in

12 cose da fare durante una sosta all’aeroporto di San Francisco

Una sosta in un aeroporto sconosciuto non deve essere una perdita di tempo, soprattutto se è l’aeroporto di San Francisco. Votato tra i primi 10 aeroporti del Nord America nel 2017, i viaggiatori apprezzano la facilità dei terminal e le solide opzioni per mangiare e fare shopping. Che tu abbia una breve sosta o molto tempo da perdere, ecco 12 cose da fare durante una sosta all’aeroporto di San Francisco.

1. Buon appetito

Inizia la tua sosta con un pasto: ti sembrerà meno un compito di sosta e più un modo divertente per assaggiare dei buoni piatti! Potresti persino trasformare la tua sosta in un mini tour gastronomico. L’aeroporto ha una vasta gamma di chioschi da asporto, gastronomie, caffè e ristoranti. Alla gente del posto piace particolarmente Andale Mexican, Dogpatch Bakehouse e Roasting Plant Coffee. Per una piacevole seduta, dai un’occhiata a Emporio Rulli Gran Caffe, Lark Creek Grill e SF Uncork’d. Le catene popolari includono Starbucks, Peet’s Coffee & Tea, Pinkberry e Burger King. Un paio di bar sono aperti 24 ore su 24, uno nel Terminal 1 e l’altro nel Terminal internazionale, entrambi pre-sicurezza.

2. Rilassarsi in un salotto

Per l’accesso all-inclusive a cibo e bevande illimitati, WiFi, notizie e TV, comodi posti a sedere, recati in una delle varie lounge dell’aeroporto. Alcuni offrono l’accesso a qualsiasi viaggiatore, quindi non devi volare con una compagnia aerea specifica o in First o Business Class per entrare. È sufficiente prenotare in anticipo la tua visita online o utilizzare il programma di iscrizione alla lounge per ottenere l’ingresso. Altre lounge si rivolgono esclusivamente ai viaggiatori che volano con Delta, United e American. I dettagli sono disponibili nella nostra Guida dell’aeroporto di San Francisco .

3. Negozio

Con più di 5 dozzine di negozi, sia gli amanti delle vetrine che quelli che spendono seriamente possono passare il tempo facilmente! Troverai una vasta gamma di negozi, da minimarket e negozi di tecnologia alle librerie locali e boutique di fascia alta. Ci sono anche diversi negozi di proprietà locale, come Marilla, che offre cibo e vino gourmet (ottimi souvenir), San Franpsycho per abbigliamento orientato alla comunità e il negozio del museo SFMOMA affiliato con il Museo di arte moderna di San Francisco.

4. Fai una doccia

Vuoi rinfrescarti dopo quell’ultimo volo? Dirigiti a Freshen Up (terminal internazionale, pre-sicurezza) per utilizzare le docce. Per $ 25, ottieni una sessione di doccia di 30 minuti, oltre a asciugamani, articoli da toeletta, scarpe da doccia e persino un asciugacapelli. Sconti per militari. Se voli in America o Delta, considera l’acquisto di un pass per le loro lounge, che sono dotate di docce. Consulta la nostra Guida dell’aeroporto di San Francisco per i dettagli.

5. Visitate la spa

Hai bisogno di coccole? Concediti una manicure, pedicure, viso, massaggio o altri trattamenti rilassanti. XpresSpa ha tre sedi: Terminal 2, all’interno della sicurezza, area D, Terminal 3, all’interno della sicurezza, vicino al Gate 60 e al Terminal internazionale, all’interno della sicurezza, vicino al Gate 100.

6. Fai yoga

Che tu sia un vero yogi o che tu abbia solo bisogno di allungamenti per tutto il corpo, dai un’occhiata agli studi di yoga dell’aeroporto, dotati di materassini gratuiti. Due posizioni: Terminal 2, all’interno dell’area Security, area D e Terminal 3, all’interno della Security, vicino al Gate 69. Aperto 24 ore su 24.

