in

Come trascorrere 3 giorni a Vienna – Il miglior itinerario di viaggio

Quindi, stai per trascorrere 3 giorni a Vienna, la capitale più aristocratica d’Europa? Una scelta eccellente. Vienna è il cuore dell’Europa, una città di imperatori e geni che hanno plasmato la storia del continente e lasciato un’eredità eterna.

3 giorni a Vienna è la quantità di tempo perfetta per assaporare lo spirito della cittàNon sarai in grado di vedere tutto, ma sarai in grado di vedere quel tanto che basta per fare un viaggio meraviglioso e innamorarti della città.

Nel mio itinerario di 3 giorni a Vienna, ti condurrò attraverso il meglio che la capitale austriaca ha da offrire. Con una combinazione di famose attrazioni turistiche, aree ricreative e luoghi fotografici, impareremo di più sulla gloriosa storia di Vienna, finiremo con un sacco di foto fantastiche e, soprattutto, ci divertiremo un sacco!

Dove alloggiare a Vienna

Prima di iniziare l’itinerario, ecco alcuni suggerimenti di alloggio. A mio parere, ognuno di questi ha il fattore X per portare il tuo viaggio a Vienna al livello successivo!

Albergo Sacher Wien

• Un hotel leggendario dove è stata inventata la prima pasticceria Saher
• Offre ancora i migliori pasticcini Saher del mondo
• Posizione perfetta nel centro della città – proprio dietro l’opera
• Camere spaziose progettate per gli imperatori!
• Spa di classe mondiale
• L’interno dell’hotel ha mondo rinunciare a dipinti e oggetti d’antiquariato – in pratica, stai dormendo in un museo di lusso

Green Prater Appartamenti

• Quartiere tranquillo
• Ottima posizione vicino al parco Prater e una stazione della metropolitana
• Camere molto spaziose
• Trasferimento aeroportuale (ricontrollare con l’host)
• Terrazza privata con vista panoramica
• Probabilmente il miglior rapporto qualità-prezzo di Vienna

Motel One Wien-Staatsoper

• Posizione perfetta – a 50 m dal viale Ringstraße e a 100 m dall’Opera di Stato
• Edificio vintage del 19 ° secolo
• Interni molto eleganti che ti fanno sentire all’interno di un palazzo reale
• Molto apprezzato
• Reception aperta 24 ore su 24
• Personale disponibile e ben addestrato
• Wi-Fi veloce

Tre giorni a Vienna – Giorno 1- Benvenuti a Vienna

Museo Kunsthistorisches

Per iniziare i nostri 3 giorni a Vienna nel miglior modo possibile, ho deciso che la prima attrazione dovrebbe essere la mia preferita: il Kunsthistorisches Museum. Probabilmente non lo sai (almeno io non l’ho fatto), ma Vienna è piena di musei. Direi che hanno più musei per mq / m di qualsiasi altro posto in cui sia mai stato.

Il Kunsthistorisches Museum (che si traduce in Museo di Storia dell’Arte) è il migliore. È così bello che è andato dritto nei miei 3 musei preferiti in Europa (insieme al Louvre e ai Musei Vaticani).

Ospitato in uno splendido palazzo, il Kunsthistorisches Museum espone la formidabile collezione d’arte degli Asburgo insieme a un’impressionante mostra di antichità romane, greche ed egiziane.
Alcuni degli artisti più importanti in mostra sono Raffaello, Rubens, Velazquez, Vermeer e Arcimboldo (il ragazzo che dipinse volti di frutta).

Il check-out del museo dovrebbe occupare la maggior parte della tua mattinata. Ricorda, quando inizi a sentirti bruciato, è ora di andarsene. Non c’è bisogno di spingersi a vedere tutto e rovinare l’esperienza.

Orario di lavoro:
Mar – Dom: 10:00 – 18:00
Giovedì: 10:00 – 21:00
Lunedì – Chiuso

Prezzi:
Adulti: 18 EUR – Prendine uno qui
Biglietto combinato (include Tesori degli Asburgo): 24 EUR – Prendine uno qui
Under 19 – Gratis

Stephansdom

La seconda tappa della giornata è la chiesa più famosa dell’Austria e la sede del vescovo di Vienna – Stephansdom (Cattedrale di Santo Stefano). Costruita nel 1137, la cattedrale ha resistito a molte prove del tempo (inclusa la seconda guerra mondiale) per stupire i visitatori di oggi con il suo splendido design gotico.

