in

Un viaggio a Labuan Bajo o Come individuare un drago

Un viaggio a Labuan Bajo non è probabilmente la prima cosa che ti viene in mente quando pensi all’Indonesia, giusto?

Voglio dire, competere con la romantica isola di Bali, il paesaggio etereo del Monte Bromo o il misterioso tempio di Borobudur non è un compito facile. Il viaggio a Labuan Bajo, tuttavia, è un’esperienza imperdibile per il tuo itinerario indonesiano. Perché? Perché è il punto di partenza per il Parco Nazionale di Komodo e la tua porta d’accesso a più di un’esperienza unica nel suo genere.

Essendo parte del Triangolo dei Coralli, il Parco Nazionale di Komodo ospita alcuni dei migliori siti di immersione e snorkeling del mondoTartarughe, piccoli squali, mante e innumerevoli banchi di pesci colorati, che sono considerati un’incredibile fortuna da individuare altrove, sono uno spettacolo comune qui.

E se una delle più ricche biodiversità marine sulla Terra non è abbastanza allettante, il parco offre tre grandi, 26 piccole isole dall’aspetto preistorico e persino una spiaggia di sabbia rosa. Oh sì, quasi dimenticato – è anche l’ultimo posto sul pianeta dove i dinosauri esistono ancora!

Ne parleremo più avanti, ora, torniamo al viaggio di Labuan Bajo.

Labuan Bajo è una piccola città di pescatori situata all’estremità occidentale dell’isola di Flores. Avere l’unico aeroporto della zona lo rende la tappa di raccolta per tutti i viaggiatori che vogliono intraprendere un’avventura a Komodo.

Come esplorare le isole di Komodo durante il tuo viaggio a Labuan Bajo?

Se hai letto qualcos’altro su questo blog, probabilmente sai che non sono un grande fan delle visite guidate. Preferisco muovermi con il mio ritmo e vedere esattamente a cosa sono interessato. Esplorare il Parco Nazionale di Komodo è impossibile senza una visita guidata, quindi l’ho risucchiato e ho iniziato la ricerca di uno di qualità.

Un sacco di recensioni orribili mi hanno mostrato quanto sia importante trovare quello giusto. Stavo andando in questo posto unico, e non volevo che il mio viaggio fosse rovinato da alcuni hustlers di bassa qualità che affrettano le cose solo per ottenere i tuoi soldi. Volevo vedere tutto a Komodo! L’immersione, essendo parte integrante dei miei piani, ha reso la ricerca ancora più difficile.

Alla fine, ho scelto un operatore molto apprezzato da GYG Avevano recensioni positive che sembravano autentiche, offrivano una notte su una delle isole all’interno del parco e avevano un’opzione di immersione. Per motivi di budget, ho scelto il tour di due giorni invece di quello di tre giorni che in seguito si è rivelato un errore. . .

Il mio viaggio a Labuan Bajo – Tour delle isole di Komodo Il primo giorno

Prima di iniziare, devo confessare che prima di questa esperienza, ero nel Borneo dove ho fatto il miglior tour in cui sia mai stato, quindi l’asticella era alzata piuttosto in alto. E l’inizio non è stato dei migliori. Oltre a me e al mio amico, c’erano altri otto ospiti sulla barca + due guide, un divemaster e alcuni altri membri dell’equipaggio.

Sicuro di dire che la piccola barca era un po ‘sovraffollata.

La barca stessa aveva due ponti. Quello inferiore aveva un tavolo da pranzo e tutta l’attrezzatura subacquea su di esso, quindi c’era a malapena spazio per muoversi.

Quello superiore – il ponte sole, pur avendo abbastanza spazio per muoversi e persino sdraiarsi, era davvero all’altezza del suo nome non avendo tetto ma solo una rete. Inutile dire che non ha fatto molto contro lo spietato sole indonesiano.

La cosa buona è stata la vista a 360 gradi dei dintorni. E che ambiente circostante. Le piccole isole arancioni sembravano pezzi della savana africana che venivano strappati e cosparsi intorno allo scintillante oceano indonesiano. Un capolavoro per natura che mi ha fatto dimenticare completamente la chiatta malconcia.

Il programma per il primo giorno era di due punti di immersione / snorkeling con pranzo in mezzo, seguiti da una serata in una delle isole dove avevamo un campo già costruito. Non esagererò quando dico che l’immersione era fuori dal mondo.

C’erano tartarughe in entrambe le mie immersioni (la prima volta che le vedevo in natura!), Più razze pungenti e tonnellate di altri pesci e organismi di cui non conosco nemmeno i nomi. Il mio diario di bordo non è molto lungo, ma sono stato in alcuni dei migliori punti di immersione del mondo, e Komodo li ha semplicemente spazzati via!

Il pranzo non era niente di speciale, solo il tipico cibo indonesiano fritto, ma la cena è stata sicuramente memorabile. E non si trattava del cibo. Non fraintendetemi, il buffet era eccellente, ma l’ingrediente chiave era sicuramente l’ambientazione.

