Assicurazione sanitaria per gli espatriati in Perù: assicurarsi in caso di emergenze mediche

Assicurazione in caso di emergenze mediche

Le istituzioni sanitarie pubbliche in Perù possono avere tempi di attesa molto lunghi e potrebbero non essere in grado di aiutare con problemi specifici. Si raccomanda agli espatriati di ottenere un’assicurazione sanitaria privata in modo che possano ricevere assistenza medica immediata se necessario.

Si consiglia di ottenere un’assicurazione sanitaria per espatriati se ci si trasferisce in Perù, poiché gli ospedali statali mancano di risorse e potrebbe essere necessario attendere mesi per ricevere cure non urgenti.

Un piano assicurativo sanitario internazionale privato è adatto per le persone che intendono lavorare o vivere in Perù per almeno 6 mesi all’anno. Tali piani di assicurazione sanitaria normalmente includono: servizi di evacuazione medica di emergenza e rimpatrio, copertura assicurativa medica internazionale, costi delle ambulanze private aeree e terrestri e un servizio di assistenza multilingue 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Quando scegli un piano di assicurazione sanitaria privata, dovresti essere molto attento a ciò che copre e leggere sempre la piccola stampa. Due delle compagnie di assicurazione sanitaria più consigliate in Perù sono Pacifico   e La Positiva  , tuttavia ci sono più compagnie di assicurazione sanitaria  che offrono servizi simili.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

San Francisco Insider Tips da un locale da sapere prima della partenza

Cosa fare a Muscat: 10 consigli per vivere la vita in Oman come un locale