Ci sono alcune cose che puoi fare all’interno di StephansdomPuoi controllare l’interno, puoi visitare le catacombe, salire a nord (questo ha un ascensore) e sud (nessun ascensore qui) torri.

Consiglio sicuramente la passeggiata interna (c’è un’installazione artistica molto strana di pietre galleggianti) e la torre nord (che apre una bella vista panoramica del centro di Vienna e l’iconico tetto di tegole multicolori).

Puoi visitare le catacombe solo in una visita guidata, ma francamente non c’è nulla di eccitante da vedere lì. Per quanto riguarda la torre sud, ci sono 343 gradini molto impegnativi da salire solo per ritrovarsi in un’area chiusa del negozio di articoli da regalo. Sì, c’è ancora una vista panoramica, ma non è così impressionante dietro la finestra.

Orario di lavoro:

Lun-Sab: 06:00 – 22:00
Domenica: 07:00 – 22:00
Nei giorni festivi, 07:00 – 22:00

Prezzi:

Ingresso (con audioguida) – 6 EUR
Catacombe – 6 EUR
Torre Sud – 5.50 EUR
Torre Nord – 6 EUR
Tutto in uno – 16 EUR

Casa Hundertwasser

Considerata una delle attrazioni architettoniche austriache, la Hundertwasser House è un progetto artistico di un condominio che combina la natura con lo stile architettonico espressionista unico di Friedensreich Hundertwasser.

Non puoi entrare in casa (a meno che tu non conosca qualcuno che vive lì), ma proprio dall’altra parte di essa, puoi trovare il villaggio di Hundertwasser. Il villaggio è aperto 365 giorni all’anno, è gratuito e ospita numerosi negozi progettati nello stesso stile.

Parco Prater

Il primo dei nostri 3 giorni a Vienna finirebbe in un parco. Ma non solo un parco ordinarioPrater Park è uno dei più grandi parchi di Vienna ed è anche sede di Wurstelprater – il più antico parco divertimenti del mondo!

Era il 1766 quando l’imperatore Giuseppe II donò l’area al popolo di Vienna, rendendo il parco del Prater accessibile a tutti. Poco dopo iniziarono ad emergere caffè e giostre.

Oggi il parco è aperto 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana da gennaio a dicembre ed è gratuito. A seconda della stagione, alcune delle sue attrazioni sono aperte dalle 10:00 all’1:00 con tariffe da 1,50 EUR a 5 EUR.

Mentre c’è un ottovolante, un Museo Madame Tussauds e persino una piccola ferrovia che circonda il parco, ci sono due assolutamente da non perdere:

La ruota panoramica gigante

Creata nel 1897, la gigantesca ruota panoramica è una delle maggiori attrazioni della città. La ruota è così grande che invece dei carri – gira intorno a piccole case!

Castaway Fatto

La ruota viennese è così famosa che in Bulgaria, tutte le ruote panoramiche sono chiamate ruote viennesi.

Kugelmugel

La sfera marrone situata nel mezzo del parco e circondata da recinzioni di filo spinato alte 2 metri è in realtà un altro paese! Non è uno scherzo qui, la micronazione ha dichiarato l’indipendenza nel 1976 dopo che il suo creatore ha avuto alcune controversie con il governo austriaco sul suo desiderio di costruire una casa a forma di palla.

Anche se il fondatore di Kugelmugel è morto nel 2015, la Repubblica ha ufficialmente una popolazione di oltre 650 cittadini non residenti! Mi chiedo che aspetto abbia il timbro del passaporto Kugelmugel?

Tre giorni a Vienna – Giorno 2 – L’impero dell’arte

Albertina

Il secondo giorno del nostro itinerario a Vienna inizierà con un altro museo: Albertina. Sì, lo so, ma devi fidarti di me su questo. I musei che inserisco nei miei itinerari sono tra i migliori al mondo, e le loro mostre sono semplicemente imperdibili.

Albertina è stata trovata molto tempo fa (1805) dal duca Albert Casimir e mostra una bellissima collezione con alcune delle ninfee di Monet, lo studio di Da Vinci per l’ultima cena e il simbolo del museo – il coniglio di Albrecht Dürer (Giovane lepre).

