in

Come trascorrere 2 giorni a Bruxelles – Il miglior itinerario di viaggio

Stai per trascorrere 2 giorni a Bruxelles e ti chiedi se c’è qualcosa che vale la pena vedere lì? Assolutamente! Bruxelles potrebbe non essere Parigi, ma la capitale del Belgio ha sicuramente abbastanza fascino (e cialde) per rendere il tuo viaggio memorabile.

In questo itinerario di 2 giorni a Bruxelles vedremo le più grandi attrazioni della capitale belga. Troveremo i tesori nascosti del centro storico, controlleremo i migliori musei della città e trascorreremo un po ‘di tempo di qualità nella natura.
Ho scatenato il tuo spirito waffle?

Buono!

Dove alloggiare a Bruxelles

Prima di iniziare i nostri 2 giorni a Bruxelles, ecco alcuni suggerimenti di alloggio. A mio parere, ognuno di questi ha il fattore X per portare il tuo viaggio a Bruxelles al livello successivo!

Warwick Bruxelles – Grand Place

  • La migliore posizione possibile – proprio accanto alla Grand Place
  • Vista eccellente
  • Camere moderne con bagni in marmo
  • Bar panoramico sul tetto
  • Animali ammessi
  • Gustosa colazione

Albergo FunKey

• Situato in una classica casa belga
• Un sacco di opzioni di letto
• Design insolito della stanza
• Posti auto gratuiti
• Colazione eccellente + cibo e bevande gratuiti disponibili tutto il giorno
• Cucina ben attrezzata
• Personale cordiale e responsabile
• Giochi da tavolo e videogiochi gratuiti

Tutto in uno

• Design originale (alcune camere hanno vasche da bagno accanto al letto)
• Personale cordiale e competente
• Ottima posizione – nel centro della città e vicino a una stazione della metropolitana
• Patio incantevole
• Accoglienti aree comuni
• Cucina ben attrezzata
• Colazione Kick-ass
• Orari di check-in e check-out flessibili

Due giorni a Bruxelles – Giorno 1 – Vecchia Bruxelles

La nostra avventura a Bruxelles inizierà con l’esplorazione delle attrazioni più famose della mia zona preferita: il centro in stile art nouveau.

Grand Place

Il primo del nostro itinerario è il luogo più importante di Bruxelles e senza dubbio il più maestosoLa Grand Place di Bruxelles è la piazza centrale della città ed è circondata da alcuni splendidi edifici risalenti alla fine del 17 ° secolo.

Essendo una delle piazze più belle d’Europa, la Grand Place rimarrà probabilmente nella tua mente come il punto di riferimento più memorabile di Bruxelles. Dal 1998, è anche riconosciuto dall’UNESCO per il suo “Eccezionale Valore Universale”.

Ogni due anni, ad agosto, la piazza è ricoperta da un tappeto di fiori scintillanti un po’ di magia in più alla già magica Grand Place!

Manneken Pis

Bruxelles è nota per essere il luogo di nascita dell’Unione europea, il motore del mondo moderno e una delle città più civilizzate che ci siano. Il suo simbolo è… una statua di ragazzo che fa pipìProbabilmente l’hai già visto in un negozio di souvenir… o un negozio di waffle… o una cioccolateria… o forse anche in un negozio di alimentariSì, i belgi amano il loro ragazzo che fa pipìScattare una foto del Manneken Pis è una delle cose più famose da fare in Belgio, quindi aspettatevi una folla numerosa. È così famoso che probabilmente lo troverai in ogni negozio del centro, indipendentemente da ciò che vende.

Ci sono molte leggende sull’origine della statua della fontana in bronzo del 17 ° secolo. Il più famoso dice che quando i nemici circondarono Bruxelles, un ragazzino di nome Julian trovò una miccia fumante collegata a un mucchio di polvere da sparo e la mise giù facendo pipì su di essa salvando così la città.

Zinneke Pis e Jeanneke Pis

Successivamente, nel nostro itinerario di 2 giorni a Bruxelles, abbiamo… qualche statue più pissing! Tutti conoscono il ragazzo che fa pipì, ma poche persone hanno sentito parlare delle sue controparti – Zinneke Pis e Jeanneke Pis, la ragazza che fa pipì e il cane da pipì di Bruxelles.

La ragazza che fa pipì è stata svelata nel 1985 ed è nascosta in una gabbia in fondo a una piccola strada secondaria. Forse questo è il motivo per cui è ampiamente sconosciuto.

