in

Tre Giorni Ad Anversa: cosa fare e vedere

Anversa, conosciuta a livello internazionale come la città in cui è iniziata la banda di moda “Antwerp Six”, è la provincia più settentrionale del Belgio. La città storica, con la sua cattedrale gotica, i vecchi moli, il quartiere dei diamanti, i massicci centri commerciali e la romantica stazione ferroviaria centrale, offre a tutti i visitatori la possibilità di vedere sia la vecchia che la nuova Anversa. Con il nostro itinerario suggerito di 3 giorni, la tua visita ad Anversa sarà molto più rilassata e avrai un maggiore senso della diversità delle sue attrazioni, cibo e persone. Puoi assolutamente apportare tutte le modifiche che desideri, per adattare il tour alle tue preferenze.

Cose da sapere prima di partire per il Belgio:

Lingua – Francese, Olandese e Tedesco sono le tre lingue ufficiali del Belgio. Il francese parlato in Belgio è praticamente lo stesso del francese parlato in Francia, con alcune differenze nei termini locali e nello slang. La stessa cosa vale anche per la lingua olandese e tedesca, che sono molto identiche alla lingua dei Paesi Bassi e della Germania. Anversa si trova nella regione fiamminga del Belgio, quindi l’olandese è la lingua dominante parlata dalla gente del posto. La maggior parte dei belgi nelle principali città e in altri luoghi principali dei turisti, parla inglese in modo da poter assolutamente cavarsela senza parlare la loro lingua. Come ogni altro paese, parlare almeno alcune frasi olandesi o tentare di imparare è molto apprezzato dalla gente del posto.

Cambio valuta – Il Belgio utilizza l’euro, la stessa valuta ora utilizzata dalla maggior parte dei paesi dell’Europa occidentale ad eccezione del Regno Unito, della Svizzera e della Norvegia. Prima di viaggiare, puoi acquistare alcuni euro (sufficienti per un giorno o qualunque sia la tua preferenza) e poi scambiare i tuoi soldi nelle banche per ottenere i migliori tassi. È inoltre possibile utilizzare gli sportelli bancomat in tutte le piazze principali di ogni città, nei principali aeroporti e stazioni ferroviarie.

Sicurezza e protezione – Attualmente non esiste un avviso di sicurezza a livello nazionale in vigore per Berlino. Controlla il sito web di consulenza di viaggio del tuo paese per ottenere le informazioni più aggiornate per la tua sicurezza personale all’estero. Tieni la guardia alta in ogni momento ed evita le strade che non sono affollate.

Come arrivare – Anversa è servita da un piccolo aeroporto internazionale che ha regolari canali per Londra, Alicante, Barcellona, Malaga, Murcia, Nador e Roma-FiumicinoUn’opzione migliore sarebbe quella di volare a Bruxelles e prendere il treno per Anversa. Il viaggio è compreso tra 41 e 54 minuti e un biglietto di sola andata costa 14,80 EUR (15 USD).

Come muoversi – Anversa dispone di una buona rete di trasporti pubblici composta da taxi, autobus pubblici e tram. Anche se Anversa è abbastanza piccola da esplorare a piedi, ci sono anche molti altri modi per spostarsi. Andare in bicicletta è il modo più popolare per spostarsi in città. Noleggiare un’auto e guidare da soli non è raccomandato a causa del traffico intenso e dei posti auto limitati. Anche i taxi non sono raccomandati perché sono costosi rispetto ad altre città in Europa.

Dove alloggiare – Le opzioni di alloggio ad Anversa sono diverse, con qualcosa per ogni livello di comfort e budget. La domanda più frequente dei viaggiatori per la prima volta è: “Qual è la zona migliore in cui soggiornare quando si visita Anversa?” Senza dubbio, il posto migliore in cui soggiornare ad Anversa è l’area intorno alla Cattedrale di Nostra Signora (Onze-Lieve-Vrouwekathedraal), che si trova nel mezzo di tutto. Anche il centro storico (chiamato anche Città Vecchia), l’area intorno al Grote Markt (Grande Piazza del Mercato) e lo Stadhuis (Municipio), è un’ottima opzione.

Itinerario giorno per giorno

Giorno 1

Il primo giorno, ammira alcune delle attrazioni più famose di Anversa e ottieni un’introduzione alla sua ricca storia. Inizia il tuo tour nella piazza principale e nello snodo dei trasporti di Anversa, The Groenplaats (Green Place). Al centro della piazza, troverete una statua di Peter Paul Rubens, un pittore barocco di origine fiamminga. Continua la tua passeggiata fino alla Cattedrale di Nostra Signora, la più grande chiesa gotica del Belgio. Sulla strada per la Cattedrale, passerai da Grote Markt, un’altra splendida piazza con numerose alte case delle corporazioni e un municipio. Al centro della piazza si erge la monumentale Fontana Brabo, raffigurante il soldato romano Salvias Brabo dopo la sua sconfitta del gigante Antigono.

