in

8 Giorni A Palau: cosa fare e vedere

Il paradiso in terra è ciò che Palau è tutto. Lagune segrete, fondali cristallini, spiagge appartate di sabbia bianca e spettacolari giardini di corallo rendono Palau una destinazione per immersioni e snorkeling di livello mondiale. Per le persone che vogliono stare lontano dal mondo per un po ‘e coloro che vogliono passare un po ‘di tempo su un’amaca con viste che sembrano screen saver, allora Palau è per te! Ma sii consapevole! Molti visitatori che si avventurano qui si ritrovano a tornare ancora e ancora.

Cose da sapere prima di partire per Palau:

Arrivare a Palau – I visitatori di Palau di solito arrivano con voli diretti o charter durante tutto l’anno. United Airlines opera quotidianamente, collegandosi da Stati Uniti, Giappone e altri centri metropolitani attraverso Guam o due volte alla settimana da Manila, Filippine. Delta Airlines opera direttamente da Narita, Tokyo tre volte a settimana. Japan Airlines ha noleggiato voli durante tutto l’anno dal Giappone. China Airlines e Palau Airways operano voli di linea quattro volte a settimana da Taipei, TaiwanAsiana Airlines opera quattro volte a settimana da Incheon, Corea del Sud e Korean Airlines due volte a settimana.

Denaro e costi – Palau utilizza il dollaro degli Stati Uniti (USD) come valuta. Bancomat e carte di credito sono ampiamente accettati, ma controlla in anticipo con la tua banca se ci sono limitazioni. Come regola generale, non fare affidamento su carte di credito o di debito quando si viaggia a Palau. È ancora meglio portare abbastanza banconote da un dollaro USA. Se sei in crociera, tieni presente che la maggior parte delle compagnie turistiche ha una carta di credito per accettare pagamenti a bordo per le spese accessorie sostenute durante il soggiorno. Tuttavia, alcuni potrebbero richiedere la transazione con carta di credito il giorno prima del tour perché la macchina della carta di credito si trova nella loro sede principale a Koror.

Lingua – La lingua ufficiale di Palau è l’inglese e il Palauan. Una parte della popolazione può parlare filippino a causa dei migranti provenienti dalle Filippine. Il giapponese, d’altra parte, è parlato dai Palauani più anziani.

Etichetta – La maggior parte dei turisti stranieri è piacevolmente sorpresa di sapere che i palauani rispettano le differenze culturali e danno facilmente riguardo ai visitatori stranieri. Sono generalmente persone ospitali e rispettose. Essendo una colonia spagnola, tedesca, giapponese e successivamente americana per molti anni, le culture straniere sono state assimilate selettivamente, aggiungendo una dimensione distinta alla cultura palauana.

5. Muoversi – Koror è la città principale di Palau e grazie alle sue dimensioni relativamente piccole, è facile spostarsi a piedi. In alternativa, è possibile prendere un taxi che non sono tassati in quanto le tariffe sono fisse. Ci sono diversi tour operator a Koror che offrono escursioni alle isole rocciose e all’altra isola di Palau. è anche possibile fare un giro con una delle barche locali a Babeldaob e kayangel island.

Dove alloggiare – Palau è una destinazione costosa, quindi non troverai prezzi stracciati. Ci sono, tuttavia, piccole pensioni che sono alternative più economiche rispetto agli hotel. I viaggiatori di lusso saranno sorpresi di vedere diverse sistemazioni di lusso tra cui scegliere a Koror. Ci sono anche molte proprietà sulla spiaggia nella parte più appartata di Palau.

Clima – Palau gode di un clima piacevolmente caldo tutto l’anno con una temperatura media annuale di 27 ° C (82 ° F). L’umidità relativa è dell’82%. Le precipitazioni si verificano durante tutto l’anno – nella stagione secca piove una volta al giorno; nella stagione delle piogge (luglio-agosto) piove due volte al giorno – anche se quasi tutta la pioggia tende ad arrivare in breve, scoppi pomeridiani. I tifoni sono rari in quanto Palau si trova al di fuori della zona dei tifoni.

Itinerario giorno per giorno: sogni qualcosa di veramente remoto? Che ne dici di 8 giorni a Palau

Giorno 1: Arrivo a Koror

Prendi un volo internazionale per Koror, il principale centro economico e commerciale di Palau. È meglio avere un arrivo mattutino in modo da poter combattere il jet lag prima di andare ad esplorare nel pomeriggio. Sistemati e mangia in uno dei tanti ristoranti di Koror. Puoi provare alcuni dei migliori ristoranti come Elilai (Belvedere Apartments, Main St, Meyungs), Taj , Emaimelei Restaurant & Kumangai Bakery (Lebuu St | Dietro WCTC – Western Caroline Trading Company – Shopping Center) e Kramer’s Cafe (1 Pirates Cove). Se arrivi a tarda notte, dormi bene la notte in modo da avere energia per un’intera giornata di avventura il giorno successivo.

Giorno 2: Isola di Babeldaob

Svegliati con una deliziosa colazione nella tua camera privata o prendi una fetta di vita micronesiana nei bar e nei ristoranti locali e prova la zuppa di pipistrelli alla frutta locale. Dopo la prima colazione, incontra la tua guida di Palauan per il tuo tour culturale dell’isola di Babeldaob. Potrai vedere numerosi siti meravigliosi come Badrulchau Stone MonolithsAirai Bai, Kaigun Sho e Melekeok Bai.