Orario di lavoro:

Tutti i giorni: dalle 10:00 alle 18:00
Mercoledì e venerdì: dalle 10:00 alle 21:00

Prezzi:

Regolare: 16.90 EUR – Prendine uno qui

Teatro dell’Opera di Vienna

Ora, se hai controllato una delle mie altre guide europee, potresti aver notato che mi piace aggiungere il teatro dell’opera ai miei itinerari. Bene, dal momento che stiamo esplorando la città di Mozart, Haydn e Strauss, non c’è modo di saltare l’Opera di Vienna! Il più delle volte, suggerisco solo un tour per controllare i bellissimi interni dell’Opera, ma se vuoi goderti uno spettacolo musicale, non c’è posto migliore di Vienna per farlo.

Godersi un concerto all’Opera è una delle attività più popolari della città. La musica classica ha tradizioni durature nella capitale austriaca, non è così costosa e si adatta all’intera esperienza viennese.

In giro per la città, più venditori vestiti da Mozart cercherebbero di venderti un biglietto per un concerto. Per ottenere il miglior prezzo ed evitare truffe, meglio ignorarle e acquistare dalla biglietteria dell’opera.

Orario di lavoro (tour):

Orari diversi ogni giorno – controlla il sito ufficiale

Prezzi:

Normale: 12 EUR

Palazzo Hofburg

Situato nel cuore del centro della città, il palazzo Hofburg è stato IL luogo del potere fin dai primi giorni dell’Impero austriaco. Il palazzo principale dei sovrani della dinastia degli Asburgo in passato, oggi il palazzo è la residenza ufficiale del presidente dell’Austria. Essere la casa del presidente non può impedire a Hofburg di essere un’attrazione turistica significativa, anche se.

Offrendo vari punti salienti, il palazzo è uno dei più grandi must di Vienna. Se hai seguito il mio itinerario di 3 giorni a Vienna per arrivarci, dovresti avere il tempo di controllarne almeno due.

Biblioteca Nazionale Austriaca

Il mio punto culminante preferito della Hofburg è la Biblioteca Nazionale. Se sei già stato in Europa centrale (e se non l’hai già fatto dovresti iniziare a pianificarlo immediatamente!) probabilmente sai che le biblioteche del Medioevo sono assolutamente da non perdereQuello di Vienna non fa eccezione.

Dal glorioso affresco della cupola, raffigurante l’imperatore asburgico sostenuto da Apollo ed Ercole, ai giganteschi globi antiquari, l’unica cosa che manca è un candelabro parlante (sì, era un riferimento alla Bella e alla Bestia).

Orario di lavoro:

Da giugno a settembre
Tutti i giorni: 10:00 – 18:00
Giovedì: 10:00 – 21:00

Da ottobre a maggio:

Stesso orario di lavoro ma chiuso il lunedì.

Prezzi:

Normale: 8 EUR
Biglietto famiglia (2 adulti con almeno un bambino sotto i 19 anni): 13 EUR

Scuola di Equitazione Spagnola

No, non è un errore, si chiama davvero scuola di equitazione spagnola anche se è a Vienna. E non è nemmeno una scuola di equitazione. È più di un balletto di graziosi stalloni bianchi che si svolgono nel Palazzo Hofburg.

Perché si chiama Scuola di Equitazione SpagnolaA causa dei cavalli speciali. Inizialmente furono importati dalla Spagna nel villaggio di Lipica (oggi in Slovenia) e furono allevati selettivamente solo per la Royal Riding School. Oggi è una razza famosa conosciuta come Lipizzan.

Orario di lavoro:

Lun-Dom: dalle 9:00 alle 16:00
Venerdì, se c’è uno spettacolo serale: dalle 9:00 alle 19:00

Prezzi:

Biglietto – Controlla l’ultimo prezzo
Tour dietro le quinte – Controlla l’ultimo prezzo
Pratica mattutina – Controlla l’ultimo prezzo

Schmetterlinghaus

Può sembrare intimidatorio, ma Schmetterlinghaus in realtà si traduce in Butterfly House. Questo angolo di paradiso tropicale si trova nel Palazzo Hofburg e ospita quasi 400 farfalle vive che volano libere provenienti da tutto il mondo.

