in

3 Giorni A Varsavia, Polonia

Divisa in due dal fiume più lungo della Polonia, il fiume Vistola, Varsavia è la capitale tentacolare del paese. Nonostante il suo passato turbolento e deprimente, Varsavia si è faticosamente ricostruita ed è ora una delle principali destinazioni turistiche (e anche una delle più economiche!) in Europa. Che si tratti del tuo primo viaggio in Polonia o che tu sia stato qui un paio di volte prima, un soggiorno di 3 giorni a Varsavia apre tonnellate di cose nuove e interessanti da fare. Mentre è quasi impossibile sperimentare tutto, anche se il tuo viaggio dura una settimana, questo itinerario è progettato per i viaggiatori alle prime armi, coloro che sono in una breve sosta o semplicemente non hanno più tempo in Polonia.

Cose da ricordare prima di viaggiare a Varsavia, Polonia:

Lingua – La lingua polacca è la lingua ufficiale della Polonia, che è parlata dalla maggioranza della popolazione. I polacchi più giovani in città, specialmente a Varsavia e in altri luoghi turistici principali, parlano inglese in modo da poter assolutamente cavarsela senza parlare la lingua polacca. Come altri paesi, parlare almeno alcune frasi polacche o tentare di imparare è molto apprezzato dalla gente del posto.

Cambio valuta – La valuta ufficiale della Polonia si chiama Złoty (pronuncia come “ZWAH-tee”). Cambiare denaro a Varsavia è facile e segue lo stesso standard in altre parti d’Europa. La valuta può essere cambiata presso le banche, così come il Bureau de Change (chiamato Kantor) in giro per la città e gli aeroporti. La maggior parte dei principali stabilimenti come hotel e ristoranti nelle principali destinazioni turistiche e commerciali accettano carte di credito. Il modo migliore per ottenere valuta locale è quello di utilizzare gli sportelli bancomat (Bankomat), che sono ampiamente disponibili a Varsavia e in altre grandi città.

Sicurezza e protezione – Attualmente non esiste un avviso di sicurezza a livello nazionale in vigore per la Polonia. Controlla il sito web di consulenza di viaggio del tuo paese per ottenere le informazioni più aggiornate per la tua sicurezza personale all’estero. Osserva le stesse precauzioni con la tua sicurezza e salute personale come faresti in qualsiasi altro paese. Per le emergenze mediche, comporre il 112; e per i servizi di polizia, comporre il 997.

Trasporti – Spostarsi a Varsavia e nel resto della Polonia è abbastanza facile. La città è abbastanza compatta, quindi i visitatori possono facilmente esplorare le sue attrazioni turistiche a piedi. Se sei a corto di tempo o preferisci meno tempo a piedi, Varsavia ha un’efficiente rete di trasporto in autobus, taxi e Uber, tram e metropolitana. Puoi anche andare in bicicletta da solo o partecipare a uno dei tour guidati in bicicletta offerti in città. Noleggiare un’auto e guidare da soli non è raccomandato a causa del traffico e dei posti auto limitati.

Alloggio – C’è una grande varietà di alloggi a Varsavia, che vanno dalle piccole pensioni a conduzione familiare agli hotel di lusso a cinque stelle. In quasi tutti i quartieri, c’è qualcosa per ogni livello di comfort e budget. Se è la tua prima volta in città, si consiglia di soggiornare nel centro storico per ottenere un facile accesso alle famose attrazioni della città e ottenere un sacco di alloggi e punti ristoro. Se desideri essere al centro della scena delle feste, specialmente durante l’estate, allora l’area intorno al fiume Vistola è un’opzione fantastica.

Itinerario dettagliato giorno per giorno: 3 giorni a Varsavia, Polonia

Giorno 1

A seconda dell’orario di arrivo, puoi prendertela comoda e immergerti nell’atmosfera di Varsavia o puoi iniziare il tuo tour delle sue famose attrazioni. Controlla il tuo alloggio preferito e colpisci uno dei ristoranti più votati della città. Non c’è modo migliore per conoscere la città che visitare la Piazza del Mercato della Città Vecchia (Rynek Starego Miasta), la Piazza del Mercato splendidamente restaurata circondata da edifici e case color pastello. Visita l’imponente Palazzo Reale, l’ex residenza dei monarchi polacchi. Questo palazzo del 14 ° secolo mostra l’affascinante storia della famiglia e ospita una vasta collezione di dipinti storici e opere d’arte.

Dopo il tour della città vecchia, dirigiti verso il cimitero di Powazki, il cimitero più antico e più grande di Varsavia. Questo cimitero era l’ultimo luogo di riposo di molti importanti individui polacchi, compresi i soldati uccisi durante la rivolta. Con il tempo rimanente, fai una passeggiata attraverso il Parco Łazienki (Lazienki Krolewskie w Warszawie). In serata, ritrovo in uno dei bar all’aperto lungo il fiume VistolaI visitatori apprezzeranno sicuramente la scena dei bar senza pretese di Varsavia e la vivace vita notturna.

Giorno 2

Se sei cattolico e il tuo secondo giorno è di domenica, alzati presto e dirigiti verso la cattedrale dell’Arco di San Giovanni Battista per partecipare a una celebrazione della Messa. I visitatori non cattolici possono anche visitare la cattedrale per conoscere gli orrori della Seconda Guerra Mondiale, vedere le cripte di alcune delle personalità più importanti della storia polacca, e scopri come la cattedrale è stata infine restaurata alla sua gloria del tardo 14 ° secolo e ammira la sua architettura neogotica.

Quindi, soddisfa i morsi della fame con una visita mattutina al mercato della colazione (Targ Śniadaniowy, Aleja Wojska Polskiego 1), aperto ogni sabato e domenica. Situato vicino al fiume Oder, il mercato è il modo migliore per sperimentare la cucina locale della città. La maggior parte dei visitatori potrebbe non saperlo, ma Varsavia offre una varietà inspiegabile di cibo che vale la pena provare.

Dirigiti verso la tua prossima destinazione, il Museo dell’Insurrezione di VarsaviaQuesta è una tappa rilevante ed educativa per creare una comprensione di base di Varsavia sotto l’occupazione nazista. Un altro museo molto amato che dovresti assolutamente visitare è il Museo della Storia degli ebrei polacchiSituato nell’ex ghetto di Varsavia, quest’ultimo era dedicato alla comunità degli ebrei polacchi che prosperarono in città fino all’Olocausto.

Termina la giornata con il botto visitando i pittoreschi giardini sul tetto della biblioteca universitaria mentre aspetti l’alba.

Giorno 3

Per il tuo ultimo giorno a Varsavia, fai un ultimo giro attraverso la Città Vecchia per ammirare eventuali musei o altre attrazioni che potresti aver perso. Oppure puoi iniziare presto e sfruttare al massimo questa giornata, puoi fare una gita di un giorno a Wilan ó w Palacenoto anche come la “Versailles polacca”. Questo palazzo in stile barocco del 17 ° secolo era l’ex residenza del re Giovanni III Sobieski e successivamente dai famosi magnati polacchi.

Se il tempo lo consente, puoi fare shopping prima del volo per la tua prossima destinazione. Per una vasta gamma e a prezzi ragionevoli di artigianato locale, è possibile visitare Nettuno a Krakowskie Przedmieście.

Sei stato a Varsavia o in qualsiasi altra parte della PoloniaHai qualche consiglio o suggerimento da condividere? Se è così, puoi lasciare i tuoi commenti qui sotto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

3 Giorni A Guangzhou, Cina

Una Settimana A Nagoya