in

Guida fotografica di Petra – I migliori luoghi della città delle rose

Da quando hai trovato la mia guida fotografica Petra, probabilmente non hai bisogno di un’introduzione alla città delle rose, ma di informazioni più dettagliate per aiutarti a pianificare la tua visita.

Bene, hai trovato il posto giusto!

Questa guida, tuttavia, si concentra esclusivamente sul mostrarti i migliori spot fotografici di Petra. Dal momento che ognuno ha una macchina fotografica in tasca e questa antica meraviglia è uno dei luoghi più pittoreschi della terra, credo che fornirebbe un immenso valore alla tua avventura.

Ora chiariamo alcune cose:

Cos’è Petra?

No, questa foto non è Petra, questo è il Tesoro (che non è nemmeno un tesoro) all’interno di Petra. Essendo la costruzione più popolare nella Città delle Rose, il Tesoro era diventato un simbolo così significativo che milioni di persone credono che questa sia Petra. Non lo è. È solo una parte di esso.

Petra è una città archeologica nel sud della Giordania che era (circa 6.000 anni fa) la capitale del Regno Nabateo.

Oltre al già citato Tesoro, Petra presenta una dozzina di altre costruzioni, alcune rovine romane, un’incredibile grotta-casa beduina e, poiché si trova all’interno di un canyon, splendide attrazioni naturali.

Perché hai bisogno di una guida fotografica Petra?

La maggior parte delle persone visita Petra in una gita di un giorno da Amman o Aqaba. La Giordania non è così grande, quindi la gita di un giorno è molto comoda, ma c’è un problema: Petra non è un posto piccolo. Non c’è modo di esplorare tutto in poche ore durante una gita di un giorno.

La mia guida fotografica Petra ti aiuterà a stabilire le tue priorità e ottenere la foto esatta che desideri. E se hai più tempo da trascorrere nella Città delle Rose, ti darei consigli su alcuni dei percorsi più lunghi all’interno e sulle opportunità fotografiche che presentano.

Ora che abbiamo chiarito queste cose, è tempo di iniziare la nostra caccia ai migliori spot fotografici di Petra! E non dobbiamo cercare molto poiché il nostro primo posto è proprio all’inizio.

Il Siq

L’intera città di Petra si trova all’interno di un canyon e il suo ingresso principale – The Siq – è una gola lunga 1,2 km (0,75 miglia). Il passaggio tortuoso è stato utilizzato come un grande ingresso per roulotte in passato e presenta molte opportunità fotografiche.

Facendoti strada attraverso il Siq, godrai di alcune sfumature di rocce rosa mescolate con antiche incisioni e piccole strutture. E mentre probabilmente incontreresti dozzine di posti bellissimi, ci sono due must-have assoluti.

– Il colpo di carro

Molte persone non vogliono camminare per 1,2 chilometri per entrare a Petra, quindi i beduini intelligenti hanno trovato un modo per trarne profitto: puoi noleggiare un cavallo o un carro per portarti giù per il Siq. Non ti suggerisco di farlo poiché pochi posti al mondo possono offrire una bella passeggiata come passaggio di Petra, ma ti consiglio di tenere le orecchie aperte per i carri.

Un carro colorato, combinato con la bellezza del Siq crea una fantastica foto op.
La parte difficile è, se si utilizza una DSLR, assicurarsi che l’esposizione sia ben regolata. La luce nel Siq continua a cambiare e non otterrai molti scatti del carro che sfreccia.

– La crepa

La fine del Siq offre una delle immagini più classiche di Petra. Una stretta fessura che mostra solo una parte del Tesoro sullo sfondo crea una maestosa foto mistica a cui nessuno può resistere.

La parte difficile di questo scatto è la sua popolarità. Se sei in gita di un giorno, posso garantire che ci sarebbero dozzine di persone in piedi lì e uccidere tutto il fascino della foto. Se hai più tempo in città, le tue migliori scommesse sono la mattina presto (6:00-7:00) e il pomeriggio (16:00).