Il cane che fa pipì, che ha la gamba sollevata per l’eternità su un palo della strada, è il più giovane dei tre. Costruito nel 1998, Zinneke Pis è anche realizzato a grandezza naturale, ma a differenza degli altri due non è una fontana – solo una statua.

Cercarli nei vicoli tortuosi del centro città è il modo migliore per esplorare la parte più cool di Bruxelles.

Tour di degustazione di cioccolato

Dolce tempo di sosta! I nostri 2 giorni a Bruxelles continuano con… un tour del cioccolato. Il cioccolato belga è famoso in tutto il mondo e, passeggiando per il centro medievale della città, inevitabilmente ti imbatterai in vari cioccolatieri impilati con tartufi, ganache e barrette di cioccolato.

Sembrano tutti paradisiaci, ma per scoprire quali sono i migliori e per saperne di più sull’origine della tradizione del cioccolato in Belgio – fai un tour guidato del cioccolatoLa passeggiata in uno dei quartieri più pittoreschi di Bruxelles e le molteplici degustazioni del miglior cioccolato belga rimarrebbero uno dei tuoi migliori ricordi della capitale belga.

Comic Strip Lane

La nostra prossima tappa è tra le cose migliori che puoi goderti a Bruxelles … e non è proprio una fermata. Mentre cerchi le statue pissing intorno al centro o assaggia le diverse cioccolaterie, prendi nota di ciò che ti circondaIl centro di Bruxelles ospita le famose pareti a fumetti. Oltre 60 enormi dipinti sul lato degli edifici raffigurano scene di fumetti popolari come Tin Tin, Asterix & Obelix e I Puffi. Un must assoluto nel tuo itinerario a Bruxelles.

Se vaghi abbastanza, ne vedresti sicuramente molti. Se vuoi maggiori informazioni su ogni dipinto diverso, dove si trova e quale eroe comico rappresenta, puoi controllare qui.

Mont des Arts

Il prossimo nella lista è un bellissimo giardino dove puoi rilassarti dalle statue pissing e dalle tonnellate di cioccolato che hai appena mangiato.

Mont des arts si traduce in collina / monte delle arti ed è un complesso che comprende la Biblioteca Reale del Belgio, l’Archivio Nazionale del Belgio, una piazza e un grazioso giardino. Non è raro trovare un’installazione artistica anche lì. Durante la mia visita, c’era un fantastico arco giallo brillante fatto di biciclette!

Musei Reali di Belle Arti del Belgio

Il primo dei nostri due giorni a Bruxelles si concluderà con un museo. Siamo in una grande capitale europea, non possiamo avere un itinerario definitivo e non includere almeno un museo, giusto (spoiler alert: ne abbiamo un altro domani)?

I Musei Reali di Belle Arti del Belgio sono i più grandi e importanti musei d’arte del paese. È un gruppo di sei musei. Due di essi – il Museo dei Maestri Antichi o museo di arte antica – si trovano nell’edificio principale mentre gli altri due – il Museo Magritte e il Museo Fin-de-Siècle – sono adiacenti all’edificio principale.

Gli ultimi due musei – il Constantin Meunier Museum e il Antoine Wiertz Museum – si trovano a pochi chilometri dal centro.

Il mio suggerimento è di controllare i due nell’edificio principale (alcuni capolavori di livello mondiale come il Paesaggio di Bruegel con la caduta di Icaro e i 20 dipinti all’interno della Sala Rubens) e se non sei troppo stanco – vedi il Museo Magritte. Inaugurato appena dieci anni fa, il Museo Magritte espone capolavori del pittore surrealista belga René Magritte.

Orario di lavoro:

MUSEO DEI VECCHI MAESTRI E MUSEO FIN-DE-SIÈCLE MUSEO MAGRITTE
Mar – Ven: 10:00 – 17:00
Fine settimana: 11:00 – 18:00
Lunedì – Chiuso

MUSEO WIERTZ E MUSEO MEUNIER
Mar – Ven: 10:00 AM – 12:00 AM et 12:45 PM – 5:00 PM

Prezzi:

Vecchi Maestri + Fin-de-Siècle: 10 EUR
Museo Magritte: 10 EUR
Antichi Maestri + Fin-de-Siècle + Musée Magritte: 15 EUR
Musée Wiertz / Musée Meunier: Gratis
Bambini sotto i 19 anni: Gratis

Due giorni a Bruxelles – Giorno 2 – Natura e scienza

Il secondo giorno del nostro itinerario a Bruxelles sarebbe tutto incentrato sulla scienza e sulla natura. Impareremo di più sul nostro pianeta, di più sull’Europa e lo combineremo con il relax nelle migliori aree ricreative della città. E alla fine della giornata – una sorpresa con il mio mestiere belga preferito!

