in

3 Giorni A Roma: cosa fare e vedere

Roma è una delle città che è in cima alla lista dei desideri di ogni viaggiatore non solo per le sue attrazioni storiche. Roma è una delle poche destinazioni che dimostra quanto bene il mondo antico possa coesistere all’interno di una città moderna.

Hai tre giorni per esplorare la Città EternaSegui questa guida per goderti i must-visit e i must-see a Roma.

Come arrivare a Roma:

Questo è davvero facile. L’aeroporto principale è Leonardo da Vinci e i biglietti sono poco meno di 85 USD per un viaggio di andata e ritorno da Londra a 720 USD da New York e in alto 600 USD se si viaggia da Hong Kong (dipende dalla stagione e da quanto tempo in anticipo si desidera acquistare i biglietti – prima, più economico). Controllate i prezzi attuali su Tripadvisor prima di iniziare a fare le valigie! L’aeroporto è ben collegato al centro di Roma (e all’Italia) con 30 minuti di treno espresso per la Stazione Termini.

Dove dormire a Roma:

Giorno 1: Ciao Roma!

Inizia la tua vacanza romana in Piazza di Santa MariaFai conoscenza e senti le ampie piazze, le fondamenta e la chiesa di Roma – tipica scena romana. Dalla piazza, dirigiti verso il Pantheon, una delle meraviglie architettoniche più celebri del mondo, e prendi un gelato (o due.. perché non anche tre) nel mezzo.

Dal Pantheon, andare in Via del Corso, la strada principale del centro storico di Roma. Da dimore storiche, negozi accoglienti e, naturalmente, ristoranti e caffè caratteristici per il pranzo.

Dopo il pranzo dirigiti verso la pittoresca Villa Borghese (Piazzale Flaminio, 00155 Roma, Italia; tel:+39 06 22582330) ed esplora i giardini. La sera, dirigiti verso Piazza Venezia dove puoi sorseggiare i tuoi drink preferiti, osservare la gente del posto o semplicemente fare una passeggiata prima di ritirarti per la notte.

Giorno 2: Città del Vaticano

Inizia presto e vai un’altra visita imperdibile mentre sei a Roma – Città del VaticanoLo stato più piccolo del mondo e la sede del cattolicesimo romano, ammira lo spazio enorme, le alte colonne, le fontane, le statue e l’obelisco di Piazza San Pietro.

Arrivare in Vaticano:

Con la metropolitana di Roma prendere la Linea A (linea rossa) e scendere a Ottaviano-S. Pietro. Proseguire a piedi verso sud su Via Ottaviano verso Piazza San Pietro, circa 5 minuti. Se siete diretti verso i Musei Vaticani girate a destra quando arrivate alle Mura Vaticane e seguite la strada, altrimenti seguite la folla in Piazza San Pietro.

Ci sono molti autobus urbani di Roma che passano o terminano vicino al Vaticano – il numero 40 e 64 bus navetta molto frequentemente tra Termini e il Vaticano attraverso il centro città tra cui Piazza Venezia per il Foro Romano / Colosseo.
l’autobus numero 40 (fermata limitata express) – Termini – Piazza Venezia – Argentina – Piazza Pia (per San Pietro/Vaticano)
l’autobus numero 64 – Termini – Piazza Venezia – Argentina – Vaticano
l’autobus numero 62 – Repubblica – Piazza di Spagna – Piazza Venezia – Argentina – Vaticano
autobus numero 81 – Musei Vaticani – Piazza Imperatore (Piazza di Spagna) – Piazza Colonna (Fontana di Trevi) – Piazza Venezia – Circo Massimo – Colosseo
il tram numero 19 – Piazza Risorgimento (Vaticano) – Villa Borghese

Ci sono una miriade di operatori di autobus turistici hop on, hop off di Roma, che si fermano tutti di fronte a Piazza San Pietro e visitano tutte le principali attrazioni di Roma. Tutti gli operatori utilizzano autobus scoperti a due piani molto simili. Ogni passeggero riceverà un dispositivo audio usa e getta per i commenti lungo il percorso.
San Pietro ha anche una stazione ferroviaria, San PietroI treni in stile pendolare girano per Roma fino alla Stazione Termini, ma la stazione è di utilità più pratica per chi viaggia da Civitavecchia, il porto crocieristico di Roma. Tuttavia, si trova a 10 minuti a piedi da Piazza San Pietro dalla stazione.