Prendi dei waffle per pranzo alla Van Hecke Waffle House (Nationalestraat 88, 2000 Anversa, Belgio), la più antica casa di waffle di Anversa. Dopo pranzo, dirigiti verso il Museo Reale di Belle Arti (Leopold de Waelplaats 2, 2000 Anversa, Belgio) che ospita una massiccia collezione di dipinti, disegni e sculture dal 14 ° al 19 ° secolo. Quindi, vai in vetrina lungo Schuttershofstraat, sede di marchi di fascia alta come Hermes e Gucci. Se hai ancora energia, vai al flagship store di Dries Van Noten (il membro più famoso dei Sei di Anversa) in Nationalestraat 16. Termina la giornata sulla riva occidentale della Schelda e goditi lo skyline di Anversa. Un’altra opzione è MAS (Museum aan de Stroom, situato in Hanzestedenplaats 1), che offre l’accesso gratuito al loro tetto.

Giorno 2

Se sei cattolico e il tuo secondo giorno è di domenica, alzati presto e dirigiti verso la chiesa di San Paolo (Sint-Pauluskerk) per partecipare a una celebrazione della Messa. Situato sul Veemarkt, troverai anche la torre dell’orologio barocca che risale al 1680. I visitatori non cattolici possono anche visitare la chiesa per vedere i suoi imponenti arredi interni e dipinti di Peter Paul Rubens e molti altri.

Dopo la messa, fai colazione al ristorante Caffe Mundi (Oude Beurs 24, Anversa 2000, Belgio). Servono il miglior caffè in città e alcuni piatti sostanziosi. Quindi, dirigiti a sud del Grote Markt fino a raggiungere il Museo Plantin-Moretus, casa di Christophe Plantin. La tua prossima destinazione è il porto di Anversa, uno dei principali porti marittimi d’Europa.

Nel pomeriggio, cammina lungo il famoso Diamond District situato fuori Antwerpen-Centraal (stazione centrale di Anversa). Approfitta di una visita guidata gratuita a DiamondLand e scopri i diamanti e la sua origine. In questo tour, sarai in grado di vedere come gli orafi e i tagliatori lucidano i diamanti. Se hai qualche soldo in più da spendere su un gioiello con diamanti, allora questo è il momento migliore per acquistare! I diamanti che vendono provengono direttamente dalla fonte, quindi aspettatevi che i prezzi siano molto competitivi. Dopo il tuo tour dei diamanti, preparati per un successo notturno al Café Local.

Giorno 3

Tenendo conto che molto probabilmente sei rimasto fuori piuttosto tardi l’altra notte, puoi iniziare il giorno 9 intorno alle 10-11 del mattino. Fai un ultimo giro attraverso Anversa per ammirare qualsiasi museo o altra attrazione che potresti aver perso.

Oppure puoi scegliere di alzarti presto e intraprendere una delle gite di un giorno più interessanti da Anversa dirigendoti a Gand, un’altra famosa città architettonica del Belgio. Un modo fantastico per conoscere la città è una crociera in barca lungo i canali Leie e Schelda che intersecano Gand. Alcune delle attrazioni che puoi visitare in questo giorno sono la Cattedrale di San Bavo ( Sint-Baafskathedraal), Gravensteen, Il campanile, il municipio (Stadhuis), il vecchio mercato e la porta del museo Volkskunde. Per arrivare a Gand da Anversa, prendi un treno da Antwerpen-Centraal (Antwerp Central Station) a Gent St Pieters. Il tempo di percorrenza è di circa 50 minuti e la tariffa di sola andata è di circa 10 euro.

Questa è la fine del nostro itinerario suggerito di 3 giorni. Puoi prolungare la tua vacanza per tutto il tempo che preferisci o fino a quando non riesci a vedere tutte le attrazioni che ti interessano. Prenditi del tempo per incontrare la gente del posto, assaggiare i migliori piatti belgi e conoscere i diamanti di Anversa. Se il ritmo diventa troppo frenetico, riordina le tue priorità turistiche. Buon viaggio!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

7 Giorni A Panay Island, Filippine: cosa fare e vedere

Kuala Lumpur: cosa fare e vedere