in

3 Giorni A Vienna, Austria

La città di Vienna è conosciuta come la “Città della Musica” e la “Città dei Sogni”. Essendo una grande città, ha così tanti luoghi e attrazioni che sicuramente alimenteranno il tuo senso di voglia di viaggiare. Il problema è che hai solo tre giorni. Naturalmente, trascorrere tre giorni in alcune delle famose destinazioni della città non graffierà ancora la superficie. Tuttavia, organizzando il tuo itinerario in anticipo, riducendo al minimo il tempo di viaggio e dando la priorità a quali luoghi vorresti davvero vedere, puoi sfruttare al meglio la tua vacanza a Vienna.

Cose da considerare prima di viaggiare a Vienna:

Lingua – La lingua ufficiale dell’Austria è il tedesco, che è parlato da circa il 98% della popolazione. La maggior parte degli austriaci parla inglese e tedesco, quindi puoi assolutamente cavartela senza parlare la lingua tedesca. Sloveno, croato e ungherese sono le altre lingue ufficiali del paese. Come in altri paesi, non aspettatevi che tutti parlino inglese, quindi, parlare almeno alcune frasi tedesche o tentare di imparare è molto apprezzato dalla gente del posto.

Etichetta – Gli austriaci sono calorosi, orientati alla famiglia e molto accoglienti per i visitatori stranieri. Tuttavia, è importante ricordare alcune cose da fare e da non fare per godersi un viaggio senza passi falsi. I saluti per uomini e donne sono una semplice stretta di mano, un contatto visivo diretto e un saluto appropriato a seconda dell’ora del giorno. Saluta sempre con i titoli a meno che tu non abbia familiarità con loro o fino a quando il tuo amico austriaco non suggerisce diversamente. Un’altra cosa importante da ricordare è che la maggior parte degli austriaci sono cattolici romani, quindi comportatevi rispettosamente all’interno delle chiese.

Cambio valuta – L’Austria utilizza l’euro, la stessa valuta ora utilizzata dalla maggior parte dei paesi dell’Unione Europea ad eccezione di Ungheria, Romania, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Polonia, Danimarca, Svezia e Regno Unito. Prima di viaggiare, puoi acquistare alcuni euro (sufficienti per un giorno o qualunque sia la tua preferenza) e poi scambiare i tuoi soldi nelle banche per ottenere le migliori tariffe. È inoltre possibile utilizzare il Bankomat (ATM), uffici di cambio che si possono trovare presso gli aeroporti, le principali stazioni ferroviarie e in altre zone turistiche.

Come muoversi – Vienna dispone di una buona rete di trasporti pubblici composta da autobus, metropolitana, treni e tram. Se sei in vacanza di lusso, prendi in considerazione l’assunzione di un autista per portarti in giro per Vienna. Questa opzione è costosa, ma ti darà il controllo completo del viaggio. Un’altra opzione affidabile quando ci si sposta è in taxi. Ci sono molte compagnie di taxi in città, che sono poco costose rispetto ad altre città europee. Se viaggi con un budget limitato, considera di esplorare la città con una bici a noleggio.

Dove dormire – Ci sono molti tipi di alloggi per le vacanze a Vienna, dagli hotel di lusso agli alloggi economici come ostelli della gioventù e bed and breakfast. Ci sono anche molti appartamenti in affitto se preferisci il comfort e la comodità di avere il tuo posto con angolo cottura. Se hai intenzione di attenerti a questo itinerario suggerito, dovresti cercare un alloggio vicino a una stazione della metropolitana o a una fermata del tram. Consigliamo il Primo Distretto (Innere Stadt), considerato il Centro Storico di Vienna.

