglia architettonica costruita come casa di culto per diverse religioni fino a quando non fu convertita in museo nel 1935. Hagia Sophia è piuttosto enorme e ci sono molte aree da esplorare, quindi è meglio ottenere una brochure con una mappa dettagliata prima dell’ingresso.

La tua seconda all’ultima destinazione è il Palazzo Topkapi, che era la casa dei sultani ottomani per oltre 400 anni fino a quando non fu convertito in un museo nel 1924. Il palazzo era molto ben conservato in quanto i turisti possono ancora esplorare la residenza ancestrale del sultano ottomano. Ci sono anche molte reliquie conservate nel palazzo come regali presentati ai sultani durante il matrimonio e la nascita, collezione di armi e porcellane cinesi e giapponesi.

Termina la giornata al Grand Bazaar, uno dei mercati più antichi del mondo. Puoi trovare quasi tutto all’interno del suo mercato coperto, da gioielli, seta, piatti in ceramica, mosaico, delizie turche, abbigliamento tradizionale ottomano e tonnellate di abbigliamento firmato knock off. Potresti aver bisogno di una valigia extra che puoi trovare anche qui. Non dimenticare di contrattare per ottenere il miglior botto per il tuo dollaro. Oltre allo shopping, il Grand Bazaar è anche una destinazione gastronomica. È possibile esplorare i suoi vicoli e cortili interni per trovare ristoranti frequentati dalla gente del posto.

Dopo il tour, torna al tuo hotel e preparati per il tuo volo Kayseri in ritardo (andata e ritorno con Turkish Airlines costa circa 50 USD. Abbiamo controllato gli stessi voli con Priceline e Orbitz e hanno mostrato 500 USD e ci fa credere che ci sia un problema tecnico con la conversione della lira turca in USD. Controlla la nostra guida su dove cercare le tariffe aeree più convenienti)Dall’aeroporto di Kayseri, prendere un autobus per GoremeIl viaggio dura circa 1 ora. La maggior parte degli hotel di Goreme offre un servizio navetta gratuito se soggiornerete per tre notti. La prenotazione è obbligatoria. Se non riesci a organizzare un servizio navetta dal tuo hotel, puoi scegliere di prenotare in anticipo una navetta da queste due compagnie consigliate: Helios Transfer e Kapadokya Shuttle.

Suggerimento di viaggio: Per un’esperienza unica in Cappadocia, soggiorna in uno degli hotel rupestri di Goreme. La maggior parte delle camere sono fatte di calcare che si dice sia buono per la ventilazione in quanto mantiene gli ospiti freschi durante i mesi estivi e caldi durante l’inverno. Il prezzo parte da EUR 55 a notte per due persone con colazione inclusa.

Giorno 3: Cappadocia

Puoi iniziare il tuo terzo giorno presto con un giro in mongolfiera, il modo perfetto per testimoniare la bellezza della Cappadocia. Le prenotazioni possono essere effettuate direttamente tramite il tuo hotel o online. Il prezzo parte da circa 200 USD ma ne vale la pena!!!

Suggerimento di viaggio: Ti consigliamo di programmare il tuo giro in mongolfiera in Cappadocia il tuo primo giorno. In questo modo se il tempo è sfavorevole, avrai comunque una possibilità il giorno successivo.

Dopo la colazione in hotel, inizia il tuo tour di un’intera giornata in Cappadocia nella Valle delle RoseQui troverete rocce colorate, alte pareti rocciose e altre abitazioni e chiese scavate nella pietra del tufta. Quindi cammina verso Pasabag (Monks Valley) dove scoprirai i suoi interessanti pinnacoli a forma di fungo. Torna a Goreme per il tuo pranzo.

Trascorri il resto del pomeriggio a Kaymakli Underground City, uno dei tanti siti patrimonio mondiale dell’UNESCO in Turchia. La città sotterranea ha 8 piani sotterranei, ma solo 4 di loro sono aperti al pubblico. Il tour di mezza giornata è suggerito per esplorare la città sotterranea di Kaymakli in quanto ci sono molte piccole vie di passaggio all’interno.

In serata, puoi anche usufruire di un tour per guardare i dervisci rotanti nel vecchio caravanserraglio di SarihanQuesta cerimonia fa parte della storia e della cultura turca e può essere eseguita solo da uomini religiosi. Si dice che il moto degli uomini che volteggiano all’infinito, con le braccia spalancate, la mano destra diretta verso il cielo, rappresenti il cammino spirituale e la ricerca della verità e della perfezione.

Giorno 4: Città sotterranea di Derinkuyu

Il quarto giorno, esplora gli antichi villaggi e altre città sotterranee della Cappadocia. Si può iniziare a Mustafapasa, un ex villaggio greco di ricchi mercanti che si stabilirono nella città alla fine del 18 ° e 19 ° secolo. Dopodiché, dirigiti verso la valle di Soganli, 25 km a sud-est di Derinkuyu. È una delle valli più appartate e tranquille della Cappadocia che sono troppo spesso trascurate dai turisti. La Valle di Soganli offre un camino delle fate e chiese scavate nella roccia ben conservate con affreschi colorati. È inoltre possibile pranzare al Soganli Garden Restaurant (situato vicino a Yesilhisar nella provincia di Kayseri, 38800, Turchia) che offre piatti tradizionali turchi.