Il crack Siq è uno dei migliori spot fotografici di Petra ed è garantito per produrre una delle tue foto preferite!

Coordinate di Google Maps: 30.322085, 35.451873

Il Tesoro

Ahh, ecco per cosa sei venuto alla mia guida fotografica di Petra. Al-Khazneh o il Tesoro è il “volto” di Petra. La magnifica struttura scavata nella roccia arenaria è uno dei luoghi più sorprendenti del pianeta.

Al-Khazneh è così pittoresca che difficilmente si può trovare una menzione di Petra senza una foto del Tesoro. Ci sono un sacco di foto-op qui, purtroppo alcuni di loro sono possibili solo la mattina presto.

– Colpo frontale

Uno scatto di base che crea un’immagine sbalorditiva. Non c’è molto da spiegare qui, quindi ti darò alcuni consigli. Per avere un’immagine migliore di te e del Tesoro, non limitarti a stare di fronte ad esso. Fai una passeggiata, guarda in diverse direzioni, controlla i cammelli. Chiedi a qualcuno (o programma la tua fotocamera) di scattare molte foto mentre cammini e scegli la più naturale in seguito.

Assicurati di includere anche i cammelli nel tuo scatto. Puoi anche provare a fare un primo piano su di loro con il Tesoro sullo sfondo, ma cerca di non irritarli (ai cammelli piace mordere e sputare).

L’inquadratura frontale del Tesoro è possibile solo al mattino (6:00 – 7:00 AM) poiché il luogo diventa enormemente affollato in seguito.

– Il colpo laterale

A circa 10 metri a destra, troverete un’apertura nella roccia che presenta un ottimo photo-op. Parte della roccia sporge quel tanto che basta per nascondere l’area aperta di fronte al Tesoro. Puoi appoggiarti, sederti o semplicemente stare accanto a questa roccia, l’angolo di Al-Khazneh che ottieni crea una bella composizione e garantisce un ottimo scatto.

Mentre questo posto nasconde le masse turistiche, consiglio comunque di evitarlo durante le ore di punta (10:00 AM – 1:00 PM). Dovresti rimanere in fila per usarlo e gli angoli sarebbero limitati (a causa delle persone ovunque).

Coordinate di Google Maps: 30.322240, 35.451781

– Tiro elevato

Questo è uno dei migliori spot fotografici di Petra e anche uno dei più sottovalutati. Ti dà una prospettiva diversa del magnifico Tesoro e non soffre molto della folla a soffietto. Per arrivarci, è necessario scalare un sentiero per asini sul lato destro del canyon del Tesoro. È una salita un po ‘complicata, quindi prepara buone scarpe per questo.

Ci sono due balconi in roccia naturale con una splendida vista, quindi non fermarti dopo il primo ma continua a salire un po ‘di più.
Come ho già detto, questo posto non soffre molto delle folle di Petra, tuttavia, ci sono alcuni aspetti negativi.

Quando sono arrivato, erano circa le 8:00 del mattino e non ho avuto problemi a salire. Quando ero lì sulla via del ritorno, però, i beduini stavano fermando le altre persone che cercavano di raggiungere il posto. Offrono il loro posto a pagamento “Petra From Above” e immagino che non volessero la competizione.

Potresti provare a discutere con i beduini, ma in qualche modo possiedono Petra, quindi non penso che sarebbe fruttuoso. Dalla mia esperienza, se sei lì presto, quando non ci sono turisti, ai beduini non importa affatto, e puoi fare quello che vuoi.

Inoltre, la salita può essere breve, ma è davvero una salita e richiede almeno livelli di fitness moderati. Non tentare se non ti senti sicuro delle tue capacità!

Coordinate Google Maps di partenza del percorso: 30.322462, 35.451624

– Petra dall’alto

La guida fotografica di Petra continua con uno dei luoghi fotografici più popolari della Città delle Rose. Guardare giù il Tesoro dalla cima del canyon è uno scatto reso popolare da innumerevoli influencer di Instagram. La buona notizia è che puoi farlo in qualsiasi momento della giornata, ignorando le masse turistiche qui sotto. La cosa brutta è che, se sei in gita di un giorno, dovresti pagare ai beduini per ottenere la foto.