Per il pranzo, goditi un pranzo abituale sull’isola. Rilassati sulla spiaggia e assapora le specialità locali e i piatti preferiti serviti in cesti tessuti a mano. Dopo pranzo, è possibile visitare le cascate di Ngardmau, la cascata più alta della Micronesia. Goditi un’escursione di 30 minuti attraverso savane e giungle coperte di baldacchino. Per cena, prova i ristoranti più famosi di Koror come Drop Off Bar & Grill Bottom Time Bar & Grill.

Giorno 3: Nikko Bay e Blue Devil Beach

Il tuo terzo giorno a Palau, prova lo snorkeling e il kayak alle Rock IslandsTutti i tour a Palau hanno guide esperte che forniranno istruzioni di base per pagaiare, quindi non è richiesta alcuna esperienza di kayak per questo viaggio. Inoltre, possono dare consigli avanzati per i visitatori che hanno già una precedente esperienza nel kayak. È importante, tuttavia, valutare le tue condizioni fisiche prima di partecipare a qualsiasi tour in kayak di mare.

Dopo la prima colazione, incontra la tua guida palauana per la tua introduzione alle splendide Isole Rocciose. Palau è famosa per la sua biodiversità e bellezza. Puoi nuotare con i raggi gentili o semplicemente osservare dalla superficie le creature marine come innocui squali di barriera locali, tartarughe, barracuda e pesci colorati della barriera corallina. All’interno della baia di Nikko, tu e il tuo gruppo andreste in kayak attraverso piccoli tunnel marini per arrivare a Disney Lake (un lago marino nella baia). Di notte, il tuo gruppo si dirigerà verso il primo campo dell’isola, Blue Devil Beach.

Giorno 4: Risong Bay e Blue Devil Beach

Per una delle colazioni più memorabili che tu abbia mai avuto, i pasti saranno preparati e serviti dallo chef del campo. Tutti i tour in mare alle Rock Islands offrono pasti ai loro ospiti. Dopo la colazione nella Blue Devil Beach, sali a bordo della barca mattutina per Risong Bay ed esplora l’isola in kayak. Dopo aver attraversato in kayak un tunnel marino, arriverai a Black Tip Lake, uno dei principali habitat marini di Palau dove partoriscono squali pinna nera femmina. Ti piacerà sicuramente guardare i giovani squali pinna nera durante il kayak. Di notte, il tuo gruppo si accamperà a Blue Devil Beach.

Giorno 5: Via Lattea, Giardini di Einstein e Spiaggia di Ngeremdiu

Il giorno 5, continua la tua fuga fantasy con un viaggio da Blue Devil Beach alla Via Lattea, dove il fondo del mare è coperto di argilla bianca latte fradicia che può essere utilizzata come esfoliante naturale. La gente del posto di Palau crede che fare il bagno nell’argilla bianca che si trova sul fondo del mare abbia effetti terapeutici. La tua guida salterà nelle acque poco profonde della Via Lattea e raccoglierà argilla fangosa in un secchio di plastica. Puoi applicare giocosamente l’argilla fangosa su tutto il corpo, attendere 30 minuti e poi saltare nell’acqua lattiginosa per risciacquare tutto. Dalla Via Lattea, il tuo gruppo passerà attraverso un tunnel fino all’appartato Lago Segreto dove vedrai i multicolori Giardini di Einstein. Di notte, il tuo gruppo si accamperà a Ngeremdiu Beach.

Giorno 6: Long Lake, Patch Reefs e Ngeremdiu Beach

Inizia la giornata in kayak nel Long Lake, un lago di acqua salata che ospita piccoli raggi d’aquila, tartarughe e vongole giganti. Quindi dirigiti verso le splendide barriere coralline di Fantasy Island. Fai un’escursione alla scoperta della barriera corallina per vedere la foresta corallina e il mondo sottomarino di Palau. Di notte, il tuo gruppo si accamperà a Ngeremdiu Beach.

Giorno 7: Lago delle meduse, Spiaggia delle vongole giganti e Spiaggia di Loulomekang

Dopo la colazione a Ngeremdiu Beach, sali a bordo della barca e avventurati nel surreale Lago delle Meduse, dove incontrerai migliaia di meduse non pungenti. Nuota e senti i delicati corpi delle meduse che nuotano contro la tua pelle. Qui, la tua guida di Palauan ti racconterà la storia di come il lago Delle meduse è stato creato da un fenomeno evolutivo accaduto milioni di anni fa. Di notte, il tuo gruppo si accamperà a Loulomekang Beach.

Giorno 8: Ultimo giorno a Koror, Palau

Assaporate la vostra ultima mattina in paradiso con una colazione rilassante in camera o in un ristorante nelle vicinanze. Dirigiti verso l’aeroporto in tempo per effettuare il check-in per il tuo volo internazionale di ritorno, oppure puoi scegliere di continuare a viaggiare in modo indipendente o prolungare il tuo soggiorno a Koror.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

3 giorni a Wuhan, Cina: cosa fare e vedere

3 Giorni A Hoi An, Vietnam: cosa fare e vedere