Dopo pranzo, il tour si conclude nella città sotterranea di DerinkuyuÈ un’antica città sotterranea a più livelli che è considerata la più profonda della CappadociaLa vasta rete di cunicoli e passaggi di questa antica città sotterranea è completa di pozzi, camini per la circolazione dell’aria, serbatoi d’acqua, stalle e aree in cui i morti potrebbero essere collocati fino a quando le condizioni sulla superficie consentirebbero il loro corretto smaltimento. Gli antichi coloni hanno anche strategicamente ideato porte di pietra mobili per bloccare rapidamente i corridoi in caso di attacco.

Dopo il tour, torna al tuo hotel e rilassati sul ponte per una splendida vista panoramica dell’intera regione con una tazza di tè. Puoi anche provare un Hamam (bagno turco) situato proprio accanto alla stazione degli autobus dove puoi goderti una giornata termale prima di prendere l’autobus notturno per Selcuk (Efeso). Preparati e leggi questa recensione sulla stazione degli autobus in Goreme!

Suggerimento di viaggio: Dal momento che stai visitando Efeso e Pamukkale per due giorni consecutivi e tornerai a Istanbul, si consiglia di prenotare un hotel a Selcuk (Efeso) in quanto è molto più vicino all’aeroporto di Izmir.

Giorno 5: Efeso e la Casa della Vergine Maria

Prendi questo giorno per visitare l’antica città di EfesoEfeso svolge un ruolo importante nella storia dei greci, dei romani e dei cristiani. Durante l’epoca romana, servì come capitale della provincia romana dell’Asia Minore. Secondo gli archeologi, ciò che vediamo è solo un po ‘di ciò che rimane ancora sottoterra delle rovine della città antica. Il resto è ancora sepolto e ancora da esplorare.

Puoi iniziare il tuo tour a piedi a Meryemana o alla Casa della Vergine Maria, famosa per i pellegrini cristiani. Si ritiene che San Giovanni e la Vergine Maria si stabilirono a Efeso dopo la crocifissione di Gesù Cristo. Il sito di Meryemana si trova su una montagna con una piccola foresta circostante vicino a Efeso. Suggeriamo una visita anticipata quando è meno affollata e anche perché visitare le antiche rovine di Efeso può richiedere molto tempo.

Pranzate in uno dei ristoranti turchi vicino a Efeso. Quindi visita alcune delle attrazioni più famose come la Biblioteca di Celso, il Gran Teatro di Efeso il Tempio di Artemide, una delle 7 meraviglie del mondo antico Purtroppo oggi c’è solo una colonna su 127 in piedi sul sito. Una volta finito, torna al tuo hotel a Selcuk, cena in uno dei ristoranti e poi chiamalo un giorno.

Giorno 6: Pamukkale

Selcuk (Efeso) non è molto lontano da Pamukkale, quindi è relativamente facile fare una gita di un giorno da lì. Pamukkale Turizm, una compagnia di autobus a Selcuk, parte tre volte al giorno da Selcuk a Denizli. Dalla stazione degli autobus di Denizli, prendere un dolmus (minibus) per Pamukkale. Il viaggio dura circa 60 minuti e la tariffa dell’autobus è di 22 lire turche (7,50 USD).

Avrai bisogno di un giorno intero per esplorare le famose attrazioni di Pamukkale. Inizia presto il tuo tour esplorando i travertini e le vaste rovine romane di Hierapolis.

All’interno del complesso Pamukkale – Hierapolis, puoi anche esplorare la piscina antica di Pamukkale (più comunemente indicata come la piscina di Cleopatra). È una sorgente calda e ricca di minerali e si dice che sia dove Cleopatra ha nuotato. Il biglietto d’ingresso è di 30 lire turche (10 USD).

Giorno 7: Charms con gli occhi azzurri per buona fortuna che ti ricorderanno la Turchia per il tempo a venire

Dopo la prima colazione, recati all’aeroporto di Smirne per prendere il volo mattutino per Istanbul. Se il tempo lo consente, puoi fare shopping prima del volo di ritorno a casa. Alcuni dei souvenir che puoi portare a casa con te sono ciondoli “Blue Eye” delle dimensioni di un portachiavi che si dice ti proteggano dalla cattiva volontà, ceramiche con disegni a mosaico tradizionali, delizie turche e, naturalmente, spezie.

Questa è la fine del nostro itinerario suggerito di 7 giorni. Onestamente, il viaggio di 7 giorni non è abbastanza tempo per esplorare la Turchia e in qualche modo ti costringerà a fare alcune scelte difficili. Ma se ti impegni a massimizzare questo breve soggiorno, puoi sicuramente vedere un po ‘di tutto. Detto questo, puoi apportare alcune modifiche a questo itinerario in base ai tuoi interessi. Buon viaggio!

Sei stato a Istanbul, Cappadocia, Pamukkale, Efeso o in qualsiasi altra parte della Turchia? Hai qualche consiglio o suggerimento da condividere? Se è così, puoi lasciare i tuoi commenti qui sotto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Cosa fare A Battambang, Cambogia

3 giorni a Tallinn, Estonia