in

Lavoro per studenti: come finanziare i tuoi studi in Germania

Come finanziare i tuoi studi in Germania

Molti studenti lavorano part-time per finanziare i loro studi e gli studenti stranieri possono fare lo stesso senza dover ottenere un permesso di lavoro.

Tuttavia, se provieni da un paese extra UE, la quantità di tempo che ti è consentito di lavorare è limitata a 90 giorni all’anno con 8 ore lavorative o 180 mezze giornate all’anno. In alcuni stati federali è consentito lavorare solo durante le vacanze. Al contrario, coloro che provengono dall’interno dell’UE hanno lo stesso libero accesso al mercato del lavoro degli studenti tedeschi.

I lavori tipici degli studenti includono il lavoro in un bar, il lavoro d’ufficio, il corriere, la guida in taxi (anche se per farlo è necessario un permesso speciale), il lavoro di hostess nelle fiere (ben pagato) e la pulizia delle strade in inverno. La paga per i lavori degli studenti è in genere 6-10 € / ora. I posti vacanti sono spesso promossi sui siti web dei giornali, tramite i sindacati studenteschi o l’università.

Come parte dei loro studi, molti studenti tedeschi fanno apprendistato durante le vacanze estive o invernali. Questi offrono un’esperienza di prima mano e un contatto diretto con potenziali datori di lavoro. Le persone che lasciano l’università senza aver mai lavorato nel “mondo reale” potrebbero avere difficoltà a trovare un lavoro.

Le università spesso aiutano nell’organizzazione di stage adeguati, soprattutto durante le vacanze estive.

Ci sono riviste che si concentrano su temi di carriera per studenti universitari e giovani professionisti, come Junge Karriere. Il suo sito web contiene informazioni sulle prospettive occupazionali in diversi settori, suggerimenti e trucchi per scrivere CV, un ragno di lavoro che ricerca attraverso diversi motori di lavoro, un elenco di cacciatori di teste e informazioni sulle fiere del lavoro – www.jungekarriere.com  .

Se ricevi un’offerta di lavoro permanente dopo la laurea, non dimenticare che non ti è consentito rimanere in Germania con un visto per studenti. La politica ufficiale è che devi tornare nel tuo paese d’origine prima di poter richiedere un visto di soggiorno e un permesso di lavoro. Tuttavia, se il tuo datore di lavoro vuole che inizi a lavorare rapidamente, questo può essere evitato da un avvocato che presenta una petizione per tuo conto.

Altri commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Cosa ne pensi?

Glossario degli alloggi: parole utili relative all’alloggio in spagnolo

Carte e assegni turistici: come usarli