in

L’ultimo itinerario di 10 giorni in Marocco

Un itinerario di 10 giorni in Marocco, progettato per guidarti attraverso i posti migliori di questo paese colorato ed esotico, indipendentemente da dove atterra il tuo aereo.

Benedetto da una geografia diversificata, il Marocco è uno dei pochi posti al mondo in cui è possibile praticare sandboarding e snowboard nello stesso giorno, un paese che offre maestosi paesaggi sulla spiaggia e abbaglianti escursioni in montagna. Un paese con un affascinante mix di cultura arabo-berbero-europea, più unico di qualsiasi cosa tu abbia mai visto.

Devo avvertirti, con solo 10 giorni in Marocco, non sarai in grado di esplorare tutti i tesori nascosti del paeseAnche se è più piccolo dello stato del Texas, il Marocco è un po ‘difficile da esplorare.

Le medine medievali, progettate come un gigantesco labirinto a misura d’uomo, ti farebbero perdere in pochissimo tempo e richiederebbero giorni per essere godute correttamente. Fare escursioni sulle montagne dell’Atlante richiederebbe settimane e non lasciatemi nemmeno iniziare con il deserto del Sahara.

Questo itinerario di 10 giorni in Marocco, tuttavia, è sufficiente per scalfire la superficie del paese. Abbastanza per insegnarti di più sulla cultura locale, stupirti con alcune delle migliori architetture del mondo, guidarti attraverso luoghi unici nel loro genere e lasciarti osservare le stelle nel deserto del Sahara.

Dieci giorni in Marocco – Itinerario Destinazioni

Dal momento che abbiamo quattro destinazioni principali da esplorare (e alcune lungo la strada), devi prepararti per 10 giorni frenetici! Ecco qualcosa di più su ciascuno di essi:

Marrakech

Conosciuta come la città rossa, Marrakech è la città più famosa del MaroccoMentre il posto ha certamente il suo fascino e c’è un sacco di storia e misticismo dietro le sue mura, mi è sembrato troppo turistico.

Tuttavia, proprio come non puoi visitare Roma e non vedere il Colosseo, non puoi visitare il Marocco e saltare Marrakech.

Jemaa el-Fnaa

La piazza Jemaa el-Fnaa è il luogo più emblematico di Marrakech. Essendo anche un punto di ingresso alla medina, durante il giorno, questa leggendaria piazza funge da palcoscenico per incantatori di serpenti, indovini, artisti dell’henné e domatori di scimmie (evita quelli). Quando il sole tramonta, Jemaa el-Fnaa prende vita e si trasforma nel più grande ristorante che tu abbia mai visto. Numerose bancarelle che offrono cucina marocchina, succhi di frutta e biscotti di Marrakech sono gestite da proprietari affascinanti che ti danno sempre “il miglior affare in Marocco”.

Medina di Marrakech

La parte vecchia della città è un gigantesco labirinto rosa che ti farà perdere più di una volta. È diviso in diversi souk (mercati) dove puoi trovare tutto ciò per cui il Marocco è famoso. Spezie, coloranti, tappeti, pelletteria, lampade e vari souvenir attendono gli amanti dello shopping affamati.

Il Palazzo Bahia

Un palazzo del 19 ° secolo costruito per essere il più grande dei suoi tempi. Il nome Bahia può essere tradotto in “brillantezza”, e il nome si adatta bene al palazzo.
Uno dei capolavori dell’architettura marocchina, il Palazzo Bahia e i suoi giardini sono tra le attrazioni più popolari di Marrakech.

Quota di iscrizione – 70 MAD / 7 USD

Le Jardin Majorelle

Situati fuori dalla medina, nella parte moderna di Marrakech, i giardini sono l’ex casa del designer Yves Saint Laurent. Non è un brutto posto ma le orde di turisti rovinano il suo fascino. Essendo classificato numero uno in TripAdvisor, mi aspettavo alcuni grandi giardini e un museo di prim’ordine, ma in realtà, il posto era solo meh. Non solo, ma Le Jardin Majorelle è anche piuttosto costoso! Dal momento che hai solo 10 giorni in Marocco, il tuo tempo a Marrakech è limitato e potresti non essere in grado di controllare tutti i riflettori in città. Se questo è il caso, suggerisco di saltare Le Jardin Majorelle.