Quindi, come arrivare lassù? Il primo posto è abbastanza facile. Una volta raggiunta l’apertura di fronte al Tesoro, verrai inevitabilmente avvicinato dai Beduini che offrono gioielli, gite in cammello, cartoline e… guida allo spot fotografico. Puoi vedere le scale scolpite nella roccia a sinistra del Tesoro. È una salita abbastanza facile, ma non ti sarà permesso di farlo senza una guida beduina (che costerebbe circa 20 USD).

L’altro modo per ottenere questa foto è molto più piacevole, ed è gratuito, ma richiede anche più tempo e fatica. Per trovare il percorso libero verso l’alto, continua attraverso la strada principale per andare più in profondità nella città, salta il teatro e cerca le Tombe sulla tua destra (sono abbastanza grandi e facili da individuare). Alla fine delle Tombe inizia il Sentiero Al Khubtha (c’è un cartello che lo segna).

Una volta lì seguire il sentiero fino alla montagna fino a raggiungere di nuovo il Tesoro. C’è un beduin hut-café alla fine che offre la migliore vista del Tesoro. Hai bisogno di prendere un drink, ma dopo quell’escursione, ne vorresti uno comunque. Parlando dell’escursione, non è la più difficile da fare, ma richiede un po ‘più dei livelli medi di fitness per farlo. Assicurati di mettere in valigia abbastanza acqua e di avere un cappello (o un buff) e occhiali da sole.

Coordinate di Google Maps del bar: 30.322526, 35.451958
Puoi anche trovarlo contrassegnato in maps.me

– I dettagli del Tesoro

L’ultima foto presentata dal Tesoro è un primo piano dei fantastici dettagli sulla sua facciata. Questo non sarà possibile con un telefono, ma se hai una fotocamera, assicurati di portare il tuo miglior teleobiettivo. È abbastanza sorprendente quanti dettagli siano conservati anche dopo 2.000 anni.

Puoi anche scattare alcune foto dei mercanti beduini di fronte al Tesoro. Hanno una tradizione di mettere un eyeliner che dà loro un aspetto jack sparrowy piuttosto esotico.

Le Tombe Reali

Le tombe di cui sopra non sono solo la tua porta d’accesso allo scatto “Treasury From Above”, ma anche un ottimo photo-opp. Ci sono tre grandi tombe, e ognuna di esse è degna di un’immagine.

– La Tomba dell’Urna

La prima (proveniente dal Tesoro) è chiamata Tomba dell’Urna. Sembra l’ingresso di Moria (qualche fan del Signore degli Anelli?) anche se dire “Mellon” non ha attivato alcuna serratura nascosta. Ha un cortile, ed è probabilmente la più instagrammabile delle tre tombe.

La cosa brutta è che attira grandi orde di turisti, quindi se vuoi ottenere una buona foto, devi dargli la priorità e arrivare qui prima degli altri appassionati di Instagram.

Coordinate di Google Maps: 30.327589, 35.449248

– La Tomba Corinzia

La seconda tomba – la Tomba Corinzia – è la mia preferita. Molte meno persone lì, solo pochi asini amichevoli. Il monumento stesso assomiglia molto al Tesoro, ma in condizioni molto più deteriorate. Alcune mini grotte di fronte ad esso ti danno la migliore foto op delle tombe.

Coordinate di Google Maps: 30.328388, 35.449382

– La Tomba del Palazzo

La terza – la Tomba del Palazzo – è abbastanza grande e larga quindi difficile da catturare. Se hai un obiettivo grandangolare (o un nuovo telefono di fantasia), dovresti essere in grado di ottenerlo, e anche se non è così spettacolare come i due precedenti, fa comunque un ottimo scatto!

