Trasporti pubblici nelle Filippine: hai mai viaggiato in jeepney o in banca?

Hai mai viaggiato in jeepney o in banca?

Pur essendo un turista o un espatriato, sei obbligato a viaggiare con i mezzi pubblici. Per fortuna, le Filippine offrono un sacco di mezzi di trasporto interessanti!

Ci sono 7.107 isole nelle Filippine, quindi andare da un’isola all’altra è un’attività popolare per il tempo libero, per non parlare di un modo economico per viaggiare in tutto il paese. Tuttavia, con un’infrastruttura ragionevolmente scarsa e un pessimo record di sicurezza, gli espatriati dovrebbero fare attenzione quando si spostano. Detto questo, c’è sempre una sorta di trasporto economico disponibile che ti porterà nella posizione desiderata. Discuteremo alcune delle opzioni di trasporto disponibili per espatriati e turisti nelle Filippine.

Viaggiare via terra

Cominciamo con il viaggio a terra. Molti viaggi nei centri urbani vengono effettuati su “jeepney”. Un jeepney è una combinazione di una jeep e un autobus. Una jeep estesa, come la si potrebbe chiamare. L’idea è nata perché le jeep americane sono state lasciate nelle Filippine dopo la seconda guerra mondiale. I jeepney sono piuttosto confusi e tendono ad essere lasciati a espatriati esperti o turisti avventurosi.

La maggior parte delle corse costa tra i 4 ei 9 pesos, con una media di 7 pesos, anche se pagherai un po ‘di più per i viaggi più lunghi. Assicurati di avere monete, perché pagare con una banconota da 1.000 pesos non ti renderà popolare. Questo equivale a pochi giorni di stipendio agli autisti (sarebbe come pagare il tuo autista di autobus con 500 euro).

Assicurati di sapere dove stai andando e dove fermarti perché i jeepney vanno in giro ovunque. Preparati ad aspettare un po ‘perché i conducenti possono aspettare fino a quando il loro jeepney è pieno.

Autobus

Un’altra opzione è prendere l’autobus. Tuttavia, c’è una differenza tra gli autobus:

  • Innanzitutto c’è l’autobus di lusso, utilizzato per i viaggi più lunghi. Questi offrono letti e posti a sedere di classe business.
  • In secondo luogo, ci sono gli autobus più recenti e di base. Questi dispongono di aria condizionata.
  • Poi ci sono gli autobus più vecchi e ordinari. Questi non hanno aria condizionata.
  • Infine, gli autobus locali, questi non hanno affatto vetri ai finestrini. Potresti prendere un po ‘d’aria fresca! Sfortunatamente, questi tendono a rompersi molto e la guida fa risaltare la natura gregaria dei filippini.

Suggerimenti: i prezzi per un autobus con aria condizionata possono essere il doppio di quelli che non ce l’hanno. Diffidare anche che gli autisti di autobus tendono a partire quando l’autobus è pieno piuttosto che a orari prestabiliti.

Per i viaggi più brevi, probabilmente finirai in un triciclo. Queste sono motociclette con un piccolo sidecar attaccato. Questi possono essere trovati ovunque, tranne su alcune strade cittadine, e ti porteranno ovunque. I costi variano da 2 a 12 pesos, a seconda della destinazione, ma la maggior parte delle volte pagherai circa 5 pesos, spesso è meglio concordare un prezzo prima di entrare. Questa corsa può richiedere circa 4 persone (se non lo fai) mi dispiace schiacciare).

Taxi

A volte devi prendere un taxi. puoi prendere facilmente un taxi semplicemente facendo un segno ei taxi vuoti useranno il loro clacson per attirare la tua attenzione. Puoi prendere un taxi più facilmente in punti come i terminal degli autobus e l’aeroporto. http://www.numbeo.com/taxi-fare/country_result.jsp?country=Philippines ha   pubblicato i seguenti dati. 

Tariffe taxi Filippine

I “taxi gialli” dagli aeroporti sono molto più costosi.

La parte più importante è assicurarti che lo strumento sia acceso! Se un autista si rifiuta di farlo, scendi con le tue cose e prendi un altro taxi. Come turista sei obbligato a pagare di più.

I treni

Il sistema ferroviario è piuttosto limitato nelle Filippine, l’unico binario che si trova a Luzon. Metro Manila ha tuttavia diverse opzioni per i viaggi in treno.

La Philippine National Railway (PNR) è costituita da un’unica linea di binari. Questo può essere trovato sull’isola più grande, Luzon, nel nord del paese. Viaggia da Caloocan a Calamba, con molte fermate intermedie.

A Manila gli espatriati possono utilizzare anche il sistema di transito ferroviario leggero  (LRT). Ci sono due linee con un totale di 31 stazioni: la linea gialla (LRT1) e la linea viola (LRT2). La LRT è un modo veloce ed economico per viaggiare. Per LRT1, i passeggeri pagano fino a P20 ciascuno per un singolo viaggio; per LRT 2, il tasso è fissato a P15 ciascuno (2013). Le stazioni ferroviarie sono operative dalle 5:00 alle 22:00 nei giorni feriali e dalle 6:00 alle 20:00 nei fine settimana.

La terza opzione è il sistema di transito della metropolitana di Manila (noto anche come MRT3). Questo sistema è collegato al sistema di transito della metropolitana leggera di Manila. La MRT è aperta tutti i giorni dalle 5:30 alle 22:30.

Viaggio in mare

Con il suo carattere arcipelagico, sei destinato a viaggiare molto per via aerea o marittima all’interno delle Filippine.

I traghetti sono molto popolari come un’alternativa più economica al volo quando devi viaggiare in tutto il paese. C’è una differenza di qualità, a seconda di quanto si desidera pagare.

Preparati, i viaggi in traghetto possono richiedere più di 24 ore e sono spesso ritardati o cancellati. Il record di sicurezza per i viaggi in mare nelle Filippine è molto basso. Il sovraccarico e la scarsa manutenzione, insieme all’elevato rischio di tifoni del paese, comportano spesso incidenti. Assicurati di non salire mai a bordo di una barca sovraccarica. Chiedi sempre a più persone se una barca è piena, alcuni potrebbero mentire per ottenere il tuo posto!

Le barche più piccole sono chiamate imbarcazioni veloci. Più piccoli, più nuovi e più sicuri dei traghetti, ma generalmente più costosi, le imbarcazioni veloci stanno diventando uno spettacolo comune nelle Filippine per i viaggi più brevi.  

Per le distanze minori, la gente del posto usa le “bancas”, che sono fondamentalmente taxi d’acqua. Una banca è una canoa tradizionale filippina, utilizzata anche per la pesca e talvolta per il turismo. Oggigiorno, la maggior parte di questi sono motorizzati.

Trasporto aereo

Per comodità e velocità puoi optare per un volo interno, anche se dovresti aspettarti di pagare di più che per un biglietto del traghetto. I cinque aeroporti più trafficati nelle Filippine sono:

  • Aeroporto internazionale Ninoy Aquino (Manila)
  • Aeroporto internazionale di Mactan-Cebu (Cebu)
  • Aeroporto internazionale Francisco Bangoy (Davao)
  • Aeroporto internazionale di Iloilo (Iloilo)
  • Aeroporto di Lumbia (Cagayan de Oro)

Le principali compagnie aeree che operano nelle Filippine sono Cebu Pacific, Philippine Airlines e PAL Express.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Cosa fare a Muscat: 10 consigli per vivere la vita in Oman come un locale

16 consigli di viaggio essenziali a Praga per NON sembrare un turista