Quote di iscrizione:

Giardino 70 MAD / 7 USD
Museo Berbero 30 MAD / 3 USD
Museo YSL 100 MAD / 10 USD
Biglietto combinato 180 MAD / 18 USD

Psst! Esplora tutto ciò per cui Marrakech è famosa!

Riad Sogni

Situato nel quartiere Medina di Marrakech, il Riad Dreams offre un’esperienza di lusso con piscina coperta, camere eleganti e una buona colazione tradizionale marocchina. È uno dei posti più eleganti che abbia mai visitato in qualsiasi parte del mondo e lo consiglio vivamente!

Fes ·

Se Marrakech è la Città Rossa, Fes è la Città Gialla. È anche la mia città preferita in Marocco. I venditori non sono così invadenti come quelli di Marrakech, e i prezzi sono molto migliori. Combinalo con la medina color arenaria e le concerie medievali, e vedrai che Fes ha l’autenticità scritta dappertutto!

Conceria Chouara
Fes è famosa per la sua artigianalità e i suoi prodotti in pelle. La cosa curiosa è che usano le stesse tecniche usate dai loro antenati. Non è una sorpresa che la più grande attrazione della città sia la conceria Chouara – una conceria di pelle millenaria con dozzine di pozzi, piena di coloranti naturali o un brutto mix di cacca di piccione / piscio di mucca (per ammorbidire la pelle).

La conceria Chouara può sembrare brutta, ma è anche uno spettacolo incredibile, raro da vedere in qualsiasi altra parte del mondo. Vedere le concerie è possibile solo da uno dei negozi di pelletteria intorno a loro che può portare a fastidiose esperienze con il proprietario che cercherebbe di venderti qualcosa di troppo caro o chiederebbe una grande mancia. Scopri come gestire la situazione.

Al Attarine Madrasa

Probabilmente la madrasa più bella del Marocco (almeno fino a quando quella di Ben Youseff a Marrakech è ancora in fase di restauro), la Madrasa di Al Attarine è un posto da non perdere a Fes. Prende il nome dal famoso souq di profumi (mercato) che si trova nelle vicinanze, la madrasa è un ottimo esempio di un’architettura marinide del 14 ° secolo.

Quota di iscrizione – 20 MAD / 2 USD

Il Palazzo Reale di Fes

Il Palazzo Reale di Fes è ancora un palazzo di recitazione che il re del Marocco usa quando visita la città. Non è aperto per le visite e non c’è modo di esplorare le sue ricchezze, ma è ancora una delle attrazioni più popolari di Fes. Questo perché ha le porte più belle e pittoresche del paeseLe grandi porte in ottone pesantemente decorate sono diventate il posto migliore per ottenere una nuova foto del profilo Instagram, quindi assicurati di arrivarci presto.

Un must assoluto per il tuo itinerario di 10 giorni in Marocco!

Riad Dar Mansoura

Situato vicino alla famosa Porta Blu di Fes, questo colorato riad vi offrirà un’autentica esperienza marocchina. L’incantevole terrazza panoramica e la gustosa colazione renderanno il vostro soggiorno indimenticabile.

Chefchaouen

Cosa vedere a Chefchaouen

L’intera città è l’attrazione qui. Il piccolo insediamento montano continua a guadagnare sempre più popolarità grazie al colore baby-blue della sua medina. Onestamente, Chefchaouen è uno dei posti più pittoreschi in cui sono stato, e ti prometto che non ti pentirai di aver fatto il tuo itinerario di 10 giorni in Marocco. Se hai più tempo da trascorrere in campagna, Chefchaouen è perfetto per un riposo di 2-3 giorni.

Dar Echchaouen Maison d’Hôtes & Riad

Se vuoi che la tua fiaba della città blu sia completa, Dar Echchaouen è quello che fa per te. Questo incredibile riad è decorato in modo opulento per darti la sensazione di far parte delle più grandi storie di Scheherazade.

