in

Croazia In Una Settimana – Come Sfruttarla Al Meglio

La Croazia rimane una gemma da scoprire in Europa. Nonostante sia un paese relativamente piccolo, ha così tanti luoghi e attrazioni che sicuramente alimenteranno il tuo senso di voglia di viaggiare. Il problema è che hai solo sette giorni. Naturalmente, trascorrere sette giorni in alcune delle famose destinazioni del paese non graffierà ancora la superficie. Tuttavia, organizzando il tuo itinerario in anticipo, riducendo al minimo il tempo di viaggio e dando la priorità a quali luoghi vorresti davvero vedere, puoi sfruttare al meglio la vacanza di una settimana in Croazia.

Cose da sapere prima di partire per la Croazia:

Lingua – La lingua ufficiale della Croazia è il croato (Hrvatski). La maggior parte dei croati parla inglese e tedesco, quindi puoi assolutamente cavartela senza parlare la lingua croata. Francese, italiano, ceco e ungherese sono anche parlati da alcuni croati. Come in altri paesi, parlare almeno alcune frasi croate o tentare di imparare è molto apprezzato dalla gente del posto.

Galateo – I croati sono caldi, orientati alla famiglia e molto accoglienti per i visitatori stranieri, ma è importante ricordare alcune cose da fare e da non fare per godersi un viaggio senza passi falsi. I saluti sia per gli uomini che per le donne sono una semplice stretta di mano, un contatto visivo diretto e un saluto appropriato a seconda dell’ora del giorno. Saluta sempre con titoli a meno che tu non abbia familiarità con loro o fino a quando il tuo amico croato non suggerisce diversamente. Un’altra cosa importante da ricordare è che la Croazia non è la Jugoslavia. Alcuni, se non tutti, i croati sono molto sensibili a certi eventi storici nel loro paese.

Cambio valuta – Kuna croata è la valuta ufficiale della Croazia (non Euro). Prima di viaggiare, puoi comprare un po ‘di Kuna (abbastanza per un giorno o qualunque sia la tua preferenza) e poi cambiare i tuoi soldi nelle banche per ottenere le migliori tariffe. Puoi anche effettuare transazioni con uffici di cambio, centri commerciali, agenzie di viaggio, stazioni di servizio e hotel. È anche bene sapere che ci sono molti sportelli bancomat disponibili in tutto il paese, quindi avrai sicuramente un facile accesso ai contanti. Potresti trovare alcuni alloggi e ristoranti che accettano euro, ma è comunque meglio avere abbastanza Kuna.

Come arrivare – L’aeroporto internazionale Franjo Tuđman, noto anche come aeroporto di Zagabria, è l’aeroporto internazionale più grande e più trafficato della Croazia. È l’hub principale per Croatia Airlines ed è anche servito da un certo numero di grandi compagnie aeree europee come Lufthansa, British Airways, Austrian Airlines, Turkish Airlines, Air France e altri.

Trasporti – La Croazia dispone di una buona rete di trasporti pubblici composta da autobus e reti di traghetti. Per l’ultima avventura di viaggio su strada, guidare è un’opzione fantastica. Se siete in vacanza di lusso, prendere in considerazione l’assunzione di un autista per portarvi in giro per la Croazia. Questa opzione è costosa, ma ti darà il controllo completo del viaggio. Un’altra opzione affidabile quando ci si sposta è in taxi. Ci sono molte compagnie di taxi, tuttavia, le corse in taxi sono costose come in altri paesi europei. Sfortunatamente, i viaggi in treno sono molto limitati.

Alloggio – Ci sono molti tipi di alloggi per le vacanze in Croazia, dagli hotel di lusso agli alloggi economici come ostelli della gioventù e bed and breakfast. Ci sono anche molti appartamenti in affitto se preferisci il comfort e la comodità di avere il tuo posto con angolo cottura. Se hai intenzione di attenerti a questo itinerario suggerito, dovresti cercare un alloggio a Zagabria, Spalato e Dubrovnik.