Museo di Scienze Naturali

Inizieremo il giorno 2 con una visita al museo locale di scienze naturali. Durante la ricerca per il mio itinerario a Bruxelles, devo dire che non ho messo questo come un must-see. Sono così felice di averlo visitato però.

A differenza degli altri grandi musei di storia naturale in cui sono stato, questo si concentra quasi esclusivamente sui dinosauri! T-rex, triceratopo, diplodocus, puoi trovare tutti i tuoi dinosauri preferiti (o almeno una parte di essi) qui. Il museo è così bello che mostrano anche una specie appena trovata che non è stata ancora nominata!

Orario di lavoro:

Durante l’anno scolastico belga
Mar – Ven: 9:30 – 17:00
Sab – Dom: 10:00 – 18:00
Lunedì: Chiuso

Durante le vacanze scolastiche in Belgio
Mar – Dom: 10:00 – 18:00
Lunedì: Chiuso

Prezzi:

Regolare – 13.00 EUR
Ridotto – 10.00 EUR
Minori di 18 anni – 5,00 EUR

Parco del Cinquantenario

Per quanto bello sia il Museo di Scienze Naturali, è ancora piuttosto faticoso, quindi la nostra prossima tappa è un’area ricreativa di livello mondiale: il Parc du Cinquantenaire.

Costruito dal re Leopoldo II, per commemorare i cinquant’anni dell’indipendenza belga, il parco non è solo un luogo ideale per prendere un po ‘di luce solare, ma anche un famoso punto di riferimento di BruxellesDato che siamo in Europa, probabilmente non sarai sorpreso di vedere l’arco gigante che sorge dal punto sud-orientale del parco. Sembra che ogni grande città europea ne abbia una, giusto? Quello di Bruxelles è piuttosto enorme però. Non citarmi su questo, ma credo che sia tra i più grandi del continente.

A differenza delle sue controparti, arrampicarsi su di esso è facile (senza linee da aspettare) e poco costoso (è gratuito). Se hai voglia di vedere una vista panoramica del quartiere europeo di Bruxelles, l’ingresso in cima è attraverso il museo dell’esercito.

Mini Europa

Per la nostra prossima attrazione, dobbiamo prendere la metropolitana per Laeken – un sobborgo di Bruxelles famoso con il suo parco reale. Il parco non è la nostra fermata però (verrà dopo).

La prima attrazione di Laeken che stiamo per vedere è il parco in miniatura Mini Europe. Pubblicizzato come “l’unico parco dove è possibile visitare tutta l’Europa in un paio d’ore”. Mini Europe ti porterà in un viaggio attraverso ogni paese dell’UE e il suo punto di riferimento più importante.

Dalla Torre Eiffel al Big Ben e alle Terme di Budapest (psst, ho anche una fantastica guida di BudapestDai un’occhiata! ), il parco ha più di 300 miniature, suoni impressionanti (puoi ascoltare tutti gli inni nazionali) e visivi (come una stazione petrolifera che prende fuoco) effetti e possono garantire un’esperienza divertente. Visto la maggior parte dei punti di riferimento in realtà, posso onestamente dire che molti di loro sembrano migliori come una miniatura mini Europe.

Orario di lavoro:

Lun – Dom: 9:30 – 18:00
L’orario di lavoro tende a cambiare abbastanza spesso, quindi meglio ricontrollare sul sito ufficiale

Prezzi:

Normale: 17.00 EUR
Bambini sotto i 12 anni: 12.10 EUR
Mini Europa + Atomium: 29.10 EUR

Atomium + Parco di Laeken

I nostri 2 giorni a Bruxelles continueranno con il parco che ho menzionato sopra – Parc de Laeken. Posato più di cento anni fa, il parco è piuttosto grande e presenta molte attrazioniMentre la Serra Reale e il Padiglione Asiatico sono luoghi curiosi da visitare (se riesci a prenderli aperti), il nostro focus sarebbe sulla più grande attrazione di Bruxelles – l’Atomium.