Si trova a pochi minuti dalla medina ma lontano dalle folle di turisti. Dispone anche di una piscina esterna che è un sogno che si avvera se la vostra visita capita di essere in estate.

Deserto del Sahara

Il deserto più emblematico del mondo, il Sahara è il più grande deserto caldo del globo (grande come tutti gli Stati Uniti). Si diffonde in più di 10 paesi, ma non tutti sono abbastanza sicuri per una visita.

Il Marocco, tuttavia, è uno dei posti migliori dove andare ad esplorare le dune del Sahara. Puoi imparare il sandboarding, fare un tour di esplorazione 4×4 o (quello che suggerisco in questa guida) fare un giro in cammello e accamparti sotto il milione di stelle del deserto. Non importa quello che fai lì, il Sahara sarà il momento clou del tuo viaggio.

Con solo 10 giorni in Marocco, il viaggio nel Sahara può sembrare l’unico punto culminante che puoi saltare. Sarebbe un errore tremendo. Il deserto è uno dei luoghi più enigmatici del mondo e dovrebbe essere la pietra angolare del tuo itinerario.

Ait-Ben-Haddou

La città medievale era una tappa per i commercianti di Timbuktu che andavano a Marrakech. Oggi è un patrimonio mondiale dell’UNESCO e un set popolare per vari film e spettacoli (Game of Thrones e Gladiator sono stati i più famosi). È incluso in ogni tour del Sahara, sia il primo che l’ultimo giorno.

Gola del Todra

Una spettacolare serie di canyon fluviali calcarei, nella parte orientale delle montagne dell’Alto Atlante in Marocco, vicino alla città di Tinerhir.Il tuo tour avrà una sosta lì in modo da poter godere di una breve passeggiata all’interno di uno dei canyon. Imparerai anche di più sulla vita dei berberi in montagna. L’alloggio per una delle notti del tuo tour è nella vicina Valle del Dades.

Casablanca

Resa famosa dal film ingrid Bergman / Humphry Bogart degli anni ’40, Casablanca oggi non ha nulla in comune con l’affascinante città romantica del film. In realtà è una metropoli moderna- la più grande città del Marocco e il centro economico e commerciale del paese.
È nel mio itinerario di 10 giorni in Marocco solo perché ha il più grande aeroporto internazionale e le probabilità sono alte che inizi il tuo viaggio da Casablanca.

Moschea di Hassan II

La più grande moschea in Africa, la 5 ° più grande del mondo e l’unico posto a Casablanca che vale il tuo tempo. La Moschea Hassan II è l’orgoglio del popolo marocchino e l’unica moschea del paese che può essere visitata dai non musulmani.

Tutto all’interno, tranne i lampadari veneziani, è realizzato in Marocco. Gli artigiani reclutati da tutte le città del regno avevano scolpito 53.000 m2 di legno e assemblato più di 10.000 m2 di zellige (tipica ceramica marocchina) per questo grande luogo di culto. Questo titano tra le moschee può riunire 105 000 fedeli allo stesso tempo! 25 000 nella sala di preghiera e 80 000 nel cortile esterno. Il suo minareto è lungo 210 metri, rendendolo l’edificio religioso più alto del mondo. Ha anche un laser diretto verso la Mecca.

Ultimo ma non meno importante, la Moschea di Hassan II è incredibilmente pittoresca e offre una grande quantità di opportunità per fotografi dilettanti e professionisti.

Caffè di Rick

Se sei un fan del film, conosci già Rick’s Caffee. È decorato proprio come quello “originale”, ed è un bel posto dove trascorrere il pomeriggio

Albergo Melliber Appart

Situato a soli 200 metri dalla Moschea di Hassan II, questo hotel a 4 stelle è perfetto per visite brevi e lunghe. Dispone di parcheggio gratuito, ottima colazione, camere climatizzate con TV satellitare, angolo cottura e persino consegna di generi alimentari.

L’ultimo itinerario di 10 giorni in Marocco

Un itinerario di dieci giorni è piuttosto breve e il tuo punto di partenza è essenziale, rendendo così impossibile creare un solo percorso definitivo.
Mi rendo conto che la maggior parte di voi ha già acquistato i biglietti, ecco perché il mio itinerario di 10 giorni in Marocco ha cinque diverse varianti.