Itinerario dettagliato: Croazia in una settimana – come sfruttarla al meglio

Giorno 1: Zagabria

A seconda dell’orario di arrivo, puoi rilassarti e immergerti nell’atmosfera di Zagabria o iniziare il tuo tour delle sue famose attrazioni. Dopo il vostro arrivo all’aeroporto internazionale Franjo Tuđman (ex aeroporto di Zagabria), effettuate il check-in nel vostro hotel/pensione preferito. L’aeroporto si trova a circa 17 chilometri dal centro della città. Prendi un autobus per l’aeroporto fino alla stazione degli autobus di Zagabria (ttempo di percorrenza è di 25 minuti e la tariffa di sola andata è di 30 kune o circa 4,30 USD). Dalla stazione degli autobus, prendere le linee del tram 2, 5, 6, 7 e 8 per raggiungere il centro o la piazza centrale o prendere un taxi / Uber da lì. Riposati e sistemati prima di iniziare il tour. Supponendo che tu sia arrivato al mattino, probabilmente arriverai al tuo alloggio poco prima dell’ora di pranzo.

Albergo 9

Non forzarti ancora a uscire da Zagabria come fa la maggior parte dei turisti, perché la vibrante capitale della Croazia offre molte cose da vedere e sperimentare. Prima di iniziare il tuo giro turistico, vai in un’edicola più vicina per acquistare i biglietti del tram (tramvajska karta). Zagabria ha 15 linee di tram che coprono la maggior parte delle destinazioni turistiche della città. Inizia il tuo tour della Città Alta (Gornji Grad), il quartiere millenario nel cuore di Zagabria, che ospita la Chiesa di San Marco, il Palazzo Presidenziale, il Parlamento croato (Sabor), diversi musei e gallerie. Nel pomeriggio, sali sulla funicolare appena sotto la Torre Lotrscak (il prezzo di un biglietto è di 4 kune o circa 0,50 USD e la corsa in funicolare è inclusa in tutti i biglietti del tram o dell’autobus validi) e raggiungi la Città Bassa (Donji Grad). Alcune delle attrazioni qui sono il Museo MimaraPiazza Zrinjevac e i Giardini Botanici di Zagabria .

Giorno 2: Una gita di un giorno in Istria

Il giorno 2, svegliati presto e intraprendi una delle gite di un giorno più interessanti da Zagabria dirigendoti verso l’Istria, una penisola a forma di cuore nel mare Adriatico. Conosciuta come la città più italiana della Croazia, l’Istria guadagna continuamente reputazione come destinazione gastronomica. Una gita di un giorno potrebbe non valere la pena considerando il tempo e il comfort, quindi si consiglia di trascorrere almeno due giorni in Istria. Tuttavia, se sei a corto di tempo e vorresti tornare a Zagabria prima della fine della giornata, puoi sicuramente sfruttare al massimo questa gita di un giorno. Alcune delle attrazioni che si possono visitare sono l’Arena di Pola, la Città Vecchia (Rovigno), il centro storico di Parenzo e il porto di RovignoInoltre, un viaggio in Istria non sarebbe completo senza mangiare pasta e risotto al tartufo, il fungo gourmet.

Giorno 3: Spalato

Il 3 ° giorno, controlla il tuo alloggio a Zagabria e dirigiti verso Spalato, la seconda città più grande della Croazia che si trova sulla costa dalmata. Ci sono diversi modi per arrivare a Spalato da Zagabria. Il modo più veloce è noleggiare un’auto e guidare da soli. Tramite l’autostrada A1, il tempo di percorrenza totale è di circa 4 ore a seconda della situazione del traffico. Puoi anche prendere un autobus, un treno o un aereo (il biglietto aereo di sola andata, per un volo diretto tra Zagabria e Spalato, parte da circa 45 USD e il viaggio dura poco meno di un’ora). All’arrivo, dirigiti verso l’alloggio prescelto. Ci sono molte opzioni di alloggio a Spalato, tra cui hotel di lusso e boutique, ostelli economici, appartamenti e campeggi. Si prega di notare che, quando si utilizzano i motori di ricerca di hotel, è possibile trovare suggerimenti di hotel in Podstrana e Solin. Queste zone sono vicine a Spalato e sono anche ottimi posti dove stare.

Trascorri il resto della giornata, esplorando alcune delle attrazioni più famose di Spalato. Inizia con il Palazzo di Diocleziano, l’attrazione più iconica della città di Spalato. Scopri il palazzo ed esplora le rovine di diversi importanti edifici governativi dell’Impero Romano. Mentre cammini attraverso l’intero complesso, rimarrai stupito dalla sua perfetta miscela di vecchio e nuovo. La tua prossima destinazione è la Piazza del Popolo (Narodni trg), situata sul lato occidentale del Palazzo di Diocleziano. Quindi, concediti una cena in un ristorante con vista sul porto di Riva.