Le nove sfere collegate (che rappresentano un cristallo di ferro ingrandito 165 miliardi di volte) furono costruite per l’esposizione universale del 1958 a Bruxelles e divennero rapidamente un’icona della cittàProprio come la Torre Eiffel, l’Atomium avrebbe dovuto essere distrutto dopo l’expo, ma è diventato così popolare che dopo pochi rinvii è stato deciso che l’Atomium può rimanere per sempre.

Orario di lavoro:

Lun – Dom: 10:00 – 18:00

Prezzi:

Regolare – 16,00 EUR (prenota in anticipo online ed evita la fila dei biglietti)
Bambini sotto i 17 anni – 8.50 EUR
Bambini sotto i 115cm – Gratis
Atomium + Mini Europe – 29.10 EUR

Tour della birra / Pub Crawl

È la fine dei nostri 2 giorni a Bruxelles, e credo che meritiamo una ricompensa!
Il Belgio è famoso, non solo per le sue patatine fritte, cialde e cioccolatini, ma anche per la sua birra di livello mondialeE quale modo migliore per festeggiare la fine della nostra avventura se non un bicchiere di birra fredda?

Puoi trovare un’ottima birra a Bruxelles praticamente ovunque, ma se vuoi assaggiare il meglio, ti suggerisco di fare un tour della birraSimile al tour del cioccolato di ieri, imparerai l’origine e le tradizioni della bevanda in Belgio. Assaggerete un campione delle migliori birre che la città ha da offrire. Un’esperienza da non perdere che ti farà emergere nel mondo della birra belga e ti mostrerà in prima persona perché l’UNESCO ha incluso la birra belga nella sua lista del patrimonio culturale immateriale nel 2016!

Tour a Bruxelles

– The Waffle One: Cioccolatini e birra sono carini ma il mio snack preferito in Belgio sono i waffle. Posso seriamente mangiarli tutto il tempo. Questo tour ti insegnerà come cucinare i waffle nel vero modo belga. La parte migliore è che, in questa 1,5 ore, puoi mangiare tutti i waffle che puoi!

– The Chocolate Workshop One: Questo workshop è l’attività perfetta per ogni amante del cioccolato. Non solo mangerai tonnellate di cioccolato, ma guidato da esperti cioccolatieri imparerai come creare incredibili cioccolatini fatti a mano da solo.

– L’architettura: Bruxelles ha un incredibile edificio in stile Art Nouveau. In questo tour di 3 ore, verrai portato nel quartiere di Bailli per vedere alcune delle più importanti case in stile Art Nouveau della città.

Più di due giorni a Bruxelles

Hai più di 2 giorni a Bruxelles o vuoi sostituire qualcosa sull’itinerario? Non è un problema, ecco i miei migliori suggerimenti:

Centro belga per fumetti

Un museo situato nel cuore di Bruxelles e interamente dedicato al fumetto! Non troverai fumetti Marvel o DC lì, però, solo fumetti belgi. Quindi, se vuoi saperne di più su Batman o Iron Man, questo museo non fa per te.

Tuttavia, se vuoi esplorare la storia dei Puffi o di Tintin, vedere alcuni primi schizzi e storie divertenti, ti godrai il tuo tempo nel Belgian Comic Strip Center!

Orario di lavoro:

Mar-Dom: 10:00 – 18:00

Prezzi:

Adulti: 12.00 EUR
Senior 65+: 9.00 EUR
12-25 anni: 9.00 EUR
Bambini sotto i 12 anni: 5.00 EUR

Reggia

Il Palazzo Reale di Bruxelles è considerato tra gli edifici più belli della cittàAnche se il re del Belgio non vive lì, è ancora usato per il pubblico e scopi amministrativi, quindi è chiuso la maggior parte del tempo.

Durante la tua esplorazione della città, inevitabilmente ti imbatterai nelle sue maestose porte, ma entrare è un po ‘complicato. Il Palazzo Reale è aperto solo per un mese durante l’estate, e non c’è modo di vederlo in nessun altro momento (a meno che non si abbia un’udienza con il re del Belgio).