10 giorni in Marocco a partire da Fes

Giorno 1-3: Fes

Trascorri il tuo primo giorno acclimatandoti al Marocco e al suo stile di vita. Nei prossimi due giorni, dovresti avere abbastanza tempo per controllare tutti i punti salienti di Fes e risolvere i piccoli dettagli del tuo viaggio come lo scambio di denaro, l’acquisto di una sim card locale, ecc.

Inizio giorno numero 2 dalla conceria Chouarra (i pozzi sono più colorati al mattino) e giorno numero 3 dal Palazzo Reale (meno persone al mattino)

Giorno 4: Gita di un giorno a Chefchaouen

Fes è un popolare punto di partenza per una gita di un giorno alla Città Blu di ChefchaouenPurtroppo in questo itinerario di 10 giorni in Marocco, avresti tempo solo per una breve visita alla Città Blu. Chefchaouen, tuttavia, non è un posto grande, e se vai preparato puoi controllare tutti i posti migliori della città.

Giorno 5: Sahara Tour – Viaggio a Merzouga

Siamo a metà dei nostri 10 giorni in Marocco, ed è ora di dirigersi a sud verso il momento clou del tuo viaggio: il deserto del Sahara. Dato che hai poco tempo, ti suggerisco di fare un tour organizzato da Fes a Merzouga, che termina a Marrakech. Non vale la pena organizzare il viaggio a Merzouga da soli, trovare un tour in cammello e poi organizzare un altro viaggio fino a Marrakech.
Il primo giorno dei tour è viaggiare attraverso le splendide montagne dell’Atlante, vedere una foresta di cedri piena di scimmie barbaresche e terminare la giornata con un giro in cammello al tramonto e il campeggio sotto le stelle.

Giorno 6: Sahara Tour Secondo Giorno – Cammelli e Gole

Questa giornata inizierà presto con un giro in cammello per tornare a Merzouga. Dopo la prima colazione, inizierai il viaggio verso Marrakech. Diversi tour hanno itinerari diversi per questo giorno, ma di solito è una sosta al mercato rissani ed esplorare la gola del TodraTrascorri la notte nella vicina valle di Dadès.

Giorno 7: Ultimo giorno del sahara Tour – Viaggio a Marrakech

Continua il viaggio verso Marrakech con una sosta alla Kasbah riconosciuta dall’UNESCO – Ait Ben Haddou. Dopo una visita guidata della città e il pranzo, il viaggio continua attraverso le alte montagne dell’Atlante con varie soste per le foto.

Arriverete a Marrakech nel pomeriggio/sera. Cerca di organizzare un incontro con il tuo riad, poiché trovarlo nella medina è un compito pesante, specialmente dopo il tramonto.

Giorno 8 – 9: Alla scoperta di Marrakech

È possibile visitare tutti i punti salienti della città in due giorni. Fai attenzione con il cibo sulla piazza Jemaa el-Fna, so che è un’esperienza per mangiare un boccone lì, ma sono d’accordo con me che avere problemi di stomaco così vicini al tuo volo di ritorno sarebbe un incubo.

Se il tuo volo di ritorno è da Fes e non da Marrakech, prendi l’autobus / treno il nono giorno.

Itinerario di 10 giorni in Marocco con partenza da Tangeri

Giorno 1: Arrivo a Tangeri

Un altro popolare punto di ingresso, Tangeri potrebbe essere raggiunto con un breve volo o un traghetto dalla Spagna. Non c’è niente che valga il tuo tempo in città, quindi dirigiti direttamente a Chefchaouen. Se arrivi al mattino, puoi utilizzare l’autobus CTM (prenotare i biglietti dell’autobus fuori dal Marocco è impossibile, il sito è abbastanza utile per controllare orari e prezzi). Se arrivi più tardi, la tua unica opzione è prendere un taxi. Il petit one (taxi normale) dovrebbe costare circa 1100 MAD / 110 USD mentre il Grand taxi (quello pubblico) dovrebbe essere di circa 850 MAD / 85 USD.