Giorno 4: Spalato

Svegliatevi con una deliziosa colazione nella vostra camera privata o godetevi una fetta della vita quotidiana a Spalato in uno dei suoi famosi ristoranti locali. Dopo la prima colazione, dirigetevi verso la spiaggia di Bacvice, la spiaggia più popolare di Spalato, situata a soli 10 minuti dal centro storico. Puoi anche continuare il tuo tour a piedi e visitare alcune delle attrazioni che potresti aver perso il giorno 3. Puoi anche andare al Marjan Forest Park, noto come i polmoni di Spalato. Nessun viaggio in Croazia sarà completo senza una cena tradizionale georgiana e i migliori vini del paese. Nel pomeriggio, dirigiti verso la cantina Putalj, la principale cantina boutique di Spalato. Questa cantina offre alcuni dei migliori vini tradizionali croati. Per informazioni sul tour, è possibile visitare il sito ufficiale della cantina Putalj.

Giorno 5: Dubrovnik

Il giorno 5, prendi la strada presto e dirigiti verso la Città Vecchia di Dubrovnik, dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 1979. Ci sono catamarani giornalieri che operano tra Spalato e Dubrovnik. Il tempo di percorrenza è di circa 4 ore e la tariffa di sola andata è di 190 kune (27,50 USD). Per i biglietti e gli orari di navigazione, si prega di visitare il sito ufficiale di Kapetan Luka. Assicurati di viaggiare il prima possibile in modo da poterti sistemare subito nella tua sistemazione preferita prima di visitare alcune attrazioni. Come Spalato, Dubrovnik ha una vasta gamma di opzioni di alloggio, con qualcosa per ogni livello di comfort e budget. Si prega di notare che Camping Solitudo è l’unico campeggio a Dubrovnik, situato nel quartiere Babin Kuk a soli 6 chilometri dal centro della città.

Nel pomeriggio, dai un’occhiata ad alcune delle attrazioni più famose di Dubrovnik. Dirigetevi verso le mura della città di Dubrovnik, una serie di mura difensive costruite strategicamente per proteggere i cittadini da quando la città fu fondata prima del 7 ° secolo. Un’altra attrazione da non perdere è la Fortezza di Lovrijenac (Fortezza di San Lorenzo), l’iconica fortezza che è stata scelta come location per le riprese di “Approdo del Re” nella popolare serie TV HBO, Game of Thrones. Termina la giornata sul Monte Srđ per avere una splendida vista panoramica di Dubrovnik.

Giorno 6: Dubrovnik

Il giorno successivo, fai un tour di mezza giornata dell’isola di Lokrum, a soli 10 minuti di barca dal vecchio porto di Dubrovnik. Questa piccola isola è un’altra location per le riprese di Game of Thrones. Alcune delle attrazioni che potresti voler vedere sono Giardino Botanico, Monastero Benedettino, Baia di Portoc e Mrtvo More (Mar Morto). Torna a Dubrovnik, poco prima dell’ora di pranzo. Quindi, esplora il porto di Dubrovnik a bordo della replica di Karaka. Ci sono anche molte attività all’aperto per i viaggiatori amanti del divertimento e dell’avventura come stand-up paddle boarding, river tubing, jeep safari e kayak di mare.

 Giorno 7: Dubrovnik

Oggi è il tuo ultimo giorno in Croazia. Trascorri il resto della giornata controllando alcune attrazioni della pittoresca città che potresti aver perso. Mettiti in un’ultima fantastica colazione o pranzo nel centro storico. Potresti anche fare shopping di souvenir prima di recarti all’aeroporto. Dirigiti all’aeroporto in tempo per il check-in per il tuo volo internazionale di ritorno, continua a viaggiare in modo indipendente o prolunga il tuo soggiorno a Dubrovnik … Oppure, perché non volare a Roma per meno di 45 USD (con Vueling) e scoprire cosa ha da offrire La Città EternaLa decisione è tutta tua!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

10 Giorni Nelle Filippine

Il Meglio Del Laos In 7 Giorni