Tieni presente, tuttavia, che la Casa delle Farfalle non è così grande e si affolla molto velocemente. Se vuoi goderti il paradiso tropicale al massimo, meglio arrivarci presto.

Orario di lavoro:

Da aprile a ottobre: lun-ven: 10:00 – 16:45
Da aprile a ottobre: sab-dom: 10:00 – 18:15
Tutti i giorni da novembre a marzo: 10:00 – 16:00

Prezzi:

Normale: 7 EUR

Tesoro Imperiale

Considerato il tesoro più importante del mondo, il Tesoro Imperiale di Vienna espone due corone imperiali, l’opulento tesoro dei Duchi di Borgogna e le ricchezze dell’Ordine del Toson (alias l’ordine asburgico).

Accanto a loro, puoi trovare uno dei più grandi smeraldi del mondo, l’Agata Bowl (che può o meno essere il Santo Graal) e un corno di unicorno (che può o meno essere un corno di zanna narvala).

Orario di lavoro:

Mer-Lun: 9:00 – 17:30
Martedì: Chiuso

Prezzi:

Regolare: 14 EUR – Prendine uno qui
In combinazione con Kunsthistorisches Museum: 24 EUR – Prendine uno qui

Museo di Sissi

Se sei un fan dell’imperatrice più famosa d’Austria – Elisabetta (conosciuta anche come Sisi), il museo ospitato all’interno del Palazzo Hofburg ti mostrerà di più sulla sua vita irrequieta.

Essendo molto progressista, l’imperatrice Sisi era molto più avanti dei suoi tempi. Ha mantenuto un programma di allenamento regolare e diete. Aveva persino una barra di pull-up all’interno dei suoi alloggi! Qualcosa di completamente inaudito in questo momento, specialmente per una donna.

Accanto agli effetti personali di Elisabetta, il museo offre l’accesso agli appartamenti imperiali degli Asburgo e mostra una collezione di argenteria reale e stoviglie (non la mia tazza di tè ma la maggior parte dei visitatori sembrava apprezzare questo).

Orario di lavoro:

Lun – Dom: 10.00 fino 17.00

Prezzi:

Regolare (con audioguida): 15 EUR (vai da qui)
Biglietto di Sissi (include il Museo di Sissi, il Castello di Schönbrunn e la Collezione di mobili imperiali: 34 EUR

Volsgarten e Burggarten

Una volta finite le attrazioni dell’Hofburg, puoi riposarti un po ‘e goderti gli splendidi giardini intorno al castello – Volsgarten e Burggarten. Grandi aree ricreative con magnifiche sculture dei musicisti più famosi di Vienna – Mozart e Strauss.

Kaisergruft

L’ultima tappa del secondo dei nostri 3 giorni a Vienna è riservata a un’attrazione insolita e un po ‘inquietante – Kaisergruft aka Habsburg’s Imperial Crypt.

La dinastia degli Asburgo governò gran parte dell’Europa prima della loro caduta nella prima guerra mondiale. Gli imperatori più famosi dell’Austria facevano parte della dinastia degli Asburgo, e ogni volta che uno di loro moriva, era un evento importante. Tutti gli imperatori hanno il loro sarcofago sorprendentemente realizzato, il più impressionante dei quali è quello di Maria Teresa (l’ultimo sovrano asburgico originale).

La cripta era inizialmente destinata a contenere solo i resti dell’imperatore Mattia e dell’imperatrice Anna, ma fu successivamente ampliata e oggi, i resti di 12 imperatori, 18 imperatrici e altri 113 membri della famiglia degli Asburgo, riposano lì.

Può sembrare un po ‘inquietante (e lo è), ma Kaisergruft è davvero uno spettacolo impressionante e un’attrazione di Vienna seriamente sottovalutata.

Orario di lavoro:

Lun – Dom, 10:00 – 18:00

Prezzi:

Normale: 8.00 EUR
Ridotto: 7.00 EUR

Tre giorni a Vienna – Giorno 3 – Sentirsi come un imperatore

Castello di Schönbrunn

L’ultimo dei nostri 3 giorni a Vienna inizierà con probabilmente il più grande punto culminante della città: il Castello di SchönbrunnL’ex residenza estiva degli imperatori asburgici è considerata tra i migliori esempi di architettura barocca in Europa ed è niente di meno che gloriosa.