Giorno 2: Chefchaouen

Goditi un’intera giornata di passeggiate per le strade blu di ChefchaouenAlzati presto per evitare la folla e scattare foto incredibili.

Giorno 3: Fes

Prendere l’autobus CTM per Fes. Dovresti arrivare nel pomeriggio e avere abbastanza tempo per controllare uno o 2 dei punti salienti più piccoli (il Blue Gate e Rainbow Street per esempio).

Giorno 4: Fes

Un’intera giornata nella vecchia capitale del Marocco. Inizia con la conceria Chouara e raggiungi una delle madrase e il Palazzo Reale (se sei a caccia di foto, inizia la giornata al palazzo reale per evitare la folla).

Giorno 5 – 10: Uguale all’itinerario precedente (con partenza da Fes)

Casablanca ha il più grande aeroporto internazionale del paese, quindi se vieni da lontano, è probabile che inizierai il tuo viaggio dalla Città Bianca. Puoi scegliere tra due itinerari, uno in direzione nord e uno sud.

Itinerario di 10 giorni in Marocco con partenza da Casablanca: Nord

Giorno 1: Arrivo a Casablanca

Se arrivi al mattino, potresti avere abbastanza tempo per controllare la Moschea di Hassan II nel corso della giornata. In caso contrario, vai a cena al Rick’s Caffee e lascialo per il secondo giorno.

Giorno 2: Casablanca + Fes

Se non l’hai già visto, controlla la Moschea Hasan II al mattino e prendi l’autobus CTM o il treno per Fes dopo. Se hai visitato la moschea il primo giorno, vai direttamente a Fes.
Dovresti arrivare nel pomeriggio e avere abbastanza tempo per controllare uno o due dei punti salienti più piccoli (il Blue Gate e Rainbow Street per esempio).

Giorno 3: Fes

Un’intera giornata nella vecchia capitale del Marocco. Inizia con la conceria Chouara e raggiungi una delle madrase e il palazzo reale (se sei a caccia di foto, inizia la giornata al palazzo reale per evitare la folla).

Fes è un popolare punto di partenza per una gita di un giorno alla Città Blu di ChefchaouenPurtroppo in questo itinerario di 10 giorni in Marocco, avresti tempo solo per una breve visita alla Città Blu. Chefchaouen, tuttavia, non è un posto grande, e se vai preparato puoi controllare tutti i posti migliori della città.

Itinerario di 10 giorni in Marocco con partenza da Casablanca: Sud

Giorno 1: Arrivo a Casablanca

Se arrivi al mattino, potresti avere abbastanza tempo per controllare la Moschea di Hassan II nel corso della giornata. In caso contrario, vai a cena al Rick’s Caffee e lascialo per il secondo giorno.

Giorno 2: Casablanca + Marrakech

Se non l’hai già visto, controlla la Moschea Hasan II al mattino e prendi l’autobus CTM o il treno per Marrakech. Se hai visitato la moschea il primo giorno, vai direttamente a Marrakech e usa il pomeriggio per esplorare la medina e la piazza Jemaa el-Fna.

Giorno 3 – 4: Marrakech

Due giorni interi a Marrakech dovrebbero essere sufficienti per visitare tutti i punti salienti della città. Vai al palazzo Bahia la prima mattina, segui con le tombe saadiane e alcuni dei musei della medina (quello fotografico è il mio preferito). Se vuoi visitare la più grande attrazione di Marrakech – Le Jardin Majorelle, vai lì la mattina dopo, il prima possibile.

Nel pomeriggio, accomodati in uno dei ristoranti / caffè (il Grand Balcon du Cafe Glacier è stata la mia scelta) con vista sulla Jemaa el-FnaGuardare la trasformazione della piazza verso la sua versione notturna è uno dei migliori spettacoli di Marrakech.

Giorno 5: Tour del Sahara – Viaggio a Merzouga
È ora di iniziare il tuo viaggio verso sud verso il deserto del Sahara. Suggerisco di utilizzare un tour organizzato per questo. Organizzare un viaggio fino a Merzouga, un giro in cammello e un viaggio a Fes in seguito è troppo fastidioso.