Orario di lavoro:

Aperto solo nei mesi di luglio e agosto (controlla le date esatte qui)
Mar – Dom: 10:30 – 17:00
Lunedì – Chiuso

Prezzi:

Gratuito

Centro per le Belle Arti

Conosciuto anche come BOZAR (non chiedetemi perché), il centro delle arti di Bruxelles può offrire una grande varietà di spettacoli e mostre. Ospitato in un edificio d’epoca del 1929, il BOZAR comprende una sala espositiva, un cinema e una sala concerti. Se hai troppi waffle e vuoi un posto dove sederti e goderti un po ‘d’arte, BOZAR sarebbe la soluzione eccellente per il tuo itinerario di 2 giorni a Bruxelles.

Serra Reale di Laeken

Costruito nel 18 ° secolo, le serre reali di Laeken è un vasto complesso di serre che ospitano la collezione botanica reale del Belgio. La famosa collezione presenta alcune specie incredibilmente rare provenienti da tutto il mondo ed è una gioia da esplorare.

Mentre certamente un luogo intrigante da visitare, la serra è aperta al pubblico solo per due settimane in aprile e maggioEcco perché non fa parte della mia guida principale all’itinerario.

Orario di lavoro:

Controlla qui per le date e gli orari di apertura di quest’anno

Prezzi:

Normale: 2.50 EUR

Il Parlamento europeo

Questa è un’attrazione molto specifica. Come probabilmente saprai, Bruxelles è una delle capitali dell’UE e ospita molti edifici amministrativi dell’UE, tra cui il Parlamento europeo. Se la politica ti affascina, probabilmente ti piacerebbe una visita all’interno dell’Emiciclo del Parlamento europeo e persino vedere una sessione plenaria.

Gita di un giorno a Bruges e Gand

Se hai un giorno libero, quale modo migliore per farlo se non esplorare più del bellissimo Belgio. Passeggia per Bruges, una delle città medievali più conservate d’Europa e scopri perché è soprannominata “Venezia del Nord”.

Visita il vecchio porto di Graslei a Gand e scopri di più sul sorprendente Castello di Gravensteen. Bruges e Gand sono probabilmente le città più attraenti del Belgio e questa breve gita di un giorno di 10 ore è un modo perfetto per godersi i loro punti salienti.

Domande frequenti su Bruxelles

È sicuro viaggiare a Bruxelles?

Proprio come la maggior parte delle capitali europee, Bruxelles è una città relativamente sicura. I crimini violenti sono rari. Lo stesso vale per le truffe turistiche. Il pericolo principale a Bruxelles sono i borseggiatori. Sii molto vigile intorno alle principali attrazioni turistiche (come la Grand Place e il ragazzo che fa pipì), all’interno della metropolitana e intorno alla stazione ferroviaria di Bruxelles.

La capitale del Belgio può essere sicura, ma ciò non significa che dovresti andarci impreparato. Su ciascuna delle mie guide, cerco di sottolineare quanto sia vitale l’assicurazione di viaggioHo usato World Nomads che, nel corso degli anni, si sono dimostrati a me, ma se hai altri preferiti, prendili invece. Qualunque sia quello che ottieni, farà miracoli per rilassare la tua mente e goderti il tuo viaggio al massimo!

Come posso arrivare dall’aeroporto di Bruxelles al centro della città?

Due aeroporti servono Bruxelles, il principale aeroporto di Zaventem e il remoto aeroporto di Charleroi.

Se atterri all’aeroporto di Zaventem, hai molte opzioni per raggiungere la città.

– Trasferimento privato

Il modo più conveniente per arrivare direttamente al tuo hotel, puoi ottenere un trasferimento privato con un autista che ti aspetterà all’aeroporto. Se sei un gruppo di 3-4 persone, questo sarebbe anche il modo più economico.

– Treno

Il treno dell’aeroporto può portarti alla stazione centrale di Bruxelles per circa 20 minuti. Funziona tra le 5 del mattino e mezzanotte, tutti i giorni della settimana. Un biglietto di sola andata costa circa 13,00 EURO.

– Autobus

Se rimani da qualche parte vicino al quartiere europeo, l’autobus potrebbe essere la soluzione migliore. Due autobus servono l’aeroporto di Zaventem – 12 e 21.

La linea 12 opera dal lunedì al venerdì fino alle 20. La sua ultima fermata è la stazione Luxemburg, e la sua unica fermata della metropolitana è Schuman (sede centrale dell’UE).

La linea 21 opera dopo le 20 nei giorni feriali e nei fine settimana e ha molte più fermate rispetto alla linea 12. L’ultimo è appena fuori dal Palazzo Reale

– Taxi

Se preferisci il modo tradizionale per raggiungere il tuo hotel, ti costerà circa 50 EUR.