Più di 40 opulenti appartamenti reali ti lasceranno a bocca aperta. E non è tutto. Ci sono anche i giardini di 500 acri che presentano rovine romane, un Orangerie, alcuni labirinti e uno zoo.

Esplorare Schonbrunn può richiedere mezza giornata (o anche di più) ma saltarla sarebbe come saltare la Torre Eiffel a Parigi.

Orario di lavoro:

1 aprile al 30 giugno / 1 settembre al 31 dicembre
9:00 – 17:00

1 Luglio al 31 Agosto
9:00 – 17:30

1 Gennaio al 31 Marzo
9:30 – 17:00

Prezzi:

Ci sono più varianti di biglietto che puoi vedere sul sito ufficiale
Tour guidato salta fila – Vedi l’ultimo prezzo

Tour in carrozza di Schönbrunn – Vedi l’ultimo prezzo

Museo Belvedere

Il pomeriggio del nostro ultimo giorno è riservato a un altro classico viennese: il Palazzo del BelvedereA differenza di Schönbrunn non troverete appartamenti reali o uno zoo qui. Palazzo Belvedere era la residenza estiva del comandante di Savoia – il principe Eugenio, ma oggi è un museo d’arte.

Il Belvedere superiore ospita una splendida collezione d’arte classica, il cui apice è il più famoso dipinto austriaco – “Il bacio” di Gustav Klimt. Gli altri dipinti esposti includono capolavori di Cezanne, Monet, Van Gogh e Renoir.

Il Belvedere inferiore è anche un museo d’arte, ma mostra più arte contemporanea.

Orario di lavoro:

Belvedere Superiore:
Lun-Dom: 9:00-18:00

Belvedere Inferiore:

Lun-Dom: 10:00-18:00

Prezzi:

Belvedere Superiore: 18 EUR (15.90 EUR online))
Belvedere inferiore: 14 EUR
Biglietto combinato: 22 EUR
Visita guidata belvedere: controlla il prezzo qui

Castaway Fatto

Per acquisire “Il Bacio” Belvedere ha pagato 25.000 corone (circa 250.000 USD) prima ancora che il dipinto fosse finito. Prima della vendita, il prezzo record pagato per un dipinto in Austria era di sole 500 corone.

Karlskirche

L’ultimo posto che visiteremo è… una chiesa. Ma non una chiesa qualsiasi.

Karlskirche è considerata la chiesa barocca più eccezionale di Vienna ed è un’incredibile delizia per gli occhi. Fu completato nel 1737 dopo una grande infezione da peste. Prende il nome da Carlo Borromeo che era considerato un grande guaritore.

Karlskirche offre l’accesso al suo tetto (con ascensore) dove si può godere di alcune viste panoramiche della città. Se il mio itinerario di 3 giorni a Vienna ti ha lasciato troppo stanco per le gite sul tetto, puoi semplicemente goderti la serata nel parco intorno alla chiesa.

Oh, quasi dimenticavo. Dato che siamo a Vienna, c’è un’altra cosa da fare nella Karlskirche. Puoi goderti le Quattro Stagioni di Vivaldi suonate dall’orchestra austriaca originale!

Tour a Vienna

– The Cemetery One: Uno dei migliori tour di Vienna (ha vinto un premio!), Il Cemetary Tour ti guiderà in giro… beh, non è una grande sorpresa qui. . . Cimitero centrale di Vienna. Un luogo in cui sono sepolti molti personaggi famosi, in questa passeggiata imparerai di più su di loro e sulle loro incredibili storie.

– The Vintage One: questo tour ti porterà su un’auto d’epoca (elettrica) e ti porterà in giro per i più grandi punti salienti di Vienna. Godrai di un sacco di storie interessanti dal tuo autista e godrai di uno spumante austriaco originale.

– The Multimedia One: Un’esperienza molto adatta ai bambini che ti insegnerebbe il glorioso passato di Vienna. Goditi gli effetti 5D mentre incontri Mozart, gli Asburgo, ecc.

Più di tre giorni a Vienna

Hai più di 3 giorni a Vienna o vuoi sostituire qualcosa sull’itinerario? Non è un problema, Vienna ha molto da offrire.