Un ristorante aperto sotto milioni di stelle di Komodo è stata una di quelle esperienze magiche che ti fanno riflettere sulle cose e apprezzare la vita e madre natura.

Il campo è stata una bella sorpresa in realtà. C’era acqua corrente, un bagno, un punto Wi-Fi, alcuni lettini e una spiaggia ideale per le foto del tramonto.

E mentre le capanne in cui abbiamo dormito non avevano altro che due letti e una presa di corrente, erano situate proprio lì sulla spiaggia. Addormentarmi con l’oceano proprio accanto a te era l’unico lusso di cui avevo bisogno.

Il mio viaggio a Labuan Bajo – Tour delle isole di Komodo Il secondo giorno

L’itinerario per il secondo giorno è stato promettente e mi ha reso fiducioso che il mio viaggio a Labuan Bajo sarebbe stato un enorme successo.
La nostra prima tappa è stata uno dei posti migliori al mondo per nuotare accanto alle mante. Si chiama Manta Point (duh), ed è un posto così ricco di plancton (il loro pasto preferito) che le mante amano usare per una sosta veloce per il pranzo.

Mentre questo è uno dei posti con la più alta possibilità di vedere le mante, la mia fauna selvatica che avvista la sfortuna non è stata inclusa nelle probabilità. Non una sola manta in questo giorno. Nemmeno uno… Beh, forse la prossima volta. Ho visto due tartarughe e uno squalo durante lo snorkeling, quindi non posso dire di non essermi divertito.

Oh sì. Ho dimenticato di dirtelo. Il secondo giorno, avevo deciso di saltare le immersioni subacquee e fare snorkeling. Se avessi intenzione di scrivere un post su Komodo, avevo bisogno di sapere di persona che lo snorkeling è buono quanto promosso per essere … e così è stato!

La seconda tappa è stata quella di cui ero meno entusiasta: la famosa spiaggia rosa di Komodo. Avevo già visto una spiaggia rosa in Grecia, e mentre era una cosa bella da vedere, non era niente di così speciale. Non è certamente il motivo principale per pianificare un viaggio a Labuan Bajo.

A differenza degli Elafonisi, però, la spiaggia rosa di Komodo era molto più piccola e priva di persone. Una piacevole sorpresa! La vera attrazione, tuttavia, non erano le sabbie rosate ma la barriera corallina nelle vicinanze. Il posto migliore in cui abbia mai fatto snorkeling. Così tante cose stavano andando giù che è difficile da descrivere.

Pesci colorati che si rincorrono, Nemos che si nasconde dalle razze, una tartaruga curiosa che si rifiuta di posare per un selfie. Sembrava più un’immersione che un boccaglio.

Dopo pranzo (pollo fritto / pesce e anguria di nuovo) ci dirigiamo verso la mia ragione principale per tutto questo viaggio a Labuan Bajo – i famigerati draghi di Komodo!

Il tour di due giorni non includeva una sosta all’isola originale di Komodo ma una delle altre isole che ospitano le lucertole giganti – Rinca.

E si è rivelata una buona cosa. Mentre Komodo è l’isola più grande e ha più draghi su di essa, Rinca è il posto in cui sono i più facili da individuare.

Non siamo nemmeno arrivati al villaggio quando la guida (che era armata di nient’altro che un bastone btw) ci ha mostrato il primo drago. Era agghiacciante sotto l’ombra di un albero poco prima dell’ingresso, ed era facilmente lungo 3 metri. Santo Sh*t!

La lucertola non ci ha prestato alcuna attenzione mentre correvamo per scattare una foto migliore.

Anche se i draghi possono sembrare lenti e pigri per te, non avvicinarti troppo a loro. Sono in cima alla catena alimentare, hanno un morso molto brutto e possono correre fino a 20 km / h. Davvero non vuoi 3 metri di lunghezza, 90 kg di lucertola grassa che corre come freakin Usain Bolt dietro di te, non è vero?

Come ipnotizzante questo primo drago era tempo di muoversi all’interno del villaggio e parcheggiare se stesso. Non c’erano nemmeno 50 metri di cammino e qui c’erano di nuovo – altri dieci draghi di Komodo che si rilassavano proprio accanto a una casa.

Che cosa??? Non erano rari da trovare e in pericolo? Come mai ne ho già visti così tanti quando non sono nemmeno nel parco?? Secondo la mia guida, la casa era la cucina del villaggio, e sentivano l’odore del cibo, quindi era uno dei loro posti preferiti. “Non li nutriamo” ha affermato, cosa che ho trovato difficile da credere.

Dopo un centinaio di altre foto (due draghi hanno quasi litigato!) iniziamo la passeggiata intorno all’isola. La nostra guida armata di bastoni ci ha raccontato alcune storie sull’isola (a quanto pare hanno spostato i draghi più aggressivi lì) e ci hanno mostrato i loro buchi di nidificazione.

Siamo riusciti a vedere anche un piccolo drago in natura. L’eccitazione della guida e il suo commento che siamo stati fortunati a vederne uno, hanno rafforzato la mia convinzione che i grandi in cucina ottengano il pasto occasionale.