Il primo giorno inizierà molto presto per te e ti farai strada attraverso le magnifiche montagne dell’Atlante. Il momento clou della giornata sarebbe il tour intorno all’antica Kasbah Ait Ben Haddou riconosciuta dall’UNESCO. La notte sarà trascorsa in un hotel della valle del Dades (scelto dal tuo tour).

Giorno 6: Tour del Sahara – Benvenuti nel deserto

Il secondo giorno, continui il tuo viaggio attraverso le montagne. Farai una sosta nella fantastica gola del Todra dove farai una breve passeggiata intorno al canyon e imparerai di più sui metodi di fattoria berberi.

Nel pomeriggio, arriverai a Merzouga e farai un giro in cammello nel deserto. La notte sarà trascorsa in una tenda berbera sotto le innumerevoli stelle del Sahara

Giorno 7: Fine del tour del Sahara – Viaggio a Fes

Inizi la giornata con un giro in cammello all’alba, seguito dalla colazione a Merzouga e dal viaggio di 8 ore attraverso le montagne del medio Atlante. Ci sono più punti per le operazioni fotografiche lungo la strada e una sosta per il pranzo troppo costosa.

Nel pomeriggio, si arriva a Fes. Puoi controllare alcuni dei punti salienti minori della città come la Rainbow Street o la Blue Gate o semplicemente rilassarti nel tuo hotel / riad.

Giorno 8: Fes

Un’intera giornata nella vecchia capitale del Marocco. Inizia con la conceria Chouara e raggiungi una delle madrase e il palazzo reale (se sei a caccia di foto, inizia la giornata al palazzo reale per evitare la folla).

Giorno 9: Joker

Ci sono alcune opzioni per il nono giorno. Puoi trascorrere un altro giorno a Fes ed esplorare tutto ciò che la città ha da offrire, oppure puoi fare una gita di un giorno a Chefchaouen ed esplorare la Perla Blu del Morroco. Se il tuo volo di ritorno a casa è da Casablanca, potresti dover trascorrere la giornata viaggiando di nuovo lì.

10 giorni in Marocco con partenza da Marrakech

Marrakech è la città più turistica centrata in Marocco e un altro punto di ingresso popolare nel paese.
L’itinerario di 10 giorni in Marocco con partenza da Marrakech è lo stesso di quello da Casablanca: Sud.

L’unica differenza è che salti completamente Casablanca e hai un giorno in più a Fes.

Marocco FAQ

Quando visitare il Marocco?

Il Marocco è una destinazione fantastica per tutto l’anno. La primavera (da metà marzo a maggio) e l’autunno (da settembre a novembre) sono le alte stagioni mentre l’inverno (dicembre – febbraio) è quello basso.

Detto questo, se non hai paura delle temperature intorno all’intervallo di 10 ° C (50 ° F) – 18 ° C (64 ° F) e vuoi goderti il sole marocchino ma saltare la folla – l’inverno è il tuo momento. Basta mettere in valigia abbastanza vestiti per il viaggio nel deserto del Sahara e le montagne dell’Alto Atlante.

Il Marocco è sicuro?

Il Marocco è un paese in via di sviluppo e, sebbene non abbia riscontrato problemi, è un posto in cui dovresti sempre avere con te la tua intelligenza di viaggio. Dall’intossicazione alimentare ai domatori di scimmie borseggiatori, varie cose possono andare storte e rovinare la tua vacanza.

Quello che faccio per tutti i miei viaggi è ottenere un’assicurazione di viaggio da World NomadsUna volta che hai alcuni viaggi alle spalle, puoi facilmente apprezzare il suo enorme valore e la libertà che ti dà.

Mentre sinceramente vorrei che non dovessi mai usarlo, la vita accade (ancora di più quando sei in viaggio) ed è sempre bene essere preparati.

Come viaggiare in Marocco?

Il trasporto pubblico è abbastanza ben sviluppato in Marocco. La compagnia ferroviaria nazionale ONCF collega la maggior parte delle grandi città ed è una scelta popolare. Offrendo il miglior equilibrio tra prezzo e comfort sono gli autobus urbani – CTM e SupraTourSe hai fretta, anche i voli nazionali non sono così costosi. Alcuni degli aeroporti, tuttavia, non sono così vicini alle medine.