Naschmarkt

Un mercato storico che opera dal 1780. Se vuoi ingredienti freschi per il tuo piatto o un posto dove provare i classici piatti austriaci, questo è il posto che fa per te. Convenientemente situato nel centro, Naschmarkt è il luogo perfetto per il pranzo.

Orario di lavoro:

Lun-Sab: 6:00 AM – 7:30 PM
Sabato: 6:00 – 17:00
Domenica: La maggior parte delle bancarelle sono chiuse

Chiesa di San Francesco

La Chiesa di San Francesco d’Assisi non è la tua chiesa media. Mentre la maggior parte dei templi sono due volte più impressionanti dall’interno, l’interno di San Francesco non è niente di speciale.

Perché lo metto come evidenziazione suggerita allora? Perché credo che sia il sito più pittoresco di Vienna! Seriamente, la chiesa sembra più un castello Disney che un tempio religioso. C’è anche una piacevole area ricreativa intorno ad esso in modo da potersi rilassare godendosi il panorama.

Naturhistorisches Museum Vienna

Uno dei migliori musei di storia naturale del mondo, questo museo è un ottimo posto per trascorrere qualche ora con la tua famiglia. Si trova proprio di fronte a un altro museo di Vienna – il Kunsthistorisches Museum – e offre la più grande collezione di meteoriti al mondo!

Ci sono anche grandi scheletri di dinosauro e un dino-robot in movimento. Aggiungete a ciò la statua di Venere di Willendorf vecchia di 30 000 anni, e naturhistorisches Museum inizia a sembrare molto allettante.

Orario di lavoro:

Gio-Lun: 9:00 – 18:30
Mercoledì: 9:00 – 21:00
Martedì – chiuso

Prezzi:

Adulti – 14 EUR
Bambini sotto i 19 anni – Gratis

Palazzo di Giustizia

L’edificio governativo più popolare (almeno tra i turisti) sarebbe il Rathaus (alias il Municipio) ma preferisco il Palazzo di Giustizia molto di più. L’unico motivo dietro la tua visita al Palazzo di Giustizia di Vienna è quello di scattare una fantastica foto su InstagramNon è prevista alcuna quota di iscrizione, ma è necessario passare attraverso la sicurezza dell’aeroporto per entrare. Il posto è così incredibilmente bello che ne vale la pena. Bonus – si trova molto comodamente intorno agli altri punti salienti del centro città.

Orario di lavoro:

Lun-Ven: 7:30 – 15:30
Sab-Dom: Chiuso

Mozarthaus Vienna

Non importa chi sei, non importa da dove vieni, non c’è modo che tu non abbia mai sentito parlare di Mozart. Il geniale musicista, che aveva scritto la sua prima composizione quando aveva solo cinque anni, aveva trascorso metà della sua vita a Vienna.

Mozarthaus, come suggerisce il nome, fu la casa del famoso artista e della sua famiglia dal 1784 al 1787. È lì che ha scritto una delle sue migliori opere – “Le Nozze di Figaro”.

L’intero edificio è praticamente un museo curato per mostrare informazioni sul compositore in combinazione con mostre storiche e installazioni audiovisive.

Orario di lavoro:

Mar – Dom: dalle 10:00 alle 18:00

Prezzi:

Regolare: 12 EUR – Prendine uno qui
Ridotta: 10 EUR
Bambini e ragazzi fino a 19 anni: 4.50 EUR
Biglietto famiglia (2 adulti + fino a 3 bambini): 24 EUR

Gita di un giorno a Hallstatt

Se hai più di 3 giorni a Vienna o semplicemente vuoi una pausa dalla città, una gita di un giorno nella fiabesca città di Hallstatt ha il tuo nome scritto su di esso. Circondata dalle Alpi, Hallstatt è un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO famoso tra i fotografi per la sua bellezza naturale svelata.

Le gite di un giorno organizzate includono un tour in città, un giro con la funicolare Salzbergbahn Hallstatt (per alcune viste panoramiche della zona) e una visita all’ossario di Hallstatt (per vedere una particolare collezione di teschi decorati).

Prezzi:

Vedi l’ultimo prezzo di una gita di un giorno condivisa
Vedi l’ultimo prezzo per una gita di un giorno privato (opzione migliore se sei almeno 4 persone)

Domande frequenti su Vienna

Come muoversi a Vienna?