Aeroporto di Charleroi

Dall’aeroporto di Charleroi, c’è solo un modo per arrivare a Bruxelles, ed è la navetta aeroportuale. Il viaggio dura circa un’ora e ti lascia alla fermata dell’autobus di fronte alla stazione ferroviaria di Bruxelles-Midi. Il biglietto costa 17 euro (solo andata), ma se lo prenoti online, puoi risparmiare qualche euro e pagare solo 14,70 euro.

Dove depositare i bagagli a Bruxelles?

Nel caso in cui si dispone di un check-in posticipato o di check-out anticipato, non è necessario portare con sé i bagagli. Questo è un problema che affronto abbastanza spesso e lo odio. Mi piace usare ogni secondo che ho per esplorare una destinazione.
La soluzione che ho trovato si chiama LuggageHeroSono sicuri, economici, facili da usare e hanno molte posizioni. Non solo, hanno una mappa per guidarti verso quella più vicina!

Come ci si muove a Bruxelles?

La maggior parte delle attrazioni di Bruxelles si trovano vicine l’una all’altra, quindi esplorarle è meglio farlo a piedi. I piccoli vicoli ventosi intorno al centro sono la mia parte preferita di Bruxelles, e non c’è modo migliore per ottenere il meglio di loro che le tue due gambe.

Per alcune delle attrazioni remote, utilizzare la metropolitana della cittàLe sei linee che attraversano la città possono portarti ovunque tu voglia in pochissimo tempo. A differenza di altre capitali europee, la metropolitana è abbastanza facile da navigare e non richiederà di fissare la mappa per secoli.

È importante notare che il biglietto della metropolitana è valido non per una sola corsa, ma per tutte le linee e i mezzi di trasporto (come autobus o tram) nello spazio di un’ora dopo la convalida.

Prezzi:
Biglietto di sola andata: 2,10 EUR (2,50 se acquistato all’interno di un autobus o di un tram)
Biglietto di cinque viaggi: 8.00 EUR
Biglietto di dieci viaggi: 14.00 EUR

E se il trasporto pubblico non fa per te. Puoi sempre ottenere un biglietto per il fantastico autobus Hop-on-Hop-off.

Usano gli euro a Bruxelles?

Dal momento che Bruxelles è la capitale dell’UE, sarebbe strano usare qualcos’altro che l’euro.

– Puoi usare dollari USA a Bruxelles?
No, non puoi. Anche se trovi un posto che accetta dollari USA, il tasso di cambio sarebbe abissale.

Bruxelles è costosa?

Bruxelles non è la città più costosa del mondo, ma è comunque la capitale di un grande paese europeo, il che significa che dovresti spendere un po ‘di soldi. Alcuni esempi di prezzi:

Menu del pranzo nel quartiere degli affari – 15 EUR
Cialda semplice – 2 EUR
Cena di base per due in un pub – circa 40 EUR
Cena in ristorante – circa 60 EUR
Una birra in un pub (500ml) – 3,50 EUR

Per quale cibo è famosa Bruxelles?

Il cibo più popolare del Belgio è… no, non è il cioccolato, non ci sono i waffle. Il cibo belga più popolare sono le patatine frittePossono essere conosciute come patatine fritte in tutto il mondo, ma non avresti mai sentito qualcuno chiamarle così in Belgio. Puoi ordinare patatine fritte in qualsiasi ristorante di Bruxelles con molte salse diverse.

Il secondo cibo più famoso sono i wafflePerfetti per colazione, pranzo o uno spuntino veloce, i waffle a Bruxelles sono magici. Il consiglio del locale: non prendere i waffle fantasiosi con milioni di condimenti venduti nelle zone turistiche. Trova uno dei camion gialli in giro per la città e prendi un semplice waffle di zucchero – il modo migliore per goderti il loro gusto unico!

Ultimo ma non meno importante: il cioccolatoNoterai molti cioccolatieri in giro per Bruxelles, e sono sicuro che tutti offrono un buon cioccolato paradisiaco. Se vuoi trovare i migliori, fai un tour del cioccolato in città e rendi la tua vita un po ‘più dolce.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Guida fotografica di Petra – I migliori luoghi della città delle rose

Come trascorrere 3 giorni a Vienna – Il miglior itinerario di viaggio