La passeggiata è finita molto prima di quanto volessi e siamo tornati sulla barca diretti all’ultima tappa del tour – Kalong Island aka la casa delle volpi volanti.

Ammetto di non aver controllato nulla di Kalong prima di intraprendere il mio viaggio a Labuan Bajo e ho dovuto chiedere all’equipaggio di scoprire dove stiamo andando.
Così ogni notte, quei pipistrelli chiamati Volpi Volanti, che vivono sull’isola di Kalong, intraprendono il loro viaggio verso la vicina isola di Flores per rubare frutti dalle fattorie lì. Secondo l’equipaggio, stavamo per vedere più di mille volpi. Sì, giusto. Questo ragazzo sapeva quanto sono mille?

Il sole stava scendendo all’orizzonte, bagnando l’oceano di rosa, e poi ho visto il primo pipistrello. Poi un altro… e un altro. Presto ci fu un flusso nero di innumerevoli volpi che scivolavano senza sforzo sul cielo dipinto al tramonto! Mille pipistrelli? No, no, no. Più simile a qualche migliaio di pipistrelli!

È stato uno di quei rari momenti Wow che ricordi per il resto della tua vita!

L’inaspettata avventura del pipistrello è stata anche la fine del tour di Komodo, e siamo stati riportati al nostro hotel.

Ne è valsa la pena?

Direi di sì. Anche se non mi sono piaciuti alcuni dei dettagli come la piccola barca, la paga extra per le bevande a bordo, la vecchia attrezzatura subacquea e il fatto che passiamo troppo poco tempo sulle isole, credo che il prezzo sia giusto. Se potessi farlo di nuovo, probabilmente sceglierei l’opzione di tre giorni in cui prendi una barca più grande e visiti le isole di Komodo e Padar.

Ulteriori informazioni

Consigli per la sopravvivenza del Parco Nazionale di Komodo

– Se un drago ti insegue, non giocare morto ma inizia a correre il più velocemente possibile a zigzag.

Anche se non è vietato, portare bambini piccoli sull’isola sarebbe pericoloso. Il bambino potrebbe avvicinarsi troppo ai draghi e potrebbe scambiarlo per una scimmia (uno spuntino preferito del drago).

– Questo è per le donne. Se hai le mestruazioni, non andare alle isole. I Komodos hanno un senso dell’olfatto molto potente e non vuoi che il tuo profumo sia lo stesso del loro pranzo.

Come arrivare a Labuan Bajo?

Raggiungere la città è facile come si ottiene. A solo un’ora di volo da Bali tramite una delle numerose compagnie aeree indonesiane.

Come stare al sicuro a Komodo?

Mentre mi sentivo perfettamente al sicuro durante il mio viaggio, ci sono varie cose che potrebbero andare storte. Ho sentito storie dell’orrore di barche che affondano e persone che calpestano razze e ricci di mare. L’inferno è stato così vicino a un drago della vita reale è qualcosa che ti farebbe preoccupare (sicuramente me lo ha fatto).

Quello che faccio per tutti i miei viaggi è ottenere un’assicurazione di viaggio da World NomadsUna volta che hai alcuni viaggi alle spalle, puoi facilmente apprezzare il suo enorme valore e la libertà che ti dà.

Mentre vorrei sinceramente che tu non abbia mai bisogno di usarlo, non posso sottolineare abbastanza quanto sia importante ottenere l’assicurazione.

Quando andare a Labuan Bajo?

La stagione delle piogge va da gennaio a marzo. Mentre ti mancherebbero tutti i turisti, potresti perdere anche tutte le attrazioni. Luglio-agosto è il più turistico, ed è anche caldo come l’inferno, quindi evitalo anche tu. Il periodo migliore per visitare Komodo è tra aprile e giugno, quando le temperature sono moderatamente calde e le folle di turisti sono gestibili. Settembre – Dicembre è la seconda opzione migliore con giorni leggermente più piovosi.

Dove dormire?

– Se vuoi trascorrere più tempo a Labuan Bajo

Plataran Komodo Beach Resort – spiaggia privata, piscina a sfioro e tutto ciò che ci si può aspettare da un resort a quattro stelle. Non prenotarlo mentre sei in tour poiché non sarai in hotel per 2 o 3 giorni.

– Dove ho alloggiato

Hotel Green Prundi -Questo hotel è un posto tranquillo situato un po ‘fuori dal villaggio e vicino all’aeroporto. Quando me ne sono andato, ho dimenticato dei soldi nella stanza e hanno mandato un uomo a trovarmi all’aeroporto e restituirli. È anche un prezzo ragionevole, quindi puoi permetterti di tenere la stanza mentre sei in tour.

Opzioni del tour

Ci sono più di un tour intorno a Komodo e qui ci sono le migliori opzioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Angkor Wat Sunrise – Tutto quello che devi sapere sull’alba più famosa del mondo

Come trascorrere 3 giorni a Lisbona – L’itinerario di viaggio definitivo