Se ti capita di essere in Vaticano di mercoledì, potresti essere interessato ad avere un’udienza pubblica con il Papa. Compra i tuoi biglietti e vieni presto (se vuoi vedere il papa, puoi vedere una solita benedizione dal suo appartamento a mezzogiorno di domenica, basta presentarti, ma in estate lo dà dalla sua residenza estiva a Castel Gandolfo, a 25 miglia da Roma, oppure puoi andare all’apparizione più formale del mercoledì. Il papa arriva in “Papamobile” alle 10:30 per benedire la folla da un balcone o da una piattaforma, tranne in inverno, quando parla nell’Aula Paola VI Dell’Auditorium accanto alla piazza. Puoi facilmente guardare da lontano o ottenere un biglietto gratuito, che devi ottenere il martedì prima). Puoi trovare maggiori informazioni su come andare e tornare dal Vaticano su https://www.rometoolkit.com/whattodo/vatican.htm

Puoi anche prenotare un tour intorno ai Musei Vaticani: in questo modo puoi sfuggire alla lunga coda e avere buone intuizioni dalla guida. Il tour copre l’arte classica e rinascimentale.

Dal museo si sale la Cupola di San Pietro – la cupola principale della Basilica di San Pietro. Una vista mozzafiato ti accoglie come Piazza San Pietro a forma di chiave; puoi anche vedere i Giardini Vaticani e gran parte delle viste sulla città di Roma.

Termina il tuo tour del Vaticano alla Cappella SistinaNon devi essere cattolico per apprezzare la Sistina: ospita la collezione più squisita al mondo di opere d’arte dei più grandi artisti del mondo come Michelangelo, quindi non perderla!

Giorno 3: La ciliegina sulla torta – il Colosseo e trevi

Trascorri il tuo ultimo giorno a Roma a Piazza Navona e ammira la Chiesa di Nostra Signora del Sacro Cuore e Sant’Agnese di Agone (Via di Santa Maria dell’Anima, 30/A, 00186 Roma, Italia). È inoltre possibile visitare museo di Roma (Piazza di S. Pantaleo, 10, Roma, Italia; tel:+39 06 0608).

Proseguire per Piazza di Spagna e Piazza di SpagnaÈ possibile fare acquisti nei negozi locali della zona appositamente per i souvenir.

Mentre il sole tramonta, dirigiti verso il Colosseo, l’icona di Roma e una delle nuove meraviglie del mondo e infine verso la Fontana di TreviNon dimenticare di lanciare delle monete per “assicurare” la tua prossima visita!

Per un paese famoso per la sua competenza culinaria, cercare un posto dove cenare non sarà mai un problema a Roma.

Essendo una delle principali destinazioni al mondo per così tanti decenni, aspettatevi di vedere molti turisti soprattutto durante l’alta stagione. Roma può essere congestionata rispetto ad altre città europee, ma è difficile non accreditare i suoi splendidi capolavori paesaggistici e architettonici.

Nel caso in cui non vuoi che la tua vacanza in Italia finisca, vai in Sardegna ed esplora ciò che ha da offrireVola da Roma ad Alghero per 45-50 USD (stiamo parlando di andata e ritorno!!!).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Nuova Zelanda In Una Settimana: cosa fare e vedere

Cinque Consigli Utili Su Come Pianificare Efficacemente Il Tuo Viaggio In Australia