7. Accarezza un cucciolo

La Wag Brigade dell’aeroporto è un gruppo di oltre 20 cani addestrati che passeggiano per l’aeroporto (con i loro tutori) per aiutare i viaggiatori a liberarsi dallo stress. Li riconoscerai grazie ai loro giubbotti che dicono “Pet me!” – perché sono cani!

8. Visualizza l’art

L’aeroporto ha molte mostre d’arte permanenti e rotanti, quindi guarda quante ne puoi vedere in ogni terminal. Il sito web dell’aeroporto mostra cosa si vede mentre sei lì.

9. Riprendi un po ‘di storia locale

Il Museo dell’Aviazione propone la storia locale del volo privato e commerciale nella Bay Area, perfetto per gli appassionati di aviazione. È anche solo una bella pausa dalla tipica atmosfera dell’aeroporto. Posizione: terminal internazionale, pre-sicurezza. Aperto tutti i giorni, dalle 10:30 alle 16:30.

10. Vai a visitare la città

Se la tua lunga sosta sembra un po ‘(o troppo) troppo lunga per rimanere all’interno dell’aeroporto, il trasporto pubblico rende facile raggiungere il centro di San Francisco per esplorare. Finché hai almeno 7 ore prima del tuo prossimo volo, pensiamo che un’avventura a San Francisco sia il modo migliore per passare la tua sosta.

Salta sul BART (Bay Area Rapid Transit), che parte dalla stazione dell’aeroporto ogni 10-15 minuti e ti porta in centro in circa 30 minuti. Potresti optare per un taxi, ma questi sono più costosi e possono richiedere anche più tempo grazie al famigerato traffico della Bay Area.

Per un tour senza interruzioni, passa dal Golden Gate Bridge per una foto iconica, cammina o percorri Lombard Street, la strada più tortuosa del mondo, sali su una funivia da Ghirardelli Square e osserva le foche al Fisherman’s Wharf – potresti persino vedere l’isola di Alcatraz in una giornata limpida. Preferisci vagare per un quartiere o due? The Mission ha molti caffè, ristoranti e bar, e Lower Haight è a pochi passi dalle famose case vittoriane conosciute come Painted Ladies, oltre al punto caldo degli anni ’60 di Haight-Ashbury. Per i musei di livello mondiale, controlla il Museo di arte moderna di San Francisco (SFMOMA), la Legion of Honor e il Conservatorio dei fiori al Golden Gate Park.

Tieni d’occhio l’ora per non perdere il tuo prossimo volo! Lascia tutto il tempo necessario per tornare in aeroporto e superare i controlli di sicurezza.

11. WiFi

Trascorri la tua sosta recuperando il ritardo sui social media grazie al WiFi gratuito e illimitato.

12. Dormire

Vuoi solo dormire un po ‘? Anche se non dovresti avere problemi con il personale dell’aeroporto, potresti avere difficoltà a trovare un posto decente per dormire. I posti a sedere variano a seconda del terminal, ma se sei fortunato, prendi le nuove panchine imbottite che sono sparse ovunque. Prova a spostare alcuni mobili in un letto improvvisato o pianifica di dormire direttamente sul pavimento. Il rumore e le luci intense sono lamentele frequenti, quindi porta mascherine e tappi per le orecchie per farcela. Se preferisci un hotel, controlla le 3 camere nap disponibili su base oraria al Freshen Up, situato nella zona pre-sicura del Terminal Internazionale. In caso contrario, diversi hotel si trovano a 5 minuti di auto dall’aeroporto e la maggior parte offre frequenti navette gratuite. Consulta la nostra Guida dell’aeroporto di San Francisco per dettagli e posizioni.

Queste sono solo alcune delle cose da fare durante una sosta all’aeroporto di San Francisco. Visita la nostra Guida dell’aeroporto di San Francisco per ulteriori informazioni su ulteriori servizi e strutture disponibili, come cibo, WiFi, ricarica mobile, deposito bagagli, hotel aeroportuali nelle vicinanze e molto altro ancora.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Aeroporto di Roanoke Regional: info, dove dormire, cosa fare

Dormire all’aeroporto di Seattle