Ci sono anche i petit e grand taxi. I petite sono quelli normali che usi in giro per la città, mentre i grand taxi sono minivan che corrono tra le città.

Denaro in Marocco

La valuta marocchina è il Dirham. Dieci dirham sono un po ‘più di 1 USD (un po ‘meno di 1 EUR). Le carte di credito sono ampiamente accettate nelle grandi città e gli sportelli bancomat non sono difficili da trovare. Puoi pagare con EUR nella maggior parte degli hotel e ristoranti, alcuni di loro accettano anche USD.

Wi-Fi in Marocco

Sono rimasto sorpreso dalla velocità di Internet in Marocco. È molto meglio della maggior parte dei paesi europei. Wi-Fi era disponibile in ogni riad in cui ho soggiornato e in ogni ristorante. Consiglio di procurarsi una scheda SIM locale. Sono piuttosto economici e affidabili. Ho trovato Inwi per avere le migliori offerte – 50 MAD / 5 USD per 5GB di dati; 100 MAD / 10 USD per 10 GB di dati, ecc.

Comunicazione in Marocco

L’arabo è la lingua ufficiale, ma il francese è qualcosa di simile a una seconda lingua ufficiale. A causa della vicinanza, anche lo spagnolo è ampiamente parlato (specialmente nelle parti settentrionali del paese). L’inglese arriva quarto, ma la cosa buona è che, anche se non è il lato forte della gente del posto, tutti coloro che lavorano nel settore turistico (almeno tutti quelli con cui ho avuto contatti) lo parlano fluentemente.

Tour a Marocco

Il piccolo deserto: se non vuoi trascorrere 3 giorni e numerose ore solo per raggiungere il deserto del Sahara, questo tour di mezza giornata vicino a Marrakech offrirebbe cammelli, 4×4 e un po ‘di esperienza nel deserto.

– The Big Desert One: il classico viaggio nel Sahara. Ci vuole un sacco di tempo, cavalcare il cammello è scomodo come l’inferno, ma questa è l’ultima esperienza marocchina. Un’esperienza che rimarrà con te per sempre!

– The Mountain One: il Marocco è famoso non solo per i suoi deserti ma anche per le sue montagne. Con questo tour, visiterai un villaggio situato in alto sulle montagne dell’Atlante. Imparerai di più sulla cultura berbera e assisterai a incredibili viste panoramiche.

The Waterfall One: una gita di un giorno economica che ti porterà alla cascata più bella del Marocco. Esplora la cascata di Ouzoud in barca e incontra le scimmie della zona.

– The Foodie One: il Marocco ha una cucina di fama mondiale. Esci dal trambusto di Marrakech e impara a cucinare un autentico Tajine come un berbero.

Più di 10 giorni in Marocco?

Se un itinerario di 10 giorni in Marocco non è sufficiente per te, ecco alcune destinazioni extra da esplorare:

  • Essaouira
    Una piccola località turistica ai margini dell’Oceano Atlantico. A differenza delle altre città del paese, Essaouira è molto rilassata, perfetta per rilassarsi dal caos cittadino.
  • Le montagne dell’Atlante
    Le montagne dell’Atlante sono tra le montagne più impressionanti che abbia mai visto! Se l’escursionismo è la tua idea di un viaggio perfetto, non rimarrai deluso. Raggiungere il Monte Toubkal (4.167 m) – la vetta più alta delle montagne dell’Atlante, il Marocco, il Nord Africa e il mondo arabo dovrebbe essere un’avventura da non perdere per ogni appassionato di montagna.
  • Tamri ·
    Piccola città di surf sull’Oceano Atlantico. Circondato da dune di sabbia e alberi di capra (alberi di Argan che le capre amano scalare, sembrano esilaranti) è un altro posto eccellente per una vacanza rilassante.
  • Meknes
    Una grande città con alcuni impressionanti Babs (porte), un mausoleo e persino un Palazzo Reale. Non così notevole come Fes ma non così turistico troppo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

2 giorni a Porto – Il miglior itinerario di viaggio

Come trascorrere 2 giorni a Fes – Il miglior itinerario di viaggio