Coordinate di Google Maps: 30.328746, 35.449528

Il Monastero

Ad-Dei, noto anche come il Monastero, è il secondo edificio più famoso della Città delle Rose e la prossima tappa nella mia Guida fotografica di Petra. Assomiglia molto al Tesoro, ma dal momento che è abbastanza remoto, le folle di turisti sono molto meno. È possibile farlo in una gita di un giorno, ma hai bisogno di ottimi livelli di fitness per raggiungerlo in tempo.

Il Monastero si trova a circa 6 km dal centro visitatori e richiede una salita di circa 800 gradini. Non impossibile, ma piuttosto difficile se sei in orario. Una volta arrivati alla gloriosa costruzione, ci sono pochi punti fotografici da controllare.

– Il colpo frontale

Questo è lo scatto più popolare da fare. Basta stare davanti alla grande facciata (è meglio se guardi il Monastero, non la macchina fotografica) e chiedi a qualcuno di scattare la tua foto. Ad-Dei ha un bell’aspetto da entrambi i lati, quindi quello da cui lo spari dipenderà dalla posizione del sole. Lo vuoi dietro il fotografo.

– Cave Shot

Dall’altra parte del monastero, c’è una piccola grotta che è la tua prossima tappa. È davvero molto piccolo e offre opportunità fotografiche davvero buone, quindi potresti dover aspettare su una linea per scattare la tua foto. Se vuoi te stesso all’interno dell’immagine, devi usare il flash per compensare la poca luce all’interno.

La grotta ha anche un piccolo balcone di roccia che si affaccia sul Monastero. Siediti lì e chiedi a qualcuno di scattare la tua foto da dietro – non rimarrai deluso.
Per me, questa piccola grotta è il miglior posto fotografico di Petra.

Coordinate di Google Maps: 30.337984, 35.430092

– La Collina

Dietro la grotta, vedrai alcuni segni che indicano la strada per la migliore vista del mondoSeguendo il sentiero si arriva su una collina dove si può godere di una vista panoramica della zona follemente bella intorno.

Anche se non ci fosse un’antica struttura scolpita nella roccia, questo sarebbe comunque stato un ottimo posto. Con l’aggiunta al Monastero, diventa niente di meno che magia!

Coordinate di Google Maps: 30.337437, 35.428580

– L’escursione

L’escursione per raggiungere il Monastero ti porterà tra 1 e 2 ore. Salire gli 800 gradini non sarà un compito piacevole, ma Petra ti compenserà con viste mozzafiato e fantastici servizi fotografici lungo la strada.

Non trascurare i beduini locali che vendono sciarpe e altri souvenir lungo il sentiero. A volte sono la foto op!

Case grotta

Sparsi in tutta Petra, troverai piccole grotte in cui vivevano i beduini (alcuni lo fanno ancora). Non ci sono persone intorno a loro, ed è molto facile fare una grande foto dall’aspetto Bedrock (yabba-dabba-doo!)

Petra di notte

Petra può chiudere nel pomeriggio, ma cosa succede se ti dico che c’è un modo per scattare una foto del Tesoro dopo il tramonto, illuminato da nient’altro che lume di candela. Lo spettacolo “Petra by Night” si svolge ogni lunedì, mercoledì e giovedì e puoi facilmente ottenere i biglietti da quasi tutti gli hotel della zona.

Alle 20:30 inizieresti il tuo viaggio lungo il Siq, e ti suggerisco di sbrigarti un po’ per poter essere tra i primi che arrivano al Tesoro. Assicurati di portare un treppiede e di prendere un posto in prima fila accanto alle candele. Lo spettacolo dura 2 ore, quindi avresti molte possibilità di segnare un bel colpo.

Petra by Night sembra magico, ma non è possibile in una gita di un giorno, ed è altamente improbabile che tu possa fare un buon scatto con il solo telefono.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Guida fotografica di Praga – I migliori luoghi della città boema

Come trascorrere 2 giorni a Bruxelles – Il miglior itinerario di viaggio