Itinerario dettagliato: 3 giorni a Vienna, Austria

Giorno 1

A seconda dell’orario di arrivo, puoi prendertela comoda e immergervi nell’atmosfera di Vienna oppure potete iniziare il vostro tour delle sue famose attrazioni. Dopo il vostro arrivo all’aeroporto internazionale di Vienna, fate il check-in nel vostro hotel/pensione preferito. L’aeroporto si trova a circa 20 chilometri dal centro di Vienna e il tempo di percorrenza è di 25-30 minuti. Riposati e sistemati prima di iniziare il tour. Supponendo che tu sia arrivato al mattino, probabilmente arriverai al tuo alloggio poco prima dell’ora di pranzo.

Prima di iniziare il tuo giro turistico, vai all’ufficio del turismo più vicino e ottieni una guida della città con mappa. Chiedi ai funzionari del turismo consigli pratici mentre sei lì, in modo da poter massimizzare il tuo tempo in città. Inizia il tuo tour e scopri la storia di questa bellissima città nel centro storico di Vienna, che è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 2001.

La tua prima destinazione dovrebbe essere Hofburg, l’ex palazzo imperiale della città. Conosciuto come uno dei più grandi complessi di palazzi del mondo, Hofburg è l’ex sede del potere dell’Impero asburgico, i governanti dell’Austria. Per apprezzare la ricca storia di questo palazzo, suggeriamo di partecipare a una delle visite guidate offerte. Puoi anche ottenere una delle audioguide nel palazzo se hai voglia di esplorare il complesso del palazzo da solo. Oltre al complesso del palazzo, è anche possibile visitare uno dei giardini più amati del centro storico come il Burggarten il VolksgardenQuesti giardini sono molto popolari tra la gente del posto che ama socializzare.

Trascorri il resto della giornata nella Cattedrale di Santo Stefano (Stephansdom), una delle attrazioni più iconiche della città di Vienna. Mentre cammini attraverso la cattedrale, rimarrai stupito dai suoi imponenti interni e dal suo gigantesco tetto e torre. Dopo il tour della cattedrale, concediti una cena in un ristorante con vista sul DanubioPuoi anche concederti un po ‘di crociera serale per sperimentare la musica classica mentre ti godi la deliziosa cucina viennese.

Giorno 2

Il 2 ° giorno, dopo aver fatto una ricca colazione, questa mattina parti per l’imponente Castello di Schönbrunn, che è probabilmente l’attrazione numero uno di Vienna. L’opportunità di incredibili fotografie all’interno del palazzo è infinita, quindi si consigliano frequenti soste per i visitatori per godersi i suoi interni. Ti farai strada attraverso diverse stanze e appartamenti della monarchia imperiale, la suite privata dell’imperatore Francesco Giuseppe, la Sala delle Cerimonie e la Grande Galleria. A meno che tu non voglia concederti un po ‘di tempo in un tour privato, le audioguide sono disponibili all’ingresso per i visitatori. Non c’è bisogno di fare la fila per le audioguide in quanto sono disponibili per il download gratuito sul sito ufficiale del palazzo – scegli tra Imperial Tour e Grand Tour.

In serata, assapora la vita notturna di Vienna partecipando all’International Pub Crawl ViennaPuoi anche assistere a spettacoli di opera o balletto all’Opera di Stato di ViennaUna delle migliori produzioni di prima classe al mondo, questa stravaganza culturale offre anteprime uniche ogni mese. I biglietti per lo spettacolo sono soldi ben spesi, ve lo assicuriamo.

Giorno 3

Oggi è il tuo ultimo giorno a Vienna. Trascorri il resto della giornata visitando alcune attrazioni della pittoresca città che potresti aver perso. Adatta un’ultima fantastica colazione o pranzo nel Primo Distretto (Innere Stadt). Potresti anche spremere in qualche negozio di souvenir prima di recarti all’aeroporto. Dirigiti verso l’aeroporto in tempo per effettuare il check-in per il tuo volo internazionale, continuare a viaggiare in modo indipendente o prolungare il tuo soggiorno a Vienna. Oppure perché non prendere un treno per Salisburgo, la città natale di Mozart, e vedere cosa ha da offrire la città. La decisione è tutta tua!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Cosa fare e vedere in 7 giorni in Namibia

Scopri Valencia, Spagna In 3 Giorni