A piedi! Seriamente, Vienna è una città molto percorribile a piedi. Tutte le principali attrazioni (oltre a Schönbrunn e al parco prater) sono vicine l’una all’altra e se ti stanchi – ci sono molti parchi e giardini per rilassarsi.
Se non sei all’altezza di camminare così tanto, puoi utilizzare il sistema di trasporto pubblico molto ben sviluppato o l’ancora più conveniente autobus hop-on-hop-off!

Tariffe dei biglietti della metropolitana:

Biglietto singolo: 2.40 EUR (Bambini 1.20 EUR)
Biglietto Vienna di 24 ore: 8,00 EUR
Biglietto Vienna di 48 ore: 14,10 EUR
Biglietto Vienna di 72 ore: 17,10 EUR
Biglietto settimanale Vienna (valido dal lunedì al lunedì alle 9:00): 17,10 EUR

Dove depositare i miei bagagli a Vienna?

Non so voi, ma ho questo problema abbastanza spesso. Il mio check-in è molto più tardi del mio volo o il contrario – il mio check-out è molto prima. A volte gli hotel sono così gentili da farmi lasciare la mia borsa lì, ma altre volte devo vagare per la città con essa. La soluzione migliore che ho trovato l’ho chiamata LuggageHeroSono sicuri, facili da usare, economici e hanno molte sedi a Vienna.

È sicuro a Vienna?

Vienna è straordinariamente sicura. È la città più sicura in cui abbia mai messo piede. Non mi sono mai sentito insicuro, nemmeno per un momento nella capitale dell’Austria. Non così sorprendente, perché è classificato numero 6 al mondo nella classifica di sicurezza personale di Mercer.

Dovresti comunque prendere in considerazione l’idea di stipulare un’assicurazione di viaggio, come ti consiglio di fare per ogni viaggio che fai. Vienna può essere la più sicura che ci sia, ma non importa quanto sia sicuro un posto, c’è sempre la possibilità di avere un incidente, di avere i bagagli persi, ecc. Uso World Nomads da quando si sono dimostrati a me nel corso degli anni, ma qualunque sia la tua scelta personale di assicurazione, assicurati di averne una. È il modo migliore per rilassare la mente.

Vienna è costosa da visitare?

Poiché l’Austria è uno dei paesi più ricchi d’Europa, Vienna non può essere un posto economico da visitare. I prezzi, tuttavia, non sono alti come quelli di Londra o Parigi. Solo un po’ più della media per l’UE.
Prezzi di esempio (fuori dalle zone turistiche):
Acqua (1,5 litri in un supermercato) – 0,58 EUR
Bottiglia di vino (fascia media) – 6:00 EUR
Birra domestica (0,5 litri alla spina in un ristorante) – 4 EUR
Cappuccino (regolare) – 3.18 EUR

Qual è il periodo migliore per visitare Vienna?

Vienna è fantastica da visitare tutto l’anno.

Per il miglior tempo – ci siamo arrivati in estate. Vienna non diventa troppo calda durante i mesi estivi con temperature medie di 24 ° C. L’estate, tuttavia, è anche la stagione più popolare, quindi le folle sono enormi e i prezzi sono alti.

Intorno a novembre e dicembre, i mercatini di Natale trasformano Vienna in un luogo magico. Ci sono ancora molti turisti, però, e i prezzi sarebbero simili a quelli estivi. Viaggiare in inverno comporta anche un rischio di maltempo.

Se vuoi goderti la città nel modo più economico possibile ed evitare la folla, la primavera e l’autunno sono le tue stagioni. Preparatevi, tuttavia, per l’occasionale giornata di pioggia.

Che lingua si parla a Vienna?

A Vienna parlano tedesco. La maggior parte delle persone che ho incontrato parlava molto bene anche l’inglese e non ho avuto problemi a comunicare senza conoscere una sola parola in tedesco.

Quale valuta viene utilizzata a Vienna?

In Austria, la valuta ufficiale è Euro (EUR). Non puoi pagare in nessun’altra valuta.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Come trascorrere 2 giorni a Bruxelles – Il miglior itinerario di viaggio

Come trascorrere 4 giorni a Parigi – Il miglior itinerario di viaggio